Salta i links e vai al contenuto

Paura di restare zitella

di

Buongiorno sono una ragazza di 21 anni. Nonostante faccia già l’università (e non il primo anno) e non sia più adolescente, sono single.. da 21 anni. Ebbene si, ci sono fior di 16enni fidanzate che lo hanno già fatto, e poi ci sono io. (Ho gia dato il primo bacio da parecchio ma oltre non sono andata).

Non penso di essere brutta, anzi (Non per vantarmi ma molti mi dicono “una ragazza come te senza fidanzato?”). Spero nemmeno antipatica. Ormai le vacanze estive e la varie feste come il Natale sono un peso, tutte le mie amiche così come la stra grande maggioranza delle mie compagne di università sono fidanzate, io invece mi ritrovo a stare da sola o con la mia famiglia di origine (a cui sono comunque molto legata) e a uscire sempre meno perché le amiche escono solo col partner o fanno le doppie o triple coppie.. E io sono esclusa.

Non che le occasioni mi siano mancate, anzi. È che non riesco a innamorarmi come tutte le persone normali, non riesco a trovare un ragazzo e sistemarmi. Da quando a 16 anni mi frequentavo con un ragazzo che poi mi ha snobbata. Vorrei fidanzarmi ma non trovo la persona giusta.

La mia paura è restare zitella, arrivare magari a 40 o 50 anni senza aver mai avuto un fidanzato (e non dite che non esistono le donne così, un’amica di mia mamma è così ad esempio). Questo sarebbe un bel guaio perché un giorno vorrei essere sposata anche io e avere dei figli (a me piacciono i bambini). Ora ovvio che è presto non ci penso nemmeno, ma vorrei non arrivare a 30 o 35 anni volendo essere madre.. E non avere la materia prima!

O forse ho solo paura di essere rifiutata dai ragazzi quando sanno che sono vergine a 21 anni.. con tutte le quattordicenni che lo hanno già fatto.. Penso “tra una 21enne vergine e una che le sue esperienze le ha fatte chi sceglie secondo te?” E mi intristisco di più.

Ho scritto per sfogarmi, grazie a chi leggerà.

L'autore ha scritto 1 lettera, clicca per dettagli sulla pubblicazione.

Lettere con argomenti simili:
Continua a leggere lettere della categoria: Me Stesso
Una lettera scelta dal caso proprio per te...

10 commenti a

Paura di restare zitella

  1. 1
    Rossella -

    Non mi passa neanche per l’anticamera del cervello di sposarmi. Fino a quando è possibile penso di vivere in famiglia e quando i miei genitori non ci saranno più, spero il più tardi possibile, aprirò un’attività commerciale giusto per far fronte alle esigenze della quotidianità.

  2. 2
    Clara -

    Ciao Ely369,

    io ho 31 anni, sono disabile e sono senza ragazzo. Ho avuto una piccola parentesi tre anni fa, con il primo bacio, ma poi nulla più.

    So che son cose che ti sei probabilmente già sentita dire ma sei giovane e dalla tua hai il fatto che puoi uscire liberamente con gli amici. Io non ho grandi amicizie, frequento solo un gruppo di ragazzi disabili (alcuni anche 40enni o 50enni con difficoltà mentali) e infatti l’unico ragazzo che ho avuto è stato lì (ora ha 29 anni ma non so se è in grado di avere una relazione amorosa come la intendo io, ci abbiamo provato ed è andata male). Per il resto vengo trattata come “asessuata” con i colleghi che mi dicono che sono una “bambina” (ripeto ho 31 anni, a ottobre 32) e che certi discorsi non devo ascoltarli. Io mi sono rassegnata alla singletudine. E anche se trovassi qualcuno, a meno che non sia libero dalla famiglia (intendo madre e padre, fratelli…), magari gli direbbero di mollarmi perché sono disabile (e quindi nella mentalità comune un peso da sostenere, anche se in realtà sono autonoma). Tu hai molte più opportunità.

    Buona fortuna!

    Clara

  3. 3
    Than -

    Sei giovanissima dai.. io ne ho 26 e son tranquillo XD
    Comunque secondo me la cosa più grave che hai scritto riguarda la verginità. Potrà sembrarti strano in questo mondo schifoso ma c’è ancora qualcuno che da un valore a queste cose e non le considera un peso. Ora potrò sembrarti un po assurdo ma.. c’è chi crede nell’amore. Quello forte e travolgente. E conosco molte persone, me compreso, che nel loro modo di amare si ritrovano a soffrire nel pensare che la donna di cui sono persi stava a gambe all’aria sotto qualcun altro. Si potrebbe riassumere questo argomento usando le frasi di Oscar Wilde “Gli uomini vorrebbero essere sempre il primo amore di una donna. Questa è la loro sciocca vanità. Le donne hanno un istinto più sottile per le cose: a loro piace essere l’ultimo amore di un uomo.”
    Ovviamente non sono tutti così quindi non preoccuparti. Quel che cerco di dire è di valorizzare un po di più il tuo essere vergine. Ognuno ha il suo modo di vedere la realtà ma se questa non piace si può sempre cambiare prospettiva no?

  4. 4
    ely369 -

    Ringrazio tutti per le risposte :)
    Than, la tua risposta mi ha fatto molto piacere. Io ho sempre pensato (forse perché lo pensava il ragazzo dei 16 anni) che essere vergine da maggiorenni significasse non essersi ancora svegliate fuori, essere un po’ “rintronate” ecco. Mi fa piacere che ci siano ragazzi che non la pensano così. Cercherò di non pensarci più tanto anche se un po mi peserà ancora non avere un ragazzo accanto.. Grazie :)

  5. 5
    idra40 -

    Ely…in un film di tanti anni fa, che se ti va di consiglio di vedere, trovi perle di citazioni come questa :
    ” due strade trovai nel bosco ed io scelsi quella meno battuta.Ed è per questo che sono diverso”.
    La frase è di Henri David Throeau e il film è ” L’attimo fuggente “.

    Ely, oggi il conformismo ,l’appiattimento di pensiero ,il livellamento di ogni idea ,è purtroppo il diktat.
    Faccio come gli altri ,dunque sono.

    Svendere quella emozione della prima volta,
    così al primo arrivato solo per sentirti alla pari di altre,sarà un errore.
    Mi sento di poterlo affermare.

    Vai controcorrente,Ely.Aspetta.

    Chi ti sta scrivendo è stata una ragazza che ha saputo e voluto soprattutto,aspettare.
    E’ una testimonianza reale la mia.
    Forse può aiutarti a vedere questa ” corsa” alla prima volta, non come una competizione per stare alla pari delle altre,
    ma molto più razionalmente, come una esperienza tua e solo tua.

    Io scelsi di voler aspettare.Di sentire che ne valeva la pena.Ero molto carina
    , con il caschetto nero,i lineamenti dolci.
    Ma il momento e la persona arrivò un pò di anni dopo la tua età ( dopo i 25 anni).
    Posso dire ,a distanza di tanto tempo, che fui amata, rispettata , trattata come si tratta un fiore.
    Piansi lacrime di gioia.Di confusione.Poi sorrisi e poi tremai.
    E tutte queste emozioni le raccolsero le mani di quel ragazzo,sul mio viso.Con infinita delicatezza accarezzandomi.

    Ancora oggi conservo questo ricordo, come senti,ammantato di dolcezza totale.
    E forse, dico forse, poche ragazze possono raccontare simili bellissime emozioni.Mi auguro ve ne siano, ovviamente.

    Se anche tutto questo può sembrarti anacronistico,antiquato , credimi, è stato frutto di una mente libera e forte.
    La stessa che oggi appartiene ad una donna libera e forte.
    Che quella dolcezza l’ha saputa mantenere.
    Che ha scelto allora come oggi, liberamente e senza imbrigliamenti sociali di alcun genere.
    Fieramente.Con rispetto di se stessa.

    Ciao Ely.

  6. 6
    ely369 -

    Che belle cose che hai scritto! Grazie :) spero davvero sia così anche per me allora..

  7. 7
    nevealsole -

    Cara Ely, a mio parere meno storie d’amore hai e più probabilità avrà il tuo matrimonio di durare. Non parlo di avventure, ma proprio di storie con le loro gioie e i loro tormenti. Solo che questo lo capisci dopo, quando pensi di aver trovato la persona giusta. Ti ritrovi con un passato ricco di sentimenti vissuti con altri, e in un modo o nell’altro ci ripensi… È inevitabile. Non tutti i mali vengono per nuocere e poi in realtà credo che la verginità sia apprezzata da molti ragazzi, anche non necessariamente religiosi. Ti parla una ragazza di 22 anni che rispetto a questo commento non ha razzolato coerentemente e adesso se ne pente.

  8. 8
    Steven92 -

    Ciao,io sono un ragazzo e di anni ne ho 23,è mi rispecchio molto in quello che tu hai scritto,e proprio come te, nel mio caso essendo un maschio delle volte ci penso e ci ripenso come a 23 anni sono ancora vergine nonostante io conduca una vita diciamo normale in tutti i sensi,quindi posso dirti che io capisco perfettamente il tuo stato d’animo e come una persona si puo sentire come un pesce fuor d’acqua in certe situazioni.Il chè credetemi non è affatto piacevole.

  9. 9
    Valinda -

    Idra che bel post hai scritto, mi hai fatto tornare in mente i dolci ricordi del mio primo ragazzo…

    Nevealsole ciao, perché dici che sia meglio avere poche storie? pensi che un ragazzo ti giudichi per questo motivo o ti riferisci a un bagaglio di pensieri sul passato sentimentale troppo pesante?

  10. 10
    sara -

    dove sarebbe il problema scusa? E poi ha 16 anni tutte abbiamo detto di aver fatto questo e quello e non era vero niente. Le 16enni di oggi sono ancora più bugiarde e tr@iette che mai. Prima poi avverrà anche per te non farti tanti problemi, se nella vita i problemi fossero tutti così andremmo bene di quel pò!!

Scrivi un Commento

I commenti vengono pubblicati alle ore 10, 14, 18, 22.
Leggi l'Informativa sulla Privacy. Usa toni moderati e non inserire testi offensivi, futili, di propaganda (religiosa, politica etc) o promozionali. Non riportare articoli presi da altri siti e testi di canzoni o poesie. Usa un solo nome e non andare "Fuori Tema": per temi non specifici utilizza la Chat.
Puoi inserire fino a 2 commenti "in attesa di pubblicazione" per lettera.
Se non vedi i tuoi ultimi commenti leggi qui.
(1) modifica possibile prima della pubblicazione solo dallo stesso computer del commento (da qualsiasi postazione se hai fatto il LOGIN).
(2) i commenti fuori tema vengono cancellati alla sessione successiva; le risposte ai commenti fuori tema non vengono pubblicate, è possibile però rispondere in Chat.

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili
Ricorda che sei personalmente responsabile di quanto scrivi su questo forum: prima di inviare il commento verifica che non infranga norme di legge e che non arrechi danno, non offenda la reputazione e non violi la privacy di alcuno.