Salta i links e vai al contenuto

L’ho perso per sempre…?

Salve a tutti, 

scrivo questa lettera perché non so che fare e vorrei da voi un aiuto per capire come agire per non perdere per sempre una persona a me cara, sperando che non sia già troppo tardi. 

Siamo nel 2012 e io inizio a sentirmi ed a uscire con un ragazzo della mia comitiva che prima di allora non avrei mai notato ma che in poco tempo si é rivelato essere la persona che tutt’ oggi vedo al mio fianco per la vita. 

Lui si era appena lasciato all’ inizio del 2012 quando ci siamo iniziati a sentire e poco a poco con piccoli gesti é riuscito a conquistarmi  come nessuno aveva mai fatto prima. Per baciarmi impiegó una cosa come due mesi tanto da farmi iniziare ad avere dei dubi sul suo interesse, ma alla fine quel giorno arrivò e fu bellissimo. Da quel bacio peró ci vedevamo poco, ci sentivamo tanto e spesso diciamo continuamente ma lui non mi chiedeva di uscire. Io spinta dal impazienza,  dalla paura ed alla confusione di una serie di emozioni mai provate prima decido di allontanarlo bruscamente non dicendogli nulla,  non facendogli discorsi semplicemente mi sono allontanata, nonostante lui mi piacesse molto. Ho sempre continuato a pensarlo, un giorno solo vedendolo vicino a una ragazza che non era nessuno, scoppiai in lacrime perché non sopportavo l’ idea di vederlo anche solo vicino un altra.

io adesso ho 23 anni e non sono mai stata fidanzata, non che sia strano, solo non mi sono mai accontentata ed evidentemente non ho mai trovato la persona giusta, ho avuto le mie esperienze ma tra tutti ancora penso a lui e al fatto che fosse quello giusto.

Lui di quello che provavo dentro non ha mai saputo nulla sono una persona che difficilmente riesce ad aprirsi  con gli altri soprattutto con qualcuno per cui provo forti emozioni. Quindi in poco parole tendo sempre a tenermi tutto dentro. Sta di fatto che dopo il mio allontanamento lui a male pena mi parlava, guardava… Finché a settembre ricominciamo a parlare a scherzare come un tempo… Come se un pó del rancore che provavano fosse svanito ma io non riuscivo piú a tacere quindi ad ottobre gli mandai un messaggio dicendogli che provavo ancora delle cose per lui e che se per lui non era lo stesso me ne sarei fatta una ragione e amici come prima. Lui a quel messaggio non rispose e io ero davvero arrabbiata, come poteva ignorarmi così ? Non meritavo neanche risposta? Questo mi riconfermó quello che già pensavo e che mi aveva spinto tempo prima ad allontanarmi, che a lui di me poco importava.

20 giorni dopo il mio messaggio mi rubano il cellulare e solo quando lo riattivai mi resi conto che lui dopo 20 giorni da quel fatidico messaggio  mi scrisse se stavo guardando un programma in tv. Scoppiai a piangere e non risposi perché non capivo come a un mio messaggio in cui mi mettevo a nudo lui non rispose per poi scrivermi tempo dopo una cazzate del genere!

Così finí apparentemente ogni forma di rapporto tra di noi. 

Capodanno 2013 – Ci ubriachiamo e finiamo nel bagno insieme. Lui dopo quella sera sparì e io non lo cercai. Da allora sono state pochissime le volte in cuil’ho visto ed in ogni singola occasione lui mi guarda come se mi disprezzasse come se non sopportare la mia persona, la mia presenza, a mala pena mi parla e mi saluta. É come se avesse un profondo rancore verso di me dettato non so da cosa. Di errori ne ho fatti anche io… Tipo l’essere tropo impaziente, tipo che quest’anno sono stata con un suo amico senza provare assolutamente nulla. Io continuo a pensare a lui al fatto che sia quello giusto al fatto che é semplicemente… Lui. 

Credo però di averlo perso per sempre.

L'autore ha scritto 1 lettera, clicca per dettagli sulla pubblicazione.

Lettere con argomenti simili:
Continua a leggere lettere della categoria: Amore
Una lettera scelta dal caso proprio per te...

2 commenti a

L’ho perso per sempre…?

  1. 1
    Rossella -

    Ad oggi un uomo dovrebbe costruire sullo 0,01% della mia affezione… da ragazza ti affezioni di più perché non avendo la benché minima idea di quello che significa stare con un ragazzo non ti fai tante domande. Ma alla fine non cambia nulla, se lui ti ama dovrebbe vivere bene anche il pensiero che non ci tieni al punto da dirgli che lo ami… tanto vale dirsele prima certe cose. L’impegno deve essere suo… deve essere un marito devoto e una persona amabile. Ti consiglio di continuare a fare quello che desideri… la persona giusta arriverà quando meno te lo aspetti. Un saluto!

  2. 2
    Sofia -

    Credo anche io…e credo sia giusto così.. Siete una pessima coppia..totalmente incapace sia tu che lui di affrontarvi di persona…faccia a faccia…guardarvi in faccia e dire apertamente l’uno all’altro quello che sentite,quello che provate,le vostre delusioni,le vostre aspettative! Totalmente incapaci di parlarvi apertamente! Ma solo di mandarvi stupidi messaggi in codice o guardarvi da lontano…e poi la cosa principale è fondamentale…nessuno di voi due ama veramente l’altro..ne te ne lui..
    Tutti e due avete fatto errori..e principalmente è perché non VI amate!
    Non durereste neanche un mese a stare insieme…altro che uomo della tua vita!
    Le cose vanno affrontate e dette di persona sempre!
    Imparalo per il futuro!
    Stai con un uomo…ci sono comportamenti in lui che non ti piacciono e non vanno?
    Lo affronti e glielo dici apertamente! E cercate di venirvi incontro! Se ami veramente fai così! Non come hai fatto tu a scappare e allontanarlo in modo brusco senza dargli una spiegazione! Che comportamento stupido e infantile che hai avuto!
    Lui è ovvio che poi c’è l’avesse con te… Ma anche lui avrà dei problemi di personalità e anche lui ha fatto degli errori con te..gli mandi un messaggio in cui gli dici cosa provi e lui ti risponde con una cazzata dopo 20 giorni!?
    Cose demenziali…non c’è uomo più sbagliato di lui per te credimi…
    Questo tira e molla…queste incomprensioni..mai risolte e mai affrontate..questo tutto tenersi dentro le cose( e non c’è cosa più sbagliata) e la totale mancanza di amore e interesse da parte sua nei tuoi confronti…hanno portato la situazione attuale!
    Cerca di crescere…di capire ad imparare a comportarsi in modo diverso in futuro e fattene una ragione..non è per nulla lui l’uomo della tua vita.

    Se vuoi proprio crescere in fretta e ascoltare le cose giuste che ti ho detto…vai da lui! Lo affronti! Gli parli davanti di persona e gli dici tutto quello che hai da dire e chiedere in tutti i sensi…oppure lasci perdere per sempre tutto di lui…e lo dimentichi..a te la scelta..

Scrivi un Commento

I commenti vengono pubblicati alle ore 10, 14, 18, 22.
Leggi l'Informativa sulla Privacy. Usa toni moderati e non inserire testi offensivi, futili, di propaganda (religiosa, politica etc) o promozionali. Non riportare articoli presi da altri siti e testi di canzoni o poesie. Usa un solo nome e non andare "Fuori Tema": per temi non specifici utilizza la Chat.
Puoi inserire fino a 2 commenti "in attesa di pubblicazione" per lettera.
Se non vedi i tuoi ultimi commenti leggi qui.
(1) modifica possibile prima della pubblicazione solo dallo stesso computer del commento (da qualsiasi postazione se hai fatto il LOGIN).
(2) i commenti fuori tema vengono cancellati alla sessione successiva; le risposte ai commenti fuori tema non vengono pubblicate, è possibile però rispondere in Chat.

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili
Ricorda che sei personalmente responsabile di quanto scrivi su questo forum: prima di inviare il commento verifica che non infranga norme di legge e che non arrechi danno, non offenda la reputazione e non violi la privacy di alcuno.