Salta i links e vai al contenuto

Consiglio per riconquistare ex ragazza

Lettere scritte dall'autore  I.D.86
La lettera è pubblicata a Pagina 1

L'autore ha scritto 1 lettera, clicca per dettagli sulla pubblicazione.

22 commenti

Pagine: 1 2 3

  1. 11
    ets -

    ID 86 purtroppo devo dare ragione al mio amico Gaudente 😀
    Sei diventato così sicuro di te stesso che per vivere hai bisogno comunque della tua ex.
    Dal modo in cui scrivi si denota che ti sei imposto un autocontrollo che pare troppo fittizio.
    Si, vestirai anche giacca e cravatta ma ciò non ti fa diventare un uomo.
    Diventerai veramente un uomo quando tutta la tua crescita personale sarà rivolta solo verso te stesso, mai verso una donna.
    La donna è un completamento del tuo essere e dai tanto l’impressione che quel che tu sei diventato ora non è un sviluppo della tua personalità ma non è altro che quello che appunto lei voleva; un altro te ma non te.
    Per carità, tentar non nuoce, ma la scenata dell’anello potevi proprio risparmiartela, mi sa che delle donne non hai capito granché, anche perché hai fatto tutta la giovinezza con la stessa.
    Scusa la franchezza, ma è esattamente quello che penso

    ciao

  2. 12
    J.J Bad -

    “dai tanto l’impressione che quel che tu sei diventato ora non è un sviluppo della tua personalità ma non è altro che quello che appunto lei voleva; un altro te ma non te.”

    Vero, è la stessa impressione che da a me.

  3. 13
    Antimatter -

    I.D. 86
    Dopo che mi ha lasciato mi sono imposto il riavvio totale della mia vita.
    Prima cosa, non l’ho più contattata e non mi sono interessato della sua vita.
    Ho chiesto agli amici comuni di non parlarmene e di non prendere argomenti, perché non mi interessavano e io non ho chiesto loro nulla. Ho cancellato tutte le nostre foto dai social, ho salvato tutto in una Pendrive e riposto in uno scatolo assieme ad altre foto e ad altri oggetti. E’ ritornata a farsi sentire dopo 5 mesi, chiamandomi un po’ ubriaca dicendomi che aveva voglia di sentirmi. Piangeva e non mi sono sentito di riattaccare il telefono. Abbiamo parlato un po’, e mi chiede se può richiamarmi. Mi ricontatta dopo un circa una settimana, gli spiego che secondo me il risentirsi non è una buona idea.
    Le spedisco una lettera dopo 10 giorni, in cui le spiego le mie motivazioni e che augurandogli tutto il bene possibile non penso sia il caso di intrattenere altri rapporti. Io di chili ne ho persi 30, ho cambiato casa, mi sono buttato a capofitto su lavoro e a riallacciare rapporti che, a causa sua, avevo perso, e stretto nuove amicizie, e ad avere rapporti con altre donne senza spingermi troppo. Chi mi vede oggi pensa che io sia ringiovanito, ed effettivamente sono tornato indietro allo stato di 8 anni fa. Ho capito che avevo abbandonato me stesso, e mi sento fortunato per avere trovato la forza in me e nelle persone che mi sono state vicine, di ricominciare. Ti do un consiglio: chi cerca la propria metà non ha capito un caxxo, due persone per stare bene insieme, devono star bene da sole, 1+1 è meglio di metà + metà.
    C’è più ricchezza personale e caratteriale, il romanticismo lascialo ai film. E se tu cerchi ancora disperatamente questa persona, si vede con non stai bene con te stesso, e le donne lo percepiscono. Esci, fai esperienza, intreccia nuove relazioni, conosci altre donne, e vedrai che trovi una quadra. Lascia andare e vedrai che ti sentirai meglio.

  4. 14
    Golem -

    Ho letto attentamente, ma io mi chiedo, quando una donna confessa che non c’è più “sentimento”, (ammesso che ci sia mai stato) come pensi di farglielo riacquistare? Persino Rossella, che è la nostra Fata Turchina, scrive che “Le illusioni servono a colorare il tempo e a coltivare la speranza”. Coltiva un orto, ti darà sicuramente dei frutti, le illusioni danno solo disillusioni. È fernut.

  5. 15
    J.J Bad -

    Golem….io partirei da un altro ragionamento.
    Ovvero che per molte persone (me compresa)è letteralmente inconcepibile che dopo tanti anni insieme il tuo partner ti dica che non ti ama più.
    E’ un concetto malato che si presenta con una frequenza impressionante perchè è figlio di questi tempi malati.
    Quindi inutile che si pretenda che una persona vittima della classica str**za degli anni 2000 che ama con scadenza, non debba soffrire e vivere l’essere lasciato in piena confusione.
    Inutile continuare a dire “è finita, mettitelo in testa”, poichè INNANZITUTTO la coerenza non è donna, quindi ci sta che chi viene lasciato possa anche pensare all’ipotesi di un ritorno.
    C’è un tempo per ogni cosa, ed ora evidentemente per ID86 non è ancora tempo di rendersi conto che per la sua dignità dovrebbe mandare a quel paese una donna che si permette di dirgli dopo 9 anni che non lo ama più. Nove anni sono una vita, e una persona deve imprimersi bene nella mente che per vivere l’amore, esaurirlo e lasciare il partner non sono necessari più di due-tre anni al massimo.
    Le persone purtroppo ti lasciano un segno quando ti deludono tanto come in questi casi. E la persona sbagliata può rovinarti la vita.
    Non nasciamo “imparati”. A volte bisogna scontrarsi con queste situazione per conoscere meglio noi stessi e per capire di cosa e di chi abbiamo veramente bisogno.
    Io ad esempio circoscriverei in una area unica queste persone che dopo tanti anni insieme ti lasciano perchè non ti amano più.
    Le metterei tutte in un recinto, e direi loro…ma siete uomini o bestie?
    Perchè se siete uomini allora comportatevi da uomini, cioè dotati di ragione, e quindi con tutte le responsabilità del caso derivanti dalle vostre azioni.
    Se invece vi ritenete delle bestie allora potete anche fare gli egoisti e calpestarvi a vicenda per tutta la vostra vita, però voglio vedervi quando invece di distribuire delusioni a destra e manca…sarete proprio voi le vittime di una delusione sentimentale (e in un recinto dove pascolano solo loro diventa molto facile). Come reagirete?
    Lacrime di coccodrillo a gogo, immagino…

    IM86 l’amore dopo una certa età deve avere anche una parte razionale e responsabile. Necessariamente.
    Altrimenti non possiamo elevarci ad esseri dotati di ragione, bensi dovremmo cominciamo a valutare che le bestie forse sono più sincere e amorevoli di noi.

  6. 16
    Golem -

    JJ Bad. Ho discusso per troppo tempo sull’argomento, ma una cosa è sicura: quando è amore non finisce, e se finisce non lo era, ma era CONFUSO come amore.
    La confusione nasce dall’attrazione e mantenuta tale fintanto dura, con tutte le tenerezze e affini che lo fanno pensare, fino a quando quella spinta, di natura ormonale dico io, non si esaurisce, e con essa quello che veniva definito amore. Invece quello vero è una cosa “voluta” che richiede un diverso atteggiamenti che prevede che quella attrazione si trasformi in un’intesa intellettuale che preveda un progetto. Quindi qualcosa che si “costruisce” non si “subisce”.

  7. 17
    J.J Bad -

    Sono d’accordo con te.
    Ma vai a raccontare al popolo bue che non era vero amore, quando sostiene che “l’amore può anche finire”… 😉

  8. 18
    maria grazia -

    J.J Bad
    io e Golem ci siamo già scontrati con il popolo bue su questo argomento.. e pure alla grande! 😉

  9. 19
    Golem -

    E non è solo questione di quella “bovinità” che, per ovvi motivi, non sa neppure cosa dice quando parla di “amore”, e mossa dalle ragioni delle gonadi si entusiasma con dichiarazioni assolute, c’è anche chi l’amore se lo inventa di sana pianta pur di credere di viverlo o di averlo vissuto. È questo che è ancora più grottesco.
    Paradossalmente si cerca nell’illusione la soluzione per vivere la realtà.

  10. 20
    maria grazia -

    ” c’è anche chi l’amore se lo inventa di sana pianta pur di credere di viverlo o di averlo vissuto.”

    Si Golem conosco bene il meccanismo.. è la tipica ostentazione del “provinciale”. Cioè quello che è piccolo-borghese nell’ animo. D’ altra parte c’è chi crede che con i soldi e lo status ci si compri la vera stima e il vero affetto degli altri. Anche questa è gente che vive di illusioni, nè più nè meno delle donne che si ostinano ad “amare” senza essere contraccambiate.

Pagine: 1 2 3

Lascia un commento

Massimo 2 commenti per lettera alla volta

Se non vedi i tuoi ultimi commenti leggi qui.


▸ Mostra regolamento
I commenti vengono pubblicati alle ore 10, 14, 18 e 22.
Leggi l'Informativa sulla Privacy. Usa toni moderati e non inserire testi offensivi, futili, di propaganda (religiosa, politica ...) o eccessivamente ripetitivi nel contenuto. Non riportare articoli presi da altri siti e testi di canzoni o poesie. Usa un solo nome e non andare "Fuori Tema", per temi non specifici utilizza la Chat.
Puoi inserire fino a 2 commenti "in attesa di pubblicazione" per lettera.
La modifica di un commento è possibile solo prima della pubblicazione e solo dallo stesso browser (da qualsiasi browser e dispositivo se hai fatto il Login).

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili