Salta i links e vai al contenuto

Tangobond, ci sarà giustizia?

di

I conti dormienti porteranno giustizia alle vittime? O saranno dei centesimi dati solo per far scena?
A proposito, chi ha ricorso ed ha perso perchè qualche giudice ha dato pienamente ragione alle banche per la clausolina di inadeguatezza senza alcuna informativa messa standardamente sui contratti e con le solite promessine orali del rimborso dal fondo internazionale, a tal punto da essere condannato a rimborsare pienamente le spese alle poverine banche, avrà qualche spiraglio o chiude la storia cornuto e beffato? I risparmi dei piccoli sono la preda dei grandi e chi ci casca se la deve prendere nel c…., certe regole scritte che vietano la vendita di certi prodotti finanziari senza informativa si possono anche appendere sopra al water.

L'autore ha scritto 10 lettere, clicca per elenco e date di pubblicazione.

Lettere con argomenti simili:
Continua a leggere lettere della categoria: Consumatori
Una lettera scelta dal caso proprio per te...

Scrivi un Commento

I commenti vengono pubblicati alle ore 10, 14, 18, 22.
Leggi l'Informativa sulla Privacy. Usa toni moderati e non inserire testi offensivi, futili, di propaganda (religiosa, politica etc) o promozionali. Non riportare articoli presi da altri siti e testi di canzoni o poesie. Usa un solo nome e non andare "Fuori Tema": per temi non specifici utilizza la Chat.
Puoi inserire fino a 2 commenti "in attesa di pubblicazione" per lettera.
Se non vedi i tuoi ultimi commenti leggi qui.
(1) modifica possibile prima della pubblicazione solo dallo stesso computer del commento (da qualsiasi postazione se hai fatto il LOGIN).
(2) i commenti fuori tema vengono cancellati alla sessione successiva; le risposte ai commenti fuori tema non vengono pubblicate, è possibile però rispondere in Chat.

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili
Ricorda che sei personalmente responsabile di quanto scrivi su questo forum: prima di inviare il commento verifica che non infranga norme di legge e che non arrechi danno, non offenda la reputazione e non violi la privacy di alcuno.