Salta i links e vai al contenuto

Relazione a distanza (3)

di

Non riesco a capire cosa sta accadendo. Stavo con una ragazza da un anno e mezzo lei è partita per studiare all estero e mi ha lasciato durante la sua permanenza perche sono stato troppo presente ed impaurito dalla distanza e da ciò che comporta vivere una relazione per mesi così,prima esperienza di relazione a distanza…per il futuro,il ritrovarsi comportava andare da lei e farmi una vita.. Ho accettato ma lei sosteneva che ero molto pesante nel preoccuparmi nel farmi sentire spesso ecc…(che aveva detto che mi aveva mollato perche non mi amava più e per la pesantezza,mi preoccupavo sentivo paura nel non averla qua e lei mi faceva stare tranquillo poco niente) quando stavamo assieme io ero svogliato non sapevo cosa fare della mia vita e lei questo lo ha accusato mi vedeva come un fannullone.. Io gli dissi di aspettare che le cose cambiavano..e cosi è stato!! Vagavo dall idea di studiare all universita a un altra…..dopo la rottura ho deciso che sarei partito dove lei è ora a trovarmi un lavoro indipendentemente se sto con lei o no.lei è un pretesto x andare via si, non ne avrei bisogno ma per lei proverei nonostante mi avesse detto che “ok va bene ma ognuno si fa la sua vita qua”…..BOH. 25 giorni fa lei mi dice che ora sta bene da sola che vuole del tempo per lei ecc e che se sarà destino ci si vedra …non mi faccio piu sentire (data la pesantezza e messaggi smielati) e tac ! Mi scrive e da determinata che era dice che vuole vedermi x abbracciarmi perche non capisce perche mi pensa . Io rispondo sintetico e lei dopo 2 giorni mi scrive che mi ama e io non so se purtroppo gli ho detto lo stesso e mi sono rifatto sentire per qualche giorni chiedendo come sta ecc, e lei uguale…. POI RITAC! Lei sparisce !risponde sintetica non si fa piu sentire…..(mettermi alla prova?)So che deve tornare in Italia per 2 gg per fare cose. E secondo me ci vedremo..ma non so se in lei ce ancora voglia di provare a farsi una vita assieme via da qua..mi son fatto davvero il mazzo x lei ho pazientato tanto anche quando era qua.ragazza molto debole sentimentalmente e con un infanzia travagliata..l ho sempre trattata bene .. E per dirla tutta . Avrei un lavoro qua che mi frutterebbe tot soldi ma per lei partirei e troverei qualcosa altro.. Solo per amore.. Ma ripeto,prima era determinata a stare sola.. Ora dice di amarmi e che mi vuole riabbracciare..son stato molto male e vorrei capire qualcosa…se effettivamente puo andare o meno..me ne ha fatti di torti,ma sono un signore e perdono la persona che amo. Mai tradito e lei neppure . Il mio unico errore è stato davvero essere troppo presente e pesante..messaggi chilometrici e tristezza..cacchio devo farci..vivi assieme a una donna per quasi 2 anni che ami e questa va via per mesi a tanti km e io non devo essere presente? E lei no!si faceva sentire meno non mi ha mai cercato fino a queste ultime due cose che mi ha scritto..spero vada tutto bene perche è da tanto tempo che reggo questo peso. E se dopo quelle ultime cose che mi ha detto si tira indietro….beh…io ci ho provato..ma vorrei capire cosa potrebbe essergli scattato…io continuo a non farmi sentire..ma ho il colloquio x il mio nuovo lavoro tra 2 mesi esattamente quando lei tornerà ..quindi il discorso glielo faccio tra poco o quando torna ? Mi sono rotto di aspettare..non ho piu pazienza anche se so che scapperebbe per paura .. Sembra quasi che quando le cose hanno iniziato a diventare serie lei si sia presa paura e sia scappata..voleva andare via dall Italia da anni e ha sempre lasciato i suoi ragazzi per questa esperienza perche gliel hanno sempre impedita..ma io no io con fatica e litigate ho accettato. Ultima cosa..abbiamo sempre e solo litigato per la sua partenza . Il nervoso le litigate continue solo per questa partenza. E lei non si sentiva libera…e io? Che quando ci siamo fidanzati mi hai messo subito paletti . E partenza e questo e voglio viaggiare.. Cosa devo fare impiccarmi? Grazie per la lettura. Attendo un parere. 

L'autore ha scritto 1 lettera, clicca per dettagli sulla pubblicazione.

Lettere con argomenti simili:
Continua a leggere lettere della categoria: Amore
Una lettera scelta dal caso proprio per te...

7 commenti a

Relazione a distanza (3)

  1. 1
    Rossella -

    Il tuo racconto sembra avere come protagonista un amore disincarnato. Non cercarsi non significa vivere castamente il fidanzamento. In genere la donna sente una sorta di richiamo… infatti penso che un bravo ragazzo non dovrebbe fare quel genere di pressioni perche’, tempo qualche mese, la ragazza potrebbe comunicargli che i suoi sentimenti non sono tanto forti da spingerla a parlare di fidanzamento. La donna non pensa ne’ al lavoro di lui ne’ al futuro della famiglia. Vale il vecchio adagio: – meglio un uovo oggi…- Una donna innamorata e’ disposta a vivere piu’ di 10 anni di fidanzamento in casa… ad un certo punto anche la coppia piu’ casta del pianeta sente il bisogno del matrimonio. Se ne parla per questo e per fare contente le famiglie… della serie: -stavamo meglio prima!- Dopo devi cucinare, stirare, fare il bucato senza fare danni… sono cavoli amarissimi! Se fossi un politico mi chiederei perche’ parlate di futuro una continuazione… alle otto del mattino vi dovrebbe passare tutta questa fantasia! Non si sta meglio con mamma e papa’?

  2. 2
    camy -

    Ti consiglierei di lasciarla stare. Troppe paturnie e troppi andirivieni. Ti ha detto che voleva star sola e farsi la sua vita: bene! Lasciala sola come ha voluto lei. Io non crederei al cambio di idea che ha avuto sul volerti riabbracciare e che ti pensa. Era stata molto chiara, questo cambio mi sa di momentanea nostalgia di uno che la ami. Ma secondo me sta già cercando altri lì dove è. Per questo ti dico di non fidarti, era stata troppo decisa a chiudere, e tu lasciala pure farsi le sue esperienze e tu fai la tua vita ma per te stesso, non per lei. Non è da farci affidamento, è troppo instabile.

  3. 3
    Jen -

    Ciao Nikk, secondo me ci hai visto giusto, “Quando le cose sono diventate serie, lei è scappata” questa mi sembra una fuga in piena regola.
    Il fatto che non volesse neppure che tu gli scrivessi troppo è una conferma del fatto che volesse sentirsi libera, ma non tanto da volersi completamente staccare. Nel mondo di oggi ci sta che uno voglia andare all’estero per farsi una vita, ma a questo punto, se anche tu avevi maturato questo desiderio, perché non siete partiti subito entrambi? Una volta lì il lavoro l’avresti trovato, forse più velocemente.
    Credo che lei voglia tenerti buono per i momenti in cui ha bisogno di te, ma non vicino, perché di fatto, di te non ha bisogno.
    In conclusione.. Se ci tieni davvero a trasferirti all’estero fallo, ma non farlo per lei, fallo per te e per il tuo futuro!

  4. 4
    Harlock -

    No, non ti devi impiccare.

    E non devi perchè TU sei TU. Tu sei un Romantico di base, con la R maiuscola: il tuo “essere pesante” è dare sfogo ad una sensibilità fuori dal comune, è dare attenzioni che agli occhi di chi vive questo mondo frenetico con la superficialità che esso impone e richiede, sa di “costrizione”. Per persone ormai abituate ai rapporti sugli smartphone, che accendi e spegni quando vuoi (mii viene in mente quell’altra lettera a cui ho risposto), le premure di chi ama davvero sono viste come una limitazione della loro “libertà”. Questo è il mondo che ci ritroviamo tra le mani.

    Non cambiare. Anche io potrei essere definito “pesante” perchè amo dare attenzioni, anche in maniera eclatante e continua. Ho cercato molto, ho avuto tante brutte esperienze ma non ho mai rinnegato il mio modo di essere, ed ora ho la fortuna di avere al mio fianco una splendida ragazza che sa leggere in ogni mia premura l’intento che c’è dietro, e tanto per fare un esempio se anche le mandassi per farla sentire desiderata mille messaggi al giorno, lei riderebbe altrettanto felice al milleunesimo. Senza darmi del “pesante”. E’ la conferma che persone che sanno apprezzarti per quello che sei esistono eccome; sono pochissime e rare come le mosche bianche, ma esistono.

    Questo per dirti che non sei tu a doverti impiccare, ma devi continuare a cercare persone che sappiano leggere correttamente la tua “pesantezza”, e sappiano capirla: e se mai sarà eccessiva anche per loro, fidati che sapranno spiegarti come moderarti con un sorriso e con un bacio. Chi prende questo tuo modo di essere a scusa per troncare non ti ha mai capito fino in fondo, e forse non ha mai voluto farlo, ha visto i gesti in sè senza capire cosa c’è dietro di essi, ha letto tutto secondo la sua chiave di lettura senza darti il beneficio del dubbio e provare a capire il tuo modo di essere ad oggi così anomalo; è stata un’esperienza, ma non è ancora la persona per te. Pensa al tuo lavoro, e fai le scelte che esso al momento impone: costruisci la tua vita per te, e chi ti ama davvero sarà solo felice di questo.

    In bocca al lupo nella tua ricerca, e sii fiero di quello che sei

  5. 5
    rossana -

    concordo con i commenti di Camy e di Harlock, sottolineando: “persone che sanno apprezzarti per quello che sei esistono eccome; sono pochissime e rare come le mosche bianche, ma esistono.”

    Solo a queste bisogna prestare tutte le possibili attenzioni!

  6. 6
    Yog -

    Sì, buonanotte, le mosche bianche le trovi sulle mucche viola. Mai visto mosche albine. Forse da Decathlon le vendono, al Carrefour no. Se hai nella vita la leggerezza che usi nello scrivere le lettere, capisco la tua (?)ex. Vivi lieve come una piuma e starai meglio.

  7. 7
    Harlock -

    Eh Yog, e che ti devo dire, mi spiace per te. Io la mia la ho trovata, e non sulle mucche viola nè tantomento a Decathlon, ma nella vita, con tanta pazienza e tanta sicurezza che prima o poi sarebbe arrivata. Ed ora siamo felicemente insieme.

    Spero che un giorno ti capiti di beccare la mucca viola: in effetti è più facile da vedere rispetto ad una mosca bianca. Se ti capita, vacci a dare un’occhiata.

Scrivi un Commento

I commenti vengono pubblicati alle ore 10, 14, 18, 22.
Leggi l'Informativa sulla Privacy. Usa toni moderati e non inserire testi offensivi, futili, di propaganda (religiosa, politica etc) o promozionali. Non riportare articoli presi da altri siti e testi di canzoni o poesie. Usa un solo nome e non andare "Fuori Tema": per temi non specifici utilizza la Chat.
Puoi inserire fino a 2 commenti "in attesa di pubblicazione" per lettera.
Se non vedi i tuoi ultimi commenti leggi qui.
(1) modifica possibile prima della pubblicazione solo dallo stesso computer del commento (da qualsiasi postazione se hai fatto il LOGIN).
(2) i commenti fuori tema vengono cancellati alla sessione successiva; le risposte ai commenti fuori tema non vengono pubblicate, è possibile però rispondere in Chat.

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili
Ricorda che sei personalmente responsabile di quanto scrivi su questo forum: prima di inviare il commento verifica che non infranga norme di legge e che non arrechi danno, non offenda la reputazione e non violi la privacy di alcuno.