Salta i links e vai al contenuto

Sfogo, le cose non mi vanno bene..

Scrivo per sfogarmi.. Le cose non mi vanno bene.. Dal punto di vista sentimentale proprio zero.. Non esco mai di casa, non ho amicizie, ho avuto spesso delusioni in questi campi.. Per la mia famiglia sono inesistente, ognuno è concentrato solo su stesso.. I miei non si sono mai realmente amati ma per convenzione sociale sono rimasti sposati.. Ma io sin da piccola mi ricordo molti litigi e pochi momenti di serenità.. Mia madre e nel profondo una persona molto cattiva.. Non fa che parlare male di tutti e tutto.. Ovviamente lodandosi solo lei in ogni cosa.. Ha sempre trattato male mio padre, ci credo che lui ha passato la vita fuori casa.. Tornava solo per il pranzo e poi la sera.. Mai nessun rapporto suo con noi figli, e una madre sempre e perennemente incazzata… Siamo tre figli, io la minore.. Sono sempre stata ignorata pure da mio fratello e mia sorella.. Io son nata vari anni dopo loro, che invece sono coetanei, ed ero vista sempre come la più piccola, che quindi non capiva e non le si doveva dar peso.. Non ero presa sul serio, mai ascoltata.. Spesso derisa, oppure violentemente ripresa solo perché la mia presenza dava fastidio.. Così son cresciuta rintanata in camera, e in me stessa.. E a scuola ho trovato persone opportuniste, che non erano mie amiche ma mi sfruttavano solo per l’aiuto con i compiti.. Spesso fra loro si riunivano e non mi invitavano.. Così sono cresciuta esclusa anche dal campo amicizie.. Non mi fido della gente, penso che vogliano sempre usarmi per qualcosa.. Ormai non vado più a scuola e sono all’università da molti anni.. Molto fuoricorso.. Io volevo lasciare i primi anni vedendo che andavo bene ma ci mettevo troppo.. Mia madre me lo ha impedito dicendomi che non ero capace di fare null’altro.. Se lasciavo lo studio che avrei fatto? Avevo solo studiato fino ad allora e quindi per lei ciò equivaleva a non essere capace di fare altro a meno che non mi prendevo la laurea.. Alla fine ho continuato perché aveva ragione.. Non sapevo fare altro..

Storie sentimentali significative non ne ho neppure avute.. Stando molto sola avevo cominciato a provare a conoscere qualcuno su internet.. E quelle pochissime storie che ho avuto sono nate così.. Ma in tutti i casi erano ragazzi interessati solo a usarmi sessualmente e infatti poi dopo poco le ho dovute chiudere… Ma ho dei brutti ricordi e non lo rifarei.. Perché poi per avere almeno un minimo di esperienza sentimentale avevo accettato.. Purtroppo.. Di stare al loro gioco.. Così ho fatto sesso senza amore, e in più ho preso una malattia sessualmente trasmissibile dall’ultimo.. Quello che poi mi ha fatto desistere da incontrare più altri tizi così.. Un altro di loro mi ha pure lesionato il capezzolo.. Questo qui vedeva film porno a iosa, e credeva fosse quella la sessualità di coppia, e così ho subito il quasi totale distacco di un capezzolo… E il dolore..

sono rimasta così per molto tempo sola.. Nella mia solita vuota vita.. E poi un giorno scrivendo in un blog ho conosciuto un ragazzo.. Sembrava gli piacessi anch’io.. Ci si trovava bene a parlare.. Ma troppo lontani non ci siamo mai incontrati… E poi a un cero punto ha cominciato a chiedermi di fare sesso virtuale.. Visto la lontananza.. E questa e stata l’ultima ennesima delusione.. Ho chiuso il contatto e niente.. Ora sono qui, a scrivere solo per sfogarmi.. Non pretendo di essere capita, so anche che la responsabilità del fallimento della mia vita e mia.. E io me la prendo tutta.. E mi sento molto in colpa.. E mi sento ancora più male…

L'autore ha scritto 1 lettera, clicca per dettagli sulla pubblicazione.

Lettere con argomenti simili:
Continua a leggere lettere della categoria: Me Stesso
Una lettera scelta dal caso proprio per te...

9 commenti a

Sfogo, le cose non mi vanno bene..

  1. 1
    Michelle86 -

    Cara Kika, cerca di prendere in mano la tua vita. Cerce di finire in fretta l’universita`, o se non riesci, cercati un lavoro, anche all’estero se non lo trovi in Italia. C’e` sempre qualcosa che possiamo fare per cambiare la situazione, dobbiamo solo distanziarci dalla situazione (il che non e` facile, lo so) e reagire.
    Che consiglio daresti ad una persona cara nella tua situazione? Sicuramente non le diresti di rimanerci, e la sproneresti ad agire.
    Ti assicuro, per esperienza, che una volta finiti gli studi e lasciata la famiglia, e` lí che inizia la vita vera, che non ha niente a che fare con quella che stai vivendo tu adesso.
    Anche se ora non riesci a vederlo, il futuro sara` totalmente diverso dal tuo presente.
    Un abbraccio

  2. 2
    Yog -

    Panorama decisamente tragico, ma qualcosa si puo’ senz’altro fare. Intanto coltiva delle amicizie (NON su internet), magari frequentando qualche gruppo (bicicletta, tennis, podismo, vedi tu) in cui si esca insieme. Vedi di concludere l’università, una laurea oggi non vale chissaché ma è meglio averla che non averla. Un po’ alla volta risalirai la china, certo che non sei finita in buone mani. Fatti anche curare da un buon ginecologo, la salute è la cosa più importante.

  3. 3
    kika08795 -

    Ciao Michelle e Yog, grazie per le vostre risposte.
    Sì, devo puntare sul lavoro ormai..
    Gli studi li ho quasi terminati, e il mio impegno successivo sarà totalmente per il lavoro, che spero di trovare.. È l’unico campo dove ho ancora delle speranze, perché negli altri proprio le ho perse..
    Yog, anche il tuo suggerimento di cercare di frequentare un qualche gruppo è utile… Ci penserò.
    Grazie a tutti e due.

  4. 4
    Stefano -

    Ciao.
    Io penso che il sesso ci sta sempre, è un approccio, si la distanza si soffre, anche io non ho la laurea, ho 30 anni, sono di Cagliari, non mi abbatto, no nadempio a posti conosciuti, mi accontenterei, senza una persona accanto non si va da nessuna parte, lavorare per lavorare ti impoverisce di piu, quello che molte persone acconsentono a.. ma per dirla tutta non acconsentono a tutto il resto, di comprensione, di ascolto, di disponibilità, e come anche tu hai provato cara amica, sai ci vuole coraggio.

    Il sesso non fa male, aiuta, scarica tensioni nervose, fa sentire piu uniti, piu affiatati, immagina, se non fosse per un idea a cui ti sei legata, un vincolo su cui hai contato almeno una volta nella vita, valutare i pro e i contro, quante volte hai tradito quell’alternativa? chi cade spesso si inginocchia su di se, un ripiego ma anche un riflesso, istintivo quanto audace che parla di se..

    tua mamma isolala nei tuoi pensieri, magari dipende anche dalla famiglia la sfiducia nel sesso, è cosi palese certe volte, dai una spolverata alle amicizie…

    non trovarti amicizie pericolose, solo perchè hai esperimentato, non trarti in indulto un diverbio consulso solo per il fatto di esser stata vittima…. può andar molto peggio.

    non lo troverai il tuo lui in posti di interessi comuni come qualche imbecille si sforza di scrivere.

    Conta, l’amore è inaspettato, può capitarti con un vicino di casa, con un ragazzo piu piccolo, con il trasporto di un amico che non vedi da tanto parlo e includo anche gli ex, anche quelli che hanno dato di loro le parti negative, non cercare lo sfoggio, perchè e li troverai il plagio, cerca semmai la stabilità entro i tuoi limiti,anche xuna corsa, se vedi gente, ti accodi e trova il coraggio per sussurrare due parole…
    non l’evasione ma la convivenza che non è la stessa cosa, la convivenza non può che prolungare lo stato di estasi sentimentale..quindi ti incoraggio a nn mollare lapresa e un giorno chissà,domani? ,…

  5. 5
    Gaudente -

    per una donna e’ perfettamente normale non amare il sesso. , potresti pero’ farlo a pagamento, in questo modo ti sentiresti valorizzata

  6. 6
    Valinda -

    Ciao, mi spiace per la tua situazione..ma non sentirti una fallita, non darti addosso perché rischi di sprofondare ancora di più. Cerca di volerti bene partendo anche dalle piccole cose che ti piace fare, che ti diano un po’ di allegria.. e intanto finisci gli studi, la loro conclusione ti porterà senz’altro soddisfazione. Poi magari trovi lavoro e ti trasferisci da un’altra parte ricominciando una nuova vita più serena. Oppure trovati un lavoretto da fare anche adesso così ti svaghi anche un po’, esci di casa, fai amicizia con i colleghi chissà…poi da cosa nasce cosa, a volte basta solo iniziare e fare un passo per cambiare!
    ma lascia perdere internet o comunque prima di incontrare ragazzi e farci sesso cerca di conoscerli un po’meglio e non ti fidare.

    prova a frequentare dei gruppi organizzati in linea con le tue passioni di solito è un buon modo per conoscere gente nuova..meriti sicuramente di meglio che incontrare questi spostati del web no? :-) e se ti senti sola scrivi qua..!

    un caro saluto!

  7. 7
    Stefano -

    Coraggio e continua nei cambiamenti!
    Non sempre arriva tutto insieme ma dobbiam andar magari a piccoli passi.
    Alcuni soffrono più di altri ed anche a me piacerebbe capirne il perché!
    Uomo o donna c’è sempre qualcuno al quale puoi chiedere solo di tenerti per mano … ed é vero, le associazioni di volontariato a volte fanno “diversamente riflettere e sperimentare”!
    Un abbraccio a tutti andrebbe sempre dato

  8. 8
    kika08795 -

    Ciao Valinda, grazie delle tue parole.. Dovrò sicuramente proseguire la strada per me stessa.. Quello sì.. Studio e poi lavoro.. Forse qualche gruppo da poter frequentare.. Ma riguardo i rapporti con gli uomini credo di essere “rovinata” da quel punto di vista.. Primo perché non mi fido più che non mi approccino solo per sesso, secondo perché ho avuto danni fisici irreversibili e non credo di potermi più lasciare andare..
    Gaudente fallo tu il sesso a pagamento, sono sicura che ti sentiresti realizzato.
    Stefano, non ho capito quel che volevi dire.

  9. 9
    Stefano -

    Siamo in due a chiamarci Stefano qui ed io che sono il secondo sono di Brescia.

    Intendevo dire che:
    1) ci vuole comunque coraggio ma si deve continuare sempre a gradualmente cambiare qualcosa della propria vita (del resto tutto cambia…)
    2) anche se non sempre arriva poi quel che vorremmo, a piccoli passi e con un poco di fede, ci si aiuta e si va…
    3) alcuni uomini o donne a causa degli accadimenti che capitano soffrono più di altri e mi piacerebbe capire il perché di questa vita!
    4) c’è sempre qualcuno che si incontra ed al quale puoi chiedere solo di tenerti per mano … e pure le associazioni di volontariato a volte aiutano.

    Un abbraccio a tutti

Scrivi un Commento

I commenti vengono pubblicati alle ore 10, 14, 18, 22.
Leggi l'Informativa sulla Privacy. Usa toni moderati e non inserire testi offensivi, futili, di propaganda (religiosa, politica etc) o promozionali. Non riportare articoli presi da altri siti e testi di canzoni o poesie. Usa un solo nome e non andare "Fuori Tema": per temi non specifici utilizza la Chat.
Puoi inserire fino a 2 commenti "in attesa di pubblicazione" per lettera.
Se non vedi i tuoi ultimi commenti leggi qui.
(1) modifica possibile prima della pubblicazione solo dallo stesso computer del commento (da qualsiasi postazione se hai fatto il LOGIN).
(2) i commenti fuori tema vengono cancellati alla sessione successiva; le risposte ai commenti fuori tema non vengono pubblicate, è possibile però rispondere in Chat.

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili
Ricorda che sei personalmente responsabile di quanto scrivi su questo forum: prima di inviare il commento verifica che non infranga norme di legge e che non arrechi danno, non offenda la reputazione e non violi la privacy di alcuno.