Salta i links e vai al contenuto

36 anni e una vita sentimentale inesistente

La lettera è pubblicata a Pagina 1

L'autore ha scritto 1 lettera, clicca per dettagli sulla pubblicazione.

44 commenti

Pagine: 1 2 3 4 5

  1. 21
    Bohemie82 -

    *E lo lasciasti perchè volevi la tua libertà? o perchè il collega ti faceva impazzire? o perchè il barista aveva degli splendidi occhi celesti? Di la verità, non è andata così? E non dite che se lasciate è perchè non amate più e sarebbe finita comunque. Perchè ciò che volete a 40 anni doveva esser costruito prima di tale tempo, con il rispetto, la reciprocità, la presenza, la fede nella coppia. Questo è l’amore. Non la ricerca delle farfalle, bellissime ma con vita assai breve, e tale è il vostro amore.
    Quindi, da giovani, siete liberissime di avere tutti i partner che volete, coerentemente con la vs idea malsana di emancipazione, ma siate anche disposte a pagare il prezzo della solitudine in età avanzata. E sappiate che c’è sempre una legge naturale superiore a quella fatta dall’uomo (dalla donna in questo caso): a un uomo va bene procurare risorse per due o più donne fin tanto che la prole è la sua. Al contrario non funziona. L’harem inverso non funziona. A buon intenditor….

  2. 22
    woyagerwoman -

    Maria Grazia hai colto in pieno il mio “problema” e cioè che queste conoscenze non proseguono mai a lungo termine e per me è abbastanza frustrante.. L unica cosa che posso fare è di continuare a fare più vita sociale possibile, coltivare hobby ecc…
    Qualcuno ha scritto che essere zitella non è poi un dramma.. Non
    sarà un dramma ma trovo la cosa comunque triste.

  3. 23
    woyagerwoman -

    Bohemie82 come sarebbe a dire di là verità.. Io nella mia lettera sono stata sincera e mi spiace ma non è come affermi tu (del barista ecc…) quelle poche volte che ho amato non mi sono mai sognata di tradire l altra persona, anzi sono sempre stati gli altri a deludermi..

  4. 24
    maria grazia -

    Tralasciando il solito commento del maschio di turno rabbioso perchè qualcuna lo ha piantato, rispondo direttamente a woyagerwoman.

    Essere single dopo i 30 di per sè non è un dramma, e nemmeno una cosa triste. Lo può diventare se dentro di te vivi male quella condizione, cioè se ritieni che il mancato raggiungimento di un progetto affettivo concreto sia una falla troppo grande nella tua vita. diversamente, se la cosa non ti tange, è una situazione come un’altra. So che sembra banale, ma è questa la semplice realtà dei fatti. Quindi è una questione di “prospettive”.

    Chiediti innanzitutto perchè per te è così importante non restare “zitella”. Perchè vuoi veramente qualcuno vicino o perchè se resti single ti sentiresti “strana” o “diversa”? Vedi, è tutto qui il fulcro della questione. Significa che se tu vuoi un uomo accanto a te per amarlo e apprezzarlo come persona, non dovresti neanche risentire del fatto che ti ritrovi sola perchè non ti imbatti in chi fa per…

  5. 25
    maria grazia -

    .. fa per te. Non so se riesco a spiegarmi.

    Va benissimo fare vita sociale e coltivare interessi, ma sono cose che dovresti fare prima di tutto per te stessa, perchè piacciono A TE, e non perchè pensi che ti farebbero trovare l’ uomo che cerchi.

    fintanto viviamo questo obiettivo come qualcosa che dobbiamo a tutti i costi raggiungere, non potremo mai avere rapporti davvero di qualità perchè l’ ansia e la fretta di avere una relazione ci porta a fare passi avventati.

    Se sei una donna in gamba e impari a considerare l’ ipotesi di restare single come un fatto qualsiasi che potrebbe capitare a chiunque, è quasi certo che prima o poi sarai notata da qualcuno di interessante, che ti riterrà a sua volta una persona interessante.

    La paura di restar sola si percepisce, e all’ opposto induce gli altri ad allontanarsi da noi. Questo, unito al fatto che forse incontri uomini che non sono all’ altezza di un legame, potrebbe spiegare i tuoi continui insuccessi in questo senso.

  6. 26
    woyagerwoman -

    La mia vita ruota attorno al lavoro, ai viaggi, agli amici.. E ahimè a parecchie delusioni.. È sempre stato così 😒 beh scusa bohemie lasciami credere nei sentimenti veri.. Lo so che ormai è cosa rara ma io non mi arrendo..

  7. 27
    Bohemien82 -

    “Maria Grazia hai colto in pieno il mio “problema” “

    😂😂😂

    Autrice ti consiglio invece di prendere le distanze da esempi femminili come MG. Alcune donne qui giá lo Han fatto e prima eran sue compagne di (s)ventura. Probabilmente sei nuova qui, ma Mg cerca solo consensi a conferma che esiste. Lei sta messa molto peggio di te anche se fa la Wonder Woman..
    MG, MG…. povero quell’uomo che t sta accanto. 😂

  8. 28
    hope10 -

    Ciao woyager! Ho letto la tua lettera e ho pensato ad alcune coetanee (tue e mie) che lamentano la stessa situazione.
    Non so se questo sia il caso tuo, però nel loro ambiente ci si realizza in tarda età e questo porta uomini e donne a scegliere di rimanere soli sempre più di frequente. Si ha meno forza per credere nell’amore rispetto a chi è più giovane: è vero comunque che attorno a queste anime solitarie si muovono diverse coppie che hanno deciso di sposarsi e avere bambini, sicuramente in virtù di sicurezze economiche alla base molto diverse, ma ci sono ancora tanti uomini e tante donne che credono liberamente nel matrimonio e nella vita in famiglia.
    Il mio consiglio è di cambiare ambiente, perché in realtà ci sono tantissimi tuoi coetanei sul mercato che sognano una vita di coppia, però dove sei non li trovi. Mi è parso di capire che sei una persona indipendente fortunatamente: è un’ottima cosa, perché vuol dire che ti puoi spostare e gestire.

  9. 29
    hope10 -

    Mi colpì anni fa l’affermazione di chi disse che trovare l’amore è questione di matematica, nel senso che più conosci tante nuove persone più hai possibilità. Tu ti muovi possibilmente in un ambiente dove non c’è quello che cerchi, bensì c’è una grande concentrazione di uomini che, com’è loro diritto, sceglieranno di rimanere soli, di godere di relazioni momentanee. Io ti consiglierei di spostare le tue frequentazioni in ambienti diversi, non so quale sia il tuo e non so cosa proponga la città in cui vivi, ma ormai ovunque ci sono serate dove ci si conosce e si condividono hobby. Sono sicura che se metti a fuoco il tuo obiettivo e ti muovi di conseguenza, le possibilità non mancheranno. Le ragazze di 36 anni che conosco io, ora stanno cominciando a vedere un minimo di indipendenza economica, qualcuna convive qualcuna no, non è facile per nessuno in Italia, ma chi cerca l’amore in realtà “si cerca” costantemente, vi dovete solo trovare e riconoscere affini nei vostri progetti…

  10. 30
    maria grazia -

    Bohemien, se si scrivono cavolate non ci si può che aspettare risposte pungenti. E sta tranquillo tanto chi legge i vari commenti sa distinguere da sè chi scrive cose sensate da chi interviene solo per scaricare le proprie frustrazioni inventandosi idiozie sugli altri e facendo battutine stupide. Le persone mica hanno bisogno di essere “orientate” in questo senso. Che i forum siano un asilo ormai si sa da tempo. Molta gente è d’ accordo con quello che scrivo anche se non interviene, non sono certo quattro trolloni con i loro attacchi gratuiti e infantili che possono screditare i miei contenuti.
    Non ho mai cercato approvazione o ammirazione in un forum, non me ne frega nulla. Di conferme e riscontri ne ho già nella mia vita.

    Tornando al tema della lettera, credo che l’ uomo di oggi stia affrontando una crisi identitaria senza precedenti, dovuta alla perdita repentina dei privilegi di cui aveva sempre beneficiato fino a 40/50 anni fa. La vera sfida per gli uomini odierni è..

Pagine: 1 2 3 4 5

Lascia un commento

Max 2 commenti x volta ▸ Mostra regolamento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili