Salta i links e vai al contenuto

Sentirsi persi e soli

di

Ciao, scrivo perchè ho un estremo bisogno di conforto, di sentirmi dire che andrà tutto bene. Ho 21 anni e studio all’università, sono brava, ho una bella famiglia e non riesco neanche ad esprimere la mia gratitudine per questo. Ma è da mesi ormai che sono perennemente in ansia; io e il mio ex ragazzo ci siamo lasciati e lui mi ha dimenticata, ma io ovviamente non ho dimenticato lui. È una cosa che succede – a me è già successa e l’ho superata in passato – e sono abbastanza matura da capire che con il tempo passa. Ma stavolta è diverso.. Stavolta sono sola senza di lui. L’ultima volta (il mio primo amore, molto sofferto) avevo una larga cerchia di amici, con cui non mi confidavo, ma che mi facevano distrarre. Ora le nostre strade si sono separate, e a me sono rimaste solo un paio di amiche, con cui mi sfogo, ma che chiaramente non possono esserci sempre. Ho anche trovato un lavoretto part-time, ma non è servito a distrarmi. Faccio una fatica immensa ad alzarmi la mattina. Sono costretta a vedere questo ragazzo ogni giorno causa università, e la cosa mi distrugge. Non faccio altro che pensare che non ho più un punto di riferimento, che sono sola. Io sono una persona molto riservata, non mi confido quasi con nessuno, e perdere una persona con cui mi trovavo bene mi fa stare malissimo. Ho paura di non trovare più nessuno con cui riuscire ad aprirmi. È una paura irrazionale? Non so più cosa fare, vorrei scappare lontano e ricominciare. Scusate se mi sono dilungata e se sembrano problemi da adolescenti, ma mi stanno logorando, davvero.

L'autore ha scritto 1 lettera, clicca per dettagli sulla pubblicazione.

Lettere con argomenti simili:
Continua a leggere lettere della categoria: Amore - Me Stesso
Una lettera scelta dal caso proprio per te...

5 commenti a

Sentirsi persi e soli

  1. 1
    pulz_7 -

    Ciao annida,
    che dirti, mi sento allo stesso identico modo che hai descritto. La storia con la mia ex è terminata due mesi fa, dopo due anni insieme (io 21 lei 20)…ha iniziato l’università nella mia stessa città ma si è montata la testa ed ha capito che quello che le davo io non bastava più, voleva altro.
    Ovviamente anche a lei non è servito molto per dimenticare me, la persona con cui “voglio stare per sempre” finché le faceva comodo ciò che le davo. Ieri ho saputo che inizia a frequentare un’altro, quindi sono alla frutta in questa giornata.
    Anche lei era il mio punto di riferimento, mi sentivo amato…ho passato un brutto periodo loscoroso anno, e l’unica cosa che mi ha permesso di andare avanti è stato il pensiero di essere fortunato ad avere una ragazza come lei.
    Prima di lei già avevo sofferto per motivi simili, e in nella mia ex avevo trovato caratteristiche che cercavo nelle ragazze da anni, quella “giusta” che poi così giusta alla fin fine non è stata.
    Nella precedente storia anch’io avevo molti amici, alle superiori, è stato più facile uscirne. Ora tutti sono fidanzati o frequentano università lontano, ed io mi sento solo, proprio come te. Svuotato, da ogni singola cosa. Più cerco di non pensare più mi viene in mente lei, anche se ora è totalmente diversa da ciò che era fino a pochi mesi fa.
    Non so con chi sfogarmi, cerco di riempire le mie giornate ma quando sono solo mi sento a terra.
    Ho il terrore, neanche paura, del futuro che mi aspetta. Continue domande tipo: Starò meglio? Mi realizzerò nella vita? Qual è lo scopo di tutto questo? C’è una ragione di tanta sofferenza?
    Bene, a questo proposito ti dico che si, c’è una ragione: tutto è una prova generale per quello che verrà, le nostre esperienze ci faranno maturare per affrontare meglio la prossima storia; ogni relazione ci lascia un piccolo insegnamento.
    Vedi me: la prima volta che sono stato lasciato mi sono comportato da zerbino, la imploravo quasi di tornare con me. Questa…

  2. 2
    pulz_7 -

    perché mi sono reso conto di quanto fosse infantile. Per cui non ti preoccupare, trarrai una lezione da tutto questo. Ci stiamo preparando per qualcosa che verrà, il fatto è che non sappiamo cosa sia, e questo ci spaventa a morte.
    Se hai bisogno di scrivere a qualcuno con cui confidarti, io sono qui nella chat.
    Un forte abbraccio da un perfetto anonimo che ti capisce, e buona fortuna

  3. 3
    Andrea -

    “Ho paura di non trovare più nessuno con cui riuscire ad aprirmi”è normale a tutti noi è capitata una cosa del genere alla fine di un amore.Non è una paura irrazionale perchè ha un senso ma tu dai troppa importanza ad esso.Non devi fare propio nulla.

  4. 4
    annad -

    pulz_7, ti ringrazio, davvero. Spero che sia come dici tu, spero di uscirne migliore, ma soprattutto spero di uscirne. Ho paura, paura di restare sola, paura quando mi alzo la mattina e non so come affrontare la giornata, quando vado a letto la sera ed è buio, e dovrei dormire ma mi manca il respiro. Durante la mia prima storia anch’io ho praticamente implorato di non essere lasciata, e per fortuna ho acquistato un po’ di orgoglio dopo quell’episodio. Ti ammiro per il tuo ottimismo, spero che tutto migliori anche per te. Ti abbraccio

  5. 5
    ets -

    annad le tue paure sono bene o male le paure di tutte le persone, me compreso.
    E’ tutto perfettamente normale, devi solo decidere come allargare la tua cerchia di conoscenze. Associazioni? Politica? Hobbies?
    Sei molto giovane, deve essere quindi altrettanto facile. Forza

Scrivi un Commento

I commenti vengono pubblicati alle ore 10, 14, 18, 22.
Leggi l'Informativa sulla Privacy. Usa toni moderati e non inserire testi offensivi, futili, di propaganda (religiosa, politica etc) o promozionali. Non riportare articoli presi da altri siti e testi di canzoni o poesie. Usa un solo nome e non andare "Fuori Tema": per temi non specifici utilizza la Chat.
Puoi inserire fino a 2 commenti "in attesa di pubblicazione" per lettera.
Se non vedi i tuoi ultimi commenti leggi qui.
(1) modifica possibile prima della pubblicazione solo dallo stesso computer del commento (da qualsiasi postazione se hai fatto il LOGIN).
(2) i commenti fuori tema vengono cancellati alla sessione successiva; le risposte ai commenti fuori tema non vengono pubblicate, è possibile però rispondere in Chat.

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili
Ricorda che sei personalmente responsabile di quanto scrivi su questo forum: prima di inviare il commento verifica che non infranga norme di legge e che non arrechi danno, non offenda la reputazione e non violi la privacy di alcuno.