Salta i links e vai al contenuto

Problema irrisolvibile?

Ho pensato fin troppo, e si sa, quando si pensa troppo si finisce con cadere in un limbo che sembra non finire più.

Ho 20 anni, mi sono trasferito da pochi mesi in Romania, e sto cercando di imparare il meglio possibile la lingua, fin ora me la cavo.

Ho conosciuto una ragazza dolcissima, di venti anni anche lei, veramente bella sia dentro che fuori. Ma c’è qualcosa che mi turba l’animo. Sono due settimane che ci vediamo praticamente tutti i giorni, e ogni giorno sembra essere meglio di quello precedente. Lei si diverte molto a insegnarmi la sua lingua, e ride dei miei errori in un modo che solo lei sa fare. Ho conosciuto anche i suoi amici, molto simpatici, Con cui abbiamo passato svariate serate.

Ma adesso c’è qualcosa che non vi ho detto, ed è questo, il motivo per il quale mi sento bloccato.

Ho conosciuto questa ragazza in un centro massagi. E non è un centro massaggi qualunque, ma un centro di massaggi erotici.

So per certo che non esce con me per soldi, dato che ne fa molti più di me, e urla come una matta quando pago io, si capisce che non finge.

L’ho conosciuta perché ha fatto un massaggio anche a me. Ma io ora, che sento di provare una simpatia abbastanza forte per questa ragazza, come posso continuare a vederla quando so che di notte lavora li? E fa massaggi con happy ending?

La madre ha un cancro, e il padre è morto quando aveva 10 anni. Dice che fa questo lavoro da 3 mesi, ed è l’unico modo per aiutare la madre. Non so cosa fare, non voglio sprofondare. Sento che se andiamo avanti potrei veramente provare qualcosa per questa persona, ma da persona gelosa che sono, sento anche di non poter sostenere questo peso, e sopratutto, non posso costringerla ad abbandonare il suo “lavoro”; dato che mantiene la madre malata in questo modo, e con un lavoro normale non lo farebbe; in Romania forse, nemmeno con due di lavori.

Tra medicine e il resto mi dice che le rimane pochissimo per lei.

Abbiamo passato i due giorni più belli questo weekend, siamo andati al mare che dista due ore di auto dalla zona in cui abita lei, abbiamo visto l’alba, il sole sorgere mi ha suscitato dopo molto tempo, finalmente quella pace che non trovavo più, e quando la guardo mi sento appagato in ogni ambito, perché mi fa sentire bene, sempre, anche quando non capisco nulla, anche quando mi esprimo male, sempre.

Ma so di non poter portare avanti questa cosa,perché adesso lei è lì, ma io non posso sopportarlo. Da dire che lei si spoglia e resta nuda, non si fa toccare, ma dopo un massaggio generale, fa un lavoro di mano. Stop.

E questa cosa mi uccide, non so che fare, aiuto.

L'autore ha scritto 1 lettera, clicca per dettagli sulla pubblicazione.

Lettere con argomenti simili:
Continua a leggere lettere della categoria: Amore
Una lettera scelta dal caso proprio per te...

23 commenti a

Problema irrisolvibile?

Pagine: 1 2 3

  1. 1
    Pax -

    O ti fai passare la gelosia o aspetti che muoia la madre.

  2. 2
    Rossella -

    Ciao,
    penso che non dovresti correre. La vita sedentaria ha le sue regole e non dipende certo dal passato. In tutti gli ambienti, non fanno eccezione quelli ecclesiastici, bisogna trovare un equilibrio per evitare fughe dalla realtà. Tra i due, almeno in teoria, dovresti essere tu quello più imbarazzato. Saresti in grado di gestire i tuoi impegni senza fare affidamento su una presenza non dico fissa, ma stabile. Una persona capace di farti stare in equilibrio perché intenzionata a custodire il tuo carisma. In passato era facile trovare un amico fidato. Non solo: in famiglia c’era sempre un nipote, una zia nubile… insomma, un figura al di sopra delle parti che appena metteva il piede in casa tua portava il precetto della gioia evangelica perché appariva come una persona distaccata dalla vita che viveva. Anche in parrocchia si cerca di valorizzare questi elementi perché s’insegna una pace diversa da quella che hanno sdoganato i comici che fanno gli spettacoli sui concorsi di bellezza. Noi ci ridiamo, ma ti posso assicurare che umanamente siamo tentati di credere che possa esiste una pace che non si conserva in mezzo alle difficoltà. Oggi, volendo guardare la realtà della vita di coppia con grande realismo, proprio perché il tessuto sociale si è logorato, non possiamo esimerci dal guardare alla realtà con grande realismo. Il carisma è qualcosa di statico che viene messo in movimento quando qualcheduno si fa carico delle nostre necessità. La cosa è reciproca, anche se l’uomo ne patisce perché la donna da questo punto di vista è più indipendente. Bisogna valutare bene le cose. Bisogna farlo insieme.

  3. 3
    Golem -

    La risposta ti è stata data. E anche molto dettagliata come vedi. Leggila bene.

  4. 4
    Yog -

    Non correre, ascolta Rossella. Ti agiterebbe il sangue e non mi sembra il caso. Se il lavoro della tipa le rende bene, non vedo dei grandissimi problemi, è un lavoro come un altro ed è anche nobilitato dalla altissima utilità sociale che lo contraddistingue in quanto consente ai clienti di fruire di indubbi benefici all’apparato osteoarticolare (per la prima parte del massaggio) e all’apparato cardiocircolatorio (parte finale); inoltre contribuisce a tenere bassi i livelli di aggressività maschile che potrebbero addirittura portare – Iddio non voglia – alla commissione di reati contro la persona.
    Secondo me stai facendoti problemi per nulla. Poi vedi tu.

  5. 5
    Nicola -

    Problema risolvibilissimo.
    E’ necessario accettare quello che la vita offre e non ritenere né te stesso né l’altra colpevoli di ciò che accade. Metti in conto un po’ di inconvenienti e rinunce. Devi riuscire a vedere i punti di forza e le opportunità di questa storia meravigliosa senza farti paranoie su quanto di fastidioso c’è inevitabilmente. Cerca di compiacerti di ciò che la vita ti regala nei momenti felici. Ma sopratutto devi convincerti di non avere mai BISOGNO di lei, godertela, cercarla ma riuscire anche farne a meno.
    Se son rose fioriranno.

  6. 6
    Sofia -

    Senti ragazzo…
    1) che cazzo ci sei andato a fare in Romania?? Sei uno zingaro?? Ma restate a casa vostra una volta tanto! Sempre con sta cagata di andare all’estero!!

    2) sai benissimo che ti stai innamorando di una ragazza che cmq volendo o non volendo di mestiere fa la zoccola! TE credi che lei si spogli solo e faccia un lavoro di mano…in realtà ci sono ben altri servizi sessuali insieme…sei un po bimbo ingenuo he ragazzo!

    L’unica cosa FURBA INTELLIGENTE E SENSATA SAREBBE quella di allontanarti da lei immediatamente! E non vederla più manco come amica!

    Se invece vuoi continuare OK…ti innamorerai ….e soffrirai..e ogni volta che la toccherai ti verrà in mente lei che si striscia nuda e fa ….. a tutti gli uomini del centro….

    Se sei in grado di sopportarlo invece buon per te!

  7. 7
    Nonvamainientebene -

    Vi aggiorno, grazie a tutti quelli che hanno risposto, invece non ringrazio affatto chi ha dato risposte superficiali.
    Vi vorrei annunciare che ha lasciato il suo lavoro, dicendo che non riusciva a vedermi triste e che troverà una soluzione, che troverà un lavoro normale e avremo una vita normale.. l’ho aiutata comprando io le pillole per la madre, e le ho detto che fin quando non troveremo lavoro non smetterò mai di aiutarla. E lei mi è sembrata molto felice, infatti ieri sera mi manda un messaggio dicendo che si era “licenziata” con una scusa, e siamo andati a festeggiare.
    Mi sento molto meglio, dei soldi non mi interessa, tengo davvero a questa persona.
    Speriamo che le cose andranno bene!
    Per ora mi ha detto che 1000 euro al mese bastano per mantenere tutte le spese… così ho fatto le ho dato tutti i soldi insieme, e mi ha detto che in questo mese di maggio trova un lavoro e non avrà più bisogno di aiuto..
    Dopo aver pianto e sbraitato, che lei non esce con me per i soldi, che a lei non interessa, che non approfitta di me, ecc..
    Speriamo bene! Vi tengo aggiornati, grazie :)

  8. 8
    Sofia -

    Uao …che dire…questa ragazza ha trovato in te l’allocco perfetto dalle uova d’oro!
    Lo trovassi anche io uno fesso come te pieno di soldi…che può permettersi tutti i capricci e sprecarli così in questo modo!…

    Be che dire ragazzo.. Sono felice di sapere che sei ricco e hai tanti soldi…quindi è giusto che tu li butti via così….

    La scusa della madre malata o cugina o nonna paralitica è una scusa che usano spesso per farsi dare i soldi…sono maestre fin da piccole in questo… Ma tu sei ancora così ingenuo e immaturo..hai ancora tutto da capire della vita ragazzo..e purtroppo le cose si capiscono solo con gli errori e la sofferenza..non c’è altro modo!

    Troverà il lavoro la settimana dei 3 giovedì… La conosci? Tu nel mentre tira pure fuori i soldi!

    Bravo ragazzo! Sei “”” grande!””

  9. 9
    Nicola -

    @Nonvamainientebene risposta al commento n.7

    Stai operando delle scelte molto discutibili.

    Il problema non sono i soldi ma le capacita’ e le risorse che si mettono in gioco durante le difficolta’, soprattutto quando si e’ giovani.
    Dovevi goderti la storia senza troppi slanci, stava a lei trovarsi un altro lavoro per favorire la vostra intesa. Una volta sistemati gli inconvenienti sarebbe diventata una relazione promettente e appassionante. Adesso invece c’e’ da chiedersi quale saranno le sue scelte prioritarie quando verranno a mancare i mille euro ad entrambi.

  10. 10
    aliseo -

    Nonvamainientebene,
    sembra che la situazione si stia volgendo al meglio. questo ti auguro e spero per te, invitandoti, però, a non abbassare la guardia in tutti i sensi, almeno per ora…

Pagine: 1 2 3

Lascia un commento

▸ Mostra regolamento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili
Ricorda che sei personalmente responsabile di quanto scrivi su questo forum: prima di inviare il commento verifica che non infranga norme di legge e che non arrechi danno, non offenda la reputazione e non violi la privacy di alcuno.