Salta i links e vai al contenuto

Come si fa da soli ad avere il coraggio?

Come si fa senza amici, senza nessuno, ad affrontare una delusione d’amore?

L'autore ha scritto 12 lettere, clicca per elenco e date di pubblicazione.

Lettere correlate:

Continua a leggere lettere della categoria: Amore - Riflessioni

5 commenti

  1. 1
    Dolce amaretto -

    Come si fa? E’ difficile io sono nella stessa situazione 🙁 meno male che credo nel Signore, è il mio grande sostegno. Forse sembrerà stupido e scontato ma è meglio stare soli che mal accompagnati e piano piano giorno dopo giorno le cose migliorano. Un consiglio che posso darti è ritrova te stesso nelle cose che ami fare e se hai bisogno di amici valli a cercare perchè con queste grandi delusioni è facile avere crisi interiori. cura le tue ferite e cerca di non farti mancare nulla nei limiti del possibile.

  2. 2
    Giadatempo -

    Il sito esiste per questo 🙂 Gli amici possono aiutare,è vero,sono la distrazione effimera di qualche ora. ma il problema alla fin fine lo devi risolvere tu,sei tu che devi sradicarlo da dentro di te e distruggerlo…ho vissuto una delusione amorosa mesi fa,mi sono contornata di amici,si,ho cercato le gioie della vita nell’amicizia.
    ma posso dirti che l’ho superata dopo 8 mesi,nonostante avessi vicino le persone giuste. loro non c’entrano niente,sei tu che devi superare la cosa..se vuoi fare quattro chiacchiere,qui troverai tantissima gente disposta a darti molti consigli,i consigli che ti darebbe qualsiasi amico : prendi un bel respiro,scrivi,leggi leggi leggi,se hai un hobby dedicati a quello.e tieni a mente sempre la cosa più importante : PASSERA’. passerà perchè è il ciclo naturale delle cose,ci si consola sempre,la mancanza non durerà in eterno. Non forzare le cose,non far finta di averla/o dimenticata se non è così: metabolizzala lentamente,impara a convivere con tutto ciò che te la/lo ricorda,piangi quanto vuoi,fai uscire ogni minima emozione che porti dentro. E piano piano (perchè solo lentamente si supera completamente) le cose miglioreranno,troverai nuovi appigli,nuove cose in cui credere. A me non è ancora successo,ma solo perchè io sono in un tunnel depressivo che prescinde da tutto ciò che mi circonda…
    fatti forza,esci a fare un giro,stai a contatto con la natura: capirai che “ti sbagli se pensi che le gioie della vita derivino esclusivamente dai rapporti tra le persone”. La felicità è ovunque,nella bellezza di un fiore o di un tramonto,nella parola gentile di uno sconosciuto,nel comprendere che c’è tanta,tantissima gente nella tua stessa situazione nel mondo.
    Ti sono vicina nel mio piccolo,capisco perfettamente cosa stai provando,e ti assicuro che,se è passata per me che sono un caso clinico,può,anzi,sicuramente al 100% passerà anche per te.un abbraccio

  3. 3
    ale -

    Si è amato da soli, si è amato per l’amore e non per una sagoma insincera o timorosa o quanto altro. La cartina tornasole della potenza di quell’amore è la risposta che si può rinvenire nella solitudine, la voglia e la capacità di condursi a sé stessi senza il funzionale sostegno/bisogno diretto degli altri. Adesso comincia la partita. Vedi di non essere tu a perdere. Forza.

  4. 4
    Rommel -

    scrivimi, ti leggo e ti rispondo

    olum72@yahoo.it

  5. 5
    ary88 -

    è la stessa situazione che sto vivendo io. l amore della mia vita sta finendo e non mi è rimasto più nulla. SCRIVIAMOCI! SCRIVETEMI!

Lascia un commento

(Massimo 2 commenti per lettera alla volta)

▸ Mostra regolamento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili