Salta i links e vai al contenuto

Tradita e lasciata a tre mesi dal matrimonio

di

Scusate lo sfogo ma vorrei capire cosa ne pensate.. io e il mio ragazzo stavamo insieme da dieci anni..eravamo amici,compagni, conviventi.. lui era davvero l altra parte di me..mi dava sicurezza..avevamo le stesse passioni e ci divertivamo un sacco insieme..viaggiavamo tantissimo in tutto il mondo..e anche la parte sessuale andava bene.. poi a febbraio mi chiede di sposarmi e da maggio, con abito da sposa già comprato, incomincia a dire che non è più sicuro.. e da lì iniziano liti interminabili..io che non accetto che abbia cambiato idea e lui che non sa più cosa vuole..adduce scuse varie ma ogni due settimane mi illude che presto me l avrebbe richiesto..fa così per circa tre mesi fino a che mi dice che non sa più cosa prova per me..e da lì scopro che è da maggio che mi tradisce.. dice che mi vuole bene, che ha un amore profondo, che sono parte del suo DNA della sua famiglia,ma non prova più le farfalle per Me..non sa più se mi ama perché è molto preso da questa altra persona..questo anche se dice che non c’era nulla che non andava nel nostro rapporto e mi ha sempre visto come la donna della sua vita.. da una settimana non ci sentiamo più perché all ennesima mia richiesta di ricominciare perdonandolo mi ha detto di no..perché nonostante volesse tornare come prima,non ha la forza per tornare indietro..secondo me è molto confuso è immaturo..la scelta del matrimonio forse è stata un po’ forzata da me ma dopo dieci anni credo sia normale… alla fine comunque anche lui se ne era convinto e difatti aveva fatto lui la scelta di chiedermelo..a prescindere da questo non so se girare pagina o fare qualcosa in modo che lei non prenda troppo il sopravvento nella sua vita.. e tutto così strano.. la settimana scorsa ha iniziato a chiedermi se l avrei mai perdonato,se la mia famiglia che l ha sempre trattato come un figlio l avrebbe perdonato.. poi mi chiede se pAssiamo insieme il week end (cosa che non ho voluto fare per non essere sempre lì ad ogni sua richiesta).. e dopo due giorni mi dice che per me prova pensa solo un grande affetto..secondo me è molto confuso e immaturo..sicuramente a lei tiene ma è stato più forse un suo modo di liberarsi dalle responsabilità e ritardare il tutto..ma non credo sia giusto aspettarlo perché magari non tornerà mai..cosa ne pensate?

L'autore ha scritto 1 lettera, clicca per dettagli sulla pubblicazione.

Lettere con argomenti simili:
Continua a leggere lettere della categoria: Amore
Una lettera scelta dal caso proprio per te...

15 commenti a

Tradita e lasciata a tre mesi dal matrimonio

Pagine: 1 2

  1. 1
    iosonoio -

    Dopo 10 anni non è proprio normale, ma diciamo che te la abboniamo.Anche perchè un abito da sposa in 3 mesi, è raro. Poi, scusa ma evidente che ha bisogno di te come ufficiale, ma poi vuole fare quello che gli pare, e uno così merita solo di restare solo a vita. Poco ma sicuro. A sto punto, mollalo e non aspettarlo, perché non servirebbe a niente. Sarebbe solo tempo sprecato.

  2. 2
    Maverik -

    Cara mia, vai avanti per il bene tuo, questo ragazzo è tremendamente confuso e immaturo, non sà cosa vuole dalla vita e reputati fortunata che vi dovete ancora sposare e non ci sono figlia di mezzo. Immaginati se facesse così una volta che tu rimani incinta, lui ha una crisi di identità e se ne và con un’altra…e tu? Cornuta e mazziata dovrai sopportare il peso e la responsabilità di crescere un figlio da sola….aria aria e guarda avanti. Credo che tu sia giovane, una mia coetanea all’incirca…..ci sono tanti pesci in mezzo al mare, non fermarti al primo solo perché son 10 anni che siete insieme.

  3. 3
    Nicola -

    Penso che hai centrato il punto, lui non sa cosa vuole, passa da un sentimento all’altro, ha insicurezze e sembra non voler rinunciare a nulla, tipico di chi si fa trascinare nelle decisioni.
    A questo punto mi chiedo se per te potrebbe andare bene un uomo con una personalità istrionica considerato che sarete entrambi 30enni o quasi.

  4. 4
    gimmy -

    Dopo 10 anni di relazione non ci si può aspettare ancora le farfalle nello stomaco…l’amore col tempo si trasforma è diventa affetto, che comunque fa parte del sentimento. E’ umiliante beccarsi l’ennesimo no, come beffa finale dall’uomo che ti ha tradito. Hai ragione è proprio un immaturo, non si può fare retromarcia a 3 mesi dal matrimonio, sappiamo come funzionano le cose, cosi come credo che in cuor suo era già consapevole del fatto che non sarebbe andata in porto questa volontà, per cui per rispetto a te avrebbe potuto evitare di recarti danni anche economici nella fase dei preparativi. Di fronte alle responsabilità quando non le si vogliono assumere, si può dire di no, o comunque parlarne senza problemi, perchè nessuno ti mette una pistola alla tempia costringendoti a fare cose che non vuoi fare. Quanto più sarai debole tanto più ne sarai contrariata; abbi il coraggio di uscire dal limbo delle sue indecisioni, il perdono lo devi mettere a disposizione di chi non esita nello sceglierti dandogli fiducia, e lui non è nella posizione di tali aspettative.

  5. 5
    Uomosolo -

    La tua storia sembra la fotocopia della mia a ruoli invertiti…dal mio nick puoi capire come è andata a finire dopo..m

  6. 6
    elipr8 -

    L abito da sposa in tre mesi l ho preso perché avevamo deciso di sposarci a dicembre! Avevamo già fatto il giro per location e detto la data per cui non mi sembra che sia così strano!per il resto avete ragione..so che esistono tanti pesci in mezzo al mare,che ho trent anni appena compiuti e potrei meritarmi molto di più..ma in dieci anni è sempre stato perfetto..sempre molto razionale e un uomo di cui tutti,non solo io, si fidavano ciecamente..non so cosa ti sia successo..forse semplicemente non mi ama più..ma trovo strano che tutto sia successo proprio poco prima del matrimonio..

  7. 7
    iosonoio -

    Il mio commento x l’abito era riferito al fatto che ci vogliono più di 3 mesi x trovarlo sistemarlo e adattarlo. Mase da dicembre è un po’ diverso, tutto qui.

  8. 8
    Rossella -

    Ciao,
    io penso semplicemente che alla base di tutto ci siano modelli culturali basati sulla rimozione della primogenitura. I miei fratelli mi hanno sempre riconosciuto questo privilegio. Si respirava nell’aria anche se per i miei genitori siamo tutti uguali. Quando si preoccupano per me lo fanno sempre nel rispetto di quello che rappresento. Questa cosa li ha fatti entrare nel ruolo del capofamiglia. Quando ti devi assumere delle responsabilita’ potresti andare incontro a delle crisi di coscienza, dunque avere una base ti consente di conservare un certo contegno. Al contempo la tua umanita’ diventa sempre piu’ profonda e l’anima da ribelle diventa sempre piu’ mansueta. In questo caso ti consiglierei di prendere in considerazione il perdono. Si puo’ sbagliare nella vita… l’importante e’ fare di tutto per evitare di scivolare negli stessi errori. Un saluto!

  9. 9
    markus -

    Ciao Elipr8
    Ovviamente lui é confuso, questo é certo. Non ho la sfera di cristallo per poter giudicare ma credo che lui stia combattendo contro se stesso. Lui ti vuole bene, ci metterei la mano sul fuoco. Penso solo che in questi mesi abbia conosciuto una donna che ha risvegliato in lui emozioni che, per forza di cose, si sopiscono dopo tanti anni. Non penso proprio che lui ami quest’altra donna, credo si tratti solo di sesso bello e buono.
    Forse mi sbaglio, ma ho l’impressione che lui stia facendo di tutto per allontanare questa donna per poter stare con te. Non si chiede ad una donna con cui si sta da dieci anni e con la quale, tu scrivi, é sempre stato perfetto, di sposarlo.
    Secondo me sta tentando di cancellare l’irrazionalità di un rapporto emozionale (l’altra donna) per poter scegliere te definitivamente e serenamente.
    Ripeto, non sono nella condizione di poter giudicare, ma solo di ipotizzare, però non mi sento, da ciò che hai scritto di demonizzarlo in quanto immaturo. Tutt’altro! Capisco te e come ti senti, però sto cercando di immedesimarmi in lui che non credo sia così tranquillo.

  10. 10
    maverik -

    Cara elipr8, la mia mi ha lasciato 2 anni fà dopo 11 insieme, dopo tanti anni volevo fare le cose serie, le ho chiesto di venire a convivere, l’ho aspettata per 6 mesi in casa da solo, tra di noi si parlava tranquillamente di matrimonio e di figli ma senza mai fare un passo decisivo. Quando mi son deciso a farlo tramite la convivenza e il mio desiderio di sposarla sai che ha fatto? Ha preso le sue cose, si è girata e se nè andata senza nemmeno voltarsi, dopo 2 settimane mi ha liquidato con un “non ti amo più ma ti vedo solo come un amico e un fratello” neanche il ghiaccio era così freddo come lei. Anche lei era una ragazza stupenda, solare con tutti, simpatica e seria, (come dicevano tutti, non solo io) eppure nel giro di un anno ha stravolto quello che tutti pensavamo fosse, si veste come le teenager 15enni (e ne ha 30 di anni lei), và sempre in giro a feste e a discoteche quando prima per portarcela mi toccava praticamente trascinarla per i capelli, si fà i selfie in posa come le 15enni, è facebook ed instagram dipendente. Quindi elipr8, come vedi il tuo non è un caso strano di demenza fulminante, come te è successo a tanti altri. Purtroppo nonostante il mio continuo cercare una spiegazione a tutto ciò, la risposta non l’ho trovata e dopo un pò ho fatto la scelta migliore che potessi fare (perchè stavo impazzendo). Ho accettato il verdetto a malincuore e ho ricominciato a vivere, pian piano, giorno per giorno. A distanza di 2 anni ti posso dire che io sono cambiato molto, sono diventato più maturo, ogni giorno porto il suo fardello nel mio cuore e sò che lo prterò per sempre, ma è li, innocuo, poco più di un pensiero e non mi disturba. Ho intrapreso una relazione con la mia nuova ragazza, senza fare nessun paragone tra le due, è più bella, è più intelligente e sembra più seria (ma ormai questa cosa non la do per scontata) e stiamo progettando convivenza ed eventuale matrimonio, esco con gli amici, ho intrapreso nuove passioni, insomma, non mi và poi tanto male

Pagine: 1 2

Scrivi un Commento

I commenti vengono pubblicati alle ore 10, 14, 18, 22.
Leggi l'Informativa sulla Privacy. Usa toni moderati e non inserire testi offensivi, futili, di propaganda (religiosa, politica etc) o promozionali. Non riportare articoli presi da altri siti e testi di canzoni o poesie. Usa un solo nome e non andare "Fuori Tema": per temi non specifici utilizza la Chat.
Puoi inserire fino a 2 commenti "in attesa di pubblicazione" per lettera.
Se non vedi i tuoi ultimi commenti leggi qui.
(1) modifica possibile prima della pubblicazione solo dallo stesso computer del commento (da qualsiasi postazione se hai fatto il LOGIN).
(2) i commenti fuori tema vengono cancellati alla sessione successiva; le risposte ai commenti fuori tema non vengono pubblicate, è possibile però rispondere in Chat.

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili
Ricorda che sei personalmente responsabile di quanto scrivi su questo forum: prima di inviare il commento verifica che non infranga norme di legge e che non arrechi danno, non offenda la reputazione e non violi la privacy di alcuno.