Salta i links e vai al contenuto

Domanda ad un uomo che ha tradito

Domanda ad un uomo che ha tradito: perché ami tua moglie e la tradisci?

L'autore ha scritto 13 lettere, clicca per elenco e date di pubblicazione.

Lettere correlate:

Continua a leggere lettere della categoria: Amore

39 commenti

Pagine: 1 2 3 4

  1. 1
    emisquiz -

    Perchè l’uomo ama avere almeno due donne.
    Una alla quale dire che la ama in cambio di un pasto ben preparato, una camicia stirata e la tavola apparecchiata.
    Le altre per dire loro che le ama in cambio di sesso.

  2. 2
    silvana_1980 -

    grande! guarda emisquiz mi hai tolto le parole di bocca :-)))

  3. 3
    gabryfra -

    da quello che scrivi sembri ua donna e comunque anche la prima donna cioè quella che stira è in grado di darle il sesso per cui come la mettiamo adesso ……?

  4. 4
    ottavia -

    Non siate superficiali ragazzi, vi racconto di una storia d’amore bellissima finita.
    Lui e lei si amano alla follia
    hanno intenti comuni
    stessi gusti
    stesse passioni
    tanti amici che li invidiano.
    La coppia perfetta.
    Ma Non riuscivano a fare l’amore.
    Hanno pensato di sposarsi lo stesso credendo che i blocchi di lei dovuti alla educazione rigida ricevuta si sarebbero superati dopo la benedizione di tutti chiesa e genitori compresi e di conseguenza i blocchi di lui si sarebbero sciolti assieme a quelli di lei.
    Dopo tre anni di matrimonio bianco lui per verificare se era lui il problema il marito ha avuto altre storie tutte senza problemi, d’oobligo quindi la separzaione e quindi divorzio.
    Il terapeuta che li ha avuti in cura ha detto che ci sono molti matrimoni in cui nonostante l’affetto/amore smisurato non si riesce ad avere una completa vita di coppia. Da li…
    Lui ora vive felicemente con un’altra donna e lei aspetta il secondo figlio.
    Sono rimasti ottimi amici.
    Chissà che magari ora che hanno superato i probleminon diventino amanti?

    scherzo ovviamente.

  5. 5
    LUNA -

    Per come la vedo io, cara Gabryfra, la mettiamo che i luoghi comuni come questi, come noti giustamente tu, non servono a spiegare un bel niente.

    Non ho la risposta, ovviamente, però posso dirti che il marito di una mia amica, che l’aveva tradita, è andato da uno psicologo per scoprirlo. Per scoprire il suo perché. Qualunque fosse.
    Che lei, dopo tot tempo trascorso a dirsi e a dire che era lui che aveva tradito e quindi non era lei che aveva un problema, ha deciso di andarci, a sua volta, per la sua serenità, perché era il SUO senso di serenità che era stato travolto dal tradimento di lui. Ha smesso di dire che era lui che aveva sbagliato e quindi che era lui a dover tentare di riparare l’irreparabile. E, bada, non ha smesso di dirlo nel senso che gli aveva tolto la sua responsabilità, ma perché si è resa conto che era anche lei a stare male per quello che era successo, che era lei che da parte sua comunque non riusciva a superare quanto era successo. Che questo era il SUO malessere. E che oltre che una coppia erano due individui.
    Non sono andati da un consulente di coppia, ognuno per sè sono andati a chiarirsi i loro perché, e il loro sentire.
    Cosa hanno scoperto andando ognuno per sè è affar loro, ma ora sono molto più sereni e, insieme, guardano avanti in modo diverso.

    Ad altri non sarà servito? a loro sì.

  6. 6
    MARI -

    La storia risale a dicembre 2008. Non mi sono accorta di nulla per un periodo ma giorno dopo giorno mio marito diventava strano, diverso, ero come se in casa non esistessi, gli davano fastidio anche i suoi figli, faceva discorsi sull’essere liberi e che lui era una cosa a parte della famiglia,prima di cena diceva che era fuori per lavoro invece era a fare gli aperitivi con un gruppo di amici e lei.qualcuno mi ha aperto gli occhi,e una parente mi ha aiutato curandolo, il 31 gennaio l’ha svolta l’ho beccato in zona da lei.naturalmente una donna stupida senza scrupoli di 34 anni che convive tanto per dire ho qualcuno che mi paga il mutuo della casa e un figlio arrivato da una relazione giovanile .mio marito l’ha tempestata di telefonate (ho trovato i tabulati del telefono di casa mentre io ero al lavoro pieni del cellulare della tipa):si e’ innamorato di una cafona che chiama “manico di scopa” la famiglia perche’ lei e’ una donna libera .
    Da quel 31 gennaio 2009 ha fatto un passo indietro ma solo con il tempo si sta rendendo conto che stava distruggendo 15 anni di matrimonio per una donnaccia che tira giu’ le mutandine al primo scemo che e’ riuscita ad incantare ,con la sua aria da gatta morta.
    Dal canto mio sono stata accusata da mio marito che di notte dormivo troppo , che ero ingrassata talmente tanto da non essere piu’ la donna che lui aveva conosciuto, poi ha ammesso un un po’ di colpa ,anche se gli si chiede se ha avuto una relazione e’ impossibile tirargli fuori niente; ho tenuto duro nella mia sofferenza di donna tradita e di donna umiliata, ho perso per amore 14 chili e sono entrata in forma strepitosa senza una dieta specifica ma seguendo nel mio dolore regole alimentari corrette e pedalando sulla ciclette con le lacrime agli occhi.siamo a giugno e soffro perche’ ho paura , non mi fido piu’ ma quando controllo mi accorgo che adesso dice la verita’, avverto nel suo respiro , nei suoi occhi una sofferenza.penso di aver salvato il mio matrimonio.mari

  7. 7
    gabryfra -

    cara mari so che hai sofferto molto e probabilmente stai ancora soffrendo.Purtroppo non riusciremo a dimenticare nè tantomeno a perdonare del tutto.Dalla tua lettera traspare ancora tanta tristezza e ti assicuro che dovra’passare altro tempo chissà quanto ancora.La mia storia è successa 2 anni e mezzo fa ma per me è come se fosse successa 2 mesi fa.Andiamo avanti lo stesso tra alti e bassi nella speranza che il tempo in qualche modo possa aiutarci a convivere con questo grosso peso.Mia cara nonostante la sofferenza ci tocca pure ricostruire il matrimonio,salvarlo come tu stessa dici e al momento credimi ho grosse difficolta’,è una cosa piu’ grande di me e quando penso a quanto male ho dentro il mio cuore e quanto me ne ha fatto,a volte mi viene voglia di manadare tutto a quel paese.Certo certo adesso loro sono pure pentiti di quello che hanno combinato ma questo non cambia proprio nulla il dolore è sempre lo stesso e non mi aiuta a superare il torto subito.Dobbiamo rassegnarci.La cosa che ho imparato è che gli uomini sono tutti uguali, pensiamo che il nostro sia diverso ma non è affatto cosi’di fronte a qualsiasi donna disponibile sono pronti a tutto e se ne fregano degli affetti familiari pur di accontentare il loro bisogno di sesso,sesso e sempre sesso.E’ una triste realtà e sarebbero pronti a rifarlo……….

  8. 8
    terry -

    non sono indifferente al dolore di una donna che soffre per il tradimento di suo marito…piuttosto mi chiedo…e se lui non fosse più innamorato della moglie? e se lui si fosse innamorato davvero di un’altra? e se quest’altra lo contraccambiasse? quanto è giusto privarsi di un amore vero per l’affetto che si prova verso la famiglia?

  9. 9
    gabryfra -

    rispondo alla tua prima domanda: lui è innamoratissimo della moglie ma la sua debolezza,le diadoliche manovre di una donna disinibita sessualmente per non dire putt…(questa è la sua fama e lui non era a conoscenza), lo hanno coinvolto in un gioco sporco dal quale ne è uscito provato anche lui,infatti si è reso conto troppo tardi di avere avuto a che fare con una poco di buono che certamente meritava ben altro tipo di trattamento ma ormai il pasticcio era stato fatto.Figurati… ma come ci si puo’innamorare di una donna che a suo dire ha portato solo casini e sofferenza? assolutamente no,forse una banale infatuazione ma da li all’amore….pertando concludo dicendoti che non ne era innamorato perchè se lo fosse stato nessuno gli avrebbe impedito di mollare la famiglia e andarsene.

  10. 10
    terry -

    e se invece fosse la moglie una str…??? se lei avesse fatto in modo da farsi sposare, da farsi mettere incinta quando lui un figlio nn lo voleva, di far finta di non vedere per paura di restare sola?? e se lui avesse conosciuto realmente una persona vera e sincera? chi dice che il male è degli amanti?? non sono d’accordo, mi spiace.

Pagine: 1 2 3 4

Lascia un commento

(Massimo 2 commenti per lettera alla volta)

▸ Mostra regolamento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili