Salta i links e vai al contenuto

Vivere assieme, la sua completa trasformazione

di

Buongiorno.
Volevo in breve, anche se sarà assai difficile, spiegare la situazione che mi attanaglia da qualche tempo.
Sono fidanzato da 8 anni con una ragazza mia coetanea e siamo entrambi nel mezzo del cammin di nostra vita…
Ecco, lei si era presentata come una donna molto attiva, vivace, piena di vita e di voglia di uscire, conoscere, fare.
Poi la situazione nel tempo si è ridimensionata fino al momento del passo cruciale: vivere assieme.
Viviamo da un anno e 3 mesi sotto lo stesso tetto, e vivendo assieme ho notato la completa trasformazione di questa persona. Certo, uno potrebbe dire: ” cosa ti lamenti? a casa fa tutto, e se ti azzardi a fare ti rimprovera, ti ama, ti rispetta ecc ecc..” ma la tragedia è che più il tempo passa, più tutto quello che riguarda noi ed in particolare me viene messo in secondo piano rispetto alle sue passioni. Non sto a dirvi quali, ma purtroppo le svolge si e no 14 ore al giorno chiusa in casa, solo per puro spasso e senza ritorno economico e se devo uscire per un impegno o una commissione al 70% esce con me di malavoglia. Per fare qualcosa di carino invece oramai è diventata merce rara e l’affettività nei miei confronti si è ridotta al minimo (se non al di sotto).
Ora, considerato che sto cambiando lavoro e che mentre lavoravo come un dannato nell’azienda lei si era creata un mondo di amicizie virtuali sue ed in particolare una con un ragazzo…io mi sono sentito defraudato di tutto. E’ da qualche mese, dopo che mi ha negato coinvoglimenti sentimentali, che siamo tornati alla “vegetazione collaborativa”, e se discutiamo di come avere alternative di vita tra noi …si litiga e basta.
Nel frattempo ho avuto la disavventura recentemente di trovarmi davanti più di una occasione di tradimento, a cui non ho dato seguito per rispetto e amore vero che provo per lei. La situazione mia interiore è però di una profonda infelicità.
E’ vero, condividiamo ideali, stili di vita, vizi e virtù. Ma la mancanza di affettività manifesta, e questo isolarsi in un mondo finto senza aprirsi alla realtà esterna mi spaventa. Dovremmo sposarci. Ma io al momento non ne ho la minima intenzione.
Per di più se l’ultima occasione di potenziale e non compiuto tradimento è stata coronata da una differenza cospicua tra me e la persona corteggiante d’età…e che certe cose manco le ho sentite dire a me mai dalla mia compagna…e se ti salgono le farfalle allo stomaco…e capisci che tutto potrebbe esplodere e distruggere te o ciò che ti circonda…ecco arrivi al punto di essere amorfo, con gli occhi nel vuoto, colle farfalle continue nel cuore, con il dubbio che potresti distruggere una cosa e rimanere solo e l’incertezza di una follia dall’altra parte e ricominciare da capo o rimanere con un pugno di mosche in mano.
Vero, non sono sposato, quindi non sono legato a lei.
Non parlatemi di convivenza, le intenzioni erano diverse, sposarsi presto…ma il lavoro è andato storto, l’azienda ha chiuso e mi devo reinventare.
Cosa faccio? Sono tormentato.
Grazie e scusate lo sfogo.

L'autore ha scritto 1 lettera, clicca per dettagli sulla pubblicazione.

Lettere con argomenti simili:
Continua a leggere lettere della categoria: Amore
Una lettera scelta dal caso proprio per te...

13 commenti a

Vivere assieme, la sua completa trasformazione

Pagine: 1 2

  1. 1
    Andrea -

    Non sposarla perchè questa persona non ti rispetta e non lo farà manco in futuro.

  2. 2
    mauro80 -

    Caro mio , troppo tempo con amici “virtuali” non è un buon segno, soprattutto mentre tu lavori per il vostro futuro. Hai 2 scelte. Stai con lei e aspetti che sia lei a voltare pagina quando un virtuale sarà diventato reale, oppure la anticipi e ti ricostruisci la tua vita. Il tuo desiderio, sembra , quello di viverti le tue avventure senza una che oramai, non ti coinvolge più. Ovviamente scrivo senza conoscervi. Dal di fuori la vedo cosi

  3. 3
    marinella -

    Scusa ma io pur rileggendo non ci ho capito niente… La convivenza serve per capire se si va d’accordo prima di buttarsi a capofitto in un impegno grosso come il matrimonio. A parte i possibili tradimenti… Non mi sembri felice, lascia perdere quel che potresti perdere in termino di occasioni che non cogli per rispetto ( o per paura? Forse ê la motivazione principale)… Nemmeno lei mi sembra per nulla felice! Forse é meglio parlare chiaro e probabilmente anche chiudere qui. Scusa se sono diretta, saró onesta, sto uscendo da una storia in cui io facevo di tutto per non vedere che gli atteggiamenti del mio partner in realtà mi rendevano infelice e io… Beh mi incaponivo a vivere una vita non mia. Non so perché ma vedo una cosa simile anche da parte tua e sua! Meglio parlarne con sincerità, eviterete ulteriori sofferenze. In bocca al lupo.

  4. 4
    Rossella -

    Penso che dovresti lasciarla perché il desiderio di parlarne con altri sottende la mancanza di complicità. Credimi, potrebbe fare quello che le pare perché non ci sono regole… io ad esempio posso permettermi di non lavorare perché i miei rispettano la mia volontà e si sacrificano per me. In caso contrario da figlia non avrei voluto saperne e tantomeno riuscirei a dividere la vita con un uomo che ha dei vizi che gl’impediscono di far fronte alle esigenze della famiglia. Non escludo dal mio orizzonte un futuro lavorativo perché i genitori non sono eterni ma penso che in futuro i miei fratelli non mi negherebbero il loro sostegno. Chiaramente conto di gestire quello che mi resta in maniera parsimoniosa… però lavorerei per farmi passare degli sfizi e i proventi del mio lavoro resterebbero sul mio conto, per le altre spese farebbe fede il conto congiunto.

  5. 5
    Gaudente -

    se sei in affitto scappa e abbandonala al suo destino , al momento la tua priorita’ deve essere trovare un lavoro.

  6. 6
    666 -

    Sposarsi non è un dovere ma una scelta. Se no te la senti non lo fare!Se il dialogo non funziona, ognuno a casa sua!

  7. 7
    ets -

    Conosco molto bene la situazione, devi fare l’unica cosa saggia: lasciarla ai suoi giochini e rifarti una vita, vera.

    buona fortuna

  8. 8
    alina -

    Prima di sposarla, che su cerchi pure un lavoro, anziche stare conettata sempre su internet!!!!!! Madonna che pazienza devi avere!!!

  9. 9
    billy -

    Rossella quindi il tuo e’ un elogio a fare la mantenuta?

    Se la ragazza dell’autore non riesce a trovare un lavoro (considerati i tempi per essere realistici bisogna considerarne la provabilita’), dedicarsi ai suoi hobby e’ importante. Anche eccessivamente, anche se non portano ritorno economico…stiamo vivendo un terremoto psicosociale da non sottovalutare. sentirsi disinteressati a tutto e inutili, sarebbe molto peggio. Avendolo provato assicuro che trovarsi soli e senza prospettive spegne qualsiasi entusiasmo.
    Altro discorso e’ per chi se ne approfitta. Ma.. Dovreste parlarne. Potrebbe avere dei concetti diversi di unione che da’ per scontato tu condivida.

    Anche la continua ricerca di amicizie virtuali e’ la spia che qualcosa dentro manca.
    E anche a te… Se guardi le altre.
    Attento che rischi di idealizzare la novita’ e dopo poco ritrovarti a capirlo, quando e’ tardi e con il senso di colpa.

    Io farei il possibile per parlare, capire, provare a fare i bagagli se necessario e cambiare vita. Poi se dall’altra parte c’e’ solo egoismo, menefregismo e noncuranza allora il discorso cambia…

  10. 10
    maria grazia -

    Nella mia esperienza la convivenza ( sia breve che lunga ) ha sempre deteriorato i rapporti tra me e l’ altro, quindi la sconsiglio vivamente, a meno che non ci siano dei figli di mezzo ( in quel caso è obbligatoria ).
    per quanto riguarda il matrimonio, ANDREBBE PROPRIO ABOLITO!

Pagine: 1 2

Scrivi un Commento

I commenti vengono pubblicati alle ore 10, 14, 18, 22.
Leggi l'Informativa sulla Privacy. Usa toni moderati e non inserire testi offensivi, futili, di propaganda (religiosa, politica etc) o promozionali. Non riportare articoli presi da altri siti e testi di canzoni o poesie. Usa un solo nome e non andare "Fuori Tema": per temi non specifici utilizza la Chat.
Puoi inserire fino a 2 commenti "in attesa di pubblicazione" per lettera.
Se non vedi i tuoi ultimi commenti leggi qui.
(1) modifica possibile prima della pubblicazione solo dallo stesso computer del commento (da qualsiasi postazione se hai fatto il LOGIN).
(2) i commenti fuori tema vengono cancellati alla sessione successiva; le risposte ai commenti fuori tema non vengono pubblicate, è possibile però rispondere in Chat.

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili
Ricorda che sei personalmente responsabile di quanto scrivi su questo forum: prima di inviare il commento verifica che non infranga norme di legge e che non arrechi danno, non offenda la reputazione e non violi la privacy di alcuno.