Salta i links e vai al contenuto

Sig. Berlusconi, sono un invalido civile disoccupato…

di

Sig Berlusconi sono un invalido civile ho 47 anni disoccupato sono stato discriminato dal consolato italiano con un d.r.p 18/67 che loro non assumono personale iscritto alle categorie protette mi trovo in difficolta economica visto che tengo una famiglia da mantenere se sig Berlusconi mi potrebbe aiutarmi economicamente per qualsia cifra che vi permette di aiutarmi vi sara molto grado spero che leggete mi lettera grazie.

L'autore ha scritto 2 lettere, clicca per elenco e date di pubblicazione.

Lettere con argomenti simili:
Continua a leggere lettere della categoria: Me Stesso
Una lettera scelta dal caso proprio per te...

3 commenti a

Sig. Berlusconi, sono un invalido civile disoccupato…

  1. 1
    Rossella -

    Penso che dovremmo accontentarci del necessario. E poi, oggi mi è capitato di ripensare al vestitino della mia prima comunione che donai ad un santuario mariano… pensa a quanta strada avranno fatto le bambine che lo hanno indossato. Quante gioie, che io ancora non ho conosciuto, e che probabilmente non virò mai, avranno già vissuto. La vita è così. Quello che noi possiamo fare per gli altri, e quello che gli altri potrebbero fare per noi, non è tutto il bene possibile. Bisogna accettare quello che viene.

    In bocca al lupo!

  2. 2
    Pax -

    L’invalido civile ha diritto alla pensione.

    Da quel che si dice Berlusconi mantiene molte persone, ma con caratteristiche diverse senza discriminare in base all’etnia.

  3. 3
    Sofia -

    Signor zullo…qua non c’è Berlusconi..e non leggerà mai questa sua lettera…economicamente nessuno può aiutarla qui..mi spiace.

Lascia un commento

▸ Mostra regolamento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili
Ricorda che sei personalmente responsabile di quanto scrivi su questo forum: prima di inviare il commento verifica che non infranga norme di legge e che non arrechi danno, non offenda la reputazione e non violi la privacy di alcuno.