Salta i links e vai al contenuto

Uomini che fanno le vittime per giustificarsi

Sono stanca di quello che leggo su questo sito sulle donne da parte di molti uomini che dicono a destra e a manca di essere vittime della nostra ferocia e cattiveria . Questo serve a giustificare (nella testa di queste povere vittime) il loro comportamento da s*ronzi. Ora, io so di essere una ragazza seria (con i miei difetti, certo), di voler costruire un bel rapporto con il ragazzo che amo nonostante gli ostacoli e le litigate.  So che alla base di un qualsiasi buon rapporto c’è il rispetto reciproco e, di conseguenza, anche la lealtà. Queste valori li ho conservati, nonostante, CARE LE MIE VITTIME, abbia incontrato la “persona sbagliata”. Non mi dilungherò su quello che è successo, scrivo solamente questa mersona mi ha causato non pochi traumi che ancora oggi devo affrontare. Ma mi sono mai sentita in diritto di trattare il mio attuale ragazzo male? No. Mi sono mai sentita in diritto di tradirlo e poi massacrarlo di botte? No. Sapete minimamente il dolore dei sensi di colpa per non poter amare fisicamente la persona giusta per un bast*rdo? O avere la costante attenzione ad ogni minimo dettaglio che possa essere un campanello d’allarme e avere l’esigenza di scappare tanto come respirare? Voi non avete idea di come sia fatta una donna, chissà poi perché, comportandovi da “castigatori di donne in difesa della dignità dell’uomo”, vi lamentate che non ne trovate una seria? Come se gli uomini non sapessero mentire, ingannare, tradire, maltrattare o prendere in giro, certo. Con questo non dico che non ci siano donne cattive, ce ne sono eccome, ma uno di voi Sofferenti è arrivato al punto di mandarmi a fare in c*lo perché ho scritto “il mio ragazzo non lo tradisco nemmeno col pensiero”. A parte il fatto che non riuscirei mai ad avere rapporti senza il legame profondo che ho col mio ragazzo, questa persona neanche conoscendomi già mi ha etichettata come traditrice. Finisco dicendo di non raccontare a voi stessi delle balle come dire che trattate male (o come pensate, come meritano) le donne, siete solo dei poveri approfittatori e codardi; o anche dire che le ragazze serie sono poche e sono con gli st*onzi, perché se no sareste fidanzati da tempo.

L'autore ha scritto 20 lettere, clicca per elenco e date di pubblicazione.

Lettere con argomenti simili:
Continua a leggere lettere della categoria: Amore - Riflessioni
Una lettera scelta dal caso proprio per te...

25 commenti a

Uomini che fanno le vittime per giustificarsi

Pagine: 1 2 3

  1. 1
    maria grazia -

    e non solo kiky9326 ! una donna a volte diventa cattiva e “pericolosa” proprio perchè in tutta la sua vita ha trovato solo str…i e bas…di! e alla fine dall’ esasperazione è SALTATA… ma i signorini qui non lo ammetteranno mai !

  2. 2
    Ragazzosolitario890 -

    Ciao kiky9326,mi dispiace per ció che ti è successo.Alla fine anche noi uomini siamo i carnefici,ma anche voi donne quanto vi mettete, sapete fare proprio le str*nze.Ti parlo della mia esperienza:io sono un ragazzo per bene,non bevo, non fumo, non mi drogo,non vado in giro a far casini, conduco una vita salutare e pratico sport.Ammetto che sono uno “sconosciuto”, conosco pochissime persone ed ho pochissimi amici, anzi ho solo conoscenti. Finora la mia esperienza con voi ragazze è stata abbastanza negativa, ci ho provato in totale con 4 ragazze, e tutte e 4 mi hanno trattato male. La prima mi ha tenuto sulle spine per 7 mesi, alla fine l’ho mandata a quel paese, la seconda(poi ho scoperto che è drogata, quindi non dovrei neanche contarla) mi ha riempito d’insulti, e a momenti ci ammazzavamo, la terza non mi ha voluto proprio conoscere, ed ora che si è fidanzata con un panzone,non fa altro che mettersi in mostra col suo ragazzo quando sono nei paraggi.La quarta ahimé,ha chiuso i contatti con me per colpa della prima.Con tutte è quattro le ragazze, le mie intenzioni erano onorevoli, ma sono stato trattato malissimo, perdendo anche la dignità.E tutte e quattro non erano poi tutta sta bellezza.Io non ho ancora capito come ve lo scegliete il ragazzo,ma ho notato che andate dietro al tamarro di turno, questo poi vi lascia o vi cornifica e ve la prendete con il mondo maschile.Voi ragazze ve la tirate in maniera incredibile, tant’è vero che se un ragazzo non ha la faccia da imbecille come bieber e cazzi vari, non si merita le vostre attenzioni. Che se non è alto 2 metri, non ve lo filate di striscio.Io sono alto 172 cm e vengo discriminato!Non ho un bel viso, per cui non merito una ragazza?Vado in palestra, ho il fisico, e dovrei perdere tempo appresso a cesse col culo floscio che se la tirano?Voi donne siete furbe!Alla mia età guardate la bellezza e la popolarità, crescendo, guardate il portafogli!Sono felice di aver chiuso con voi per sempre!

  3. 3
    Rossella -

    Oggi è più facile invaghirsi di un uomo che non ha i piedi ben piantati atterra. Questo accade perché la maturità sentimentale che ostentano li fa apparire gli uomini di un’altra… non è sempre così; i miei fratelli – ad esempio- hanno sempre avuto una sensibilità molto acuta, però un cambiamento – sia pure impercettibile- c’è stato! Dunque non si dovrebbe essere prevenute… molti uomini hanno conosciuto delle donne (se ne sono innamorati) ma quando si relazionano con te capisci che non le hanno comprese, fanno dei mezzi ragionamenti ma è evidente che non hanno capito niente, questa premessa ti dovrebbe bastare. La violenza il più delle volte nasce dalla difficoltà di elaborare il tempo che passa… la vita è fatta d’incontri – più o meno piacevoli- ma alla fine restano solo le cose che ci sembrano vere… la certezza la troverai altrove! Ti devi rassegnare alle circostanze senza assuefarti al presente o al passato!

  4. 4
    maria grazia -

    Ragazzosolitario
    io non guardo alla bellezza e non mi interessano i soldi. se vuoi mi ci metto io con te :D

  5. 5
    marine -

    ma lasciali stare quelli qua sopra, non vedi che so na manica de sfigati… sennò te pare che stavano qua a piagne?

  6. 6
    Golem -

    Rossella, da sempre le donne sono attratte dagli “eroi”, ed è anche giusto che sia così, ognuno di noi cerca il campione per se’. Ma purtroppo ci cascano spesso con quelli che sono di…cartone, per colpa di una cultura che da’ peso all’immagine più che al contenuto. Sono “cartoni animati” in carne ed ossa, e come quelli originali fanno immaginare realtà che non esistono. Fino a quando la realtà VERA non si presenta col conto da pagare, allora ci si accorge di che pasta sono fatti questi famosi eroi di cui ci si era “innamorate”.
    Ma la vita ci appare così banale rispetto a quella che ci mostra la ” propaganda ” consumista, che a volte cercare rifugio nell’immaginazione resta la sola possibilità di vivere la realtà che si immaginava per noi.

    Ragazzosolitario, il fidanzatino di mia figlia e’ alto 1,70, e non è un Adone, ma la sua ragazza e’ intelligente oltre che piuttosto bella. Forse è proprio l’intelligenza che manca in certi incontri. Ma ti devi rassegnare, perché quando questa è stata distribuita non sono state fornite quantità uguali per tutti.

  7. 7
    rossana -

    Rossella,
    “la vita è fatta d’incontri – più o meno piacevoli- ma alla fine restano solo le cose che ci sembrano vere…” – concordo, e solo chi le ha vissute è in grado di dar loro il giusto valore. questo non può che avvenire a fine vita, quando si fanno i bilanci in privato e si sa riconoscere i sentimenti per quello che erano e ci hanno dato.

  8. 8
    mr x -

    Scusa kiky ma non hai niente di meglio da fare che spararti ste seghe mentali? Ma che te frega se fanno le vittime? Vivi la tu vita piuttosto che infognarti in queste elucubrazioni inutili.

  9. 9
    Steve88 -

    Perdonami kiky, ma leggendo la tua lettera mi sento ancora di più “sconcertato”. Tu scrivi questo:

    “So che alla base di un qualsiasi buon rapporto c’è il rispetto reciproco e, di conseguenza, anche la lealtà. Queste valori li ho conservati, nonostante, CARE LE MIE VITTIME, abbia incontrato la “persona sbagliata”. Non mi dilungherò su quello che è successo, scrivo solamente questa persona mi ha causato non pochi traumi che ancora oggi devo affrontare. Ma mi sono mai sentita in diritto di trattare il mio attuale ragazzo male? No. Mi sono mai sentita in diritto di tradirlo e poi massacrarlo di botte? No. Sapete minimamente il dolore dei sensi di colpa per non poter amare fisicamente la persona giusta per un bast*rdo?”

    Ora, dimmi se ho capito bene, tu in pratica hai detto che, nonostante il tuo ragazzo ti abbia provocato traumi, tu stai con lui e lo ami. Dici che non lo tradiresti mai e non lo tratteresti male. Mi sta bene, ma la domanda corretta è: dovresti starci insieme? La risposta, dal mio punto di vista è NO.
    Lui ti ha mai chiesto scusa per quei traumi che ti ha provocato? Se la risposta è NO, perchè ci stai ancora insieme? Credi che ti meriti? No, non ti merita. Perchè non ti cerchi uno migliore?

    Lo capisci perchè poi c’è gente come noi, che voi ci definite “sfigati”, ma noi semplicemente siamo quello che siamo, non ci abbassiamo al livello di nessuno, cerchiamo RISPETTO e LEALTA’. Tu veramente credi che chi ti ha trattato male, nonostante l’amore che provi, meriti RISPETTO e LEALTA’? Non sarebbe ora di darsi una bella svegliata, invece di dare degli “sfigati” a noi, che non troviamo una ragazza, che abbiamo LE PALLE per mostrarci per quello che siamo e nonostante tutto andiamo avanti?
    Io non sono uno che indossa una maschera e fa lo stronzo per sedurre una tipa, non sono uno che tratta male le persone, perchè per me vale il detto “Tratta gli altri come vorresti essere trattato”. Però voi preferite SEMPRE quello che vi tratta male…

  10. 10
    kiky9326 -

    @Steve88 hai capito male, l’ex mi ha causato dei traumi questo perché dopo aver scoperto che mi tradiva, l’ho lasciato IMMEDIATAMENTE e sai cosa ha fatto lui? Mi ha picchiata, ma mica una sberla. Ora ho un altro ragazz, mi sono riferita a lui nella maggior parte della lettera.
    @mr x: il mio tempo lo passo come mi pare, così come vivo la mia vita.
    @ragazzo solitario: ti ho già scritto, ma ho notato una certa superficialità in ciò che scrivi. Non basta non fumare, non bere o non drogarsi e nemmeno essere palestrati per attirare donne, almeno non tutte. Hai avuto delle sventure? Be capita, a tutti. Ecco la superficialità fatta a frasi: “.Io non ho ancora capito come ve lo scegliete il ragazzo,ma ho notato che andate dietro al tamarro di turno, questo poi vi lascia o vi cornifica e ve la prendete con il mondo maschile.Voi ragazze ve la tirate in maniera incredibile, tant’è vero che se un ragazzo non ha la faccia da imbecille come bieber e cazzi vari, non si merita le vostre attenzioni. Che se non è alto 2 metri, non ve lo filate di striscio.Io sono alto 172 cm e vengo discriminato!Non ho un bel viso, per cui non merito una ragazza?Vado in palestra, ho il fisico, e dovrei perdere tempo appresso a cesse col culo floscio che se la tirano?Voi donne siete furbe!Alla mia età guardate la bellezza e la popolarità, crescendo, guardate il portafogli!Sono felice di aver chiuso con voi per sempre!”

Pagine: 1 2 3

Scrivi un Commento

I commenti vengono pubblicati alle ore 10, 14, 18, 22.
Leggi l'Informativa sulla Privacy. Usa toni moderati e non inserire testi offensivi, futili, di propaganda (religiosa, politica etc) o promozionali. Non riportare articoli presi da altri siti e testi di canzoni o poesie. Usa un solo nome e non andare "Fuori Tema": per temi non specifici utilizza la Chat.
Puoi inserire fino a 2 commenti "in attesa di pubblicazione" per lettera.
Se non vedi i tuoi ultimi commenti leggi qui.
(1) modifica possibile prima della pubblicazione solo dallo stesso computer del commento (da qualsiasi postazione se hai fatto il LOGIN).
(2) i commenti fuori tema vengono cancellati alla sessione successiva; le risposte ai commenti fuori tema non vengono pubblicate, è possibile però rispondere in Chat.

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili
Ricorda che sei personalmente responsabile di quanto scrivi su questo forum: prima di inviare il commento verifica che non infranga norme di legge e che non arrechi danno, non offenda la reputazione e non violi la privacy di alcuno.