Salta i links e vai al contenuto

Scelta difficile… lavoro o amore?

Ciao a tutti,

scrivo questa lettera perchè sono ormai mesi che sono angosciato da una questione e vorrei un parere di persone estranee a me o alla mia famiglia.
Vi spiego brevemente la mia situazione.

Ho 31 anni vivo e lavoro a Bologna. Ero fidanzato da 7 anni con una ragazza che mi adorava ma dopo un incontro fortuito con colpo di fulmine mio ho dovuto lasciare per evitare di prenderla in giro. Attualmente sono fidanzato da meno di 1 anno (anche se la conoscenza è di circa 2 anni) con una ragazza che vive nella campagna intorno a Verona.

La storia tra noi va a gonfie vele, ci amiamo tantissimo, abbiamo le stesse passioni ed hobby e sembriamo fatti l’uno per l’altro. Ma (ed è un ma enorme) siamo distanti. Attualmente ci vediamo tutte le settimane nel weekend ma anche se so bene che ci sono coppie che si vedono 1 volta al mese, come è possibile creare una famiglia vedendosi così poco?
Inoltre è facile dire che va tutto bene se ci vediamo solo i sabati e domeniche quando uno non ha lo stress del lavoro e la vita quotidiana che lo pressa. Nei weekend siamo tranquilli e felici e quindi, penso, chiunque sarebbe felice.
Per questo motivo, più da parte mia devo dire, ho iniziato a parlare della possibilità di trasferirsi per cominciare una vita quotidiana insieme (io con la mia precedente ragazza ci convivevo..figuratevi). E qui iniziano i problemi.

Entrambi lavoriamo solo che lei ha attualmente un assegno di ricerca in università da circa 1200 euro al mese e in più fa qualche lavoretto durante la settimana. Quindi niente di stabile.
Lei dice che tra qualche anno le daranno un posto in università ma chissà…
Il grande problema sta nel fatto che lei è attaccatissima al fratello e ai genitori che sono anziani ed alla sua campagna, alle montagne alla vita nel microscopico paese in cui vive.
E dice che non sarebbe felice a Bologna, ha bisogno delle montagne e della campagna per essere felice.
Ma io non la porterei mica in Ruanda…ma a Bologna che è bellissima e si vive bene!! Lei dice che non ha amici….ma non se li può fare??? insomma sembra una tragedia.

Voi direte….e trasferisciti tu no??
Bene….il mio “problema” è che a 31 anni faccio un lavoro (commercio estero) che mi permette di guadagnare ogni mese 15-18 mila euro al mese. Capirete che mollare tutto, soprattutto in questo momento di crisi, è difficile da accettare. E’ inoltre un lavoro che mi piace, in crescita e i clienti aumentano ogni giorno di più.
Lei mi dice che sono fissato con i soldi…ma a me non interessa guadagnare cifre incredibili ma mollare tutto mi sembra di sputare sulla fortuna che ho avuto di trovarmi nel posto giusto nel momento giusto.
La sua proposta è cercare di RINIZIARE da zero lì in mezzo alle campagne…ma come faccio?? per amore io lascerei tutto ma ho paura che se magari tra 1 anno ci lasciamo…sono rimasto solo, in un posto a me non familiare e senza lavoro.
I miei genitori ovviamente non supportano l’idea di lasciare tutto (o anche mezzi incarichi…perchè se ne lasci la metà è ovvio che il lavoro si riduce esponenzialmente) per una ragazza….
Lei mi ha trovato un contatto per un lavoro su da lei, però mi offrirebbe un lavoro solo per lunedi e tutta la settimana lei dice che dovrei scendere a Bologna…solo che 8 ore di treno a settimana sono impegnativi….

Ma che faccio??? spero di avere buoni consigli…è brutto ridurre tutto al denaro…ma lei è molto “naif” e pensa che possiamo campare di aria e frutta dell’orto…quando invece se li gode poi i viaggi e i regali che le faccio.
Per favore datemi le vostre opinioni …. perchè se decido di rimanere a Bologna mi sa che dovrò troncare la relazione con lei….datoche non voglio avere una moglie (ed eventuali figli) a distanza che vedo solo nel weekend…non esiste.

Grazie mille a tutti!!!

L'autore ha scritto 1 lettera, clicca per dettagli sulla pubblicazione.

Lettere con argomenti simili:
Continua a leggere lettere della categoria: Amore - Lavoro
Una lettera scelta dal caso proprio per te...

13 commenti a

Scelta difficile… lavoro o amore?

Pagine: 1 2

  1. 1
    Michelle -

    Non lasciare il lavoro e la tua citta` a meno che tu non abbia gia` qualche sicurezza dal punto di vista lavorativo nella citta` di lei.
    Semplicemente se tu lasciassi tutto per andare da lei e non riuscissi a trovare un buon lavoro con un buono stipendio e a ricostruirti un tipo di vita per te soddisfacente, nell’arco di poco tempo inizieresti a sentirti frustrato e insofferente e riverseresti tutto questo nella coppia.
    Lo stesso vale per lei se dovesse venire da te.
    Per avere una buona relazione dobbiamo essere soddisfatti della nostra vita, e da quello che dici per te buona parte di quella soddisfazione deriva dal tuo lavoro e da cio` che guadagni. Diverso sarebbe se nella tua citta` non avessi poi tanto da perdere.. ma dalla tua lettera sembra il contrario.
    Bisogna lasciarsi guidare dal sentimento fino a un certo punto, la ragione e la visione delle cose a lungo termine sono fondamentali.
    Un’altra opzione sarebbe quella di trasferirvi entrambi un una nuova citta` che possa offrire buone opportunita` ad entrambi, e lí il fattore di ricominciare da zero varrebbe per tutti e due.

  2. 2
    iosonoio -

    Allora, farsi degli amici non è così semplice e la verita e che lei non si vuole trasferire perche viziata e ha paura che se le cose non vanno, sarà lei rimetterci di più. Una cosi é meglio perderla che trovarla. Tu puoi essere innamorato, ma lei sicuramente non lo è. Il fatto che ti accusi di pensare troppo al denaro, di grazia lei con cosa campa, i suoi lavoretti? Non credo proprio. Unoltre per il tipo di lavoro che tu fai, se ti trasferissi i clienti non ci sarebbero subito, senza contare che verona o bologna, in questo caso é preciso. Mollala!!!

  3. 3
    Angwhy -

    Beh con 18mila euro al mese si vivrebbe bene anche a Locate Triulzi,sicuro di non aver esagerato con lo spritz a mezzogiorno?

  4. 4
    Campano -

    non abbandonare il lavoro, cercate di trovate una via di mezzo.

  5. 5
    gimmy -

    Scusami dubbioso, ma sinceramente sputare su una cifra cosi importante sempre ammesso che tu non abbia sbagliato :-) ma anche qualora fossero effettivamente 1500/1800 euro mese per una ragazza che vuole rimanere attaccata al cordone ombelicale della famiglia mi sembra davvero sconveniente e da folli. Non è una questione di attaccamento al denaro, ma si tratta di avere già una posizione che ti permette di guardare più serenamente al futuro senza doverti magari confrontare con tutti i problemi o le preoccupazioni che la gente comune affronta quotidianamente quando un lavoro non ce l’ha proprio. Ma chi rinuncerebbe a un impiego cosi proficuo, con tanta leggerezza per andarsi a perdere a un precariato delle campagne?? Ma scherziamo? Non stiamo parlando di tratte impossibili e fare la pendolare Bologna Verona quando sente il bisogno di vedere i suoi o il posto dovè cresciuta non è poi cosi drammatico. In una vita di coppia quando si parla di progetti concreti si devono mettere in conto i sacrifici da fare se si ha voglia di stare insieme, e lei in questo momento non può permettersi il lusso di farti retrocedere per il suo egoismo. E’ brutto ridurre tutto al denaro ma è anche vero che di aria fritta non si campa. Non rinunciare al tuo benessere per l’incerto, non è giusto che ti metta nella condizione di dover scegliere tra lei e il tuo lavoro; in queste situazioni deve sempre prevalere il buonsenso e lei al momento mi sembra sprovvista. State insieme da quasi un anno e sai già quanto la vita può essere imprevedibile, quindi se lei non si sente pronta a seguirti, per quanto difficile sia o faccia male, non hai molte scelte da intraprendere; lasci e vai avanti per la tua strada. Purtroppo la favola del 2 cuori e una capanna è tramontata da un bel pezzo.

  6. 6
    Yog -

    Bello stipendio, chapeau. Niente da dire. Al tuo livello effettivamente non si usa il treno. Per fare i 114 Km che ti separano dal tuo grandissimo amore puoi usare l’elicottero. Oppure ti fai impacchettare e spedire da Amazon con un Drone. Beato te.

  7. 7
    Dubbioso84 -

    Grazie a tutti per le risposte!

    si la cifra scritta è corretta, so di essere molto fortunato ma faccio un lavoro che fa guadagnare molto i miei capi quindi penso di meritarmeli.

    Michelle…si hai ragione. Quando ancora non lavoravo ma ero uno studente ero continuamente in bolletta…adesso che posso farmi un viaggio comprando il biglietto senza quasi vedere il prezzo, andare a mangiare dove voglio, dormire in qualunque hotel del mondo o comprare qualcosa che voglio..lo posso fare senza stare a contare le spese mensili come facevo prima.
    Capisco che “suona male” ma purtroppo la realtà è questa.
    E il mio benessere psicologico dipende, ripeto purtroppo, ormai anche da questo…dalle possibilità che mi sono duramente conquistato.

    Andare in campagna o magari anche a Verona..senza contatti lavorativi, riniziando da zero con tanti competitor…beh sicuramente non riuscirei a guadagnare così tanto (magari si ma tra anni e anni…)

    Parlare del “vile denaro” a lei, mi fa passare per un avido. A lei non è mai mancato nulla, forse è per questo che il denaro lo “da per scontato” e pensa che non sia importante.
    Però le piace quando la porto a mangiare fuori, o quando le regalo un weekend in un agriturismo…

    Lei ribadisce fortemente che ha bisogno della sua campagna, delle sue montagne per stare bene….
    e che non serve guadagnare cifre così alte.
    Questo è sicuramente vero…ma se si può..perchè non farlo??
    Inoltre sottolinea sempre il fatto che se cede lei..perchè non devo cedere io?? insomma è diventata come una gara…mah

    uff…pensavo di aver trovato la mia metà del cielo…
    e ora mi ritrovo a dover scegliere se fidanzarmi col lavoro o seguire, nel buio, lei…

  8. 8
    pirpolo -

    Caro Dubbioso84, un mio amico nella tua stessa situazione ha lasciato tutto e si e’ trasferito dalla sua fidanzata (in veneto proprio come la tua lei). Risultato: moglie, figli, muto strozzante, casa pagata dai genitori di LEI che imperversano nella sua vita, tutti i ponti tagliati con amici e famigliari rimasti a Bologna. Esaurimento nervoso dopo un anno.
    Pensa al tuo lavoro, di persone e’ pieno il mondo.

  9. 9
    Sofia -

    MkChe cosa???????!!!!!!!!!!
    Scusa????????
    Ho letto bene????!!!!!!
    Tu guadagni 15/18 mila euro al mese????
    Ho letto bene?…..

    Sono solo ed esclusivamente I LAVORI SPORCHI…TIPO USURAIO …PROTETTORI DI PROSTITUTE DI LUSSO A 500 EURO A SCOPATA E BORDELLI DI ALTISSIMO LUSSO..TRAFFICANTI DI DROGA O EROINA E ALTRI LAVORI SPORCHI CHE POSSONO PERMETTERE DI GUADAGNARE UNA CIFRA SIMILE !!!!,
    ma nemmeno!
    Guarda puoi fregare gli altri….ma non me….di lavori SERI E PULITI non esiste nemmeno nell’anticamera del cervello guadagnare una cifra così….. Cmq questi sono cazzi tuoi!
    Ti do solo un consiglio. .non farlo sapere in giro se non vuoi trovarti preso di mira dai ladri e la casa svaligiata in due secondi…perché al giorno d’oggi è così!

    Cmq visto che sei milionario spero che tu utilizzi bene il tuo denaro ..che non si sa dove arriva cmq. ( commercio estero…come no! Chissà di cosa vero? Lasciamo perdere )cmq..spero che aiuti le persone in difficoltà …..i canili… Igattili…insomma che sei utile..come lo sarei io se avessi i soldi!
    A parte tutto questo…l’unica cosa che dovete fare è lasciarvi! Tu sei milionario lei un haidi montagnarda che vive di sogni in mezzo ai prati e le caprette…tu sei realistico…lei sognatrice…tu guadagni una cifra allucinante lei a malapena 1000 euro…MAI, LEI LASCERA’ LA SUA VITA E IL SUO MODO DI VIVERE….E TU GIUSTAMENTE LO STESSO! CHE VAI A FARE? IL CONTADINO IN MONTAGNA A ZAPPARE CON LE PECORE??…tutto rimpiangerai dopo e il tuo grande amore finira” in poco tempo e si tu rimarrai fregato!mio caro la favoletta due cuori e una capanna e il passare dalle stelle alle stalle per amore è una grande cagata!

    Lasciatevi…è l’unica cosa che potete fare…trovati una ragazza di Bologna! Ti saluto!

  10. 10
    Yog -

    Sofia, guarda che Verona è meglio di Bologna. E poi prima di avere un milione di euro cash, anche prendendone molti ci vogliono almeno 10 anni. E i sghei ti danno un sacco di problemi, non ne hai idea. Secondo le mie modeste valutazioni, tu sei di Modena.

Pagine: 1 2

Scrivi un Commento

I commenti vengono pubblicati alle ore 10, 14, 18, 22.
Leggi l'Informativa sulla Privacy. Usa toni moderati e non inserire testi offensivi, futili, di propaganda (religiosa, politica etc) o promozionali. Non riportare articoli presi da altri siti e testi di canzoni o poesie. Usa un solo nome e non andare "Fuori Tema": per temi non specifici utilizza la Chat.
Puoi inserire fino a 2 commenti "in attesa di pubblicazione" per lettera.
Se non vedi i tuoi ultimi commenti leggi qui.
(1) modifica possibile prima della pubblicazione solo dallo stesso computer del commento (da qualsiasi postazione se hai fatto il LOGIN).
(2) i commenti fuori tema vengono cancellati alla sessione successiva; le risposte ai commenti fuori tema non vengono pubblicate, è possibile però rispondere in Chat.

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili
Ricorda che sei personalmente responsabile di quanto scrivi su questo forum: prima di inviare il commento verifica che non infranga norme di legge e che non arrechi danno, non offenda la reputazione e non violi la privacy di alcuno.