Salta i links e vai al contenuto

Troppi “ti amo”

Ciao a tutti,

mi chiamo Manfred e sono italo-ceco. Mio padre è ceco (evitiamo le battute perché ha davvero problemi di vista!) e mia madre è italiana. Sono nato e cresciuto a Praga, ed anche se ormai sono cittadino italiano, potrei fare degli errori di sintassi, chiedo scusa in anticipo. Abito ormai da molti anni in un capoluogo di provincia dell’Emilia, leggo da mesi il forum, ed ho bisogno di un parere. 

Ho 31 anni, ed ho avuto esperienze amorose sia a Praga, durante l’adolescenza, sia in Emilia. Trombamicize, flirt, storie serie, di tutto. La mia Lei l’ho conosciuta anni fa, ero appena arrivato in Emilia, è la figlia di amici di famiglia (di mia mamma). Due anni fa la sua compagnia di amici e la mia “si fondono”. Lei stava con un altro, un militare sempre all’estero, io avevo una storiella di sesso saltuario. Un anno fa ci mettiamo insieme, era Agosto. Tutto bene, a parte il fatto che Lei ogni tanto mi faceva delle mezze scene di gelosia (dicono che ho dei bei occhi), e poi riconosco che sono stato io a farle qualche scena di gelosia. Lei è molto bella, tutta chiara di capelli e occhi, atletica, molto carina. 

Sei mesi fa andiamo a convivere. Mansarda, ma in centro, un nido, tutto bellissimo. Troviamo un equilibrio sulla gelosia, facciamo più sesso (prima solo in auto o in Motel fuori Parma), Lei si innamora sempre di più, ed anch’io (è bella e adorabile, dolce e lavoratrice, un mito), ma Lei inizia la cantilena dei “ti amo”. Lo so, sembrerò pazzo, ma la cosa non mi piace. All’inizio sì, Lei si lamentava che glielo dicevo poco ed allora ho iniziato ad esternarle il mio amore più di frequente, a dire “ti amo” più spesso, ma Lei è insicura, e mi dice “ti amo” continuamente. Lo so lo so, mi odierete tutti, ma non ne posso più. Non di Lei, la amo con tutto me stesso, ma tutti quei “ti amo” alla fine diventano.. non so.. pesanti. E’ come se uno ripetesse la parola “barattolo” dentro la sua mente per migliaiai di volte… alla fine quella parola non avrà più senso, non visualizzarai nemmeno un recipiente, che ne so, di vetro, nella tua testa. Tutti quei “ti amo” detti mentre mi lavo i denti, faccio la barba, annodo la cravatta, i “ti amo” ricevuti via whatsapp mentre vado in ufficio, i “ti amo” al telefono durante la pausa pranzo, i “ti amo” via whatsapp nel pomeriggio, i “ti amo” continui durante la sera, moltiplicati per mille durante i week end… 

A me fa piacere sentirmi amato, ma “ti amo ti amo ti amo” detto così paradossalmente perde valore, non lo so. E’ una indigestione, non riesco a spiegarmi. 

Una volta, un mese e mezzo fa, al terzo “ti amo” in 5 minuti, eravamo in vacanza in Liguria e stavo uscendo dalla doccia, le ho detto “dai L…a, così svaluti il senso del sentimento, non inflazionare quello che proviamo l’uno per l’altra!”. Non mi ha parlato per due ore, piangeva, voleva tornare a casa, distrutta dal dolore.

Dove sbaglio? Sono pazzo? Ho una storia bellissima con una ragazza bella e dolce, eppure c’è qualcosa che non va.. Sono da rinchiudere? Aiuto please!

L'autore ha scritto 1 lettera, clicca per dettagli sulla pubblicazione.

Lettere con argomenti simili:
Continua a leggere lettere della categoria: Amore
Una lettera scelta dal caso proprio per te...

18 commenti a

Troppi “ti amo”

Pagine: 1 2

  1. 1
    Rossella -

    Non mi spiego le scene di gelosia perché in tutta onestà penso che non riuscirei a fidanzarmi con un ragazzo che si vanta delle sue storie passate. In queste storie metto sia gli amori che le avventure occasionali perché non mi sembra il caso di sminuire le avventure di una sera. Nella mia assoluta buona fede penso che esistano ragazze che ci mettono il pensiero. Non viviamo negli anni settanta, una ragazza che frequenta un uomo sposato lo fa perché aspetta che si decida a lasciare la moglie. Esiste il divorzio e anche i cattolici vanno all’altare trascinandosi questo punto di domanda. Per quanto mi riguarda non potrei mai sposarmi a queste condizioni. Infatti penso che il dialogo interreligioso si possa paragonare all’amicizia.

  2. 2
    Golem -

    Falle conoscere Rossella. Te la sistema lei.

    E piantala di vantarti delle tue storie passate, anche di una sera, che tendi a sminuire. Hanno la loro dignità.

    Guaglió ho l’impressione che sei cascato male con le donne. Sia qui che a Parma. Non vuoi vedere quello che ci sarebbe da vedere in certe ossessioni “d’amore”. E mi astengo dalla battuta data la tua nazionalità.
    Auguri.

  3. 3
    666 -

    Sei esagerato. Goditi la tua donna e fatti meno pippe mentali. Non è peggio stare con una persona che non te lo dice mai? Dopotutto sono solo due parole! Preferisci ferirla o sentire un ti amo in più?

  4. 4
    xleby -

    Quando dicono troppi ti amo non sono convinte di se stesse forse sbaglierò ma la penso così. Le parole sono sempre vuote… a me pare che messa davanti al fatto compiuto (e cioé che non è convinta..) sia andata in crisi ovviamente mi riservo grandemente di aver sbagliato. Cmq odio questa parola: l’ amore vero non si esprime solo per una persona ma per tutto e non implica di certo un tornaconto di alcun tipo. Dire ti amo è come di re “Grazie di amarmi, ti riamo a mia volta” e sinceramente la vedo una cosa stupida. Ti amo lo può dire una moglie con figli col senso di grazie per tutto quello che fa per noi, insomma uno per meritarsi un ti amo da me dovrebbe sudare. Ovviamente da me avrà delle manifestazioni di affetto più pratiche o al limite si è scopamici e il problema del ti amo li nemmeno esiste..

  5. 5
    Yog -

    Sono stucchevolezze femminili che è meglio imparare a gestire. Certo che la battuta veniva proprio spontanea, ma non la faccio, se non sopporti i “ti amo” figurarsi le battute…

  6. 6
    Abby -

    Per esperienza, dico che una donna (come pure un uomo) che ripete costantemente le soprascritte parole è senza alcun dubbio una persona terribilmente insicura e ossessivamente gelosa.
    Dire “ti amo” a ripetizione non è una dimostrazione di amore ma un bisogno di sentirsi ripetere lo stesso, una richiesta di attenzione, una rassicurazione. Questo non è amore, è malattia!!
    Esiste amore (un amore diverso, certo) tra gli amici, ma non per questo ci si dice in continuazione “ti voglio bene”.
    Il “ti amo” diventa sincero e puro quando detto spontaneamente… Non deve essere scontato, deve essere inaspettato.
    Per concludere, il problema di fondo di questa relazione è una gelosia che sta consumando la tua donna, non i ripetuti “ti amo” che ti dice.
    Forse dovresti porti qualche domanda.

  7. 7
    lajo -

    Sono d accordo con @xleby. Forse lei te lo continua a dire xk vuole autoconvincersi e convincere te ma in fondo lei puo darsi sia insicura sul vostro sentimento. Oppure anche potrebbe darsi che abbia paura di non essere amata quindi lei te lo dice piu volte xk piu volte cerca una ri – conferma da te. Comunque se uno m dicesse spesso ti amo, mi farebbe stranissimo ank a me ma soprattutto mi sentirei soffocata! In bocca al lupo..

  8. 8
    666 -

    xlebi sei esagerato come il nostro amico. Esistono persone a cui piace esprimersi a parole. Non è una grossa fatica dirlo. Io non mi fiderei, piuttosto, di una che non lo dice mai che di una che lo dice spesso , poi è normale che bisogna vedere i fatti ma giudicare una persona da quanti ti amo dice è superficiale!

  9. 9
    Sandro82 -

    Occhio a quelle che sparano a raffica i “ti amo” o che te lo dicono troppo presto (tipo dopo un mese di relazione). Per loro è come un mantra che sciorinano per convincersi sia davvero così oppure è una sorta di abitudine (si dice perché si DEVE dire in una relazione). Diffida da chi segue degli “standard”, perché son persone false.

  10. 10
    michelle -

    Secondo me possiamo ipotizzare mille cose sulla ragione per cui questa ragazza dice sempre “ti amo”. Ma la cosa piu` semplice non l’hai fatta, e cioe` parlarne con lei direttamente e scoprirlo.
    Il modo in cui gliel’hai detto quella volta e` stato parecchio insensibile, e ora e` diventato argomento tabú perché hai paura della sua reazione.
    Parlagliene con calma e sensibilita`. Ognuno ha modi di esprimere e punti di vista sull’amore diversi, e la telepatia non funziona mai in questi casi..

Pagine: 1 2

Scrivi un Commento

I commenti vengono pubblicati alle ore 10, 14, 18, 22.
Leggi l'Informativa sulla Privacy. Usa toni moderati e non inserire testi offensivi, futili, di propaganda (religiosa, politica etc) o promozionali. Non riportare articoli presi da altri siti e testi di canzoni o poesie. Usa un solo nome e non andare "Fuori Tema": per temi non specifici utilizza la Chat.
Puoi inserire fino a 2 commenti "in attesa di pubblicazione" per lettera.
Se non vedi i tuoi ultimi commenti leggi qui.
(1) modifica possibile prima della pubblicazione solo dallo stesso computer del commento (da qualsiasi postazione se hai fatto il LOGIN).
(2) i commenti fuori tema vengono cancellati alla sessione successiva; le risposte ai commenti fuori tema non vengono pubblicate, è possibile però rispondere in Chat.

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili
Ricorda che sei personalmente responsabile di quanto scrivi su questo forum: prima di inviare il commento verifica che non infranga norme di legge e che non arrechi danno, non offenda la reputazione e non violi la privacy di alcuno.