Salta i links e vai al contenuto

Perché sono sempre così insicura ?

di

Ciao a tutti , finalmente dopo mesi di sofferenza ho conosciuto una persona splendida , e dal primo momento che l’ho visto ho pensato di essermene innamorata follemente . Questa persona sta per divorziare e quindi è una situazione molto difficile . Adesso sto con lui da una settimana e mi stanno già assalendo mille dubbi , lo amo o lo amo ? Voglio stare davvero con lui o no ? Dopo una settimana com’è possibile che mi vengano certi dubbi ? La mia storia precedente è finita per gli stessi dubbi ma forse l’ho lasciato perché ero sicura di non amarlo anche perché non era neanche definibile “uomo” . Questo mio ragazzo attuale è premuroso , presente , mi fa sentire una principessa, è dolce , pieno di vitalità e un po’ pazzo come piace a me . Ci piacciono le stesse identiche cose e abbiamo un’affinità incredibile , abbiamo fatto l’amore solo una volta per adesso ed è stata l’esperienza più bella che io abbia mai provato solo che adesso non sento più quel trasporto che avevo prima , il cuore che mi batteva a mille , l’euforia di vederlo , di sentirlo . Possibile che anche stavolta lui non sia l’uomo giusto per me ? Ci siamo già detti TI AMO tantissime volte e io non sono una che lo dice tanto per dire . Lui mi dimostra tutto , sono sicura del suo amore . Non voglio andare da uno psicologo ma non capisco perché devo sempre rovinare tutto con i miei dubbi del cavolo . Voi cosa pensate ? Quando si ama non sia hanno dubbi vero ? Forse ho solo paura di prenderlo in giro e di non essere pronta . Non voglio perderlo ma questi dubbi mi stanno rovinando tutto . Grazie mille a tutti

L'autore ha scritto 2 lettere, clicca per elenco e date di pubblicazione.

Lettere con argomenti simili:
Continua a leggere lettere della categoria: Amore - Me Stesso
Una lettera scelta dal caso proprio per te...

4 commenti a

Perché sono sempre così insicura ?

  1. 1
    xleby -

    Amore non è solo emozioni. Ma,te lo devo spiegare io??

  2. 2
    gimmy -

    Oggi giorno si dice ti amo con la stessa naturalezza dell’uso di un tovagliolo. Mi piacerebbe capire cosa amate di una persona quando all’inizio di una relazione è ovvio fare uscire tutto il meglio che possiamo dare; gentilezza dolcezza, attenzioni, sono le basi da cui si parte quando ci piace il soggetto che suscita il nostro interesse. L’amore è un sentimento che va oltre e si identifica attraverso una gestualità interiore e di comportamenti che si protraggono nel tempo. Non ti sembra un pò prestino per farti tormentare dal tarlo dell’insicurezza? Non hai bisogno dello psicologo, devi solamente liberarti dall’ansia del dilemma. Frequentalo, viviti la storia con assoluta tranquillità e goditi la vita ovunque essa ti porta, sei in una fase di rodaggio, il trasporto non ha ancora preso il suo ritmo e ti stai facendo confondere solo perchè vieni da esperienze negative. Lasciati andare, datti l’opportunità di capire se questa storia può funzionare, le emozioni possono essere ballerine e in una settimana non puoi avere la chiaroveggenza di ciò che può essere. Se non ti piacesse avrei capito ma dal momento in cui ne fai una questione d’impeto temporale la cosa giusta da fare e provarci se non altro per avere almeno una maggiore conferma.

  3. 3
    cippi87 -

    No , il problema é che io i suoi difetti li ho già visti tutti perché siamo due persone molto spontaneeeeee e non so se potrei accettarle in un mio ragazzo per tutta la vita . Lui é molto “colorito” parla male e é un po’ truzzo e io sono una ragazza anch’io colorita ma avrei bisogno di un ragazzo che mi migliori un po’ da quel punto di vista e lui non é la persona giusta . Vorrei diglierlo di “migliorarsi” un po’ ma ho paura di ferirlo uno e due non voglio cambiarlo . Tutti questi dubbi mi stanno logorando . Colpa anche della mia famiglia che mi inculca idee che mi dicono “non é sicuramente del nostro ceto sociale” . Non so davvero se far finire già tutto o sfidare perché ci tengo a lui sul serio . Delle volte mi chiedo “ma ne troverò uno migliore” e questi pensieri mi spaventano.

  4. 4
    ets -

    Dunque ti piace, ma credi che non possa piacere ai tuoi genitori e quindi ti assale l’ansia.
    L’ansia all’inizio di un nuovo rapporto è abbastanza normale, io stesso sono all’inizio di una storia (tre settimane) e sono abbastanza in ansia per tutto quello che potrebbe succedere.
    Ma bisogna controllarsi e, come dice Gimmy, goditi la vita fino a dove essa può condurti perché, appunto, nessuno ha la chiaroveggenza del domani.
    Piuttosto il problema è che questo ragazzo non piacerà ai tuoi, e questo da quello che si evince è un bel problema, sei ancora in tempo per risolvere tutto e lasciarlo. Normalmente questo tipo di situazioni evolvono in problematiche molto complesse.
    Evito di dir nulla sul “ti amo”, state insieme da una settimana e quindi è troppo presto per tutto.

Scrivi un Commento

I commenti vengono pubblicati alle ore 10, 14, 18, 22.
Leggi l'Informativa sulla Privacy. Usa toni moderati e non inserire testi offensivi, futili, di propaganda (religiosa, politica etc) o promozionali. Non riportare articoli presi da altri siti e testi di canzoni o poesie. Usa un solo nome e non andare "Fuori Tema": per temi non specifici utilizza la Chat.
Puoi inserire fino a 2 commenti "in attesa di pubblicazione" per lettera.
Se non vedi i tuoi ultimi commenti leggi qui.
(1) modifica possibile prima della pubblicazione solo dallo stesso computer del commento (da qualsiasi postazione se hai fatto il LOGIN).
(2) i commenti fuori tema vengono cancellati alla sessione successiva; le risposte ai commenti fuori tema non vengono pubblicate, è possibile però rispondere in Chat.

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili
Ricorda che sei personalmente responsabile di quanto scrivi su questo forum: prima di inviare il commento verifica che non infranga norme di legge e che non arrechi danno, non offenda la reputazione e non violi la privacy di alcuno.