Salta i links e vai al contenuto

Problemi con una ex

Non riuscivo a trovare titolo migliore, buon giorno a tutti cari lettori ho un problema che di questi tempi non lo è nemmeno tanto, considerando gli altri aspetti che circondano la mia vita, cmq vengo qui per chiedervi un consiglio. Sarò breve, circa tre anni fa, finisce una delle storie più lunghe della mia vita, 9 anni insieme con tanto di convivenza buttati nella monnezza e spunta questo bal di giovane con tanto di proprietà alle spalle ( beato lui figlio di paparuccio) e nemmeno dopo due mesi che mi lascia per questo tizio, mi chiama e senza nemmeno farsi tanti scrupoli mi comunica che è già rimasta incinta. Mi crolla il mondo addosso, per colpa sua e di quel periodo orribile, non finisco nemmeno l’università, abbandono gli studi a qualche esame + la tesi, cambio città, torno dai miei e comincio a lavorare. Mi ci sono voluti la bellezza di due anni per stare davvero bene, nel frattempo ho avuto qualche breve storia con alcune ragazze, tutte andate male, la testa e il pensiero andavano sempre alla mia ex, non riuscivo a rifarmi una vita, fallimenti su fallimenti, a letto poi non ne parliamo, non riuscivo nemmeno a fare sesso, la mia testa era una lavatrice sovraccarica di pensieri e girava girava inutilmente; dopo qualche tempo, finalmente conosco un nuovo amore, una ragazza molto più giovane di me con cui tuttora stiamo felicemente insieme, insomma ci è voluto del tempo ma chi la dura la vince. In questi due anni e mezzo non mi sono mai più fatto sentire, fù una promessa che feci a me stesso, purtroppo però qualche strappo alla regola inevitabilmente lo feci, sbirciavo il suo profilo facebook e nel vedere le foto prima col pancione e poi con il bimbo, mi lacerava dentro. Detto questo facciamo un grosso salto e arriviamo a oggi; lei però non ha perso il vizio di mandare qualche messaggio di tanto in tanto, proprio una settimana fa, abbiamo avuto una conversazione/discussione su facebook: lei testarda e str..a come al solito, accusa me e il mio essere egoista come motivo principale del nostro fallimento, mi accusa di non aver volto un bimbo con lei(qui ci sarebbe tanto da dire, ma non lo faccio), che l’ho lasciata andare, che per colpa dell’università io e lei non abbiamo avuto un futuro, in pratica io non mi decidevo a fare una famiglia con lei, ed ha pensato bene di farsi fo…re da uno che praticamente era uno sconosciuto e dopo nemmeno due mesi farsi mettere incinta dicendomi che l’ha pure voluto perchè un ragazzo come lui è difficile da incontrare. Ora lei viene a dirmi che mi vuole cmq bene, che 9 anni non si dimenticano, che sono stato importante, e inoltre mi rinfaccia di non averla più cercata, nemmeno a farle gli auguri per il compleanno( lei lo ha fatto), in conclusione poi mi chiede se le voglio anche io del bene e se possiamo essere amici, le rispondo che nè la voglio bene e nè la odio, due anni e mezzo sono stati sufficienti x spegnere quel grande dolore che mi portavo dentro, però non sento e forse non voglio nemmeno un rapporto di amicizia con lei. Secondo voi è tempo di deporre le armi? a volte penso che questo muro che ho alzato con lei sia esagerato, che in fin dei conti questa è la vita, vincitori e vinti, però d’altra parte non mi viene proprio di esserle amico, perchè vuoi o non vuoi quello che ci siamo detti o che ci diremo sono cmq cose che poi ti lasciano pensare per giorni e giorni, e io questo non lo voglio più, non voglio più rimettermi a pensare a cose passate agli sbagli, i miei e i suoi, tanto si va a parare sempre lì, di cosa mai potremmo essere amici? viviamo in due città lontane ognuno con la propria vita, e noi siamo fermi a quel 2012, ci siamo fermati lì, è triste però questa è la realtà.

L'autore ha scritto 1 lettera, clicca per dettagli sulla pubblicazione.

Lettere con argomenti simili:
Continua a leggere lettere della categoria: Amore
Una lettera scelta dal caso proprio per te...

14 commenti a

Problemi con una ex

Pagine: 1 2

  1. 1
    Clara -

    Ciao Andreuccio,

    sinceramente non capisco perché tu ti stia ad arrovellare se non ami più la tua ex (che ha un comportamento comunque immaturo continuando a pungolarti su cose che dovrebbero appartenere al passato). Tutto dipende da quello che vuoi tu dal “rapporto” con lei: se non te ne frega niente, non starei nemmeno a risponderle (men che meno se ti dice cattiverie). Se invece vuoi costruire un’amicizia, premettendo che ti serve per costruire un qualcosa di nuovo nei suoi confronti, la farei riflettere sulle accuse che ti fa: se lei è cosi felice del suo attuale rapporto perché continua a rinfacciarti le cose? Se invece reputi che non sia in grado di riflettere su ciò, la lascerei sfogare 2 o 3 giorni (con cattiverie varie) e poi me ne uscirei con un: “A posto? Detto tutto? Se si, da buon amico ti auguro tanta felicità per il tuo futuro” e poi stop, qualsiasi cosa faccia o dica, non reagire più. E’ probabilmente una di quei tipi che si “alimenta” cercando lo scontro con l’altro… se non ha più da divertirsi, se tu sei sereno nei suoi confronti, non dovrebbe più darti fastidio.

    Ma tutto dipende da cosa è lei per te ora.

    Ciao!

    Clara

  2. 2
    ets -

    No Contact. Hai fatto un errore rispondendo alle sue lusinghe e già cominci a porti domande stupide.

    Per piacere dai

  3. 3
    Rossella -

    In nove anni hai fatto in tempo ad abituarti anche ad eventuali cambi di look… penso che non riusciresti mai ad affezionarti ad un’altra donna che segue la moda… a limite troverai attraente la donna che più di tutte riuscirà a trasferirti una sensazione di stabilità anche attraverso l’abbigliamento. La sua figura continuerà a farti un certo effetto perché l’istinto è quello. Ti sembrerà una ragazzina vita natural durante, non riusciresti mai a trovare qualcosa di altrettanto bello in un’altra donna… la potrai ammirare ma l’amore è un’altra cosa. Alla fine il mondo cambia in maniera molto relativa; prima era tutto molto più evidente perché le donne rimanevano fedeli ad un look e la cosa era anche formativa per i giovani. Infatti a trent’anni difficilmente riuscirei ad unirmi in matrimonio con un uomo che ha avuto nella vita una donna tanto importante. Non giudico chi ci riesce perché lo fa spinta da principi altrettanto nobili e da una visione dell’amore che esclude l’istinto. Mi reputo una donna abbastanza passionale e conoscendo la mia istintività difficilmente riuscirei a non patire i ricordi di mio marito. Per un uomo è diverso.

  4. 4
    Angwhy -

    Certa gente non si rende conto di quanto gli è andata bene e tu sei uno di quelli

  5. 5
    gi2 -

    Inconsciamente forse vorresti ancora un qualche tipo di rapporto perché gli anni passati insieme sono stati tanti e staccartene del tutto ti resta difficile se lei riappare ogni volta per farti il resoconto di quello che non è andato. Se è così felice perché contattarti di nuovo? Forse scriverti qualche cattiveria è l’unico (e pessimo, scusa il commento) modo per sentirti? L’impressione che ho da queste tue parole è che entrambi state nascondendo la vostra voglia di far tornare la vostra relazione a un livello di base..ma spesso sono pericolosi questi ritorni, per un motivo detto ce ne possono essere altri cento dietro.. Se hai durato tanto fatica a ritrovare il tuo equilibrio, prova a non ricadere nella causa che ti ha portato a finire a terra. Sii egoista, pensa al tuo bene, e magari anche alla persona che adesso hai accanto e a cui tieni.

  6. 6
    Nicola -

    Certe donne non sono fatte per avere un compagno, sono fatte per avere figli.
    L’hai scampata bella!

  7. 7
    rossana -

    Andreuccio,
    concordo con Gi2. quella donna è una mina vagante: fai sì che non t’investa di nuovo.

    forse vorrebbe la vita comoda che si è scelta, cucciolo incluso, e l’Amore a distanza, per alimentare le sue scarse emozioni.

    hai vinto un terno al lotteria di coppia il giorno in cui ti ha lasciato. adesso, lasciala tu, se puoi…

  8. 8
    rossana -

    Rossella,
    “Non giudico chi ci riesce perché lo fa spinta da principi altrettanto nobili e da una visione dell’amore che esclude l’istinto. Mi reputo una donna abbastanza passionale e conoscendo la mia istintività difficilmente riuscirei a non patire i ricordi di mio marito. Per un uomo è diverso.” – quanto mi piacerebbe sapere perché, secondo te, per un uomo è diverso… :)

  9. 9
    michelle -

    Puoi perdonarla dentro di te, ma essere amici proprio no.
    Non capisco perché ora che ha fidanzato e figlio, venga a scrivere a te e a tirare fuori il passato.. come minimo ora che ha avuto quello che voleva da un altro, vuole tornare a mettere in confusione te.
    Lascia perdere

  10. 10
    Golem -

    Rossella, a volte sei come la Sibilla Cumana, ma hai capito delle donne ( e degli uomini) più di…tante donne.

Pagine: 1 2

Scrivi un Commento

I commenti vengono pubblicati alle ore 10, 14, 18, 22.
Leggi l'Informativa sulla Privacy. Usa toni moderati e non inserire testi offensivi, futili, di propaganda (religiosa, politica etc) o promozionali. Non riportare articoli presi da altri siti e testi di canzoni o poesie. Usa un solo nome e non andare "Fuori Tema": per temi non specifici utilizza la Chat.
Puoi inserire fino a 2 commenti "in attesa di pubblicazione" per lettera.
Se non vedi i tuoi ultimi commenti leggi qui.
(1) modifica possibile prima della pubblicazione solo dallo stesso computer del commento (da qualsiasi postazione se hai fatto il LOGIN).
(2) i commenti fuori tema vengono cancellati alla sessione successiva; le risposte ai commenti fuori tema non vengono pubblicate, è possibile però rispondere in Chat.

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili
Ricorda che sei personalmente responsabile di quanto scrivi su questo forum: prima di inviare il commento verifica che non infranga norme di legge e che non arrechi danno, non offenda la reputazione e non violi la privacy di alcuno.