Salta i links e vai al contenuto

Il ritorno dell’ex. Un ritorno che non torna

di

Apro un nuovo post per parlare di una problematica ormai comune a molti qui sul forum a cui vorrei un attenta riflessione da chi si appresterà a commentare. Sono un ragazzo della provincia di Milano di 23 anni, sono Mike già conosciuto per un mio vecchio post qui sul sito.
Volevo esporre come da titolo un problema che sempre più frequentemente affligge ragazzi e ragazze, il ritorno dell’ex. Non sto qui a generalizzare tutti i singoli ritorni, non sono qui a commentare e criticare ogni singolo ritorno, punto a capire grazie al vostro aiuto la psicologia femminile che rappresenta il mio caso.
Per chi non dovesse conoscere la mia storia riassumo il tutto in brevi righe. Fidanzato da 7 anni, si sfiora la convivenza, poi di colpo la classica delle frasi “non ti amo più”, tutto cambia, diventa tutto più difficile da affrontare, lei a distanza di qualche mese frequenta un’altro.
Fin qui pare sia una delle tantissime storie già sentite e già ripetute. Mi arrendevo al fatto che seppur amando ancora questa ragazza, io non potevo più nulla per cambiare quello che ormai erano i suoi pensieri. 0 contact, cerco di sparire dalla circolazione come già in passato avevo fatto, esco di scena. In passato avevo interrotto questo periodo di nessun contatto sempre e solo perché lei mi contattava e da buon ingenuo ci cascavo. 
Mi impegno affinchè questa volta sia diverso, affinchè a qualsiasi suo tentativo di contatto io non ceda come le precedenti volte. Passano le settimane e puntualmente arriva il suo messaggio, puntualmente ci casco, puntualmente si fissa l’appuntamento. Tutto come sempre, tutto come da copione. Tutto tranne il suo atteggiamento, molto diverso rispetto al solito, più vicina, più  dolce. Ci incontriamo, piccolo giro in auto ed una sosta “fatale”. Si ascolta buona musica in macchina, momenti rilassanti, mi chiede un abbraccio, glielo nego, se lo prende di prepotenza, mi guarda negli occhi e mi bacia. A quel punto come molte persone, credevo che lei avesse voluto questo incontro per chiarire tutto tra di noi, credevo lei avesse capito di amarmi ancora ed invece dopo paroli dolci e messaggini durante la notte, il giorno dopo mi comunica il suo errore, mi comunica che forse e meglio non sentirsi e che lei continuerà la storia con l’altro. Rivolgo questo post soprattutto a donne che seguono il sito, cosa può scattare nella testa di una donna? Non credo si possa baciare una persona così importante solo per pura attrazione fisica senza dei sentimenti. Sarà solo affetto? Avrà bisogno di capire ancora? Mi consigliate ancora una volta di sparire? Non è una poco di buono, evitate commenti di questo tipo. Un ringraziamento a chi si appresterà a commentare, un bacione.

L'autore ha scritto 2 lettere, clicca per elenco e date di pubblicazione.

Lettere con argomenti simili:
Continua a leggere lettere della categoria: Amore
Una lettera scelta dal caso proprio per te...

8 commenti a

Il ritorno dell’ex. Un ritorno che non torna

  1. 1
    Gingerfox -

    Penso il suo gesto sia stato dettato dalla “solitudine” o al massimo sará stata una sorta di prova per capire se ti amava ancora. In ogni caso c’é cascata e se n’é pentita amaramente, quindi ti consiglierei di lasciarla perdere definitivamente non rispondendole proprio.

  2. 2
    Rossella -

    Ogni persona ha la sua storia. A partire dagli anni ottanta si è diffusa- non in maniera omogenea- l’abitudine delle grandi tavolate, ragazze e ragazzi, tutti amici. Per quanto mi riguarda sono sempre stata contraria perché in questi ambienti non mi sento protagonista della mia vita, mi sento “ostaggio” del mio istinto materno e non riesco a stimare fino in fondo il ragazzo in questione. Il contesto mi fa apparire la nostra conoscenza come una sorta di matrimonio combinato. Purtroppo i ragazzi non prendono l’iniziativa e quando lo fanno si capisce che vogliono perdere tempo perché si fidano delle ragazze che conoscono. Almeno prima glie le presentava la zia e un minimo d’intraprendenza veniva fuori. Non era il massimo della vita ma almeno, e dico almeno, ti sentivi persona. Ci voleva del tempo prima di nutrire un interesse verso il ragazzo perché non potevi non piacergli (la fisicità di una donna attrae) ma a maggior ragione ti spaventavi e avevi tutto il tempo per accendere il cervello e capire chi ti stavi sposando. Dopo succedeva perché succedeva. Nessuno vorrebbe arrivare a tanto perché anche uno sconosciuto che non ti vuole portare a letto la sera stessa ti potrebbe far maturare un sentimento.

  3. 3
    mike92 -

    quindi rossella, credi che io abbia sbagliato qualcosa nei confronti della mia ragazza? non mi è molto chiaro il messaggio, scusami

  4. 4
    Golem -

    “Nessuno vorrebbe arrivare a tanto perché anche uno sconosciuto che non ti vuole portare a letto la sera stessa ti potrebbe far maturare un sentimento.”

    Questo brano è l’apoteosi delle allegorie surreali sull’amore e sul sesso. Qui siamo oltre la genialità a propria insaputa. Rossella sei unica.

  5. 5
    Gaudente -

    quote “cosa può scattare nella testa di una donna? ”
    non saprei, cosa puo’ mai accadere nel vuoto assoluto ?
    inutile darci peso , se ti ricontatta ancora metti ben in chiaro che deve farlo nel tuo letto e senza vestiti.

  6. 6
    michelle -

    Mike purtroppo non c’e` molto da capire, e` indecisa perché dopo 7 anni non e` facile voltare pagina e dimenticarsi di una persona che ci e` stata vicino per cosí tanto tempo.
    Essendo donna posso ipotizzare che il ragazzo che frequenta non le stia dando la stessa sicurezza e stabilita` che le hai dato tu (il che e` normale dato che hanno appena iniziato a frequentarsi).
    Noi donne siamo sempre in cerca di emozioni forti (quindi la novita`), ma allo stesso tempo vogliamo sentirci amate e sicure (e qui i ripensamenti).
    Purtroppo arrivati a questo punto sembra che lei la scelta l’abbia gia` fatta, ma che la paura le faccia riconsiderare l’idea di averti vicino.
    Non vedere la situazione come nulla di piu`, e soprattutto non ricadere piu` in questo gioco che ti fara` solo del male.
    Lo ammetto, spesso noi donne non sappiamo cosa vogliamo veramente, non riusciamo a deciderci. Ovviamente non parlo di tutte le donne perché non posso sapere come siano tutte le altre, ma personalmente e` cosí che a volte mi sento.

  7. 7
    TonyMi -

    Per farci 2 risate, anche se un po amare!
    https://notvice.wordpress.com/2015/06/23/seleitilascia/

  8. 8
    J.J Bad -

    “cosa può scattare nella testa di una donna?”

    L’idiozia conclamata e diffusa di oggi?
    Conseguente ad un forte egoismo e ad voglia irrefrenabile di complicarsi perennemente la vita?
    Ma perchè non amiamo e basta, senza pretendere? ci si riesce??

Scrivi un Commento

I commenti vengono pubblicati alle ore 10, 14, 18, 22.
Leggi l'Informativa sulla Privacy. Usa toni moderati e non inserire testi offensivi, futili, di propaganda (religiosa, politica etc) o promozionali. Non riportare articoli presi da altri siti e testi di canzoni o poesie. Usa un solo nome e non andare "Fuori Tema": per temi non specifici utilizza la Chat.
Puoi inserire fino a 2 commenti "in attesa di pubblicazione" per lettera.
Se non vedi i tuoi ultimi commenti leggi qui.
(1) modifica possibile prima della pubblicazione solo dallo stesso computer del commento (da qualsiasi postazione se hai fatto il LOGIN).
(2) i commenti fuori tema vengono cancellati alla sessione successiva; le risposte ai commenti fuori tema non vengono pubblicate, è possibile però rispondere in Chat.

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili
Ricorda che sei personalmente responsabile di quanto scrivi su questo forum: prima di inviare il commento verifica che non infranga norme di legge e che non arrechi danno, non offenda la reputazione e non violi la privacy di alcuno.