Salta i links e vai al contenuto

Mi sto facendo rovinare le giornate dalle bambinate del mio moroso

Il problema è molto semplice: la presenza di una new entry nel gruppo mi sta rovinando. Di questa persona non posso dire che mi abbia fatto nulla, ed infatti proprio per questo io non posso dire di detestarla o simili. L’unico vero “colpevole” semmai è il mio ragazzo. Quando mi sono messa insieme a lui ormai oltre 6 anni fa, ero completamente persa e ingenua. Lui, di contro, non essendo sicuro di volere una storia fissa in quanto giovanissimi, per i primi 18 mesi mi ha trattato come una vera e propria nullità. Fra le altre cose, quando litigavamo se ne usciva sempre dicendo che si sarebbe volentieri consolare da una sua amica, in tutti i sensi. Continuava a ribadirlo, sempre ed ogni volta con puntualità svizzera. “Andrei volentieri da lei a farmi consolare”, “se non la smetti di essere pesante vado a farmi consolare da lei”, “lei non sarebbe mai stata così pesante con me, credo che dovrei parlarci”, “se stasera non hai voglia mi arrangio e penso a lei”. Alla fine non ci andava da lei, era solo per farmi venire il nervoso. Il punto è che io ho vissuto molto male questa cosa, perché mi ha affondato, ha praticamente annullato piano piano la mia dignità per troppo tempo con questa cosa. Poi, fortunatamente, tre anni fa è cresciuto (o perlomeno così pareva) tutto di colpo, ha smesso di seguire gli amici idioti ed ha cominciato ad uscire con me e amici in comune. Ora però questi grandi amiconi, da cui si era allontanato da solo perché aveva capito che non lo invitavano più da nessuna parte, sembrano essere tornati e nel gruppo si è annessa anche quella ragazza di allora. Il punto è che lui mi pare tornato un bambino, pare essersi dimenticato di tutti i torti che gli hanno fatto, e vuole uscire con loro praticamente sempre anche a costo di lasciarmi a casa da sola. Sinceramente, non avrei nulla in contrario a lasciargli le sue sere, anche se c’è lei, dato che la compagnia è numerosa, e non è che starà lì tutto il tempo a parlarci. Ma io non voglio vederla. E’ già capitato, e non so perché, ma mi ha fatto malissimo. E’ come se vedessi una ragazza con cui il mio moroso mi ha tradita, la sensazione è quella. Pertanto, proprio per la sensazione che mi da la presenza di questa ragazza, gli ho chiesto se può evitare di andare a quegli eventi che la coinvolgono direttamente. Capita infatti (anche se raramente) che lei organizzi delle feste a casa sua, essendo benestante e con un’abitazione da sogno, dedicate a sè stessa: festa di laurea, festa per la patente eccetera. Ma ora che si avvicina il compleanno di lei, lui mi ha già detto che ci vuole andare anche senza di me, e che io non devo fargli storie. Mi sembra di ritornare ad essere trattata come uno zerbino come nei primi mesi insieme…. a me la cosa scoccia troppo già due settimane prima, mi sto davvero mangiando il fegato. E con lui non ci posso nemmeno parlare in tranquillità, perché l’unica volta che ho provato a parlarci con assoluta dolcezza, mi ha preso per il braccio e mi ha letteralmente messo fuori casa, ed io son andata a dormire dai miei. Mi pare tutto così assurdo…. solo per un compleanno. Un compleanno a cui io so benissimo che questa ragazza ci terrà a far le foto con gli invitati, magari anche sedendosi in braccio a tutti…. tant’è che qui la definiscono tutti un pò “bandierina”. Cosa dovrei fare col mio ragazzo? Ho torto io o forse dovrebbe tenermi più in considerazione? E per inciso, terrei ad evitare di farmi mettere i piedi in testa, perché lo conosco, poi si creerebbe un precedente che riutilizzerebbe a suo favore.

L'autore ha scritto 3 lettere, clicca per elenco e date di pubblicazione.

Lettere con argomenti simili:
Continua a leggere lettere della categoria: Amore
Una lettera scelta dal caso proprio per te...

18 commenti a

Mi sto facendo rovinare le giornate dalle bambinate del mio moroso

Pagine: 1 2

  1. 1
    Paxissimo -

    Seriously???
    “vado da un’altra” e ancora gli rivolgi lo sguardo?

    Dignita’. Al lidl penso sia in sconto: affrettati!

  2. 2
    Sofia -

    Guarda io penso che essere più debole e zerbina e farti mettere i piedi in testa di come è stato fin ora non si può…. Quindi ormai hai toccato il fondo ma …questo è normale per ragazze fragili e deboli senza palle come te!
    Il tuo ragazzo è solo un bambino deficiente ..è sempre stato così… Non vedo perché dovrebbe essere cambiato …le persone non cambiano ricordalo OK?..
    Inoltre nella sua demenza sa che te sei una mollacciona innamorata e che gli stai sempre dietro…nonostante tutto lui non sia per niente innamorato di te e non abbia nessun rispetto nei tuoi confronti…se mai gli piace la tua amica che la nomina sempre …ci sarà già pure andato a letto insieme.. E te manco te ne sei accorta!…ci tiene solo a lei e ai suoi amici che ovviamente saranno idioti come lui..ma gli piace giocare anche con te…
    Se fossi una vera donna ci terresti un po di più a te stessa e alla tua dignità e lo manderesti affanculo subito…ma tu fai parte di quelle senza dignità e coraggio….fai parte delle zerbine…e quindi nessuno di noi qua ti potrà aiutare…continuerài a stare con lui…e a stare ai suoi giochetti…
    Ti saluto!

  3. 3
    Confusa30 -

    fallo andare tanto peggio di cosi…

  4. 4
    BOHNONCICAPISCOPIUUNACCA -

    tu sei innamorata( anche troppo mi sembra) lui invece sembra proprio di no, sta a te decidere se continuare nella speranza( vana credo) che lui cambi o andartene per la tua strada

  5. 5
    kylie10 -

    Ti dico sinceramente che, quando una persona mostra dei difetti, possono esserci periodi che questi si attenuano o sembrano scomparire ma la realtà è che quelli stanno sempre lì, immobili, e ti tormenteranno e feriranno per sempre, ad ogni momento pronti a venir fuori. Tu puoi due cose: o impari a sopravvivere, mettendo in conto che diventerai sempre più debole e incapace di difendere i tuoi diritti e le tue necessità, o ne esci…un taglio netto , ZAC, e cerchi qualcuno che sia educato e più bonaccione come te.
    Situazioni come queste non hanno nessuna evoluzione.

  6. 6
    Sofia -

    Noncicapiscopiu’ una cacca!!
    Allora vedi che ci capisci??!
    Dai….ci capisci….ci arrivi anche tu alle cose….OK?
    Prova anche con la tua storia!

  7. 7
    Rossella -

    Dovresti riconoscere che ci sono caratteri e caratteri. A te da fastidio, a me darebbe fastidio, ma ci sono persone che hanno una predisposizione caratteriale diversa dalla nostra. La tua situazione solo apparentemente è senza sbocco… sulle carte ti sembra di dover accettare passivamente quella che sostanzialmente è la libertà di un’altra persona. Un paradosso. La tua libertà non è meno importante… ci sono tanti ragazzi, tardi o presto ne arriverà uno che ti la sensazione di avere a cuore la tua felicità. Io non credo nell’amore romantico, penso che giorno dopo giorno al desiderio del desiderio subentri il desiderio (e quindi l’impegno) di voler la felicità di un uomo innamorato che si presenta come una persona signorile nell’animo e alle volte anche nei modi. Diciamo che i modi passano in secondo piano… non mi sono mai soffermata più di tanto sull’etichetta. Mi colpisce la mansuetudine. In bocca al lupo!

  8. 8
    gimmy -

    Natalie,
    non puoi vivere con lo spauracchio addosso di questa ragazza tra l’altro ignara e inconsapevole di essere motivo di ripetute discussioni tra te e il tuo ragazzo. Trovo il tuo un atteggiamento infantile, peraltro rimasto ancora fermo all’inesperienza di quegli anni. La tua gelosia ingiustificata, nei confronti di questa persona in verità dovrebbe trasformarsi in sdegno nei confronti del tuo fidanzato, perchè in tutti questi anni non ti ha mai amata come un innamorato dovrebbe fare. Continui tuttora a subìre continue provocazioni da parte sua, e l’unica reazione che ti viene in mente è quella di trovare un vantaggio a tuo favore per non creare un precedente? Ma il carattere dove ce l’avete? te lo stai risparmiando tenendolo conservato nel baule da portare in dote dopo il matrimonio? ma svegliatevi e finitela di farvi trattare da stupide, o come nel tuo caso da tappabuchi a convenienza? cosi facendo non riuscirai mai ad ottenere un rapporto paritario. Stare insieme vuol dire condividere, dare e ricevere non prevaricare o sottomissione. Per come stanno i fatti, il problema non è da imputare negli amici o nella festa in questione, ma nell’impostazione della vostra relazione.

  9. 9
    Golem -

    Fa le bambinate? E tu sculaccialo, e vedrai che si ammansisce, e cosi piacerà anche a Rossella, che è colpita dalla mansuetudine senza riportare danni, apparenti.

  10. 10
    Natalie_nat -

    Da come mi avete risposto tutti, temo di aver impostato il mio intervento in modo sbagliato. Forse non era troppo chiaro, ma intendevo riportare ciò che è accaduto anni fa soltanto per far comprendere le mie reazioni a ciò che accade ora, anche se la situazione di ora è mooolto diversa. Se occorre meglio specificare, come dicevo, per i primi 18 mesi con questo ragazzo sono stata trattata come la peggio zerbino della storia moderno-contemporanea. Poi, mi son svegliata (quindi intendo rassicurare tutti del fatto che la fase “piantala di essere uno zerbino” è già avvenuta all’incirca due millenni fa), e l’ho lasciato. Inutile dire che abbia fatto la cosa migliore di sempre dopo tutte le zerbinate che mi ero subita. Lui è venuto a ricercarmi praticamente subito, e mi ha promesso di cambiare: e l’ha fatto. Abbiamo passato anni magnifici insieme, senza i suoi amici voltafaccia, ed insieme a nuove compagnie. Abbiamo fatto viaggi dall’altra parte del mondo che ci hanno lasciato ricordi indelebili, abbiamo trascorso le festività insieme ad amicizie sincere, e insieme siamo stati benissimo. La tizia in questione dopo quei 18 mesi non l’ha mai più ne nominata ne rivista. Mi ha portato rispetto da tutti i punti di vista. In particolare, gli ultimi 3 anni sono stati a dir poco fantastici. Quando i nostri amici parlavano di quanto e come litigavano, noi non sapevamo mai cosa dire perché avremo litigato si e no per due volte all’anno, ed immancabilmente per cazzate già risolte il giorno dopo, come se non sapessimo più cosa inventarci xD
    Ho avuto la fortuna di avere il rapporto perfetto con un ragazzo che pareva perfetto: inizialmente ero diffidente proprio perché non poteva essere cambiato così tanto, ma chiaramente dopo anni così me n’ero anche convinta. Tutto questo è rimasto a dir poco idilliaco sino a meno di un mese fa: uscivamo sempre io e lui da soli, oppure insieme ad altre coppie che vanno a genio ad entrambi, e con cui ci divertiamo molto. Non uscivamo più da almeno un anno coi suoi amici di un tempo, e non certo perché gliel’ho impedito io. Poi, all’improvviso, siamo stati inseriti nel gruppo di whatsapp per la cena di capodanno da una delle sue amiche di allora. Io ho detto che avevamo altri impegni e sono uscita subito. Lui invece è rimasto e ora in quel gruppo continuano a proporre uscite a cui lui pretende di andare, fregandosene degli ultimi anni insieme. Quindi da ormai 3 weekend (da inizio anno praticamente) il venerdì e talvolta anche la domenica mi lascia a casa da sola, dato che io non voglio vederli per via dell’amica. Forse non era chiaro, ma questo comportamento è una vera e propria novità! Un fulmine a ciel sereno! Possibile che sia bastato l’essere inserito in un gruppo di whatsapp per ritornare un bambino? Ripeto, è sempre stato attentissimo e rispettosissimo nei confronti della coppia sino a un mese fa! Non prendeva minimamente in considerazione l’idea di tornare ad uscire con quel gruppo nemmeno quando io ero fuori con le amiche!

Pagine: 1 2

Scrivi un Commento

I commenti vengono pubblicati alle ore 10, 14, 18, 22.
Leggi l'Informativa sulla Privacy. Usa toni moderati e non inserire testi offensivi, futili, di propaganda (religiosa, politica etc) o promozionali. Non riportare articoli presi da altri siti e testi di canzoni o poesie. Usa un solo nome e non andare "Fuori Tema": per temi non specifici utilizza la Chat.
Puoi inserire fino a 2 commenti "in attesa di pubblicazione" per lettera.
Se non vedi i tuoi ultimi commenti leggi qui.
(1) modifica possibile prima della pubblicazione solo dallo stesso computer del commento (da qualsiasi postazione se hai fatto il LOGIN).
(2) i commenti fuori tema vengono cancellati alla sessione successiva; le risposte ai commenti fuori tema non vengono pubblicate, è possibile però rispondere in Chat.

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili
Ricorda che sei personalmente responsabile di quanto scrivi su questo forum: prima di inviare il commento verifica che non infranga norme di legge e che non arrechi danno, non offenda la reputazione e non violi la privacy di alcuno.