Salta i links e vai al contenuto

Una vostra opinione

di

Salve a tutti.

Mi trovo oggi qui a scrivere per un motivo, mi piacerebbe avere l’opinione di chi, come me, si è trovato a dover attraversare periodi piatti, monotoni e a tratti sconfortanti.

Cercherò di essere breve.

Ho 26 anni e non tanta esperienza in campo sentimentale. Lavoro in famiglia e esco solo per fare palestra (pugilato, dove siamo tutti ragazzi) e non mi lamento più di tanto perché c’è chi ha problemi enormi e tira avanti con una forza da ammirare senza piangersi addosso.

Non ho molti amici e quelli che ho.. beh non c’è il massimo della frequenza o del divertimento insieme. Quindi esco davvero poco.

Sono stato quasi due anni con una ragazza che mi ha consumato l’anima.. ha tirato fuori il peggio di me, esasperandomi con le sue pretese e coi suoi atteggiamenti maligni nei miei confronti. Mi amava sicuramente ma era possessione più che altro. Solo dopo avela lasciata (costretto dall’ennesima sfuriata di sputi, mani addosso eccetera, dovuta a banalità) ho scoperto quanto fosse falsa e ipocrita.. Questo mi ha aperto gli occhi su quanto fossi disperato io. Un amica mi disse che amare è nella natura dell’uomo.. io volevo ignorare questo bisogno ma mi rendo conto che proprio questo bisogno mi ha fatto trascinare avanti una relazione distruttiva. Non volevo tornare nella monotonia di serie TV, film e solita roba. Ho resistito tanto per poi tornare ad essere il tipo con pochi amici che esce raramente e di cui non frega niente a nessuno. Lei ovviamente mi ha rimpiazzato al volo con un “amico”.. e ancora di più mi rendo conto che la società che sta la fuori non mi piace. Le persone che conoscevo e che pensavo di poter frequentare hanno i loro giri di amicizie tra università eccetera.

Vedo gente circondata da amici, conoscono mezzo mondo e hanno relazioni facili. Ho visto ragazzi venir chiamati da qualche amica pronta a presentargli l’ennesima tizia interessata o chissà che.. mentre io devo sudare sette camice per mesi solo per ottenere qualche “mi piaci ma non sono sicura”.. Intanto passa la voglia anche solo di provarci.

Chiedo solo a chi interessa rispondere.. o a chi più o meno ha vissuto periodi così.. se passerà questa “stagione vuota”.

Io da parte mia penso di diver aspettare, facendo del mio meglio per cambiare le cose in meglio..

L'autore ha scritto 4 lettere, clicca per elenco e date di pubblicazione.

Lettere con argomenti simili:
Continua a leggere lettere della categoria: Me Stesso
Una lettera scelta dal caso proprio per te...

7 commenti a

Una vostra opinione

  1. 1
    rossana -

    Thanos,
    “Un amica mi disse che amare è nella natura dell’uomo.. io volevo ignorare questo bisogno ma mi rendo conto che proprio questo bisogno mi ha fatto trascinare avanti una relazione distruttiva.” – mi fa piacere che questo concetto, sia pure suggerito da una donna, sia stato espresso da un uomo.

    sono poche le persone che nella vita non sperimentano “stagioni vuote”, che indubbiamente sono più gravose in gioventù. spero che altri utenti, più giovani e quindi a te più vicini, possano esserti di conforto con le loro risposte ed esperienze.

    non ti scoraggiare: la vita è lotta, di vario genere, quasi sempre!

  2. 2
    Sofia -

    Se vuoi sapere il mio periodo sconfortante vai a leggere il mio commento nel forum ” mi sento morta dentro”
    Se vuoi avere delle buone dritte e insegnamenti in amore invece vai a leggere il mio commento nel forum ” continuare a corteggiarla?”troverai cose interessanti per te..perché in un qualche modo ti riguardano..sei totalmente senza esperienza in campo sentimentale e si vede alla grande..leggi quelle cose..ne hai bisogno!ti dico tutto anche a te tutto quello che ho detto a jakob nella lettera ma posso aggiungere qualcosa..
    posso dirti che non c’è nulla di più sbagliato che portare avanti una relazione distruttiva e marcia come la tua!

    Stare con una fottuta schizzata posseduta che starebbe meglio in un manicomio invece che in liberta’…e ne ti ama..ne ci tiene a te…ne gliene frega qualcosa di te, e te stare con una così solo perché non vuoi stare da solo è demenziale!

    Anche tu devi imparare…
    1.a ragionare con la testa!
    2.a chiudere subito se una relazione non va!
    3.a saper riconoscere le ragazze malate di mente da quelle normali!
    4.appena vedi come sono le ragazze malate di menti ti allontani..non che continui stupidamente a starci insieme!
    5.devi imparare a svegliarti e saper distinguere chi ti ama davvero e chi no!
    6 .devi saper distinguere la differenza tra vero amore….e vera ossessione..è diversa la cosa!
    7.impara a volerti bene e a capire che tu meriti il meglio…non il marciò come hai avuto…se ne incontrerai altro chiudi subito!

    Devi imparare a svegliarti e a crescere..per il resto tutto quello che ti volevo dire è nel commento mio nel forum “continuare a corteggiarla”…
    Jakob è un altro come te!

  3. 3
    Gaudente -

    quote: Un amica mi disse che amare è nella natura dell’uomo

    sbagliato (non per niente l’ha detto una donna) : scopare è nella natura dell’uomo

    impara ad andare a puttane e la tua cambiera’ in meglio

  4. 4
    Rossella -

    Per trattare bene una donna non occorre tutta questa esperienza. Rispetto la tua storia ma non mi sento di giudicare la ragazza perché in genere ci si mette insieme (o ci si sposa) per il piacere dirsi fidanzati (o sposati) con quella donna “punto”. In alcuni casi è possibile frequentarsi ma si resta spettatori della vita della ragazza e di tanto in tanto si esce insieme. Questo è. Dopo il matrimonio resta solo il piacere di essersi sposati con lei.

  5. 5
    Golem -

    Gaudente nella sua crudezza espressiva ha detto la verità, che pochi vogliono o possono riconoscere. Quello che provi è il naturale desiderio sessuale, che 10.000 anni fa si manifestava in maniera “essenziale” come aiuto reciproco nella ricerca del cibo,, la gestione dello stessodel e l’allevamento della prole, non esistendo la cultura “sociale” e la conseguente morale che regolava i rapporti tra uomo e donna in questo caso. Negli ultimi 5.000 anni , da quando hanno cominciato a formarsi le “comunità” stanziali – le città diciamo – la necessità di regolarne le relazione ha creato delle norme comportamentali anche per quanto riguarda quelle che attengono ai rapporti sessuali e i conseguenti sviluppi, come la formazione della coppia e delle famiglie, che sono il nucleo primario della comunità, e quindi, a maggior ragione, da “normare” per evitare sin dall’inizio di creare “anarchia” per quanto riguarda i patrimoni che la stanziali tà cominciava a creare.
    L’amore come lo stai immaginando tu è “un’invenzione” rativamente recente nella quale confluiscono 2000 anni di cultura cristiana e successiva applicazione “romantica” da parte della letteratura, ma la base di partenza è solo quella sessuale.
    L’amore vero, quello della fusione di due personalità, è un evento molto raro, che richiede altro che solo il bisogno sessuale ancorché “adfolcito” dalla cultura romantica dell’amore, quanto più che altro una volontà che trascende il sesso come attrazione primaria, ponendolo come accessorio bellissimo, ma secondario, al rapporto intellettuale.
    Quindi lascia perdere chi ti fa i complimenti per la frase che ti ha suggerito la tua amica, perché vivono nel mondo delle fiabe di Cenerentola. Le femmine ti trascurano perché sono mosse dal desiderio di accoppiarsi col “migliore” possibile. Quando credono di averlo trovato trovano il tempo di “innamorarsene”, sino a quando non ne trovano uno migliore, come si legge spesso proprio di queste pagine. Esistono belle eccezioni, ma con la stessa percentuale che c’è tra i portatori di intelligenza e gli stupidi, che sono in forte maggioranza rispetto ai primi.
    Gaudente ha capito e pratica coerentemente la base del rapporto maschio/femmina. L’amore è TUTTA UN’ALTRA COSA., e sono pochi a sperimentarla, e sicuramente non a 26 anni. A quell’età sono gli ormoni che comandano.
    Per avere successo con le donne non bisogna cercarle, ma mettersi in condizione di essere cercati. Come fare te la devi vedere da solo. La VERA sicurezza di se stessi è la prima condizione, l’estetica ha un suo bel peso, i soldi moltissimo.
    Auguri.

  6. 6
    Dostoevskij89 -

    Ehi, ma hai descritto la mia vita!

    A parte tutto, credo che le occasioni per migliorare la tua vita arriveranno. Tuttavia, devi essere preparato a coglierle al volo. Sicuramente hai qualcosa da correggere nel tuo modo di affrontare la vita. Individua i tuoi limiti auto-imposti e le loro cause e superali.

    Capisco la sensazione di vivere in un mondo che non è conforme alla tua personalità, ma, talvolta occorre salire un po’ in superficie per evitare l’alienazione totale. Ogni tanto bisogna scendere a compromessi, senza stravolgere ciò che si è.

    Rifletti, pensa (non troppo), agisci. Fai ciò che ti fa stare bene.

    Ad maiora,

    ML

  7. 7
    Sofia -

    Per gaudente..scopare è nella natura dell uomo..certo !visto che san pensare e fare solo quello..e per quanto riguarda ad andare a puttane..un mio amico si è preso la sifilide dalle puttane..perché non ci vai tu..a prenderti un po di pidocchi piattole e malattie sessuali?Vai..vedrai come la tua vita cambierà in meglio..cose da pazzi!!

Scrivi un Commento

I commenti vengono pubblicati alle ore 10, 14, 18, 22.
Leggi l'Informativa sulla Privacy. Usa toni moderati e non inserire testi offensivi, futili, di propaganda (religiosa, politica etc) o promozionali. Non riportare articoli presi da altri siti e testi di canzoni o poesie. Usa un solo nome e non andare "Fuori Tema": per temi non specifici utilizza la Chat.
Puoi inserire fino a 2 commenti "in attesa di pubblicazione" per lettera.
Se non vedi i tuoi ultimi commenti leggi qui.
(1) modifica possibile prima della pubblicazione solo dallo stesso computer del commento (da qualsiasi postazione se hai fatto il LOGIN).
(2) i commenti fuori tema vengono cancellati alla sessione successiva; le risposte ai commenti fuori tema non vengono pubblicate, è possibile però rispondere in Chat.

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili
Ricorda che sei personalmente responsabile di quanto scrivi su questo forum: prima di inviare il commento verifica che non infranga norme di legge e che non arrechi danno, non offenda la reputazione e non violi la privacy di alcuno.