Salta i links e vai al contenuto

Stanca di aver chiuso il telefono in faccia

Vi scrivo, perchè sono stanca del modo in cui mi continuano a trattare gli operatori telecom a telefono, ricevo ogni giorno la solita telefonata, ogni volta che rispondo e dico di occuparmi io del telefono, mi prendono a parole perchè sostengono che ho solo 10 anni e mi chiudono il telefono in faccia. Ora mi chiedo è una mia colpa avere 23 anni e il telefono intestato a mio nome? di certo la wind non mi ha mai fatto alcun problema e mi ha aperto telefonicamente il contratto, fiera di essere con wind-infostrada non cambierei mai solo già per il modo in cui sono sgarbati i vostri dipendenti .

L'autore ha scritto 1 lettera, clicca per dettagli sulla pubblicazione.

Lettere con argomenti simili:
Continua a leggere lettere della categoria: Consumatori
Una lettera scelta dal caso proprio per te...

1 commento a

Stanca di aver chiuso il telefono in faccia

  1. 1
    Yog -

    Questione di timbro vocale?

Scrivi un Commento

I commenti vengono pubblicati alle ore 10, 14, 18, 22.
Leggi l'Informativa sulla Privacy. Usa toni moderati e non inserire testi offensivi, futili, di propaganda (religiosa, politica etc) o promozionali. Non riportare articoli presi da altri siti e testi di canzoni o poesie. Usa un solo nome e non andare "Fuori Tema": per temi non specifici utilizza la Chat.
Puoi inserire fino a 2 commenti "in attesa di pubblicazione" per lettera.
Se non vedi i tuoi ultimi commenti leggi qui.
(1) modifica possibile prima della pubblicazione solo dallo stesso computer del commento (da qualsiasi postazione se hai fatto il LOGIN).
(2) i commenti fuori tema vengono cancellati alla sessione successiva; le risposte ai commenti fuori tema non vengono pubblicate, è possibile però rispondere in Chat.

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili
Ricorda che sei personalmente responsabile di quanto scrivi su questo forum: prima di inviare il commento verifica che non infranga norme di legge e che non arrechi danno, non offenda la reputazione e non violi la privacy di alcuno.