Salta i links e vai al contenuto

6 mesi dall’Abbandono

Lettere scritte dall'autore  Michi
La lettera è pubblicata a Pagina 1

L'autore ha scritto 2 lettere, clicca per elenco e date di pubblicazione.

26 commenti

Pagine: 1 2 3

  1. 21
    max -

    ma cavolo lasciano sempre tutti appena si prospetta qualcosa di più intenso e solido come un matrimonio,una convivenza..tutti hanno paura di passare la vita con un altro e si scaraventano su un altro/a per stare di nuovo bene come all’inizio della vecchia storia.
    si sà solo pensare a se stessi,solo ai propri bisogni e mai guarda quelli dell’altro
    società di m…
    ma tutte le persone sono così???

  2. 22
    Michi -

    Non so max se sia sempre così. Da una parte so solo che non voglio scendere a compromessi, dall’altra però so che il moralismo non sempre aiuta a vivere sereni e con leggerezza. Prima non pensavo a tutte queste cose e invidio il ragazzo con cui sto uscendo adesso che riesce a buttarsi in questa relazione senza persare al domani o crearsi delle aspettative in merito. Io sono diventata molto più esigenze, e sinceramente non riesco a vederlo come un bene. Ho paura perchè non riesco a vivere questa storia (ma anche tutto il resto della mia vita) senza il timore di essere abbandonata di nuovo.

  3. 23
    max -

    anche io michi sto uscendo con una ragazza ma nn le ho ancora raccontato la mia ex esperienza..ho paura di soffrire anche io…

  4. 24
    Simo -

    Michi cara, leggo volentieri ciò che scrivi e vedo in te una bella persona, sensibile ma allo stesso tempo determinata. Tutto ciò che dici di provare è lecito dopo l’esperienza che hai passato. Anche io avevo l’autostima sotto i piedi e vedevo tutto il mondo con estrema diffidenza, continuavo a chiedermi come lui potesse voltare pagina così facilmente come se i nostri 8 anni insieme non fossero contati nulla. Vederli insieme era una coltellata ogni volta ma poi da amici comuni ho saputo che lei non era L’unica per lui, che se capitava l’avventura non la rifiutava e io stessa l’ho visto in compagnia di altre.
    Non riconoscevo più in lui il ragazzo con cui sono cresciuta e ancora oggi non so spiegare come si può cambiare(o fingere??)così.
    In me, con il tempo, è scattato qualcosa che mi ha spronata a reagire e riprendere in mano la mia vita dopo aver perso lacrime e chili per lui.
    Non forzarti quindi, ma questo ragazzo che frequenti può esserti d’aiuto proprio per il suo modo di vivere la vostra relazione.
    Non ci sono medicine purtroppo ma solo il tempo ti può aiutare.
    Non sei tu quella sbagliata, credimi.
    Tienici aggiornati e in bocca al lupo per la tua vita.

  5. 25
    Max (Lighthouse) -

    Michi ti capisco, anche io ci ho ragionato molto, attraversare la disperazione che si ha avuto dopo essere stati lasciati, con tutti i progetti che si pensava di fare non ti lascia indenne, lo so, lo sento, ce l’ho tatuato addosso. Ma questo ci deve far capire una cosa, che l’amore vero o presunto che sia è come la vita e la vita come diceva il grande Forrest Gump è come una scatola di cioccolatini, non sai mai quello che ti tocca, dobbiamo prenderla così, cercando di non guardare avanti oltre quello che è il nostro naso e forse (ci spero) ci capiterà qualcosa che magari ci farà cambiare idea. Non credo che esista la forma di amore ideale ma solamente dei “compromessi”, che si trasformano in condivisione solo con la persona giusta, e da lì, allora, si può percorrere tanta strada insieme.
    Max
    PS: Ci sono tanti “max” qui dobbiamo identificarci meglio.. 🙂

  6. 26
    Gabriele -

    Ciao Michi.

    In questo momento, la paura e sopratutto l’incertezza sono sentimenti che la fanno da padroni.

    Una cosa dovresti chiederti. Cosa vuoi tu in questo momento.
    Una volta che ti sarai risposta, ne trarrai le dovute conseguenze.

    Vuoi darti alla pazza gioia? Bene. Perfetto.
    Nessuno potrà mai giudicarti.
    Siamo nel 2014 e una ragazza ha tutto il diritto di andare con chi le pare e piace.

    Vuoi prendere del tempo per te stessa?
    Perfetto.

    La soluzione per le persone, di solito non esiste.
    Esistono i consigli.

    La vita poi, è imprevedibile, e oggi più che mai.

    Io un consiglio te lo voglio dare, se mi posso permettere.

    Rimani ciò che sei, anche se hai ricevuto una grandissima fregatura.

    Allontanarti da chi sei, e da ciò che sei, NON ti aiuterà a spazzare la via la nebbia che in questo momento è intorno a te, ma al contrario potrà solo aumentare.

    Sicuramente ci sarà un’altra persona, che meriterà di averti vicino.
    Come e quando, non lo so, e… bada bene non è un messaggio di speranza, è un messaggio realistico.

    Ciao.

Pagine: 1 2 3

Lascia un commento

(Massimo 2 commenti per lettera alla volta)


▸ Mostra regolamento
I commenti vengono pubblicati alle ore 10, 14, 18 e 22.
Leggi l'Informativa sulla Privacy. Usa toni moderati e non inserire testi offensivi, futili, di propaganda (religiosa, politica ...) o eccessivamente ripetitivi nel contenuto. Non riportare articoli presi da altri siti e testi di canzoni o poesie. Usa un solo nome e non andare "Fuori Tema", per temi non specifici utilizza la Chat.
Puoi inserire fino a 2 commenti "in attesa di pubblicazione" per lettera.
Se non vedi i tuoi ultimi commenti leggi qui.
La modifica di un commento è possibile solo prima della pubblicazione e solo dallo stesso dispositivo (da qualsiasi dispositivo se hai fatto il Login).

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili