Salta i links e vai al contenuto

Quelli che ti deludono

di

La delusione, quest’amarezza profonda che cerchi di sfuggire, ma torna e continua a tornare e allora tu vuoi capire, sapere perchè, perchè…
Vi racconto una storia, non è la mia, ma è quella di una persona molto vicina a me, che io amo più di me stessa, è la storia di mia figlia.
Loro sono due liceali (17 anni) che iniziano una bella storia, prima forse senza troppa convinzione, ma, con il passare del tempo, sempre più intensa.
Lui è un ragazzo introverso, difficile, ma dolcissimo, quando guarda mia figlia i suoi occhi parlano da soli, il loro è un sentimento cosí profondo che si respira anche dal di fuori. Per me diventa come un figlio, ai
miei occhi è un ragazzo straordinario, sincero e gli voglio veramente bene.
Questa storia va avanti per circa 3 anni, con i suoi alti e bassi, fino a una sera quando hanno una discussione provocata da paranoie inesistenti da parte del ragazzo che provocano l’insofferenza e la rabbia di mia figlia; si lasciano.
Passano 8 mesi e lui si fa risentire, lei è al settimo cielo, felice come mai, lui la coccola come mai aveva fatto e torna tutto come prima, sono felici, molto felici.
Le vacanze sono vicine, ma loro si erano già organizzati e quindi partono per due luoghi diversi
Mia figlia rientra prima e mi racconta che lui non risponde quasi mai ai suoi msg o comunque lo fa in maniera molto distaccata….
Io non volevo crederci, sapevo già, avevo capito tutto.
Lui torna e inizia il calvario di mia figlia, lui, come se niente fosse, inizia a parlarle di una ragazza conosciuta in vacanza, peró, le dice: ” tranquilla non è successo nulla, solo un bacio” e poi via con le sottili cattiverie nascoste dai “ma io voglio stare con te”. Lei sopporta, gli fa capire che è disposta a passarci sopra anche se sta soffrendo e lui, sapete cosa fa? La lascia.
Ho raccontato questa storia perchè sono delusa, delusa da una persona alla quale ho CREDUTO, che si è invece rivelata essere un essere spregevole, un ipocrita, un falso , ma soprattutto una persona cattiva.
E allora vi chiedo: perchè questa cattiveria? Perchè far soffrire così una persona che ti ha amato così profondamente e che tu hai amato? Perchè sono così amareggiata? Come si fa a girare le spalle e andarsene nell’indifferenza più totale?
Io vedo mia figlia soffrire e vorrei poter pensare che prima poi potrà tornare ad essere la ragazza spensierata di una volta.
Io continueró a credere nelle persone perchè non posso cambiare, ma ne vale la pena?

L'autore ha scritto 1 lettera, clicca per dettagli sulla pubblicazione.

Lettere con argomenti simili:
Continua a leggere lettere della categoria: Amore - Famiglia
Una lettera scelta dal caso proprio per te...

38 commenti a

Quelli che ti deludono

Pagine: 1 2 3 4

  1. 1
    Pace per tutti -

    Cosa ci entri tu?

  2. 2
    peace -

    Beh, non parlo di un estraneo, parlo di mia figlia.
    Non si deve provare nulla secondo te nel vedere una figlia che soffre?
    E comunque la sua storia era un punto di partenza per delle riflessioni.

  3. 3
    Xleby -

    “Lei sopporta, gli fa capire che è disposta a passarci sopra anche se sta soffrendo e lui, sapete cosa fa? La lascia.”

    Non ha avuto rispetto di sé stessa è ovvio che l’ha lasciata. Oramai la dava per scontata, lei era sempre lì ad aspettarlo è ai suoi occhi non aveva più valore. (Assurdo ma è così)

    E cmq sono cose che capitano. Non dovresti immischiarti.

  4. 4
    peace -

    Cosa di fa pensare che io mi sia immischiata?

  5. 5
    Xleby -

    Qual è la lezione? Deve imparare ad amare se stessa prima di tutti, ma spesso è un percorso lungo e doloroso…

  6. 6
    Pace per tutti -

    “”
    Cosa di fa pensare che io mi sia immischiata?”” da come lo scrivi. Soffri in silenzio, al limite aiutala a ragionare se lo chiede, non esagerare con l’effetto chioccia

  7. 7
    Peace -

    Accetto il fatto che la vita sia un percorso doloroso, ma non accetto che il dolore sia causato da cattiveria gratuita. Questo è il punto.

  8. 8
    pirpolo -

    Wow, dalle donne pesantissime alle MADRI delle donne pesantissime, questa mi mancava. Tua figlia ha imparato un’importante lezione di vita. Tu invece faresti bene a non immischiarti.

  9. 9
    peace -

    pirpolo

    Mi dispiace che tu possa pensare che io sia una donna pesante. Ti sbagli, non mi conosci. Non so quanti anni hai e non so se hai figli (probabilmente no).
    Prendo comunque atto, grazie

  10. 10
    Sofia -

    Propoli non hai capito un CAZZO e faresti meglio a tacere invece di sparare minchiate!..

    Per lei invece signora… L’ha capisco benissimo… È normale essere arrabbiati delusi e amareggiati..e soprattutto star male a vedere una figlia che sta male…ma deve entrare nell’idea di due cose fondamentali…

    1) la vita è solo merda…È BASTARDA…se ti da un attimo di felicita’è già tanto..davvero… Quindi deve abituarsi alle delusioni e alle amarezze…alle porte in faccia. ….a fatti spiacevoli..soprattutto sua figlia deve abituarsi che sta crescendo..ma allo stesso tempo lei!

    2) la maggior parte delle persone e degli uomini..sono dei pagliacci..non sanno amare davvero…. Sparano minchiate senza manco credere a quello che dicono..fanno promesse ma non hanno e non avranno nessuna idea di mantenerle…Le amiche non saranno mai vere amiche..gli amici se non ci stai ti daranno della puttana..e ti sparleranno dietro…
    Tutto quello che dicono gli altri va preso con le pinze..non ci si deve fidare al 100℅ di nessuno!!!

    ecco signora le ho dato una breve guida che sia lei e sua figlia dovete imparare e aspettarvi …perché la vita di sua figlia è appena iniziata di batoste ne prenderà ancora una valanga..perché è così la vita ed è così che va il mondo!
    E meglio che siate preparate tutte e due.. Vi farete l’abitudine tranquille..dopo non ci farete neanche più caso!

    L’unica cosa che può fare è preparare sua figlia e starle accanto…auguri!

Pagine: 1 2 3 4

Lascia un commento

▸ Mostra regolamento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili
Ricorda che sei personalmente responsabile di quanto scrivi su questo forum: prima di inviare il commento verifica che non infranga norme di legge e che non arrechi danno, non offenda la reputazione e non violi la privacy di alcuno.