Quando scopri che la persona che ami non è quella giusta

di Matteo85

Ciao a tutti… vorrei tanto sapere il vostro punto di vista su questo argomento.. Ecco la mia storia è semplice, sto da 6 mesi con una persona che Amo e con la quale ho condiviso tanto… che mi manca da morire quando non c’è, con la quale vorrei sempre stare…ma c’e’ un problema…LITIGHIAMO IN CONTINUAZIONE…su qualsiasi argomento, su qualsiasi cosa, e se non c’e’ argomento su cui litigare, prendiamo discussioni passate, sia io che lei… ci lasciamo in continuazione, alterniamo fasi in cui siamo convinti che staremo insieme per sempre e fasi in cui siamo convinti che ci dobbiamo lasciare e che sia la cosa giusta… Io non so cosa fare ragazzi, che succede QUANDO TI RENDI CONTO CHE LA PERSONA CHE AMI, E CHE TI DA MOMENTI DI FELICITA’, LA PERSONA CHE TI RENDE L’ESSERE PIU’ GELOSO DEL MONDO… NON E’ LA PERSONA CHE VORRESTI ACCANTO PER SEMPRE?? COS’E’ GIUSTO FARE?? io non lo so veramente… non avevo mai avuto anche in relazioni passate un rapporto cosi Burrascoso, non mi era mai successo… consumiamo minuti, ore in conversazioni inutili… stiamo rovinando quella magia…. Ragazzi insomma AIUTATEMI….

L'autore ha scritto n.8 lettere, clicca per elenco e date di pubblicazione

Lettere attinenti a:

Continua a leggere lettere della categoria: Amore

Una lettera scelta dal caso proprio per te...

27 commenti a

Quando scopri che la persona che ami non è quella giusta

Pagine: 1 2 3

  1. 1
    SONIA83 -

    Ciao Matteo leggere la tua storia mi fa pensare ad una storia passata che ho avuto 4 anni fa.. sono stata con uno x 3 anni circa e ti giuro che ci amavamo da morire ma continuavamo a litigare su tutto su qualsiasi cosa.. se x lui era verde x me era giallo..se lui diceva si x me era no .. insomma non andavamo d’accordo su niente.. ma c’era l’amore .. con lui o stavo in paradiso o stavo negli abbissi.. e pensare ora a tutto ciò mi fa sorridere.. ci saremo mollati e ripresi mille volte durante la nostra storia ma piu che mollature erano litigi.. quello che posso consigliarti è di non dare troppo peso ai litigi di far prevalere l’amore xche poi le troppe litigate poi rovinano il rapporto.. certo ogni tanto fa bene ma litigare sempre sempre sempre no… con quel ragazzo poi è finita x incomprensioni.. comunque sia cercate entrambi di venirvi incontro… un bacio SONIA

  2. 2
    mrossi00 -

    Matteo!
    prova a “scioccarla”, trasformandoti da litigioso e puntiglioso, remissivo.
    Dalle ragione per qualsiasi cosa , i imponiti di non contraddirla per nessuna ragione al mondo e per nessun motivo..non per un certo periodo.un mese?
    Se ho ben capito avete due “caratterini” un po pepati..ognuno vule prevalere sull’altro, e fino a quando non si stabiliscono certe regole compartamentali. non riuscirete a cavare un ragno dal buco.
    Se davvero le volete bene mettila alla prova con questo stratagemma, nella speranza che il suo spirito (o il tuo) di prevaricazione, si affievolisca.
    Saluti
    N.B.
    Certe volte le parole più belle e importanti, sono quelle……mai dette-

  3. 3
    maria -

    ciao matteo,sn maria ed ho 20 anni,beh volevo dirti ke ho letto la tua lettera e mi suona molto vicina alla mia storia d’amore ke esiste da ben 6anni,ma ke ho tentato di interrompere più volte a causa dei caratteri opposti ke ci ritroviamo.I primi anni andavamo d’accordo perchè l’assecondavo in tutto,ma quando ho iniziato ad aprirmi e a dire pure la mia è successo un putiferio ed è uscito fuori il suo vero carattere.Io così con lui non ci sto più bene e voglio lasciarlo perdere,ma non perchè non ci siano sentimenti,ma appunto ho capito anke se troppo tardi ke mi sono innamorata della persona sbagliata.Il vero problema sta nell’avere il coraggio per affrondare tutto questo,perkè ogni volta ke ho provato a lasciarlo perdere,subito dopo mi sono lasciata prendere dai bei ricordi e dai bei momenti trascorsi insieme e ci sono ritornata insieme,ma ora sono stanca di sopportarlo,di stare a sentire le sue bugie,di essere trattata male con i suoi modi aggressivi ke ha di porsi nei miei confronti,secondo te è giusto continuare a stare con lui?abbiamo alti e bassi spesso,momenti in cui vorrei vivere sempre con lui e momenti in cui non lo vorrei per niente al mondo vicino a me.Siamo troppo diversi…

  4. 4
    cristina -

    caro Matteo,ti capisco molto..io ho vissuto, e stò vivendo una storia, peggio della tua!!!….Non sò quanti anni hai, io credo più di te.Dopo la fine di un matrimonio con una persona”speciale con la quale hò avuto un figlio….mi sono buttata sù una storia, all’inizio bella,ma è durata poco…Dopo due anni di convivenza, si è dimostrato un’altra persona!!!!!!!Ora ci vediamo, ma ogniuno a casa sua(lui vive con i suoi) ma è molto cattivo e urla molto x niente!!!!!Poi se decide di sparire……a volte non lo vedo x un mese,ma poi finisce che ritorna.Sò, che è una storia assurda,ma io gli voglio un pò bene,ma volte penso e sogno di trovare una persona “normale”come il mio ex marito….e non sai il rimorso che hò per come sia andata fra noi! La mia paura è che non riesco a stare da sola, e quando lui ha questi intervalli di “SPARIZIONE” io mi chiudo in casa e sono da sola! Mentre lui và in vacanza al mare (d’estate)Incredibile ma vero vorrei tanto dargli una buona lezione, ma non sò come?! x ritrovarmi di nuovo sola????

  5. 5
    Matteo85 -

    Grazie a Sonia,Cristina,mrossi e maria per i commenti….
    X SONIA:
    Hai ragione troppi litigi rovinano il rapporto,anche se c’e’ amore…quando accade qualcosa del genere è difficile trovare una giusta soluzione e il solo dire VENITEVI INCONTRO è difficile…non è facile venirci incontro specialmente quando vedi un muro davanti a te.

    X MROSSI:
    La tua soluzione è buona ed è anche da persone mature e che affrontano questi problemi con una certe superiorità… ma ti pongo una domanda… X QUANTO DEVO ASSECONDARLA? E SE POI LEI CONTINUA E PRENDE IL SOPRAVVENTO, NON VORREI ABITUARLA A DARLE SEMPRE RAGIONE.

    X MARIA:
    Forse la tua situzione è peggiore della mia, come dicevo è difficile in questi casi prendere una decisione giusta… i bei momenti, il pensare che in quei momenti belli ti ci trovavi benissimo e tutto..ma poi ti chiedi? IO NON MI MERITO SEMPRE BEI MOMENTI, PERKè DEVO VIVERE CON LA PAURA, PERKè DEVO VIVERE IN UN INFERNO?

    X CRISTINA:
    Mi ha colpito quello che hai scritto lo sai perkè? certo io ho 21 anni e non sono mai stato sposato.. pero’ ho passato 2 anni della mia vita con la mia ex…mi ci trovavo benissimo, lei aveva un carattere d’oro e anche se mi ci comportavo male, lei era sempre ragionevole,UN ANGELO… ma poi è finita che lei mi ha lasciato per un altro… forse per lo stesso motivo, ero troppo aggressivo con lei..si era stancata di sentirsi stressata da me e ha cercato di meglio… ma in 2 anni mi ha amato molto. L’unica cosa che non ho scritto che quel suo assecondarmi in ogni cosa non so perkè ma aveva fatto finire una certa passione da parte mia, mentre con la mia attuale fidanzata c’e’ una grande passione…QUELLO CHE MANCAVA ALLA MIA EX CE L’HA LA MIA ATTUALE FIDANZATA E VICEVERSA….

  6. 6
    maria -

    Caro Matteo..
    Purtroppo io son del parere che se ci si scontra in continuazione non c’è vero amore, ma solo infatuazione, cotta, abbaglio.
    O se anche ci fosse amore, col tempo tende a svanire l’idillio e a concretizzarsi, sarà la razionalità a prendere il sopravvento..
    ,E quando quest’amore idilliaco svanirà cosa rimarrà del vostro rapporto?
    La rotttura sarà inevitabile..
    Ho avuto una storia di 3 anni proprio come la tua, andava avanti per inerzia..
    Prima te ne renderai conto, meglio sarà per entrambi..
    Non è lei quella giusta.
    Perdonami se ti ho smontato.. il mio è un consiglio sincero che parte da esperienze dirette ed indirette.
    Un bacio.

  7. 7
    Andrea -

    Ciao Matteo la tua storia assomiglia di pari passo alla mia, essendo un ragazzo estremista, cioe o nero o bianco, quindi il grigio non c’è mai, vorrebbe dire o vai avanti e sai quello che ti aspetta o molli tutto.
    Purtroppo è una soluzione difficile da prendere ma allo stesso tempo scrivendo questa lettera te la sei data da solo la soluzione..molla tutto e subito.
    Io ci sto male da un paio di mesi ed ora capisco che piuttosto che andare avanti cosi e meglio chuidere tutte le porte e buttare via la chiave.
    Ci starai male per un po’, ma piu’ che male diventa una questione di principio.
    Tempo un mese e passa tutto e ricomincerai a vivere, devi essere forte anche quando la incontrerai e te la troverai davanti A TE, DEVI CONVINCERTI CHE QUELLA PERSONA NON è FATTA PER TE E NON MERITA IL TUO AFFETTO, solo cosi potrai andare avanti.
    forza e coraggio

  8. 8
    Roberta85 -

    Mamma mia,stessa storia anche per me!Io ed il mio ragazzo ci amiamo da morire ma siamo talmente diversi che,alla fine,le nostre continue discussioni mi hanno portata a stare davvero male..talmente male che ho dovuto mollare il lavoro e la città in cui vivevo per tornare dalla mia famiglia!E’ stata una scelta durissima ma necessaria perchè se siamo vicini non riusciremo mai a capire se siamo fatti l’uno per l’altra,in quanto il nostro rapporto era diventato davvero morboso ed ogni volta che provavamo a lasciarci nessuno dei due aveva la forza di non guardarsi indietro.Ora lui ha deciso di troncare perchè non ha accettato la mia decisione di provare a stare insieme,ma distanti per il tempo necessario a capire quant’è davvero importante questo legame.Ci soffro da morire…ma penso che anche se due persone si amano molto,negli anni questo sentimento tende ad affievolirsi e ciò che tiene in piedi un rapporto è la fiducia(che tra noi mancava per determinati trascorsi),la complicità e soprattutto il rispetto!Meglio soffrire come cani per un periodo che stare male tutta la vita!E poi matteo..ma se litigate così tanto adesso che non ci sono di mezzo decisioni importanti,come pensi che possa essere quando dovrete fare delle scelte di vita insieme?Un bacio e buona fortuna a te…ed anche a me! ;)

  9. 9
    dom -

    questa storia e’ una storia comune
    e’ capitata uguale anche a me
    succede che ti ci lasci poi stai malissimo
    o se e’ capita di prende un accordo
    ma quando si litiga sempre credimi lascia o ti lasciano e’ uguale
    non vale la pena vive cosi
    non andate d’accordo…ho studiato molto su quersto argomento e puo’ essere anche la donna della tua vita o la migliore per te…
    ma lascia perde significa che uno dei due o tutti e due non cedete e non si vuole stare bene per qualche problema di fondo IRRISOLVIBILE
    non e’ che la donna della tua vita non ti dara’ noie o viceversa, ma se e’ una coppia in cui ci si vuole veramente in tutti i sensi, anche se si litiga atrocemente ci si offende ci si mena o chi sa che…anche se non dovrebbe succedere,non ci si lascia ma si depongono le armi e via il male e dentro il bene
    se si litiga sempre questo non si vuole fare
    prendine una che ci stai bene e lascia la tua a litigare o a fare l’amore con un altro
    fidati l’amore e’ bello e non deve essere macchiato

  10. 10
    okki81 -

    caro matteo, io sono una donna che si trova nella tua stessa
    situazione, con la differenza che negli ultimi 2mesi è calata anche la
    passione, elemento che ci caratterizzava. Io e questa persona, con cui
    posso senz’altro definirmi lasciata…definitivamente (l’epilogo della
    nostra storia ci sarà oggi…credo…ormai, con lui, non riesco più a
    esser sicura di niente!), siamo ritornati insieme 10 mesi fa dopo 6
    mesi di separazione. Eh si…gli stessi motivi di oggi ci avevano già
    separato. Sono 2 anni circa che questo strano, massacrante, rapporto
    va avanti! Ci siamo ritrovati 10 mesi fa – dopo esserci lasciati,
    credo, nel peggiore dei modi (i carabinieri, grazie a lui, hanno avuto
    la “fortuna” di conoscerci)- perchè mi sono lasciata abbindolare dai
    suoi msg. Mi scriveva che ero l’unica donna della sua vita, che come
    aveva amato me non aveva mai amato nessun’altra, che se avesse avuto
    una seconda occasione mi avrebbe dimostrato che poteva rendermi
    felice! Io ci ho creduto…ma ho fatto male! Sono stati dei mesi
    infernali…mi ha trattato male come mai nessun uomo aveva fatto con
    me…mi ha umiliata, con i suoi genitori e amici..mi ha lasciata da
    sola ogni volta che ha potuto, mi ha offesa…tanto offesa, ha
    continuato a rivangare, a criticare cosa ho fatto e con chi sono stata
    nei sei mesi in cui non stavamo insieme, a rinfacciarmi ogni suo gesto
    fatto nei pochi momenti di tranquillità! La sua famiglia, parte
    integrante (grazie a lui) dei nostri litigi, mi odia…sua mamma sa
    essere anche più volgare di lui quando si rivolge a me….Eppure io
    l’ho amato, ho fatto tutto per lui, ho cercato di renderlo ogni giorno
    più sereno, ho cercato superare i miei limiti caratteriali creando un
    ponte con lui anche quando ero stata appena offesa nel peggior modo!
    ma non è mai servito a nulla! Negli ultimi mesi le litigate avvengono
    per sms, perchè lui si rifiuta rispondermi al cell e/o perchè a lui
    non interessa chiamarmi! E’ come se non sai mai cosa può
    succedere…improvvisamente si scatena una furia che non riesco più a
    gestire e che non voglio più! Lui si lamenta solo di me ma non prende
    mai la decisione di lasciarci…forse lo farà oggi per la prima volta!
    Ma dovrò anticiparlo! La prima volta che siamo stati insieme ero io la
    più forte…ora mi sembra voglia farmi stare ogni giorno più
    male…non rinsavisce neanche di fronte alla mia disperazione, alle
    mie lacrime! E’ chiaro che non c’è più amore! Non si può mandare
    avanti un rapporto di questo tipo..ti uccide!

Pagine: 1 2 3

Scrivi un Commento
Leggi l'Informativa sulla Privacy. Usa toni moderati e non inserire testi offensivi, futili, di propaganda (religiosa, politica etc) o promozionali. Non riportare articoli presi da altri siti e testi di canzoni o poesie.
Rispetta l’autore della lettera e gli altri utenti: resta in tema, non chattare, usa un solo nome, fai un uso limitato di abbreviazioni SMS e Maiuscole.
Puoi inserire al massimo 2 commenti "in attesa di pubblicazione" per lettera.
Il server pubblica in via automatica i commenti alle ore pari (2, 4, 6, 8 ...).
Se non vedi i tuoi ultimi commenti leggi qui.

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

 caratteri disponibili

Ricorda che sei personalmente responsabile di quanto scrivi su questo forum: prima di inviare il commento verifica che non infranga norme di legge e che non arrechi danno, non offenda la reputazione e non violi la privacy di alcuno.