Salta i links e vai al contenuto

Ho preso una cotta per un mio collega e mi odio

Buonasera Direttore,

Sono nei guai. A ottobre ho iniziato a lavorare in un posto nuovo, un posto che ho odiato per vari mesi principalmente a causa di un collega che ha fatto di tutto per rendermi la vita un inferno.

L’ho detestato a lungo, vederlo la mattina mi rovinava irrimediabilmente la giornata, fino a che mi sono accorta che mi eccita(va).

E per settimane non me lo sono tolto dalla testa, pensavo a lui in modi in cui non ho mai pensato a nessuno, nemmeno al mio fidanzato (eh sì, mica credeva che fosse così “semplice”), avevo dei pensieri che mi facevano sentire un’altra. 

Abbiamo iniziato ad avere un rapporto diverso verso fine marzo, a parlare, scherzare (in modo ASSOLUTAMENTE innocente!), lui mi ha chiesto scusa per avermi trattata male a volte. 

Da lì, nulla, credevo mi fosse passata e che fosse una cosa passeggera, che magari l’antipatia reciproca potesse in realtà essere qualcosa di sexy, o roba del genere.

Recentemente ho capito che non mi è passato proprio niente, e che non è una cosa solo fisica, da parte mia. Mi sono presa una cotta bella grossa, e non mi è mai capitato: sono fidanzata da 9 anni, sono felice e mai mi sognerei di tradire il mio ragazzo. 

Solo che, quando sono a lavoro, ho la testa altrove, spero sempre di vederlo, che lui mi parli o che, per qualche motivo, ci troviamo a lavorare insieme.

Preciso che lui ha tipo 20 anni più di me, e che credo sia sposato, o comunque impegnato. Sicuramente ha una figlia, dell’età di mia sorella -.- 

Non si capisce (e nemmeno voglio capire) se da parte sua ci sia interesse: a volte mi tratta come se mi odiasse, altre nemmeno mi saluta, altre ancora è amichevole e simpatico, e infine raramente mi lancia occhiate che sono tutte un programma.

Ho deciso di scrivere proprio oggi, perchè stamani – per la prima volta – l’ho visto senza la divisa e non riuscivo a smettere di guardarlo, per quanto cercassi di lavorare e stare concentrata. E non è assolutamente il tipo d’uomo che non si riesce a smettere di guardare! 

E, soprattutto, le scrivo perchè ho di nuovo pensieri che non devo avere, quindi ho deciso di stare al cellulare fino a che non crollo dal sonno.

Mi sento in colpissima, anche se non ho mai avuto la minima intenzione di fare o dire niente, non ho mai tradito e mai vorrei farlo, anzi sono la prima a condannare i tradimenti di ogni tipo. E infatti non mi riconosco..

AIUTO!

L'autore ha scritto 1 lettera, clicca per dettagli sulla pubblicazione.

Lettere con argomenti simili:
Continua a leggere lettere della categoria: Amore
Una lettera scelta dal caso proprio per te...

17 commenti a

Ho preso una cotta per un mio collega e mi odio

Pagine: 1 2

  1. 1
    Simo ariston -

    Secondo me sei de quelle persone che amano essere messi alla stretta….su de lui hai trovato quella tua parti animale che abbiamo tutti noi…..io ti consigliò de sentirti libera e spontanea se con lui che con te stessa!!! :) quante anni hai// anche lui?

  2. 2
    Rossella -

    Io ti consiglio di non dare molta importanza alla cosa… lascia che sia la storia a fare il suo corso. Per quanto mi riguarda ci sono ambienti che mi fanno sentire sotto pressione. Questo accade perche’ penso al lavoro come ad una cosa che serve per vivere e anche come una forma di realizzazione. Il limite della conoscenza, per quanto mi riguarda, consiste nel non avere un fondo comune… di conseguenza preferisco che il lavoro si presenti sotto forma d’impegno lavorativo. Si tratta di una mia visione della vita di coppia. Peraltro quando mi capita di approfondire una conoscenza “fuori casa” mi concentro sull’emozione che sto vivendo… nel mondo di oggi i titoli di studio cominciano ad avere un peso diverso perche’ non vengono vissuti alla luce di una visione millenaria della storia. Questa consapevolezza mi porta ad essere molto piu’ cauta. Che dire? Ti consiglio di concentrarti anche sul progetto che intendi portare avanti… per il resto penso che se siete fatti l’uno per l’altra sicuramente il sentimento che vi unisce avra’ l’ultima parola. Ti auguro buona giornata :)

  3. 3
    Margherita_ -

    Simo ariston, ho 27 anni, lui credo 45, o 46.
    Ieri l’ho cercato su facebook e ha una donna, non so se sia sua moglie perchè mi pareva di aver capito che non fosse sposato, ma boh.

    Non so che dire o che pensare, anche perché sono abbastanza certa che tra noi non succederà mai nulla di fisico. Io non faró mai nulla – a parte sguardi ogni tanto, quando non riesco a controllarmi – e lui non mi sembra il tipo che ci proverebbe con una 27enne!
    Il “bello” è che a lavoro quasi tutti hanno atteggiamenti un po’ da cascamorto, ci provano, fanno apprezzamenti, lui no, mai una volta nemmeno per sbaglio. Forse è per questo che mi piace? Un uomo di 46 anni che ci prova con una ragazza che potrebbe essere sua figlia è abbastanza squallido, no? Forse dovrebbe provarci per non piacermi più :D

    È tutta una cosa nella mia testa, il problema è che non mi passa!

  4. 4
    Sofia -

    Sai che come lettera sembra il confessionale da un prete…se vuoi ti posso dire di cantare tre ave Maria e sei a posto ma non è così semplice….

    Cara margherita…non so quanti anni tu abbia ma mi sembri una donna molto immatura e che di sicuro non è tanto a posto di testa!..
    Odi quel posto di lavoro…odio sto collega che credo sia il re degli stronzi e te ne abbia fatte passare tante…e te che cazzo fai? Ti vai a innamorare di lui!??
    Ma io di uno così ma manco in fotografia vorrei vederlo! In faccia gli sputerei!!
    Ma non esiste una cosa del genere…tranne SE UNA NON È A POSTO E TUTTA FINITA..ED È ATTIRATA DAGLI STRONZI..DA QUELLI CHE LA UMILIANO E OFFENDONO..allora quello è un altro discorso..se ami passare da debole zerbino che si lascia calpestare e. Cagare addosso OK…stai nella tua situazione da sado- masochismo…ma sappi anche che è meglio se
    Vai da uno psicologo..

  5. 5
    Margherita_ -

    O mio Dio, ma che hai capito?

    Lui mi ha trattata male quando lavoravo li da poco (sempre nei limiti del rispetto delle persone eh, mai nessuna umiliazione o vessazione) ma io gli ho sempre risposto per le rime. Raramente si è trattato di lui che mi urla contro ed io che sto zitta e mi “eccito”; piuttosto di due persone che discutono, animatamente!

    Dove lo avresti letto che vengo umiliata, che mi cago addosso e mi piace il sadomasochismo? XD mi sa che ti fai un pochino troppi film!

    E tutto questo disprezzo verso di me deriva da cosa?

    Neanche mi conosci: io ho scritto che questa persona mi ha trattata male all’inizio (ovviamente non si parla di mobbing o roba varia), che si rifiutava di aiutarmi. Devi esserti perso/a la parte in cui scrivo che da MESI abbiamo un rapporto di amicizia e che non è più successo niente del genere, e che ORA credo di essermi innamorata!

    Boh, commenti costruttivi please, ad offendermi ci penso da sola

  6. 6
    ets -

    donne :)

  7. 7
    Golem -

    Un’altra masochista.

  8. 8
    Simo ariston -

    Ciao allora prima de tutto se tu provi attrazione verso de lui comincia ha spianare il territorio,,,,,come primo consiglio ti invito a fare un passo….fai modo de invitarlo per una pizza 🍕 ho anche un caffè,,,,,fai modo che deve parlare per questioni di lavoro…inventa qualche scusa!!! che hai bisogno di qualche consiglio da lui…riguardo solo lavoro,,,,,se le piace farà modo ché tutto fila al modo giusto :))

  9. 9
    rospo -

    Perché parli di divisa?
    Siete forse appartenenti alle Forze Armate e/o alle Forze dell’Ordine?

  10. 10
    D-Ego -

    4
    Sofia – 14 giugno 2016 13:32

    Sofia, non hai studiato che le donne si danno sempre agli uomini che le violentano in qualche modo? Si chiama ginokarakiri, malattia congenita.

    9
    rospo – 14 giugno 2016 16:55

    “Perché parli di divisa?
    Siete forse appartenenti alle Forze Armate e/o alle Forze dell’Ordine?”

    No, è solo perchè hanno la mente “divisa”, ovvero lobotomizzata.

Pagine: 1 2

Scrivi un Commento

I commenti vengono pubblicati alle ore 10, 14, 18, 22.
Leggi l'Informativa sulla Privacy. Usa toni moderati e non inserire testi offensivi, futili, di propaganda (religiosa, politica etc) o promozionali. Non riportare articoli presi da altri siti e testi di canzoni o poesie. Usa un solo nome e non andare "Fuori Tema": per temi non specifici utilizza la Chat.
Puoi inserire fino a 2 commenti "in attesa di pubblicazione" per lettera.
Se non vedi i tuoi ultimi commenti leggi qui.
(1) modifica possibile prima della pubblicazione solo dallo stesso computer del commento (da qualsiasi postazione se hai fatto il LOGIN).
(2) i commenti fuori tema vengono cancellati alla sessione successiva; le risposte ai commenti fuori tema non vengono pubblicate, è possibile però rispondere in Chat.

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili
Ricorda che sei personalmente responsabile di quanto scrivi su questo forum: prima di inviare il commento verifica che non infranga norme di legge e che non arrechi danno, non offenda la reputazione e non violi la privacy di alcuno.