Salta i links e vai al contenuto

Sequestro ed estorsione ai miei danni

Ciao a tutti..

Il titolo è un pochino forte ma è la storia che sto vivendo..

Io sono un ragazzo di valori e con tanti progetti e obiettivi, anche diverse esperienze lavorative ecc ecc.. Insomma , non sono un delinquente!!! Lavorando in campo finanziario e dei servizi per le aziende, spesso ho avutoa che fare con persone che poi si rivelavano poco raccomandabili. Chi fa l ‘ agente di commercio e chi vive la strada , nel senso che è sempre in giro in cerca di clienti o/e di affari, sa perfettamente che soprattutto in alcuni territori , quello emiliano ormai è paragonabile a quello calabrese o campano, si abbia a che fare con tanta gente balorda.. Truffatori specialmente..

Chiaramente chi cerca di portare il pane a casa, non sta ad indagare su cio’ che le aziende facciano, insomma tu gli vendi la carta di credito, il contratto di telefonia, il prodotto di energia elettrica. e l’importante è che tu riesca a chiudere qualche contratto.. L’episodio è davvero lungo e districato, non posso spiegarlo tutto qui.. Nocciolo della questione è che mi hanno preparato un tranello, e senza sapere di cosa parlino esattamente, mi hanno chiuso in un capannone per 2 ore, menato, rubato 1000 euro portandomi al bancomat, e mi hanno costretto a fare una dichiarazioine di dover restituire 18 mila euro ad una di queste persone.. Da qual momewnto incubi, voglia di torgliermi la vita, rapporti che hanno rischiato di sfasciarsi totalmete… Io ho un bimbo piccolo con una donna con cui non sto ineieme, e una compagna da 4 mesi, che mi sta supportando ed aiutando a reagire nel modo migliore possibile. Non nego che un dei pensieri ricorrenti è quello di farmi giustizia da solo e andarli a prendere a casa ad uno ad uno, ma ho per adesso deciso di denunciarli, e in via preventiva mi sono dovuto allontanare da casa e da mio figlio per un pò… Questa cosa è assurda, alienante, io non c’entro un cavolo con questi falliti , ed ora non posso lavorare, vivo col terrore, di qualsiasi cosa dica a telefono, degli spostamenti.. Non posso tornare a casa, vedere mio  figlio……. Ed esserev sereno e libero…. La verita’ è che temo che un giorno io mi svegli e decida di andare ad ammazzarli , so dove abitano, so tutto.. Mi ci vorrebbe niente… Saprei gia’ come fare…. 

Vorrei condividere testimonianza di qualcuno che ci è passato.. Ne sarei grato….

Ciao a tutti….

L'autore ha scritto 1 lettera, clicca per dettagli sulla pubblicazione.

Lettere con argomenti simili:
Continua a leggere lettere della categoria: Controversie - Me Stesso
Una lettera scelta dal caso proprio per te...

12 commenti a

Sequestro ed estorsione ai miei danni

Pagine: 1 2

  1. 1
    Itto Ogami -

    Ovviamente, ma credo che ciò ti sarà fatto presente da parte di tutte le persone con il buon senso, la denuncia è l’UNICO mezzo legale con il quale una persona può trovare giustizia.
    In Italia ogni altra variante costituisce reato, per cui dall’essere “vittima” passeresti al torto.
    Se la denuncia è stata fatta, lascia lavorare le autorità che indagheranno sui fatti.

    Ad esempio: un paghero’ per 18 mila euro deve avere una contropartita, non basta che uno appunto abbia un pezzo di carta. Quale è il bene o il servizio che hai ricevuto in cambio dei soldi ? Capisci il punto…

    Riguardo alle botte, se non hai prove, temo che sarà difficile qualsiasi rivendicazione, così pure in merito al “sequestro” di cui parli. In merito al bancomat invece ci sarebbe da parlarne, perché se “ti hanno costretto” ci sarà pure la registrazione del prelievo, e se si vede che qualcuno ti stava addosso… beh… sicuramente è un elemento di prova a tuo favore. Se viene provato che le stesse persone che hai denunciato ti hanno costretto a prelevare dal bancomat, non credo che sarà difficile dimostrare anche il resto.

    Ad ogni modo il pezzo di carta con scritto “io devo 1 miliardo a tizio e caio” non basta per pretendere i soldi, proprio per evitare situazioni come quella che hai descritto.

    In bocca al lupo per la tua causa e mantieni il sangue freddo. La paura fa novanta, ma alla fine se rimani lucido e non fai sciocchezze (compreso farti del male da solo) ne potrai uscire. Sii forte.

  2. 2
    Angwhy -

    gira armato,in questo paese nessuno ti difende e se vai a denunciare ti ridono dietro

  3. 3
    Rospo -

    Ti consiglio di rivolgerti con fiducia alla Stazione dell’Arma dei Carabinieri territorialmente competente.
    Abbi fiducia e stai sicuro che il tuo problema sarà rapidamente risolto.

  4. 4
    Gimmy -

    Carissimo uomo di strada, hai tutta la mia solidarietà ma hai fatto l’unica cosa giusta da fare quando si tratta di avere a che fare con raggiri e criminali. Denunciare in questo caso è un atto dovuto, se sei innocente le autorità ti aiuteranno passo per passo a cavare le prove del misfatto, le forze dell’ordine sanno come lavorano determinati delinquenti e se seguirai le loro indicazioni su come muoverti vedrai che ti tireranno fuori da questa insulsa vicenda. Farsi giustizia da soli non è mai saggio anche se comprendo bene il desiderio di vendetta da cui sei spinto, non dev’essere facile affrontare questa situazione con la rabbia che ti pervade, sii forte e non darla vinta a queste canaglie; dai credito alle istituzioni e lascia che facciano il loro dovere affinchè possano garantirti la giusta condanna per il reato commesso. Buona fortuna.

  5. 5
    uomo di stada -

    Grazie a tutti intanto..
    Stiamo procedendo con la querela proprio per far si che si possa dimostrare il tutto.. Ci sono mossaggio miei con alytre persone di mia conoscenza, messaggi vocali in cui ero scosso, messaggi da parte dei criminali che addirittura mi invitano a versare dei soldi sulle loro carte con iban personalizzato..
    Questi maledetti mi stanno facendo passare il sonno, anzi ci sono riusciti… So pero’, che in un qualche modo pagheranno cara questa cosa, se non saro’ io, sara’ la giustizia o quella divina..
    Per il discorso di girare armato, ormai giro con un coltello addosso, e se uno si dovesse avvicinare lo massacro, ma questi uomini senza palle se ti aggrediscono lo fanno almeno in tre. Ricordo bene anche la mia infanzia, cresciuto a napoli, e vi garantisco che i delinquenti sono sempre persone senza palle….. Chi ha le palle ti affronta da solo…. Grazie a tutti per il sostegno…

  6. 6
    Yog -

    Beh, i delinquenti saranno senza palle, non dico niente in merito perché non me ne intendo, ma se ci tieni alle tue evita di ingaggiare duelli rusticani. Dicono che farsele ricucire al pronto soccorso non sia cosa del tutto gradevole e poi rischi che si vedano i punti.

  7. 7
    Gaudente -

    mah…la mia impressione e’ che tu abbia fatto dei debiti con uno strozzino e questo abbia deciso di riscuotere con le maniere forti.
    Sequestrato e costretto a vuotare il conto col bancomat e a firmare una dichiarazione di debito per 18mila euro ? ma che rapina sarebbe ? se erano ladri mai non ti hanno fregato l’auto ?

  8. 8
    Golem -

    Se é vero quello che dici, e non come sospetta Gaudy, non avresti neppure bisogno di chiedertelo. Li riunivi tutti nello stesso capannone per dargli i 18 mila e facevi parlare, in una lingua comprensibile a tutti, una elegante signora austriaca che ti avrebbe accompagnato in quel caso: Frau Glock 19. Che non si inceppa mai quando espone le sue ragioni.

  9. 9
    Yog -

    Beh, la cifra di 18000 euro è singolare: uno non è che vuole soldi e ti chiede sette euro e mezzo. Oppure 3,67 euro. Io avrei chiesto 20000.

  10. 10
    uomo di strada -

    Il bello è leggere commenti di persone che sospettano cio’ che dico.. Il punto è che esiste una querela in mano alla polizia di stato, e non penso uno nasconda delle cose e faccia denuncia.. Mamma mia…!!
    Ma vi rendete conto di cosa scrivete alcuni di voi??
    Se arrivo a scrivere qui è per un conforto, per suggerimenti, non per essere messo in dubbio …!!!
    E mamma mia!!!!

Pagine: 1 2

Scrivi un Commento

I commenti vengono pubblicati alle ore 10, 14, 18, 22.
Leggi l'Informativa sulla Privacy. Usa toni moderati e non inserire testi offensivi, futili, di propaganda (religiosa, politica etc) o promozionali. Non riportare articoli presi da altri siti e testi di canzoni o poesie. Usa un solo nome e non andare "Fuori Tema": per temi non specifici utilizza la Chat.
Puoi inserire fino a 2 commenti "in attesa di pubblicazione" per lettera.
Se non vedi i tuoi ultimi commenti leggi qui.
(1) modifica possibile prima della pubblicazione solo dallo stesso computer del commento (da qualsiasi postazione se hai fatto il LOGIN).
(2) i commenti fuori tema vengono cancellati alla sessione successiva; le risposte ai commenti fuori tema non vengono pubblicate, è possibile però rispondere in Chat.

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili
Ricorda che sei personalmente responsabile di quanto scrivi su questo forum: prima di inviare il commento verifica che non infranga norme di legge e che non arrechi danno, non offenda la reputazione e non violi la privacy di alcuno.