Salta i links e vai al contenuto

E’ una vita che aspetto

buonasera a tutti, sono nuovo è ho veramente bisogno di qualcuno, qualcuno che non ho nel mondo reale. Davvero difficile da dove iniziare…ma il punto è che sono completamente solo. Vuoi per scelta, vuoi per fidanzamenti errati, vuoi per errate amicizie e anche il recente cambio di casa (scelta dei miei genitori per condizioni economiche sfavorevoli) in un paese di 4 gatti lontano dal mondo. Ho 31 anni e senza lavoro…credetemi ho sempre lottato nella mia vita per qualsiasi cosa perchè ho un carattere forte..ma questa situazione mi sta buttando veramente a terra. Ho iniziato  lavorare a 15 anni e successivamente mi sono iscritto alle scuole serali perchè volevo farmi una posizione professionale. Ho preso il mio bel diplomino ma fino ad oggi nessuna azienda mi ha mai fatto un contratto serio o duraturo nel mio campo, solo agenzie interinali. A oggi devo ributtarmi sui libri per poter iscrivermi al mio albo professionale e mettermi in proprio. In tutto questo mettici anche ragazze/donne che non hanno mai saputo gestire la mia gelosia/possessività…non capivano..avevano bisogno dei loro spazi..ero troppo pesante. Ho regalato tanto di quell’amore che l’ho tolto a me stesso…ah l’amore..che bello sarebbe l’Amore con la A maiuscola..quello che ti darebbe la forza di spaccare i muri a testate! E invece eccomi qui..deluso da ogni mio fallimento nonostante l’impegno messo in qualsiasi cosa. Deluso e solo…soprattutto solo. Ringrazio chi vorrà lasciare un commento. 

L'autore ha scritto 1 lettera, clicca per dettagli sulla pubblicazione.

Lettere con argomenti simili:
Continua a leggere lettere della categoria: Me Stesso
Una lettera scelta dal caso proprio per te...

8 commenti a

E’ una vita che aspetto

  1. 1
    Rossella -

    Il mito del buon selvaggio è fortemente radicato nella vostra natura; oggigiorno gli uomini sono destinati a soffrire perché i modelli dominanti comprimono il loro istinto. In poche trasmissioni televisive vedrai in opera il vero maschio, per vero maschio s’intende quello oltre l’etichetta. Mi rendo conto che alcuni programmi pullulano di siparietti trash ma ci sarebbe da chiedersi perché i film censurano la scena dell’uomo che dopo aver pranzato con la moglie a casa di amici esce a fare un giro e quando non lo fa (per educazione) si sente a disagio. All’estero non avrebbero una buona opinione di un ragazzo che da l’idea di voler spendere la sua vita a guardare i treni passare e non si accorgono che gli uomini tradiscono, talvolta sul lavoro, perché vivono tutta la loro vita sforzando di dover essere qualcos’altro. Quello che è naturale per una donna potrebbe non esserlo per un uomo. Basterebbe fare una domanda (vuoi andare a farti un giro?) per rasserenare gli animi e mettere l’altra persona nella condizione di essere padre, marito, genero e chi più ne ha più ne metta.

  2. 2
    Enti -

    ROSSELLA FATTI RICOVERAREEEEEEEEEEEE

  3. 3
    Alice -

    … Scrive solo una cozzaglia di parole senza senso.. Forse ha seri problemi

  4. 4
    alina -

    Ahahahahah Rosella , nonostante avevo da stamattina la giornata rovinata, leggendo il tuo commento, mi ha tornato il sorriso….grazieeeeeeee !!!!!!

  5. 5
    Golem -

    Anche a me mi “ha” tornato il sorriso. Ma non è stata Rossella, è stato leggere “cozzaglia”. Sarà che ieri ho mangiato tubetti alla tarantina, con una “cozzaglia” buonissima. Come lo sono solo quelle cozze tarantine quando sono tante.
    Grazie

  6. 6
    rossana -

    Rossella,
    a me piace quasi sempre quello che scrivi. ti ammiro per la capacità che hai di vivere sola, con te stessa e con quanto reputi adatto a te, senza lamentartene.

    mi dispiacerebbe molto non leggerti più. dovresti essere d’esempio per più di un utente!

    un abbraccio.

  7. 7
    vitadifficile -

    Ho letto molti commenti di Rossella…Stima! cmq solo lei ha commentato qualcosa che per ora mi è un po enigmantico. Ho riflettuto molto da quando ho scritto di getto la mia lettera. La vera forza la si ha dentro..la si ricerca dentro di se per non lasciarsi sopraffare dalle avversità e negatività! Un abbraccio a tutti!

  8. 8
    rossana -

    Vitadifficile,
    “Vuoi per scelta, vuoi per fidanzamenti errati, vuoi per errate amicizie e anche il recente cambio di casa (scelta dei miei genitori per condizioni economiche sfavorevoli) in un paese di 4 gatti lontano dal mondo.” – se la scelta deriva dal non adattarsi ad amori e amicizie superficiali e inconsistenti, la solitudine che ne deriva è ampiamente giustificata. un tempo non c’erano tante finestre aperte sul mondo ed era più facile aderire (senza accontentarsi) a quanto si poteva trovare nelle vicinanze, sia che si trattasse di un paesino che di una grande città. per me il punto sta nell’aprirsi a ogni minima vicina opportunità di relazione di qualsiasi tipo oppure mirare a qualcosa di più attraente, di miglior qualità, ma lontano dal proprio ambiente e dalle proprie possibilità. con il tempo si dovrebbe trovare la giusta calibratura…

    non sono d’accordo al 100% con il detto: “ognuno ha quello che si merita” ma in una misura di poco superiore alla metà sì: sia in amore che in tutto il resto. poi, però, si deve tener conto di tanti altri fattori, indipendenti dal soggetto, come ad esempio l’attuale momento di crisi economica, che rende difficile avere un lavoro e poter di conseguenza progettare il futuro. oppure, magari, il passare accanto alla persona che potrebbe essere quella più adatta senza riconoscerla, per ragioni indipendenti dalla volontà…

    non sei fallito in niente, e non dovresti sentirti tale più di tanto. fallisce chi tenta e non riesce nel suo intento: il lavoro prima o poi si concretizzerà; l’amore, forse sì e forse no, dipende da te molto meno del binario lavorativo. l’essenziale è non fare e non farsi troppo male nel buttarsi a occhi chiusi in relazioni che possono, quelle sì, incidere negativamente su un’intera vita!

    le tue difficoltà sono più o meno quelle che incontrano tutti in quest’epoca. inoltre, la vita è lotta, quasi sempre! ottima la tua riflessione: “La vera forza la si ha dentro..la si ricerca dentro di se per non lasciarsi sopraffare dalle avversità e negatività!”. sei forte e ancora giovanissimo: troverai di certo il tuo equilibrio!

Scrivi un Commento

I commenti vengono pubblicati alle ore 10, 14, 18, 22.
Leggi l'Informativa sulla Privacy. Usa toni moderati e non inserire testi offensivi, futili, di propaganda (religiosa, politica etc) o promozionali. Non riportare articoli presi da altri siti e testi di canzoni o poesie. Usa un solo nome e non andare "Fuori Tema": per temi non specifici utilizza la Chat.
Puoi inserire fino a 2 commenti "in attesa di pubblicazione" per lettera.
Se non vedi i tuoi ultimi commenti leggi qui.
(1) modifica possibile prima della pubblicazione solo dallo stesso computer del commento (da qualsiasi postazione se hai fatto il LOGIN).
(2) i commenti fuori tema vengono cancellati alla sessione successiva; le risposte ai commenti fuori tema non vengono pubblicate, è possibile però rispondere in Chat.

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili
Ricorda che sei personalmente responsabile di quanto scrivi su questo forum: prima di inviare il commento verifica che non infranga norme di legge e che non arrechi danno, non offenda la reputazione e non violi la privacy di alcuno.