Salta i links e vai al contenuto

Ho tutto ma ho un vuoto dentro, incolmabile: mi sento sola

di

Ho solo venti anni, ho molti amici, un ragazzo, e una passione sfrenata per i libri, che mi distoglie da tutto il resto, facendomi sentire libera per un pò! Ho tutto ma ho un vuoto dentro, incolmabile: mi sento sola, e la mia famiglia di certo non mi aiuta. Sono sempre stata una ragazza intelligente, con ottimi voti a scuola e le cose con i miei non erano poi tanto tragiche in quanto valutano le persone per meriti scolastici e non per altro. Ho scelto di frequentare l’università, ad ottobre ho iniziato, mi svegliavo ad orari impossibili, studiavo giorno e notte ma sono stata bocciata al mio primo esame. La mia vita è diventata un inferno! Vengo sempre giudicata dai miei come una nullafacente, una che non si concentra mai abbastanza sulle cose, che nella vita sà solamente dare fastidio, un peso… Sono andata avanti per la mia strada, non li ho ascoltati e poi il crollo all’inizio del secondo semestre; le “amiche” che avevo conosciuto non mi hanno più degnata di uno sguardo, mi deridevano e le lezioni diventavano sempre più difficili, più pesanti, fino alle vacanze di pasqua, dove ho deciso di studiare a casa con i libri, senza seguire più le lezioni! Scelta però non condivisa dai miei che mi hanno reputata una ragazza a cui non funziona bene il cervello… Piango giorno e notte, non ho più voglia di studiare, e neanche più quella di vivere, mi hanno tolto tutto, e continuano a farlo quotidianamente smontandomi, criticandomi, per poi offendermi e deridermi se piango. Vivo in una casa che non sento mia, in una vita che non vivo, sono vuota, priva di amore, prima di qualcosa che mi faccia andare avanti!

L'autore ha scritto 5 lettere, clicca per elenco e date di pubblicazione.

Lettere con argomenti simili:
Continua a leggere lettere della categoria: Me Stesso
Una lettera scelta dal caso proprio per te...

4 commenti a

Ho tutto ma ho un vuoto dentro, incolmabile: mi sento sola

  1. 1
    Yog -

    Che libri leggi? Che facoltà fai? Lettera lunga, ma dici poco niente. Perché non sei andata a studiare fuori casa? Spiegati meglio.

  2. 2
    Lalae -

    Leggo qualsiasi libro, dai classici ai romanzi rosa.. Studio economia, volevo fare matematica ma i miei mi hanno detto che sarei diventata una fallita nella vita se avrei scelto matematica e cosi mi iscritta ad economia, un po’ per voglia di scoprire nuove materie, un po’ perché è una facoltà che di base ha molta matematica! Non ho scelto un’università fuori casa per non essere un ulteriore peso per i miei..

  3. 3
    ilterronedeitremari -

    la lettura è un ottimo passatempo, una buona passione, ma sei sicura che ti serva? sei certa che trai dalle letture le utilità che servono?in tutto ciò che dici lasci trasparire una grave fragilità…hai una idea della vita forse troppo “romanzata” e diventi succube del giudizio delgi altri, che magari ti vogliono bene, ma lo fanno in modo sbagliato. ricorda loro che il tempo della scuola è finito, l’università non è il porfessore che deve formarti e che ti conosce da anni e consoce i tuoi gentori perchè intervenuti ai colloqui, che ti aiuta e ti da un voto in più. il docente universitario è come la vita, è freddo, non ha sentimento e no cerca di consocerti più a fondo…vuole solo sentirti parlare della materia studiata nel modo che a lui piace. fallire un esame è normalissimo superarlo una fortuna con un buon voto colpo di culo! il vuoto dentro? è ovvio tu cerchi dentro di te le risposte lette sui libri e che non ti servono affatto, la vita è un’altra cosa, devi costruirti una personalità e un carattere e i tuoi studi sono e saranno e devono essere sempre cazzi tuoi. una ottima laurea è un ottimo biglietto da visita per la vita e tanto deve bastarti. della tua vita mostri qui solo un guscio, troppo infantile…serve di più, parli e dici che hai un ragazzo come se si trattasse del paio di scarpe nuove per la festa…cosa ti da e se è complice del tuo vuoto come la tua famiglia non lo capiremo così. a questo punto cosa dirti? insisto secondo me…devi formarti, essere te stessa, più volitiva, più decisa, meno fragile alle critiche…meno libri e più studio…l’università è una medicina che si beve tutta d’un fiato…se ti distrai perdi tempo e denaro…inculoallabalena ciao!

  4. 4
    lucaciv -

    Ciao! Capisco benissimo come ti senti, mi dispiace… Innanzitutto fai un respiro grande e cerca di calmarti per un secondo :) Probabilmente da quanto hai scritto ti trovi per la prima volta ad affrontare difficoltà in ambito scolastico/universitario, ma questa è una cosa normalissima che capita anche ai più “geni” del mondo soprattutto quando si inizia l’università… sono momenti che però definirei quasi necessari per crescere e affrontare con più determinazione tutto ciò che ci aspetta in futuro!
    Per quanto riguarda le tue compagne di corso che non ti hanno più calcolato, pazienza, se sono persone che non ti apprezzano meglio perderle… e poi non è una tragedia seguire l’università da soli (anch’io lo faccio se ti può consolare, ho perso i miei amici rimasti agli anni precedenti)… devi fare affidamento al tuo ragazzo e alle tue vere amiche e parlarne con loro, vedrai che basterà questo per sfogarti e tirarti su :)

Scrivi un Commento

I commenti vengono pubblicati alle ore 10, 14, 18, 22.
Leggi l'Informativa sulla Privacy. Usa toni moderati e non inserire testi offensivi, futili, di propaganda (religiosa, politica etc) o promozionali. Non riportare articoli presi da altri siti e testi di canzoni o poesie. Usa un solo nome e non andare "Fuori Tema": per temi non specifici utilizza la Chat.
Puoi inserire fino a 2 commenti "in attesa di pubblicazione" per lettera.
Se non vedi i tuoi ultimi commenti leggi qui.
(1) modifica possibile prima della pubblicazione solo dallo stesso computer del commento (da qualsiasi postazione se hai fatto il LOGIN).
(2) i commenti fuori tema vengono cancellati alla sessione successiva; le risposte ai commenti fuori tema non vengono pubblicate, è possibile però rispondere in Chat.

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili
Ricorda che sei personalmente responsabile di quanto scrivi su questo forum: prima di inviare il commento verifica che non infranga norme di legge e che non arrechi danno, non offenda la reputazione e non violi la privacy di alcuno.