Pensare di tradire mio marito all’inizio mi faceva stare malissimo

di SIMO76

Fedele sempre, sani principi… rispetto assoluto per la persona con cui sto. Dopo 3 anni di fidanzamento conosco un ragazzo al lavoro, quando c’è sono felice quando non c’è mi si rovinavano le giornate. Lui che già si frequenta con un’altra persona che conosco. Io sempre fidanzata convinta di amare il mio ragazzo. Passano 4 anni così tra qualche sguardo e molto rispetto perché “io sono innamorata del mio ragazzo e non posso ferirlo ne lasciarlo”, l’altra ragazza mi parla di lui di quanto sia strano e freddo a volte. Comincio a notare che lui a me mi tratta sempre bene e è sempre gentilissimo… a lei meno. Entriamo in amicizia, mi dice che mi stima, mi dice che per l’altra non c’è nulla (senza sapere che io ho una mezza cotta per lui). Ma mai penserei di lasciare il mio ragazzo che amavo (o che ancora amo non lo so!!!), assurdo pensare di fargli del male, perché mi ci veniva da piangere solo al pensiero. Pensavo è solo una cottarella. A un certo punto iniziamo a parlare di nozze… penso di poter stare senza l’altro… che sarebbe impossibile starci insieme, rovinerei la “mezza amicizia” con l’altra ragazza e perderei il mio uomo se solo provassi a lasciarlo perché tutto d’un pezzo che non ammette colpi di testa. Non avrei potuto mai più riaverlo (giustamente) se l’avessi lasciato per un altro e non avrei potuto tradirlo perchè non ne sono capace, assurdo per me pensare ad una cosa del genere. inammissibile. E quindi inizio ad organizzare. Dopo poco l’altro mi dice che cambia lavoro, forse non lo avrei mai più rivisto. Mi prende il tonfo, ci penso tutti i giorni, inizio a stare male. Con molta dolcezza.. e giri di parole decido di fargli capire cosa provo. Usciamo 3 volte di nascosto, senza neanche sfiorarci con un dito. Lui massimo rispetto per me. Mi dice che se devo lasciare il mio ragazzo è per me e non per lui. Che se provo qualcosa per lui è perché il mio rapporto scricchiola. Mi dice che prova qualcosa per me ma non dice altro perché altrimenti le “sue parole mi porterebbero a lasciare il mio ragazzo, ma non mi vede convinta” e se dovevo fare questa cosa dovevo essere convinta e non farlo perché lui prova qualcosa di serio per me. Ma mi dice di prendere tempo che sono giovane per sposarmi, che se mi lascio sicuramente lui si vorrebbe vedere con me. Che gli piacevo me lo ha detto ma non mi ha detto in che modo per il motivo che vi ho detto prima. Ma con tutti i preparativi, vedere la faccia del mio ragazzo e pensare di non vederla più mi faceva stare male e penso (tutto in un mese che è sicuramente pochissimo) di sposarmi che questa era solo una prova da superare prima del matrimonio. I primi mesi benissimo, poi l’altro inizia a scrivermi email e io rispondo “ tutto apposto “…sapendo di mentire. Lo penso tutti i giorni, dopo due anni di matrimonio, mi dice che mi pensa anche lui che nel frattempo si è fidanzato. Mi dice che avremmo dovuto provare all’epoca. mi dice che gli sono sempre piaciuta ma mi vedeva come una bravissima ragazza e non ha mai osato provarci visto che ero fidanzata. Che mi ammirava perché non mi filavo di pezza tutte le battutine carine nei miei riguardi degli altri colleghi. Dice che ero inavvicinabile vista la mia mentalità un po’ bigotta… a differenza delle altre ragazze. Mi fa capire che vorrebbe vedermi e anche fare altro, ma sa che non è giusto.. ed è restio perché ha paura che io poi potrei starci troppo male. Io me lo sogno la notte. Pensare di tradire mio marito all’inizio mi faceva stare malissimo, ci piangevo, dicevo “ no, io no !!! non lo farei mai!”. Ora invece non ne sono più convinta. E mi chiedo addirittura se fosse stato l’altro l’uomo della mia vita. Sia ben chiaro che io ho già i sensi di colpa a pensare, figuriamoci se riuscirò mai ad andare oltre. Che pensate? Di chi sono innamorata io ? cosa provo per l’altro se in tutti questi anni è stato l’unico che mi ha fatto titubare sull’amore che ho per mio marito (tra fidanzamento e matrimonio stiamo insieme da 9 anni)- non abbiamo figli ovviamente, se no mi sarei di nuovo imposta di dimenticare per il bene dei miei figli, come ho fatto prima per il bene di mio marito… e ora io ne soffro da morire……

L'autore ha scritto n.1 lettere, clicca per elenco e date di pubblicazione

Lettere attinenti a:

Continua a leggere lettere della categoria: Amore - Famiglia

Una lettera scelta dal caso proprio per te...

56 commenti a

Pensare di tradire mio marito all’inizio mi faceva stare malissimo

Pagine: 1 2 3 6

  1. 1
    ChiaraMente -

    Che rarità una persona che pur sul filo del rasoio resiste, tenta di togliersi dalla testa “l’altro”, lo vede solo per parlare quando ormai negare è sciocco e..resiste ancora. Giuro, dall’inizio alla fine aspettavo di vedere dove saresti cascata e invece no. Perfetta. E ti chiedi di chi sei innamorata. Arduo, però mi sembra che l’altro lo conosci poco, tuo marito molto bene. Se sei innamorata dell’altro forse è più dell’IDEA che te ne sei fatta, mentre per tuo marito è tutto reale. Se poi l’idea non corrispondesse? Dicono che certi amori son perfetti finchè non si vivono..e giustamente tu osservi “se penso a un’altro è il mio rapporto che scricchiola”. Provare a capire cosa l’altro ha di speciale che manca a tuo marito e cercare di portare all’interno di questa relazione ciò che vorresti vivere con l’altro? Meglio che soffrire senza far niente o ..facendo qualcosa da cui non si torna indietro. Male che vada, se mai un giorno dovessi arrivare alla conclusione che con tuo marito proprio non va, almeno potresti essere sicura che il tuo non è stato un colpo di testa, nè pentirti. Spero di non averti detto niente di troppo ovvio.

  2. 2
    Pippo -

    Ciao Simo76, sono sicuramente più giovane di te ma ho abbastanza esperienza in queste cose. Secondo me tu sei attratta da quell’uomo, sei attratta dalla novità, sei attrattà dal ” come sarebbe con lui..”. Scusami ma voglio essere sincero con te: secondo me è un’assoluta follia lasciare un uomo che ami e che sopratutto ti ama per andare alla ricerca chissà di cosa. Stai con lui da nove anni, è normale che provi sensazioni diverse da quelle che ora senti verso quest’altro uomo per cui secondo me hai solo preso una cotta. Inoltre quest’ultimo non ti rispetta poi così tanto come tu stai affermando, poichè il rispetto non si dimostra solo a parole, ma sono i fatti che più di ogni altra cosa danno il reale significato alle cose. Mi spiego meglio: se lui davvero rispettasse la tua unione e fosse davvero dalla tua parte, di certo non si sarebbe fatto risentire anche se preso dalla più forte passione, invece lo ha fatto dopo poco tempo, proponendoti addirittura anche un eventuale tradimento. Questo dimostra che non solo non rispetta il tuo matrimonio, ma non rispetta neanche te e la tua indecisione.

    Te lo dico con il cuore, trovare una persona che ti ami veramente è difficile, tu l’hai trovata a quanto pare.. non spezzare il cuore di chi ti ama veramente e lascia perdere chi ti vuole tentare.

    Ciao ed in bocca al lupo!

  3. 3
    Andrea -

    Ma è assolutamente lampante! ma come fai a non capire? Tu sei assolutamente innamorata di quell’uomo misterioso e intrigante che però stava con un altra! Dalla lettera si capisce che lui si che ti faceva sentire Donna (con la maiuscola) e protetta!
    Però si capisce anche un’altra cosa, che sei veramente una persona meravigliosa!
    Ma come? piuttosto che capire i tuoi veri sentimenti e seguire il cuore ti sei sacrificata ugualmente sposando il tuo ragazzo? Santa! Martire di donna! Vergine immacolata!

    E ora ti senti debole? Ma cara, non devi assolutamente preoccuparti!

    E’ nella natura di donna amare con sofferenza e quando sei così fragile, quando sei così indifesa e con il cuore a pezzi è assolutamente naturale pensare di tradire il tuo marito! Dopotutto tu ti sei sacrificata per lui e ‘sto ingrato, anzichè permetterti di coronare il tuo sogno d’amore (Il VERO amore ovviamente) se ne sta lì, senza cuore, senza smaterializzarsi o meglio, morire.

    Hai tutta la mia comprensione mia cara!
    Ribadisco: Devi senz’altro tradire tuo marito, sei assolutamente giustificata! Sei fragile, confusa, infelice e pertanto prima di cadere nella tanto temuta depressione io non ci penserei due volte prima di trovare la tanto agognata felicità fra le braccia di un altro!
    Io stesso sento quasi di volerti un pò di bene…

    Spero di esserti stato d’aiuto! ciauz :)

  4. 4
    rocco -

    E’ meglio vivere con un rimpianto o con un rimorso ?
    io credo che sia meglio cercare una soluzione di compromesso,è evidente che tu non ami tuo marito e che ti sei sposata forse per mettere alla prova il tuo sentimento.Non mi è chiara la .decisione di non avere figli, se per scelta o necessità .Ti consiglio un periodo di riflessione per fare chiarezza dentro te e scegliere poi la persona giusta che potrebbe non essere nessuno dei due.Ti assicuro che vivere di rimorsi e/o rimpianti è dura

  5. 5
    paola -

    ciao simo innanzi tutto vorrei dirti di non ascoltare i consigli di andrea perché a me pare di sentire la voce del diavolo…ma che dico…che diavolo e diavolo ……..! E leggi attentamente quello che ti dice ChiaraMente che mi sembra proprio una ragazza con la testa! Cmq cara simo ti capisco benissimo.capisco il tuo stato d’animo però secondo me non devi assolutamente lasciare tuo marito. Scusa simo ma secondo me quello che provi per quel uomo è solo una cotta e non ha niente a che fare con quello che hai costruito in tutti questi anni con tuo marito. Ma scusa che pensi che se lasci tuo marito e ti metti con lui il cuore ti batterà per sempre per quest’uomo come ora…impossibile…se il cuore ti batteva forte quando all’inizio uscivi con tuo marito e ora anche se x lui non ti batte più così forte da sentirlo non pensare che non lo ami più..è che i sentimenti cambiano ora tu ami tuo marito e x quello che non senti più battere il cuore…e sono sicura che se ti metti con quest’uomo non batterà x sempre. Anzi secondo me se ti metti con lui avrai solo sofferenze…ripenserai a quello che hai distrutto con tuo marito…ripenserai al fatto di aver fatto del male alla persona che hai amato…ripenserai al fatto che stai con una persona che non ti ha promesso niente(l’uomo misterioso che secondo me non è misterioso ma è solo uno che non parla chiaro). Ma se ci pensi in fondo che ti ha dato di così import quest uomo per sconvolgere la tua vita?! Ricorda che il cuore per una persona non può battere per sempre come batte all’inizio (altrimenti si diventa tutti cardiopatici ;-\). Costruisci un futuro con tuo marito e lascia perdere chi ti induce in tentazione! Un bacio e spero tu prenda la decisione giusta!

  6. 6
    Ari -

    Ma per favore! Ma a quali princìpi sei fedele, secondo te?
    Sei una che sta di qua desiderando andar di là, e tiene in caldo una seconda storia “non si sa mai”.
    Non ci si sposa pieni di dubbi e per “non ferire” il fidanzato.
    Se con l’altro non avevi nessuna intenzione di costruire niente avresti dovuto troncare ogni germoglio di storia, trattarlo come un conoscente, non raccontargli sentimenti, non flirtare con lui, togliergli ogni idea dalla testa.
    Oppure dovevi semplicemente metterti con lui e mollare l’altro. Non ne sarebbe mica morto.
    Guarda quanti sopravvissuti pieni di salute ci sono qua dentro…

  7. 7
    Allefer -

    Ma hai mai provato a remare ogni tanto nella vita invece che seguire la corrente?!? Magari nella TUA direzione e non verso quella che vorrebbero gli altri?!?
    In bocca al lupo :-)

  8. 8
    Andrea -

    Cara Paola, il mio era solo un pò di sano sarcasmo nei confronti di chi, a tutti gli effetti, dal punto di vista sentimentale mi sembra alquanto immatura.
    Cara Simo76, non volermene, però questo è quello che penso di te.

  9. 9
    hanna.arendt@katamail.com -

    Ciao a tutti e soprattuto a Simo.
    Anch’io sono nella tua stessa situazione ma sono molto più “anzianotta”. 25 anni di matrimonio con l’uomo perfetto, che mi ama, ed anch’io, poi due anni fa’ incontro la persona più sbagliata e complicata del mondo e casco in tre secondi…anch’io solo parole, qualche incontro che più platonico non si può e per lavoro, capiamo tutti e due quello che sta succedendo ed iniziamo a litigare, per paura di tutto quello che ciò comporterebbe. regressione all’adolescenza da parte mia (ed anche sua). L’anno scorso, proprio in questi gorni mio marito trova dei miei scritti, spiando tra le mie cose, scene da circo, lo chiama “solo per sentire la sua voce”, lui nega tutto (ma tutto cosa?) e dice che forse sono io ad essermi fatta delle illusioni. Rabbia e delusione. Ma dopo un anno sono ancora qui a pensarlo. vorrei rivederlo ma ho una grande paura. Dopo la telefonata di mio marito gli ho inviato una mail di spiegazioni, mi ha chiamato subito sul fisso dell’uffico, ma non lavoravo più in quella sede e l’hanno invitato a chiamarci sul cellulare. Nulla. Ci siamo sentiti per mail dopo due mesi e lui mi ha scritto che facevo sempre tutto io e che lui non mi pensa. Ma allora perchè prima tutta questa storia e telefonate serrate e la richiesta di non vederci perchè era troppo pericoloso? Forse sono proprio illusa. Ma non credo proprio.

  10. 10
    Paola -

    Andrea,sorry…comunque ricevuto il messaggio… Però anche se pensi che simo sia immatura non pensi che se ha scritto in questo sito è perché magari si trova in un periodo difficile?! Gli passiamo tutti i momenti difficili nella vita giusto?! E secondo me quando uno ha bisogno di aiuto e chiede aiuto non bisogna ne giudicarlo ne offenderlo…anzi se si può si da una mano! E comunque simo mi sembra che non abbia fatto niente di male…anzi cerca di salvare il suo matrimonio anche se il cuore al momento gli dice un’altra cosa! Cmq simo rimango del parere che dovresti salvare il tuo matrimonio perché tuo marito è l’amore vero! In bocca al lupo e facci sapere cosa hai deciso!

Pagine: 1 2 3 6

Scrivi un Commento
Leggi l'Informativa sulla Privacy. Usa toni moderati e non inserire testi offensivi, futili, di propaganda (religiosa, politica etc) o promozionali. Non riportare articoli presi da altri siti e testi di canzoni o poesie.
Rispetta l’autore della lettera e gli altri utenti: resta in tema, non chattare, usa un solo nome, fai un uso limitato di abbreviazioni SMS e Maiuscole.
Puoi inserire al massimo 2 commenti "in attesa di pubblicazione" per lettera.
Il server pubblica in via automatica i commenti alle ore pari (2, 4, 6, 8 ...).
Se non vedi i tuoi ultimi commenti leggi qui.

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

 caratteri disponibili

Ricorda che sei personalmente responsabile di quanto scrivi su questo forum: prima di inviare il commento verifica che non infranga norme di legge e che non arrechi danno, non offenda la reputazione e non violi la privacy di alcuno.