Salta i links e vai al contenuto

Uomini che non amano troppo

Che cosa sto facendo? Questa è la domanda che ogni giorno mi pongo. Cosa sto facendo oggi per me? Nulla di concreto. Mi ritrovo a 32 anni vicina ad una separazione, con un uomo che ho capito troppo tardi di stimare ma non amare. Mi ritrovo con un lavoro che non amo, in una città non mia. E in tutto questo, invece di concentrarmi su questi temi, sto completamente perdendo la testa per la goccia che ha fatto traboccare il vaso. Un altro uomo, il secondo, che è entrato nella mia vita a gamba tesa, con la bocca piena di promesse ed è stata un’inculata pazzesca. E dunque, non solo non mi preoccupo dei miei veri problemi, ma mi permetto di star male, con giorni di down a letto per anche 48 ore, per l’uomo che non mi ha voluta. É la solita storia di amantato, niente di nuovo e niente di speciale. Ma io proprio faccio fatica a capire, ad accettare come nella vita è più facile accontentarsi piuttosto che voltare pagina e migliorare se stessi. La mia fase ancora é di totale lutto ma non voglio perdere molto tempo perché ho un sacco di problemi e questioni da risolvere e devo assolutamente riprendere in mano la mia vita. Ma proprio non riesco a respirare, piango inutilmente se solo penso a quest’uomo che doveva essere la mia speranza ed è diventato la mia condanna. Alla fine ha scelto, ed ha scelto lei, la fidanzata, la convivente che ad ogni modo nega di amare, di desiderare, di sceglierla. Ma di fatto non mi scopa più, se vogliamo farla spicciola, per tornare da lei. Che probabilmente scoperá, anche se lo nega, lo nega fino a giurare sul padre morto. Che da lassù si starà facendo grasse risate. Sto male perché la sua verità per me è una grossa bugia: che senso ha non volermi scegliere, per poi scrivermi un giorno si e tre no che gli manco, che son bella, affascinate o augurandomi buon pranzo? Che senso ha dirmi cose del genere se poi torna a dormire con lei e tanto meno vuole riscoparmi. Insomma, la sua verità quale è? Cosa è che lei gli da che io non sia stata capace. Da cosa scappa se ha già tutto. Che senso ha tenermi appesa se poi ha già scelto, da sempre. Io non capisco Lei poi. Si, ho fatto la cazzata delle cazzate, contattarla con un falso profilo per capire cosa ha di più. Io non la giudico, sono solidale con le donne, soprattutto se amano il proprio uomo. Ma in questo caso, porca Eva, era vero, non lo ama affatto, é solo arrabbiatissima con lui, fino alla morte. Per molte delusioni e promesse non mantenute. Beh, mia cara, é proprio così: Lui promette ma non fa e non da. Siamo capitate nelle mani di un uomo terribile. Poi, che dirle. Alla fine sono identici. Lei tradisce lui quanto lui a lei. Ugual comportamento e ugual bugie. Lei addirittura si definisce single, convivente a casa delle zie. Una donna semplice, di scrittura e di modi. Più grande di lui di 4 anni, ormai dopo i 40 anni e non si sente ne bella ne attraente. Non le do del tutto torto, la capisco. Quanto mi piacerebbe dirglielo che so la sua, la loro verità. Ma in tutto questo sto solo zitta, li guardo scegliersi e star assieme. Mentre io mi domando cosa ho che non va per non essere io la sua rinascita.

L'autore ha scritto 1 lettera, clicca per dettagli sulla pubblicazione.

Lettere con argomenti simili:
Continua a leggere lettere della categoria: Amore - Me Stesso
Una lettera scelta dal caso proprio per te...

28 commenti a

Uomini che non amano troppo

Pagine: 1 2 3

  1. 1
    Rossella -

    Ciao,
    abbiamo la stessa eta’. Io ho speso meta’ della mia giovinezza a capire come potesse essere il mio uomo ideale. A distanza di anni ho capito che la socialita’ non rende giustizia alle persone. Molto probabilmente non esiste l’uomo ideale. Ci devono essere delle affinita’, ma a fare la differenza e’ il modo in cui ci poniamo. L’amore e’ ancora un’ altra cosa. Io parlo del sentirsi donna in un mondo in cui l’uomo si puo’ solo idolatrare. Oggi mi sento appagata dalle mie risposte. Anche se non ho realizzato molto nella vita rimpiango di non essere rimasta dove mi trovo adesso e dove mi auguro di restare ancora per tanti anni. Le risposte che cerchiamo arrivano strada facendo. Esiste un incontro che ti cambia la vita. A me e’ accaduto. Che dire? In bocca al lupo! Un saluto affettuoso :)

  2. 2
    Sofia -

    Fare l’amante è sempre snervante.. Si è sempre in una posizione di merda….essere l’amante di un pagliaccio demente come il tuo ‘uomo in questione che non sa manco chi sia lui in realtà… È davvero patetico!

    Non ama nessuno..manco se stesso.. E non sa manco cosa vuole..che c…. credi a un demente simile?

    Metti da parte i sentimenti per sto ritardato e pensa alla tua vita che è penosa!.
    Pensa a riprendertela che è meglio!

  3. 3
    Angwhy -

    è piu facile accontentarsi perche è molto comodo e cambiare costa fatica,per quanto opprimente possa essere una situazione subentra la forza dell’abitudine.lui sbaglia e se ne pentirà come ho fatto io.non ci sono scelte giuste o sbagliate semplicemente non sceglierei piu.

  4. 4
    Caprone -

    Lascia perdere tutti e due e comperati un cucciolo. Fammi indovinare, hai capito di stimare solamente il tuo compagno quando è saltato fuori il secondo, no? saresti la prima! :)
    Va dove ti porta il cunnus…

  5. 5
    libera -

    Povero uomo che ti sta accanto.

  6. 6
    giallosole -

    Ciao… mi dispiace tanto. Anche io sto vivendo una situazione di fortissima depressione per un uomo che mi rifiuta nello stesso modo come fa il tuo secondo, siamo stati assieme ma adesso lui seppur non abbia una compagna mi rifiuta e si scopa anche le farfalle. Per me è inspiegabile perché lui mi ha desiderata follemente anche a livello fisico e perché non penso di essere una brutta donna anzi ma non ho nessuna presunzione di dire di essere molto bella. Ho un bel viso, un fisico piacente delle belle forme al punto giusto ed ho cura di me del mio aspetto e so che a lui piacevo molto. Ma lui è pieno di fascino estetico e non ha problemi in questo, è attorniato da donne e forse il problema è quello, perché sceglierne una che lo ama quando puó averne 100z Alla fine siamo esseri più semplici di ciò che crediamo ed in questa vita terrena si va avanti con passioni terrene c’è poco da fare. Comunque la mattina non ho più voglia di alzarmi senza di lui, senza saperlo nella mia esistenza, ho pensato anche di farla finita. Cara, non so veramente che strada possa esserci per noi, ti dico solo di andare avanti a fatica con le tue cose e con questa vita che per ora è insoddisfacente e triste, magari nel mentre possiamo aiutarci tra noi e farci aiutare da qualche esperto che magari è solo un sistema apparente per andare avanti (io non ci credo molto alla terapia) però intanto mandiamo avanti la vita… io non sono quella che ti dirà che non è giusto che tu stia 48 ore a disperarti a letto perché so bene che certi giorni è inevitabile, forse non è giusto per il mondo ma è l’unico modo per noi, ti dico solo che non puoi far altro che accettare quei momenti terribili per quello che sono e andare avanti. È dura cara, lo so ma non sei l’unica al mondo, questa è forse La sola consolazione che abbiamo.

  7. 7
    pirpolo -

    Mamma mia signore che pesantezza eh, inizio a pensare che Golem abbia proprio ragione, basta usare il mix di parole magico… Il tizio non mi sembra per niente un pagliaccio, ma semplicemente un furbone che sa girare le cose a suo vantaggio. E mi sembra che ci sia chi e’ piu’ che contento di abboccare al suo amo.

  8. 8
    Piccola78 -

    Carissima, hai delle cose bellissime nella tua vita: il tuo lavoro, uno stipendio e la tua indipendenza, un marito, sei giovane e probabilmente bella. Quest’uomo non ti merita. Amati di più. Stai a letto quanto puoi permettertelo e reinnamorati di tuo marito. Progetta un figlio: un nuovo amore, e dimenticherài quest’uomo spazzatura. Non rovinare la tua vita per una passione da niente. Ámati perché lo meriti.

  9. 9
    Golem -

    Cara Melacaverò. Quel maledetto non ti scopa più. Che poi l’ammore cos’è se non il bisogno di scopare. Quindi non ti amma più come dovrebbe, dopo averti ammato per un po’, giusto per per togliersi lo sfizio di avere l’ammante.
    Il padre è muert e stramuert, cosa vuoi che gli succeda di peggio se il figlio è uno spergiuro. Ma tu dimmi, a questo pocoammatore, “lo vuoi bene”?

  10. 10
    Melacavero -

    @Rossella, spero che accadano cose più che incontrare qualcuno che possa cambiarmi la vita. E spero accada in fretta. Crepi il lupo.
    @Sofia, grazie per la forza che mi hai trasmesso: quel mix di rabbia/schifo che può essere linfa al momento. @Angwhy, che dirti. Non scegliere fa parte dell’abitudine, della codardia, alla pari dello scegliere e pentirsi. Tu fai parte di quella schiera di uomini, cioè tutti, che si accontentano. Mi chiedo solo perché interferire con la vita di altre donne sprecando sentimenti e tempo. @Caprone, no, non amo mio marito da un paio di anni. Ma mi sono fidata di quel che mi diceva “Avremo tempi migliori. Aspettiamo che si risolvi”. E siamo arrivati a questo punto. Pensavo proprio ad un cucciolo. Grazie.@Libera, hai ragione. Povero e ne sono consapevole. Non ho scusanti. @giallosole,siamo belle, piacenti, istruite, a modo, giovani e intelligenti. Eppure ci comportiamo da femminucce e la cosa mi da enormemente fastidio. Sono un ingegnere che lavora in una grande azienda e mi sono fatta ridurre così da un Uomo. É la cosa più frustrante al mondo. Si, se star male visceralmente é l’unica soluzione fattibile, stiamo a letto. @Pirpolo, un gran furbone. Ed io una gran pagliaccia. @piccola78, ti ringrazio tantissimo perché sentorsi solidali e comprese comunque aiuta. Ho un marito, é vero, ma non va bene. Non posso pensare ad un figlio. Non riesco a pensare ad una famiglia. ed ho tanta pena, per me quanto per lui. Sono consapevole di fsrgli un enorme torto separandomi. @Golem, si, scopare é conseguenza di qualcosa che confondiamo con l’ammore o con una semplice affinità.Ma in quella bolgia di sudore ed ormoni qualcosa accade e lascia il segno per giorni. Ed è in quei giorni di astinenza che mi ha scopato davvero, con promesse, parole e sguardi. Per altre scopate? Beh ad oggi ti dico di si vista la situazione. La fidanzata scopa senz’altro meglio.E poi si, non mi vergogno a dirlo,tanto non ho altro da perdere:lo voglio bene e vorrei che mi…

Pagine: 1 2 3

Lascia un commento

▸ Mostra regolamento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili
Ricorda che sei personalmente responsabile di quanto scrivi su questo forum: prima di inviare il commento verifica che non infranga norme di legge e che non arrechi danno, non offenda la reputazione e non violi la privacy di alcuno.