Salta i links e vai al contenuto

La ragazza per bene e la ragazza pazza

È passato molto tempo dall’ultima volta che ho scritto qui. Sono successe molte cose, molte ne ho imparate, ho compiuto trent’anni, continuo il mio lavoro in un sexy shop e con precisa confusione continuo a incasinarmi la vita.

Ho passato un anno all’inferno, intrappolata in una relzione che mi distruggeva e dalla quale alla fine sono riuscita a liberarmi con grande sofferenza. Ma come per ogni cosa ho trattenuto con me qualcosa di buono: la consapevolezza di quello che voglio in un amore. Capricciosa e viziata sono sempre stata abituata a usare il mio fascino sulle persone e pur avendo amato moltissimo in passato c’era sempre una parte di me che per paura comservavo gelosamente. Ora so come voglio sentirmi, piena, felice e totalmente consegnata. Non ho mai sofferto di solitudine e stare da sola era per me una priorità che accantonavo solo di fronte a un sentimento profondo.

Dopo tutto questo vagare senza meta è arrivato lui, quatant’anni, musicista, romantico e pazzamente geloso, cosa alla quale non sono molto abituata. Un uomo unico e decisamente non convenzionale che sento mio come se mi fosse stato mandato, come se fosse inevitabile.

La nostra storia è stata una bomba esplosa, iniziata in estate e in condizioni non del tutto favorevoli (all’epoca avevo ceduto a una relazione con un mio caro amico sposato che suonava nel suo stesso gruppo e che ci ha presentati) e che contiua tutt’ora con l’inizio dell’inverno.

Tutto è successo molto velocemente, ci siamo conosciuti, riconosciuti, innamorati. Dopo neanche due mesi aveva le chiavi di casa mia e tra noi si sono spese parole fortissime… desidero un figlio da lui in un futuro e stiamo costruendo ogni giorno il nostro mondo, come è giusto negli amori appena nati.

Purtroppo nessuno dei due può vantarsi di essere una persona particolarmente lineare ed equilibrata e stiamo imparando a mescolare le nostre follie e le nostre quotidianità. 

Lui dice che sono l’incarnazione dei suoi desideri e che a volte bisogna fare attenzione a quello che si desidera perché potrebbe arrivare davvero. Questo perché soffrendo di gelosia rimane spesso intimorito dalla mia esuberanza e dalla mia energia sessuale che all’inizio lo spiazzava. Ho dei gusti particolari che sta imparando a conoscere e ad accettare anche se apparteniamo a due mondi un pò distanti. Io gli sto andando incontro rinunciando a qualche festa e qualche eccesso che mi rendo conto non essere molto comune e difficile da accettare. In tutto ciò ho sempre avuto per lui il massimo rispetto e una fedeltà spontanea che ho conosciuto poche vote in vita mia. Capisco le sue insicuezze e il perché di molte sue inquietudini di fronte a questo.

Quando l’ho conosciuto ho definitivamente rinunciato al legame con quest’altro uomo che mi faceva soffrire (non il mio amico sposato, con lui è stata una sciovolata di entrambi durata molto poco e senza conseguenze per la sua famiglia o la nostra amicizia). E quando glielo confessai lui si mostró geloso e mi disse che non aveva storie in sospeso che potessero infilarsi nella nostra relazione. 

Già. . .

Accadde poi a metà settembre che a una festa ci scattarono una foto molto bella che io pubblicai su fb, il mio era un modo dolce e ingenuo di portare anche lii in quella bacheca di esibizioni che lui tanto odiava. Il posto dei miei fan lo chiamava. Venne fuori insomma una ragazza (sua ex della quale mi aveva parlato e che lui aveva lasciato un anno fa) che mi scrisse in privato girandomi la mia stessa foto commentata da dei puntini di sospensione… Impulsiva e incazzata chiesi a lui spiegazioni. Lui giustificò il gesto come un accesso di gelosia da parte di lei che era ancora innamorata. 

Non volli indagate oltre ma sentivo che qualcosa non andava. Sapevo che erano rimasti in contatto, come io lo sono con alcune persone che sono state importanti e che ho molto amato. Credo molto nella libertà e non voglio diventare una ragazza ossessiva, gelosa e soffocante. Mi impegnerò per non farlo nonostante quello che accadde in seguito.

Questa ragazza dopo un’altro mese scoppiò e mi mando le conversazioni che negli ultimi periodi portavano avanti lei e il mio uomo. Lui con me la descriveva come una ragazza fragile, rimasta innamorata e che fraintendeva le sue parole quando lui le diceva di volerle bene. Dunque, le sue parole invece andavano ben oltre. Le diceva che vedeva solo lei nel suo futuro che non poteva rinunciare a me ma che ero troppo esuberante. Che lei riusciva a tirare fuori il meglio di lui e via discorrendo su questa linea di nostalgia. In tutto questo tutte le sue giornate le passava con me (lei vive all’estero è straniera). 

Furiosa l’ho affrontato.  Lui è corso da me a farsi massacrare. Pentito mi ha chiesto perdono per le sue debolezze. E ora sta facendo di tutto per recuperare quello che ha trattato con  tanta superficialità.  Mi ha detto che aveva paura di perderla e che non pensava quello che le scriveva, quando lei ha visto che con me era una cosa importante ha iniziato a martellarlo e lui ha ceduto. Aveva paura di non farcela a stare dietro a me e lei per lui rappresentava la tranquillità e, come dice, la noia, ma una sicurezza. Una ragazza per bene insoma, senza grilli per la testa. Mi ha giurato che se davvero l’avesse rivoluta non avrebbe dovuto fare altro che mettersi in viaggio e andare da lei. E che mentre cedeva a questi ricordi sempre era insieme a me anche se era spaventato.

La delusione è fortissima,  non mi sento completamente accettata da lui e questo per me è un tradimento grosso. Molto peggiore del cedere a un impulso fisico che a volte mi rendo conto possa capitare.  Sto imparando a conoscere luci ed ombre di quest’uomo che nonistante tutto continuo a credere sia l’amore della mia vita. E so che le sue fragilità la sua essenza poco concreta e molto romantica e nostalgica l’hanno portato a sbagliare. 

Ora ci sono guai in paradiso. Io assalita dai mostri della gelosia e lui che mi sta accanto rassicurandomi e consegnandosi alla mia rabbia. Nessuno è perfetto quello che ho sentito con lui è troppo vero e inevitabile per non provare a perdonarlo. Con lei ha chiuso ora, ma questa è una ragazza molto insistente oltre che ferita e continua a scrivere chilometri di whatzapp. Cosa che io non sopporto. Lui cerca di farla smettere e credo ci stia riuscendo. Mi tiene informata e mi rassicura. Lo vedo pentito arrabbiato con se stesso e disposto ad avere il coraggio di prendermi definitamente nonostante le mie particolarità. 

Io ho scelto di perdonarlo, quello che chiedo a voi amici sconosciuti di internet è come trovare la forza e il coraggio di salvare questo raggio di sole. Ho bisogno di passare per l’inferno; devo distruggere ogni momento importante con lui per poi riabilitarlo e salvare ogni singola cosa passata insieme. 

Forse ho scritto in modo impulsivo e sconclusionato, ma sincero. Vi chiedo per favore, dato che vi ho consegnato un pezzettino di me di trattarlo con rispetto e di darmi un consiglio o una parola che possa aiutarmi. Grazie a chi ha letto fino a qui e di più grazie a chi mi scriverà.  Un abbraccio,

Mezzaluna

L'autore ha scritto 5 lettere, clicca per elenco e date di pubblicazione.

Lettere con argomenti simili:
Continua a leggere lettere della categoria: Amore - Me Stesso
Una lettera scelta dal caso proprio per te...

10 commenti a

La ragazza per bene e la ragazza pazza

  1. 1
    Rossella -

    Ti dice che si sente con una sua ex e non ti viene spontaneo dirgli: -per me te puoi anche andare!- Si tratta di un modo per farlo vergognare… nessuna donna dovrebbe scendere a questi livelli e un uomo che non si mostra previdente appare come una persona per niente interessata ad una relazione stabile e duratura. In caso contrario avrebbe scelto di confidarsi con una persona di famiglia e di uscire a divertirsi con gli amici come fanno tanti uomini sulla faccia della terra. Le avventure capitano, ma non ci esci insieme. Capita a tutte le donne di avere dei corteggiatori, ma costoro neanche conoscono il tuo cognome. Quando in una conoscenza cominciano ad emergere i dati anagrafici quel rapporto è un rapporto serio. Non bisogna dare un annuncio perché il rapporto nasce come un fidanzamento ufficiale.

  2. 2
    Golem -

    Ecco dive sta il problema. Non vi eravate scambiati i dati anagrafici.
    Ricorda, la prossima volta che ti piace un ragazzo fatti mostrare la carta d’identità. Come se fossi un agente: “favorisci i documenti prego”.
    Auguri pure a te.

  3. 3
    xleby -

    Siete le classiche persone con cui non vorrei mai avere una relazione… riassumerei la vostra storia come “i due adulterini che cercano di farsi una faniglia con disastrosi risultati” sei gelosa perché lui è sfuggente quanto o più di te… ma fatti una domanda “è mai possibile amare stabilmente una persona che va alla perenne ricerca dell’ebrezza amorosa?” NO!!! perché non ti darà mai una stabilità… essere gelosi e libertini allo stesso tempo non é possibile… tu ti stai “convertendo…” lui invece vorrebbe ancora saltare di letto in letto… ti vuole solo carnalmente.. lo hai già stufato… questa è la situazione… prevedo nubi all’orizzonte e belle grosse pure… però generalmente se anche con le storie più sicure si prendono cantonate…

  4. 4
    maria grazia -

    La vera pazza è la ragazza “per bene”! :D
    comunque una volta, molti anni fa, mi proposi anch’ io per fare la commessa in un sexy shop. mi dissero che non potevo lavorare lì perchè avevo un’ aria troppo innocente.. :)

    “Ora so come voglio sentirmi, piena, felice e totalmente consegnata.”

    ma per carità! se ci si deve “consegnare” a qualcuno, questa è solo la polizia. e solo IN CERTI CASI.

    A parte tutto.. se per stare con lui devi spegnere e mortificare una parte di te ( una parte bella, oltretutto ) temo che non sia l’ uomo della tua vita. parere personale.

  5. 5
    uga29 -

    ma mandalo a fanculo! dove hai messo la dignità? ho sbagliato anch’io una volta a chiudere un occhio sugli SMS. risultato? è successo di nuovo! un ragazzo mi ha detto:guarda sono un uomo e voglio dirti una grande verità anche se non ci fa fare bella figura: gli uomini non cambiano. magari ci proviamo o diciamo di voler provare a cambiare. ma non succede. un uomo resta comunque sempre com’è.
    e detto da uno di sesso maschile…. a buon intenditore….

  6. 6
    rossana -

    Mezzaluna,
    comprensibile esitazione fra la calma e la sicurezza di un rapporto con prospettive di stabilità e l’intrigante passionalità di una relazione tumultuosa con scarse previsioni di durata. mi sa che sono soprattutto i maschi a temere la seconda.

    lascia perdere quest’uomo, che ancora non ha idee chiare su cosa va cercando in una compagna…

  7. 7
    DeniZ83 -

    Ciao Mezzaluna! Seconda me devi solo prendere qualche respiro profondo e mandare giù! Guarda caso tu non eri abituata al sentimento della gelosia ed è arrivato lui, gelosissimo, da quello che ho capito ammetti che potrebbe succederti di trovare qualcuno e averci una scappatella innocente.. guarda caso lui riprende i contatti con una ex e fa l’idiota, mancandoti di rispetto.. Ora, domanda, che differenza c’è tra il suo modo di averti tradito e il tuo (che non hai ancora commesso ma.. potrebbe sempre succedere)?

  8. 8
    Condor -

    @Mezzaluna da come scrivi mi sembri più una ventenne che una trentenne.
    In tutta sincerità secondo me hai trovato quello che ti meriti, un quarantenne che sembra un trentenne.
    Sarebbe ora di crescere per entrambi, o forse solo per te, visto che almeno lui si diverte, mentre tu sembra che ti diverta un po’ meno in questa situazione.

  9. 9
    michelle -

    “desidero un figlio da lui in un futuro”
    Per favore non fate figli.
    Secondo, hai la testa annebbiata, non stai vedendo le cose per cio` che sono.. attenta.

  10. 10
    Mezzaluna -

    Grazie a tutti per aver speso del tempo a rispondermi. Scriverò non appena potrò perché sono stata via qualche giorno e non ho avuto molto tempo. Un abbraccio, Mezzaluna

Scrivi un Commento

I commenti vengono pubblicati alle ore 10, 14, 18, 22.
Leggi l'Informativa sulla Privacy. Usa toni moderati e non inserire testi offensivi, futili, di propaganda (religiosa, politica etc) o promozionali. Non riportare articoli presi da altri siti e testi di canzoni o poesie. Usa un solo nome e non andare "Fuori Tema": per temi non specifici utilizza la Chat.
Puoi inserire fino a 2 commenti "in attesa di pubblicazione" per lettera.
Se non vedi i tuoi ultimi commenti leggi qui.
(1) modifica possibile prima della pubblicazione solo dallo stesso computer del commento (da qualsiasi postazione se hai fatto il LOGIN).
(2) i commenti fuori tema vengono cancellati alla sessione successiva; le risposte ai commenti fuori tema non vengono pubblicate, è possibile però rispondere in Chat.

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili
Ricorda che sei personalmente responsabile di quanto scrivi su questo forum: prima di inviare il commento verifica che non infranga norme di legge e che non arrechi danno, non offenda la reputazione e non violi la privacy di alcuno.