Salta i links e vai al contenuto

Giochiamo! E se… non ci fossero più regole?

Caro Direttore, giochiamo un pò!
E se, all’improvviso, non ci fossero più regole? se ognuno fosse libero di fare quel che vuole, voi che fareste? Su su, date sfogo all’immaginazione e alla fantasia!

L'autore ha scritto 7 lettere, clicca per elenco e date di pubblicazione.

Lettere correlate:

Continua a leggere lettere della categoria: Riflessioni

8 commenti a

Giochiamo! E se… non ci fossero più regole?

  1. 1
    Angwhy -

    Mi sà che arrivi tardi.in italia è da mò che non ci sono piu regole e ognuno fa quel c...o che vuole

  2. 2
    markito22 -

    Come ti sbagli. In Italia si seguono le regole dettate dall'”alto”, facciamo esattamente quel che vogliono “loro” e “loro”, in cambio, ci danno l’illusione di essere liberi. Adesso, però, immagina un mondo senza regole: qual è la prima cosa che faresti?

  3. 3
    Tffy -

    Andrei in spiaggia la sera e mi fumerei una canna rilassandomi sulla sabbia.

  4. 4
    markito22 -

    Ma questo lo puoi già fare però!

  5. 5
    Taffy -

    No, purtroppo siamo in Italia.

  6. 6
    markito22 -

    Diciamo che è illegale ma se vuoi farlo, lo fai. Più difficile sarebbe fumare una canna sulla spiaggia di giorno il 15 di agosto!

  7. 7
    Taffy -

    Allora la cosa migliore che farei è costruirmi una casa in montagna, isolarmi da tutto il caos e da tutti, senza dover chiedere permessi di qua e di la, questa sarebbe una splendida idea, che sogno.

  8. 8
    mENDEX -

    A markito22
    Ancora non ho capito se cerchi una discussione o solamente affluire(se la discussione avesse inizio) i pensieri altrui sulla tua risposta, ovvero sul’istinto animale che c’è in noi. ANARCHIA griderebbe il piccolo animale. Guarda ‘nessuno’ pensa che le regole vanno seguite da tutti o che siano’giuste’ ma questo non significa che non debbano esistere. Quella poca cultura che noi abbiamo è solo frutto di dure regole inculcate per secoli da persone molto influenti(pensa, sai scrivere solo perché è obbligatorio farlo). Tutti i sistemi caotici con o senza regole arrivano a un equilibrio(non lo stesso). Il primo con un obbiettivo e il secondo in balia della sorte. La cosa bella è, che è inutile che ti poni il problema perché il non seguire le regole fa parte della regola, per alcuni è una regola.
    Ah, e per quanto riguarda alla domanda ognuno , in base a quanto è deviato dalla norma(si veda Gauss), cercherà di completare il proprio io prima del tempo ‘prestabilito’ (Hedonismo), e non raggiungendolo, degenerando(non è obbligatoriamente una brutta parola)in mere funzioni di sopravvivenza (si veda Maslow).Non esiste nessun ‘loro’ sei solo tu che fai il tuo mondo. Non essere vittima del sistema, combattila. Studia!
    Pace fratello! 😛

Lascia un commento

Max 2 commenti x volta ▸ Mostra regolamento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili