Salta i links e vai al contenuto

Separazione dopo tanti anni

Purtroppo sono in una situazione difficile. Mi sono separato da mia moglie nel 2002 tuttavia abbiamo continuato a vivere insieme fino ad oggi in una sorta di tanti bassi e pochissimi alti oberati da problemi caratteriali e di coppia.

Non ho figli

Purtroppo oggi la situaizione è diventata insostenibile e ho deciso di andarmene, ora vivo da solo.

Rischio qualcosa , mia moglie potrebbe vantare un mantenimento visto che io ho uno stipendio più altro.

Penalmente sono perseguibile ?

Viviamo entrambi in affitto ed eravamo in separazione dei beni.

Grazie

L'autore ha scritto 1 lettera, clicca per dettagli sulla pubblicazione.

Lettere con argomenti simili:
Continua a leggere lettere della categoria: Controversie - Famiglia
Una lettera scelta dal caso proprio per te...

3 commenti a

Separazione dopo tanti anni

  1. 1
    Rossella -

    Da bambina non pensavo alla maternità, mi attraevano le coppie senza figli perché ero assuefatta allo schema del quale facevo parte. La coppia senza figli è tutt’altro che sterile… ha una sua funzione all’interno del contesto sociale nella quale è inserita. Una volta c’erano coppie veramente spettacolari… uomini molto colti, di buona famiglia, veramente benestanti ti facevano conoscere il miracolo dell’amore. Avere una venerazione per una persona a tratti insopportabile… forse le coppie erano più unite perché c’era meno ipocrisia e anche le donne non nascondevano la propria insoddisfazione. Il vantaggio dello stare con un uomo che ti ama tanto è che riesce colmare tutte le tue miserie con la sua pazienza e la sua bontà. Al massimo sembri acida, ma come dicevo questa autenticità unisce oltre ogni più pallida aspettativa. La nostra personalità, quello che siamo, si fonda sulle nostre amarezze. Ad ogni modo non rischi nulla… si tratta comunque di una persona che ti voleva bene. A parole si dicono tante cose.

  2. 2
    Marius -

    Se vuoi un consiglio lascia perdere le risposte di rossella…è una che a 30 anni suonati vive ancora mantenuta dalla mammina e da quello che ho capito nemmeno sa far partire la lavatrice…

    Venendo al tuo caso il tutto mi sembra molto strano. Ti sei separato quasi 15 anni fa e hai continuato a convivere con l’ex moglie? Hai fatto solo richiesta di separazione o sei arrivato al divozio definitivo? Sarebbe opportuno rivolgersi ad un avvocato divorzista, comunque ad occhio credo che non dovresti rischiare molto non avendo beni in comune e soprattutto figli.

  3. 3
    Yog -

    Sì, tua moglie (perché lo è ancora, di fatto e di legge) ti chiederà senza dubbio un assegno. Vai da un avvocato ed esponigli il caso, che non è da sottovalutare. Rossella va invece ascoltata con attenzione e rispetto, anche se ha una lavatrice con un motore a quattro tempi che dà un rinculo pazzesco e, una volta avviata, fa fatica a salire di giri. Ci provasse Marius a farla partire.

Scrivi un Commento

I commenti vengono pubblicati alle ore 10, 14, 18, 22.
Leggi l'Informativa sulla Privacy. Usa toni moderati e non inserire testi offensivi, futili, di propaganda (religiosa, politica etc) o promozionali. Non riportare articoli presi da altri siti e testi di canzoni o poesie. Usa un solo nome e non andare "Fuori Tema": per temi non specifici utilizza la Chat.
Puoi inserire fino a 2 commenti "in attesa di pubblicazione" per lettera.
Se non vedi i tuoi ultimi commenti leggi qui.
(1) modifica possibile prima della pubblicazione solo dallo stesso computer del commento (da qualsiasi postazione se hai fatto il LOGIN).
(2) i commenti fuori tema vengono cancellati alla sessione successiva; le risposte ai commenti fuori tema non vengono pubblicate, è possibile però rispondere in Chat.

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili
Ricorda che sei personalmente responsabile di quanto scrivi su questo forum: prima di inviare il commento verifica che non infranga norme di legge e che non arrechi danno, non offenda la reputazione e non violi la privacy di alcuno.