Salta i links e vai al contenuto

Sola e fallita

di

Senza tanti giri di parole: mi sento tremendamente sola, stanca. Un fallimento.

Non ho amici, proprio niente di niente, non sono interessante, non piaccio a nessuno come persona anche se mi sforzo di essere carina più che riesco (sia dentro che fuori), non ho un lavoro, ho problemi in famiglia, e le mie giornate sono infinite, vuote. Ho sempre pianto molto, sono sempre stata un essere fragile, molto sensibile, ma in questo periodo ho lo sconforto totale dentro. Alterno momenti in cui ho una gran voglia di lottare e cambiare le cose, ma non so come fare. Non ho nessuno che mi possa aiutare a farlo ed io non so da dove partire per riprendere in mano la mia vita. Cerco lavoro, non faccio altro che ricercare. Poi mi abbandono sul letto e mi chiedo cosa posso fare finché arriva sera, fuori più di tanto, a parte qualche rara uscita, non posso andare.. non ho nessuno a cui chiedere di uscire e in più non ho soldi per fare niente. Cosa me ne faccio della mia vita?

Non ne posso più, scusate lo sfogo. Perdonatemi, non cerco consigli, ne ho letti e riletti, provati di ogni genere, io non funziono, non sono normale, non so che cos’ho. Avevo solo bisogno di scriverlo da qualche parte.

 

L'autore ha scritto 1 lettera, clicca per dettagli sulla pubblicazione.

Lettere con argomenti simili:
Continua a leggere lettere della categoria: Me Stesso
Una lettera scelta dal caso proprio per te...

7 commenti a

Sola e fallita

  1. 1
    Rossella -

    Si fa un gran parlare di famiglia e nessuno ricorda mai che basterebbe alzare la cornetta del telefono per circondarsi di persone che pure non vedi da una vita. Questa è la famiglia! Non hai dei fratelli? Perché si tenta di far leva sulla coppia? A cosa e soprattutto a chi serve questa frustrazione? Perché di frustrazione si tratta… quando non c’è un sentimento stare insieme diventa un lavoraccio! Nessun essere umano (fanno eccezione santi e poeti) è in grado di penetrare gli stati d’animo di una persona che non ama… nella migliore delle ipotesi la rispetterà; l’amore per il proprio lavoro porta un medico a fare una diagnosi ma anche in quel caso si rimane nel confine incerto delle scuole di pensiero. In famiglia è importante l’amore… se il marito non si mette nei panni della moglie (e viceversa)è finito tutto! Quando in famiglia ci si guarda con un occhio attraversato da un senso di estraneità cominciano i problemi. Non sei sola! Non hai amici? Guarda: se non hai amiche ci sarà un perché! Non è meglio fare una vita riservata?

  2. 2
    Tim -

    swee,
    Quanti anni hai?

  3. 3
    Andrea -

    Beh per dare una risposta più consona alle tue domande bisogna sapere che età hai e da quanto tempo c’è questa situazione in generale.Il tuo problema comunque sta sul fatto che hai perso la fiducia in te stessa.Dici di essere molto sensibile ma questa è una cosa molto positiva significa che sei una persona molto umana.Per la questione degli amici non penso che tu non possa piacere a nessuno/a ,di sicuro non hai ancora trovato o cercato bene il gruppo di persone più inerente alla tua persona.La vita non è solo avere qualcuno che ti ama o qualche amico.La situazione cambierà solo quando tu lo vorrai.

  4. 4
    Damiano -

    Hai un problema di scarsa autostima e non è da sottovalutare. Parlane col medico di famiglia senza vergogna e fatti instradare per una psicoterapia. Moltissime persone vivono i tuoi stessi dolori e non sono banali.

  5. 5
    blue -

    Ciao Swee, non posso darti alcun consiglio perché sono bloccata nella tua stessa situazione di continua agonia, ti posso solo dire che ti capisco e che non sei l’unica a stare male, ma credo che non ti cambierebbe nulla, in ogni caso devi sapere che le persone come te e come me sono destinate alla sensibilità, viene da dentro e non si combatte.

  6. 6
    stefa86 -

    Swee!!!! Togli i problemi di famiglia e che sono maschio ho i tuoi stessi maledettissimi problemi!!! :-( Te lo giuro!!! Io saprei essere ub buon amico credimi e di un’amica ne avrei bisogno. abbiamo gli stessi rpoblemi quindi ci capiremo e speriamo riusciremo dandoci consigli ad uscirne. la mia mail è

  7. 7
    rossana -

    qualche spunto che a suo tempo mi è stato utile, almeno in parte:

    I 14 punti (“fondamentali”) che, secondo Fordyce, riassumono le caratteristiche che differenziano le persone felici da quelle che non lo sono, sono anche gli aspetti basilari che una persona può apprendere per migliorare la propria condizione di benessere psicologico:

    1. Essere più attivo e occupato
    2. Passare più tempo socializzando
    3. Essere produttivo in occupazioni significative
    4. Organizzarsi meglio e pianificare le cose
    5. Smettere di preoccuparsi
    6. Ridimensionare le proprie aspettative ed aspirazioni
    7. Sviluppare pensieri ottimisti e positivi
    8. Essere orientati sul presente
    9. Lavorare su una personalità sana
    10. Sviluppare una personalità espansiva e socievole
    11. Essere se stessi
    12. Eliminare i problemi e i sentimenti negativi
    13. Le relazioni intime vanno messe al primo posto
    14. Mettere la felicità innanzi a tutto

    L’idea è che per stare bene non bisogna pensare a come non stare male ma a come far fruttare le proprie risorse personali per migliorare la propria vita.

    PS: nessuno è mai fallito se è in grado di essere se stesso e di accettarsi per quello che è! siamo tenuti a “essere” non ad “avere” o ad arrivare chissà dove, per superare chissà chi, essendo più furbi o più disonesti di altri…

Scrivi un Commento

I commenti vengono pubblicati alle ore 10, 14, 18, 22.
Leggi l'Informativa sulla Privacy. Usa toni moderati e non inserire testi offensivi, futili, di propaganda (religiosa, politica etc) o promozionali. Non riportare articoli presi da altri siti e testi di canzoni o poesie. Usa un solo nome e non andare "Fuori Tema": per temi non specifici utilizza la Chat.
Puoi inserire fino a 2 commenti "in attesa di pubblicazione" per lettera.
Se non vedi i tuoi ultimi commenti leggi qui.
(1) modifica possibile prima della pubblicazione solo dallo stesso computer del commento (da qualsiasi postazione se hai fatto il LOGIN).
(2) i commenti fuori tema vengono cancellati alla sessione successiva; le risposte ai commenti fuori tema non vengono pubblicate, è possibile però rispondere in Chat.

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili
Ricorda che sei personalmente responsabile di quanto scrivi su questo forum: prima di inviare il commento verifica che non infranga norme di legge e che non arrechi danno, non offenda la reputazione e non violi la privacy di alcuno.