Problema sessuale, problematiche su come arrivare all’orgasmo

di cecia

Ciao a tutti sono una ragazza di 20 anni e credo di avere un problemino che spero che qualcuno mi dia una risposta.
Sono tre anni che sto insieme al mio ragazzo e pratico sesso normale insieme a lui e mi trovo totalmente a mio agio, solo che non riesco mai ad arrivare all’orgasmo senza evitare la masturbazione al clitoride,cioè mentre lo facciamo devo,o il mio ragazzo deve, per forza toccarmi in quel punto di cui ho citato prima sennò non riesco ad arrivare all’orgasmo.
Vorrei tanto arrivarci senza toccarmi anche là e anche il mio ragazzo vorrebbe, ma in tre anni non ci sono mai riuscita, spero che qualcuno mi possa dare una risposta o una spiegazione grazie un bacio.

L'autore ha scritto n.1 lettere, clicca per elenco e date di pubblicazione

Lettere attinenti a:

Continua a leggere lettere della categoria: Sesso

Una lettera scelta dal caso proprio per te...

21 commenti a

Problema sessuale, problematiche su come arrivare all’orgasmo

Pagine: 1 2 3

  1. 1
    Giulia1 -

    Ciao cecia,
    anche io alla tua età ero esattamente come te! Non disperarti io sono arrivata a godere vaginalmente alla veneranda età di 27 anni! Ho cambiato molti partners: dalle storielline di poche settimane alle relazioni importanti di anni ed anni. Beh da un anno ormai (ora ne ho 28) provo dei fantastici e intensissimi orgasmi vaginali! E senza toccare affatto il clitoride! Penso che sia per due fattori, il primo è l’esperienza e il secondo le dimensioni del pene del mio ragazzo che al massimo sarà lungo 15 cm! Ti giuro che è successo dalla prima volta che io e lui lo abbiamo fatto…ed è stato troppo bello! Ormai ero convinta che le donne non godessero internamente ma solo masturbando il clitoride e mi ero tristemente rassegnata. Ma mi sbagliavo! Quindi non ti arrendere provate e riprovate ma lui deve essere bravo e paziente! Deve penetrarti in modo prima lento e poi veloce per almeno 4 o 5 volte e subito fermarsi. Se ti contrai vaginalmente intendo quindi dentro esattamente come quando vieni col clitoride allora avrai raggiunto l’orgasmo vaginale! Ma non ti fissare col fatto di volerlo provare altrimenti ti irrigidisci e non ci riesci. Rimani concentrata su di lui e accarezzalo o bacialo ma rimanete sempre uniti. Sarà pure banale ma la posizione numero uno è sicuramente il missionario: lui sopra e tu sotto. Ma se lui non è bravo e non segue i miei consigli allora mettiti tu sopra e gestisci tu il movimento e vedrai che ti arriverà prima o poi! Buona fortuna.

  2. 2
    serena81 -

    eih giulia…io ho 30 anni e ancora nada de nada…
    lui ha molta esperienza ed io non capisco..può essere un fatto psicologico da parte mia?ho avuto tante delusioni per colpa di certi uomini…oppure stress da parte sua?lui lavora molto ha tanti impegni..
    ciao

  3. 3
    andrea -

    Un bel problema è molto comune. Posso di certo confermare che non è una questione di dimensioni del pene e l’anatomia lo conferma. Credo che si tratti di una questione di testa, di sensibilità e perchè no anche di affinità. Molti uomini sono poco sensibili a questo aspetto della donna forse perchè inconsapevolmente sono troppo intenti al proprio piacere, o per una eiaculazione precoce.

  4. 4
    nicola -

    Ciao, io ho seri e gravi problemi con la mia lei a distanza di 2anni che facciamo l’amore e nn son MAI riuscito a farla venire ne masturbandola, ne mangiandogliela e ne penetrandola; credo sia bloccata dal problema depressione post anoressia, può essere o cosa posso provare????

  5. 5
    valerio -

    nicola ma per quanto tempo lo fate mediamente? É importante questo

  6. 6
    serena -

    Uffi capita anke a me è un anno ke lo fcc cn il mio ragazzo ma nnt! Nn riesco a venire penso ke il problema sia mio! Lui è molto attento a farmi provare piacere anke xk nn sa d qst mio problema mi vergogno tanto a dirglielo

  7. 7
    valerio -

    perché ti vergogni????

  8. 8
    giovanni -

    io penso sia che ci vuole passione derivata da amore reciproco…. e poi c’e’ bisogno assoluto anche che fare il sesso deve piacere entrambi senza pudore…. io x l’orale ne vado pazzo…. non tanto a riceverlo ma a farlo…

  9. 9
    Annalisa -

    ciao sono Annalisa io anche ho i medesimi problemi sono anni di matrimonio e non riesco ad arrivare secondo me ha ragione Andrea e’ questione di testa e anche di affinita’ .personalmente penso che la donna ha bisogno di piu’ tempo rispetto all’ uomo ha bisogno di coccole i preliminari sono importantissimi danno modo alla partner di entrare in sintonia ci vuole l’ atmosfera adatta spesso l’ uomo e’ frettoloso va subito al punto e non coccola abbastanza la donna .poi aggiungo che anche trovare un posto romantico uscire dalla routine puo’ aiutare molto ma il mio lui non ci sente purtroppo insomma non mi e’ di aiuto .

  10. 10
    Appero' -

    Una domanda: ma avete provato, a parte supporre sia un problema di testa, a parlarne con un ginecologo, psicologo, sessuologo? Forse si’ pero’ ho l’impressione che molte persone che dicono di avere da sempre o da molto un problema di questo tipo, uomini o donne, spesso non l’abbiano fatto.

Pagine: 1 2 3

Scrivi un Commento
Leggi l'Informativa sulla Privacy. Usa toni moderati e non inserire testi offensivi, futili, di propaganda (religiosa, politica etc) o promozionali. Non riportare articoli presi da altri siti e testi di canzoni o poesie.
Rispetta l’autore della lettera e gli altri utenti: resta in tema, non chattare, usa un solo nome, fai un uso limitato di abbreviazioni SMS e Maiuscole.
Puoi inserire al massimo 2 commenti "in attesa di pubblicazione" per lettera.
Il server pubblica in via automatica i commenti alle ore pari (2, 4, 6, 8 ...).
Se non vedi i tuoi ultimi commenti leggi qui.

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

 caratteri disponibili

Ricorda che sei personalmente responsabile di quanto scrivi su questo forum: prima di inviare il commento verifica che non infranga norme di legge e che non arrechi danno, non offenda la reputazione e non violi la privacy di alcuno.