Salta i links e vai al contenuto

Amo la donna di mio zio

Lettere scritte dall'autore  

Salve a tutti… Mi chiamo Kosmo; ho 37 anni; e sono provvisoriamente disoccupato (vivo con mia madre). Circa 4 anni fa mi sono rivisto, dopo un lungo periodo di tempo, con uno dei miei zii (sempre dalla parte di mia madre) che vive al nord italia con una nuova compagna (che, comunque, non ama e con cui no ha più, da tempo, ormai, neanche alcun rapporto sessuale) da, ormai, più di 10 anni. Ma vengo al punto: quando ci siamo rivisti, vedendo lei per la prima volta, ebbi un micidiale colpo di fulmine (così come anche lei per me). Da allora, dopo averla fatta ragionare, anche se solo per 2 giorni, per telefono, abbiamo provato a non sentirci più… Risultato: sofferenze atroci per entrambi… (premetto, per quanto possa essere rilevante ciò, che, lei, comunque, è di 12 anni più grande di me, anche se portati, obiettivamente, MOLTO bene, e con una figla avuta dal suo ex…). Per di più io vivo al sud e, lei, “convive”, con lui, ripeto, al nord… I primi 2 -3 anni sono stati meravigliosi (anche se, come tuttora e come facilmente prevedibile, vissuti quasi esclusivamente a distanza…). Mi auto-invitai subito, da lui, per una decina di giorni (i primi 2 dei quali, lui, a casa, non essendoci stato per motivi di lavoro, sono, finora, ancora i più belli in assoluto che abbiamo vissuto…). Mi autoinvitai, poi, nuovamente, 2 – 3 mesi dopo, con la scusa di voler festeggiare il mio compleanno lì… Dopo quella volta, ci potemmo riincontrare, dopo un’anno, in occasione dei questi giorni di festa, però a casa di mia nonna (dove lo facemmo, velocissimamente, nel bagno, in un momento in cui rimasimo quasi soli in casa [quasi perchè c’era, mia nonna, dall’altra parte della casa…]). Poi ci rivedemmo a Pasqua dell’anno successivo (2010); ma non potettimo fare nulla… L’ultima volta che ci siamo rivisti è stato quest’estate, a fine luglio (perchè, lui, decise di passare le ferie estive FINALMENTE, qui, al sud…); ma, fisicamente, ancora nulla… In quell’anno in cui non ci siam potuti più rivedere, però, lei, cominciò a ragionare più con la testa che con il cuore… (Infatti, dopo tanti ragionamenti sul viverci, intanto, nel presente e fino in fondo, questo Amore unico; rarissimo e puro come pochi al mondo, mi lasciò, anche se per non più di 2 – 3 giorni, 5 – 6 volte…). In poche parole: il motivo per cui non lo lascia (a prescindere dal mio sopraggiungere) è per non deludere, nuovamente, i suoi genitori e per sua figlia… (che, essendo ancora studente, sul piano materiale-economico, gli fa comodo, anche perchè, entrambi, guadagnano bene…). L’ultimo anno, da febbraio a poco più di un mese fa, mi ha lasciato e ripreso per 4 volte, ma a distanza di 2 mesi ogni volta… Io, poi, sono molto sensibile; per cui: potete immaginare, sul piano psicologico e fisico, quale sofferenza ho dovuto affrontare… Se non si era capito: ci AMIAMO DA MORIRE e non riusciamo assolutissimamente a stare l’uno senza l’altro, nonostante tutto…; ma, purtroppo, solo perchè, il nostro AMORE, per ora, è solo terreno, sembra proprio che, il destino, ci abbia messo tutto contro… Non credo che lei convivrà (anche perchè non ha più intenzione di sposarsi) ancora a lungo con con lui… (almeno finchè, sua figlia, non si laureerà…). Adesso è da un mese che, praticamente, non comunichiamo più nemmeno via sms (ma che ci sentiamo solo quando, lei, entra al lavoro e, se ci va bene, qundo esce) perchè, lui, ha letto un mio sms sul suo tel. (in cui gli chiedevo cosa stesse facendo in quel momento, aggiungendo, però, cucciola…) e una mia chiamata qualche giorno fa… Premettendo che, essendomi successo, in passato, di inviare, erroneamente, un messaggio destinato a mia sorella, a lui: se n’è uscita dicendo che mi ero sbagliato, scusandomi successivamente, e che l’avevo chiamata per sapere come si stavano organizzando per queste feste…; solo che, lei, ha paura perchè, in passato, successe già un’altra volta, sempre, però, con un’innocuo sms… Da questo punto di vista: ormai, come potete ben immaginare, riusciamo a gestire in modo impeccabile ciò; però, nessuno è perfetto, no…? Per fortuna che, lui, non è il tipo di persona che fa ciò abitualmente… (e comunque, a detta di lei: l’ha già tradita, in passato, oltre che menata varie volte e trattata malissimo…). Comunque: so che non desta dubbi su di me perchè, come, tra l’altro, mi ha accennato lei, diversamente, mi avrebbe già chiamato da un pezzo… Ho notato, poi, in quest’orribile anno, che, 2 – 3 settimane dopo essere ritornati insieme, lei smette di dirmi ti amo o di chiamarmi amore (il minimo sindacabile, dico) rispondendo ai miei sms invece di inviarmeli, anch’essa, di sua spontanea volontà (quindi, come dimostrando disinteresse a riguardo o quasi indifferenza…). Io non l’ho mai costretta, ovviamente, a ritornare con me (perchè, in fondo, sa che io sono stato il primo, e sin dal primo giorno, ad essere sempre perfettamente cosciente, con la testa, di tutto); però ammetto che nemmeno il contrario… Questo Natale e questo capodanno, fortunatamente, lo passerò lì (anche se non potrò dormire da lei ma da un’altra mia zia…); ma mi sa che, questo divieto alla comunicazione via sms, si protrarrà fino a quando non sarò lì… Questo è quanto, finora… Io la AMO; e dire infinitamente è davvero poco… (anche perchè, proprio come persona, obiettivamente, è un vero e proprio angelo caduto sulla terra); e, a prescindere da questi suoi alti e bassi nel comunicare con me o nel manifestarmelo coerentemente come ho sempre fatto io, con lei, credo proprio che, ormai, è più che assodato anche per lei verso me… In tutto questo tempo, se c’è stato qualche litigio è stato solo ed esclusivamente a causa di sciocchezze, il più delle volte, scaturite, prevedibilmente, dalla distanza… Per cui, concludendo: sono perfettamente cosciente di tutto, ma non voglio assolutissimamente perderla (idem per lei)… Ma fa male; tanto, tanto, tanto, tanto, tanto, male… Soprattutto da un mese a questa parte… E’ davvero dura… (anche per uno con la mia pazienza e la mia forza d’animo; che, finora, penso non sia miai stata, realmente messa a dura prova come ora…).

L'autore ha scritto 1 lettera, clicca per dettagli sulla pubblicazione.

Lettere correlate:

Continua a leggere lettere della categoria: Amore - Famiglia

26 commenti

Pagine: 1 2 3

  1. 1
    wild steel -

    e meno male che c’hai 37 anni…
    ste maledette riescono a sbolognarla pure quando sono cesse e vecchie e con figli a carico.
    ormai non ci sono più speranze.
    naturalmente la colpa è dei kosmo74.

  2. 2
    Rainbow -

    Quoto andy in toto. Come c…o fate ad “amare” una persona che tradisce, una persona già impegnata, una persona che fa della menzogna il suo pane quotidiano. Spiegatemi questo amore che provate. Hai 37 anni ma sembra che tu ne abbia 14, senza offesa eh. Riguardo al “anche lui la tradiva, l’ha anche picchiata” è la classica frase da donna che tradisce: “Caro Kosmo non ti far problemi, tanto anche lui mi tradisce, anzi mi picchia pure” Et voilà, magicamente la tua coscienza si autodeterge. Cioè se lui l’ha tradita, si merita che venga tradito a sua volta.
    Crescete.
    Saluti.

  3. 3
    glosstar -

    Ma come si fa a infilarsi nella mutanda della moglie dello zio? Forse perché sei disoccupato e annoiato, con null’altro a cui pensare? O forse perché vivi in casa con la mamma alla veneranda eta’ di 37?

    E poi lei che non lascerà il fidanzato/marito finche’ la figlia non sarà laureata, cos’è incapace di intendere e volere per mantenersi agli studi? Ma in che mondo di pappole vivi? Ma a quante fiabe vuoi ancora credere?

    A questo tuo amor negato, va benissimo avere un fidanzato/marito che mantiene lei e la figlia, e un amante che non rompa troppo gli scatoloni in quanto frequentabile un paio di volte l’anno, a suo piacimento. Un sms qui, un “ti lascio” li’, e la vita continua nel suo quotidiano inossidabile tran-tran.

    Siete proprio due begli esemplari, fortunatamente rari. Mi dispiace per te, non vedo speranze. Fatti una messa a punto alle valvole, cambia l’olio, rabbocca i liquidi ma soprattutto trovati una vita, cercati un lavoro, esci di casa della mamma e vedrai che la testa incomincerà a girare nel verso giusto.

    Auguri, glosstar

  4. 4
    dancan -

    evito di commentare la lettera. mi soffermo però su una cosa: almeno l’itagliano, sallo. eccheca…. a 37 anni, vivi dalla mamma e ti sbatti la moglie dello zio. figo! hai trovato la quadratura del cerchio…

  5. 5
    maximum -

    sto morendo dalle risate.

    del resto non posso che ripetere la conclusione di glosstar.

    “Fatti una messa a punto alle valvole, cambia l’olio, rabbocca i liquidi ma soprattutto trovati una vita, cercati un lavoro, esci di casa della mamma e vedrai che la testa incomincerà a girare nel verso giusto.”

  6. 6
    Kosmo74 -

    Con riferimento a tutti coloro che hanno commentato, ma, in particolar modo a dancan: premettendo che, io, ho parlato, confidandomi con il cuore in mano, di sentimenti (perchè: anche se ho fatto riferimento al fatto che abbiamo, ovviamente, avuto rapporti, ma definendoli con FARE L’AMORE e non SCOPARE [anche perchè, se fosse stato cosèì: di certo, in primis, non avrei cominciato proprio una storia così, con tutte le premesse di cui, ri-ovviamente, ne ero già perfettamente cosciente PRIMA di intraprenderla…], sinceramente, mi aspettavo, almeno nella forma, come minimo del tatto e un minimo di riflessione, prima di sputare sentenze, sul valore, innanzitutto, del più nobile e FONDAMENTALE sentimento per un’essere umano, e non uno squallore simile (per cui, con riferimento a maximum: ridi pure, idiota… Evidentemente, tu, in AMORE, puoi solo sognarti di avere, tra l’altro, lE PALLE che ho avuto io…), mi meraviglio del fatto che, escluso, in parte, forse, Rainbow, siano state selezionate e pubblicate delle risposte simili… Non voglio peccare di presunzione; ma mi aspettavo almeno che, uno di voi, ragionasse solo con il cuore (dato che, in generale, io stesso, tra l’altro, sono fin troppo riflessivo e razionale…)e ad un livello molto più alto, invece che con un tale, terreno squallore… Evidentemente sono io che pretendo troppo, quì, su questa terra… Ma lasciamo perdere che è meglio, va… Ritornando, appunto, a Rainbow: 1°) lei non tradisce e non ha mai tradito in vita sua… (perchè: quando, tra 2 individui, non c’è più amore ne, conseguenzialmente, rapporti sessuali, non si possono più definire una coppia e ne, tantomeno, 2 conviventi [dato che si salutano addirittura con un bacio sulla guancia], ma 2 coinquilini nella stessa casa…); 2°) se hai mai realmente AMATO, in vita tua, saprai che “l’amore conosce ragioni che, la ragione, non può conoscere” e, poi, perchè, in base a quanto espresso nel punto 1°: dal momento che non possono ritenersi più una coppia e, oramai, da tempo, in realtà, è come se fosse libera… (e, comunque, ribadisco cheIO SONO STATO IL PRIMO A FARLA RAGIONARE, per quanto possibile, appunto, quando si parla di A M O R E; e soprattutto molto sofferto come il nostro [anche se puro cmìome pochissimi, al mondo, proprio per tutto ciò che ho confidato…]); 3°) io ho detto che le ha fatto, ripetutam., violanza morale e fisica PRIMA di incontrare me; per cui: non lo amava più da tempo, ormai (e, ripeto; non lo lascia soprattutto per non deludere i suoi; non pensando, però, stupidamente alla sua felicità…); So bene, in fondo, di avere un forete animo da peter pan; ma, se potessi parlare con chi mi conosce molto bene, ti direbbe che sono anche molto profondo e con una saggezza non della mia età… (e non lo dico, prevedibilmente, per difendere me stesso…). Sulla mia indipendenza economica: è ovvio che, come tutti, la desidero e che, certamente, a quest’età devo darmi una mossa e alla svelta; (continua….)

  7. 7
    Kosmo74 -

    (continuazione…) ma non potete permettervi di giudicarmi, a riguardo: 1°) perchè non conoscete il mio passato, soprattutto, familiare; e 2°) perchè io ho scritto in base alla relazione che sto vivendo con lei; punto… (anche perchè, comunque, lei ha un lavoro; quindi è indipendente…). Per rispondere, concludendo, a glosstar: il fatto che io sia PROVVOISORIAMENTE disoccupato e che viva (spero: ancora per poco) con mia madre, non c’entra un emerito c…; perchè: anche se fossi economicamente indipendente già da una vita e vivessi, da solo, idem, da una vita, se era destino che mi sarei dovuto innamorare (perdutamente) di lei (e, quindi, vivere tutto ciò che ho vissuto e che sto vivendo ancora con lei) sarebbe accaduto ugualmente… Perdonami, ma odio questi schiaccianti e banalissimamente prevedibili luoghi comuni… Grazie ugualmente per i consigli; ma, sinceramente: nulla che non mi sarei aspettato… (escluso, ripeto: la mancanza di tatto e l’infantilità della maggior parte delle risposte…). Se devo crescere per diventare un’adulto come la maggior parte di quelli che ci circondano, sinceramente, preferisco PIENAMENT rimanere nella mia “ingenua” purezza… Ah, riguardo all’italiano perfetto, direi che, in generale, occupandomi, tra l’alrto, di arte (anche se, momentaneamente, ovviamente, a nero), sono fin troppo perfezionista… Diciamo che non ho ancora aquisito una certa velocità nell’azzeccare tutti i tasti della tastiera scrivendo, appunto, velocemente… Ma, sinceramente, non voglio, appunto, attaccarmi a ste cazz…. Per cui, come ti risponderebbe quel tammarreide di mio cugino: non mi scrrrafanare la canala… (appunto, su ste ca….volate…). Cito solo un rigo della canzone, forese, più profonda che ha scitto Biagio Antonacci: “Lascia l’apprenza e prendi il senso…; ascolta quello che ho quì dentro…”.

  8. 8
    dancan -

    Acscolta, amico mio… Ti spieghero la cosa in parole molto piu semplici e comprensive. Andare a letto con la donna di un altro, è deplorevole. Andare a letto con la donna di un parente, è piu deplorevole ancora. I sentimenti, non c’entrano una beata m*****. Hai messo il pistolino nella patata della zia? Ecco bravo. E mi vieni a parlare di sentimenti? Prima dei sentimenti, amico mio, viene la lealtà. Prima verso la famiglia. Evidentemente, tu hai probabilmente piu sentimenti di me. Ah gia, tu sei uno di quelli che se sono innamorati, nn guardano in faccia nessuno, e si infilano in storie impossibili. Hai mai provato a dire allo zietto che, come dici tu fai l’amore con la sua donna? Senti che ti dice.. A proposito.. Visto che come dici tu, lei è indipendente e non si amano.. Perchè non divorziano? Te lo sei chiesto? Forse perchè a lei fa comodo? Hai la mia età… Non ci arrivi? Va bè, la vita è tua. A proposito.. Come diciamo a tutti.. Se scrivi su un forum pubblico, accetti anche i commenti che non ti piacciono. Altrimenti scrivi su riviste per ragazzini.
    A propossito.. Non conosciamo il tuo passato,ne familiare, ne altro. E allora? Cosa cambia? Che è, sei anche tu come silvio, che puo bestemmiare e da separato prendere la comunione in chiesa, perchè va ‘contestualizzato’? Il tuo passato ti autorizza a andare a letto con la donna di un altro? Che vuoi, che ti diciamo bravo? Ok, voi due non siete parenti di sangue, siete adulti e fate quel cavolo che volete, è vero. Ma questo non toglie, che andare a letto con la donna di un altro sia sbagliato a prescindere. Molti la pensano cosi. Che a te il parere di chi non la pensa come te non stia bene, è affare tuo… Che volevi, che ti applaudiamo?
    Per l’italiano, scusami, ma io potettimo non l’ho mai sentito. Magari sbaglio io, nè….. ( o volevi dire non potemmo fare nulla?)
    Si, la faccenda di cogliere il senso delel cose, la so. Ma so anche che il fine non giustifica i mezzi. Ami la donna di un altro. Fattene una ragione. Camperai meglio. Perchè, prima o poi, la cosa salta fuori. Avete fatto delle belle ingroppate. Bene, bravi. Lascia perdere, perchè sei gia andato oltre. Ma… Quello di andare con le donne e uomini degli altri, è il nuovo sport nazionale? Prima il calcio, poi la moglie dell’amico? Vedi te. P.s. Se non vuoi essere giudicato, tieniti per te le tue cose, non trovi? Perchè,….. È difficile trovare gente che la pensa esattamente come noi. È piu facile trovare qualcuno che la pensa all’opposto. Hai mai letto su questo forum di qualcuno con una storia simile ( in pratica un buon terzo.. L’aqltro terzo invece sono quelli tipo tuo zio, che scoprono che la compagna l’ha data via a un’altro e si ink come bestie) e che qui dentro gli dicono bravo?????????
    Riguardo alla saggezza… Hai 37 anni. Nn sei piu un ragazzino da almeno 10 anni.. Nn trovi? Ti vanti di essere saggio moralmente meglio di tutti noi merde…e eti vanti di fare l’amore, scopare o come vuoi chiamare que

  9. 9
    dancan -

    llo che fate??? con al donna di un altro??? e che c’entra con il fatto che tra di loro le cose nn vanno bene? lui la picchia? le fa violenza fisica? bè amico mio.. sono fatti tra moglie e marito. tra l’altro.. mi sembra di capire che tu ascolti solo la SUA campana… sai quante donne si INVENTANO di tutto, pur di tenersi un uomo, o avere maggiori attenzioni???? comunque,… ammettiamo pure che hai ragione, che lui la picchia e la umilia.. che pensi potrebbe accadere, se lo ziettino scopre la tresca? che le regalka dei fiori, o che la riempia di cazzotti?? prima eli, e poi tu, ovviamente… dall’alto della tua saggezza, ci hai mai minimamente pensato che PER IL SUO BENE, tu, il pistolino nei pantaloni, ce lo devi tenere? troppo difficile perchè siete innamorati? no amico mio. tu di sentimenti non hai capito un bel niente. perchè.. sai.. io , se sono innamorato, pur di non far star male o far correre di rischi alla donna che amo, son disposto a dimenticarla, piuttosto che farle correre dei rischi. ma forse tu sei troppo intento ad ascoltare il tuo uccello, piuttosto che usare quel bozzo che hai un metro sopra… (cervello).. senti.. io non mi metto a parlarti calmo, e tranquillo. io ti dico le cose come stanno. quelli calmi e tranquilli, qui dentro, sono altri. non io. non ti piace cio che dico? bene. leggi e passa oltre.
    se mi permetti, la tua risposta 1 a rainbow, è la scusa che usano tutti , per tradirsi con la scusa di avere la coscienza pulita. se non ti ami, ti separi. punto. stare insieme per comodità è solo dannoso. per tutti.
    la risposta 2… se hai mai realmente amato, sai che l’amore piu grande è quello che tra il tuo bene e quello di un’altro, prevale quello dell’altro. quindi, se puoi evitarle di essere ammazzata di botte perchpè il tradimento verrà fuori, prima o poi, eviti di farla tradire. DOPO LA SEPARAZIIONE, invece, siete liberi di fare cio che volete. la scusa che lui la maltrattava prima, non c’entra nulla.. anche perchè.. hai solo la SUA VERSIONE. non quella dello zio. se fosse vero.. tranquillo che si sarebbero gia separati. la ‘zia’ nn si separa finche la ‘cugina’ nn si sarà laureata? dalle mie parti, questo si chiama opportunismo. nn so dalle tue…
    te lo ripeto per l’ultima volta.. che tu ti sia innamorato della zia, ci sta tutto. che FORSE anche lei si sia innamorata di te, ci sta pure questo. ma non ci sta che andate a letto. anche se siete innamorati. nn siete ragazzini. il cuore conosce ragioni che la ragione non conosce? vero. ma appounto per questo, ci sono cose che è opportuno fare ed altre no. a malinquore. a proposito.. oggi la zia nn ama lo zio e lo tradisce con te, perchè lo trova piu comodo che separarsi. domani, non pensi che lo stesso accadrà a te? cioè che tu non riesci a soddisfarla e lei se ne trova un’altro che le darà cio che manca in te? e questo lo chiami amore? dai… togli il salame dagli occhi. nnsei un ragazzino. comunque, sei libero di fare quello che vuoi. ma io sono libero di criticarti.no?

  10. 10
    glosstar -

    Lasciando perdere la macellazione della lingua italiana (qualche errore di ortografia può sfuggire) e la moralita’ da “Pomeriggio sul 5”, il tuo problema mi sembra la carenza di capacita’ analitica che si manifesta nella prolissità inconcludente dei tuoi scritti che appare inoltre essere un tratto marcato della tua personalità da Peter Pan confuso.

    Spiego meglio, infilarsi nelle mutande della zia non significa avere la palle, ma fare una gran cazzata che puo’ soltanto aver effetti devastanti in termini emozionali su te stesso. La zia che tu giustifichi nei suoi comportamenti opportunisti, se ne fotte di cio che tu senti e pensa soltanto a non mollare la sicurezza che la sua relazione “finita” le continua a dare. Chi perde in questo sei soltanto tu che non hai nulla da offrire. Disoccuppato e senza casa come ti ritrovi, sei l’archetipo del perdente…e lei, opportunista per definizione, questo lo vede benissimo.

    Ma lo vediamo anche noi che ti rispondiamo e non serve sparare al messaggero se il messaggio non ti piace. Ma scrivendo qui, cercavi approvazione? Beh allora sei ulteriormente confuso. Tu non sei uno che ama piu’ degli altri, sei solo uno che ama la persona sbagliata e che si caccerà’, gratis in un grande e inconcludente casino. Per questo ti ho scritto di dare una regolata alle valvole prima che sia troppo tardi. Tu con quella non vai da nessuna parte. E prima te ne rendi conto, meglio sara’ per l’intera tua famiglia e soprattutto per te stesso.

    Auguri.

Pagine: 1 2 3

Lascia un commento

(Massimo 2 commenti per lettera alla volta)

▸ Mostra regolamento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili