Salta i links e vai al contenuto

Chiedo un parere urgente sulla mia situazione sentimentale

Salve, sono fidanzata da due anni, è la mia prima storia d’amore (ho 28 anni), ho iniziato la storia da ragazza davvero innamoratissima come da copione ed estremamente convinta. 

Purtroppo è ormai da mesi che mi capita di desiderare ripetutamente altri ragazzi che incontro. A Gennaio ad una serata organizzata dal mio “clan” di lavoro ho stretto la mano ad un ragazzo che poi mi ha dato forte cenno di interesse con sguardi continui, e avrei voluto terribilmente avvicinarmi, o permettergli di farlo, ero come incantata di fronte ad una visione. Di fronte a quel ragazzo mi sentivo come se fossi stata single, era come se non avessi nessun legame che mi trattenesse dal provare quel desiderio di “avvicinamento” e di “conoscenza” nonostante fossi andata alla festa con il mio fidanzato.

Quando me ne sono resa conto sono stata molto male. Cosa ne era delle belle parole che mi sono sempre detta fin da adolescente sull’amore e la fedeltà? Cosa ne era di quello che io ero sempre stata, ossia una ragazza mai interessata agli uomini?

 In tutta questa confusione non smettevo però di trascorrere giornate intere a guardare le foto di quella serata su facebook: appena sveglia, dopo pranzo, a cena, prima di andare a dormire. Ho fatto ripetuti sogni erotici su di lui.

Ma io…non sono una persona orribile, per tutto questo?

La fissazione è poi scemata nel giro di tre lunghi mesi (ma ancora mi informo su di lui appena posso), e sono andata avanti con la mia vita.

La mia storia va così e così intanto, nel senso che è da circa lo scorso dicembre che non vivo in serenità con il mio ragazzo che ha un lavoro molto stressante per cui investe moltissima energia (guadagna una miseria e solo così facendo può aspirare a salire di livello). Non riusciamo più ad avere rapporti sessuali per colpa del suo stress, è stanco e non ci riesce proprio. L’abbiamo fatto si e no 5 volte in 6 mesi. Io non mi lamento perché non riesco più ad avere interesse per il sesso con lui: temo di essere la classica donna che non ha orgasmi con la penetrazione (lui questo non lo sa) e mi è passata la voglia di provarci con lui. L’attrazione è come se non ci fosse proprio. Inoltre provo crescente rancore nei suoi confronti perché quando ci siamo conosciuti non mi aveva messa a parte di questi suoi ritmi lavorativi, di questo suo modo di impegnarsi, delle ore in più che lavora. Ha sempre evidenziato il lato affascinante dei suoi impegni, quasi avventuroso. Si è mostrata come una persona attenta, serena, quando poi più andiamo nella quotidianità più mi rendo conto che è una persona estremamente ansiosa, a tutte le ore del giorno, e che nella sua ansia si realizza, per cui non fa niente per eliminarla!  

Tornando a me, ho passato 1 mese di inferno perché mi sono infatuata di un altro ragazzo che ho conosciuto sul posto di lavoro. Modalità diverse ma risultato ancora più devastante: ho addirittura pensato di andarci a letto, nel senso che ho organizzato una vera e propria strategia d’amore se così possiamo chiamarla! Anche lui, single, mi ha dato cenno di interesse ed io un paio di volte sono andata anche a cercarlo per attaccare bottone, per fortuna per impegni reciproci non ci sono riuscita ad avvicinarmi!

Come se non bastasse, questo ragazzo ha un collega (e amico stretto) che dalla prima volta che mi ha visto ha iniziato a corteggiarmi, credo lo faccia con tutte, l’ho visto spesso in azione ed è il classico don giovanni seriale. Io da parte mia ho sempre notato che fosse bellissimo, ma il mio è stato un cedere un po’ alla volta: ormai quando ci incrociamo e parliamo non riesco a smettere di fissarlo in completo shock ormonale, cosa che lui ha capito e non fa che lanciarmi provocazioni, qualsiasi sia il modo che ha a disposizione. Stasera, cercandolo su fb, ho scoperto che è addirittura fidanzato da 4 anni (non lo tiene scritto nel profilo, l’ho scoperto in realtà controllando uno dei profili delle ragazze che tagga nei commenti…..un fidanzamento in cui non c’è nemmeno una foto assieme è assurdo secondo me) e nel disgusto che ho provato mi sono resa conto di quanto io in realtà provi disgusto per me stessa. Almeno lui lo fa apertamente, io faccio anche la puritana quando poi sto con il mio ragazzo.

1- come posso venire a capo di questa situazione?

2 – ho tanta voglia di capire chi sono, mi sono resa conto di non saperlo, ma non voglio ferire il mio ragazzo, e non voglio rischiare di far parlare male di me le persone nel mio ambiente di lavoro né altrove. alla mia età, ho quasi trent’anni, non posso fare esperienza come le fanno le ragazzine di 13 anni che “sperimentano”, ma è quello che farei, che avrei fatto durante l’adolescenza ma non ne ho avuto la possibilità (non sono mai piaciuta).

3-come dovrei comportarmi con tutti i desideri che mi stanno venendo, e poi proprio adesso? 

4 – come posso evitare di avere fissazioni per altri uomini, e far si che questi tre siano solo un ricordo? come posso fare ad incontrare uomini belli e che possono piacermi potenzialmente, ma bloccare il mio interesse sul nascere?

 

grazie a tutti

L'autore ha scritto 1 lettera, clicca per dettagli sulla pubblicazione.

Lettere con argomenti simili:
Continua a leggere lettere della categoria: Amore
Una lettera scelta dal caso proprio per te...

15 commenti a

Chiedo un parere urgente sulla mia situazione sentimentale

Pagine: 1 2

  1. 1
    Tao -

    Temo di essere la classica donna che non ha orgasmi con la penetrazione (lui questo non lo sa)

    Secondo me su questo punto c’è parecchio su cui riflettere.
    Penso che se gli neghi una conoscenza cosi intima da parte tua allora non lo hai mai amato veramente e poi va pure in aperta contraddizione con il tuo momento di tempestività ormonale,come dici tu,ricercando oltretutto delle giustificazioni razionali che ti diano il “permesso” senza sentirti in colpa col tuo attuale ragazzo,il che confermerebbe in un certo senso quanto detto dall’inizio

  2. 2
    michelle -

    E` difficile darti un parere. Ovviamente da cio` che dici nella tua relazione al momento manca qualcosa, sta a te a al tuo ragazzo decidere di parlarne apertamente e trovare un modo per risolvere i problemi e ricreare un po` di romanticismo e passione. Questo se ad entrambi interessa portare avanti questo rapporto.
    Se invece credi di volere altro, allora non ti resta che dedicare tempo a te stessa per capire cio` che vuoi, il che significa allontanarti dal tuo ragazzo finché non saprai di cosa hai veramente bisogno.

  3. 3
    xleby -

    Non devi reprimere… il senso di colpa è inutile e tu sei in una fase della vita in cui vuoi recuperare ciò che non hai vissuto dai 18 ai 26! È comprensibile… Tu hai un desiderio fortissimo ma col tuo ragazzo non riesci a sfogarlo e credo che si accumula e giustamente guardi altri o ti trovi uno che ti bomba ben bene oppure avrai sempre di questi problemi… o vai di fiore in fiore continuando a stare con lui oppure te ne trovi uno solo molto più attivo di lui. I sentimenti? Ma no in fondo siamo tutti animali e quando c’è in gioco la selezione naturale non c’è bene che tenga… è questo che spinge la gente a tradire è facile. L’amore e i sentimenti sono solo uno strataggemma per far andare avanti la specie… non è che non credo nei sentimenti ma dobbiamo attribiure sll’ istinto la sua importanza… reprimere ti distruggerà soltanto in più se reprimi sempre salirà sempre di più il dediderio e ad un certo punto ti ritroverai ad essere una zo**ola senza volerlo. Semplicemente: lascia il tuo ragazzo e trovateno UNO SOLO che ritieni ti possa soddisfare. Non diventare assolutamente trombamica… sei in tempo per salvarti. Una donna ha la sua dignità e andare di pene in pene non è avere rispetto di se stessi ma non lo è neppure stare con un tipo che non ti soddisfa un minimo… prendi coscienza dei tuoi istinti e rispettali, non devi vergognarti fi nulla perché come vefi se rrprimi va nell’ inconscio e cmq sognerai cose “zozze” di notte! sono una parte normale di te che non va condannata… ora scommetto sai quanti commenti “sei una zo**ola”!… tutti così su sto sito!

  4. 4
    HAL 9000 -

    Riguardo al punto 2, guarda stai tranquilla, non farti problemi, ci sono persone che iniziano a “sperimentare” a 40 e 50 anni, sfasciando famiglie e distruggendo cuori, quindi stai serena, molla quel povero cristo e sperimenta quanto vuoi.
    Peace & Love

  5. 5
    Paxissimo -

    Zia,
    28 anni a guardare la vita degli altri su facebook?

    MAMA

  6. 6
    gimmy -

    Cioè fammi capire bene,questo è il tuo primo ragazzo, quindi non hai mai avuto esperienze nella tua vita,
    ti trovi ad una festa di lavoro incontri uno che ti stringe la mano e i tuoi ormoni cominciano ad impazzire su tutti i fronti,
    tu inizi ad alludere come una civetta,farti film mentali,nel frattempo sei anche corteggiata da un altro anche lui fidanzato
    dalla serie..i simili si attraggono..che ti smuove lo stesso scombussolamento e la colpa sarebbe da rifugiare nel tuo ragazzo
    perchè il suo lavoro lo stressa?? ma scuse migliori non ce n’erano? ma che doveva fare quando t’ha conosciuta,portarti un curriculum di valutazione??
    mah Dai,credo che se t’impegni puoi trovare giusticazioni più valide di queste per mettere a posto la tua coscienza;
    ma roba da matti.. e scommetto che quel poveretto cè pure venuto soltanto dietro tua insistenza solo per farti contenta,cosi ignaramente
    ti ha dato anche spunto di arruffare nuove futilissime scuse per entrare come fanno tanti nel solito luogo comune
    ” in un rapporto si sbaglia sempre in due ” .
    Ti dico io,come si potrebbe evolvere questa situazione e risolverla..tu lascerai il tuo fidanzato,
    tanto sarebbe inutile portargli ancora rancore no?
    si lui ne soffrirà molto,ma col tempo se ne farà una ragione,come tutti del resto,
    e cosi tu finalmente sarai single e ti sentirai libera di sperimentare il ” DIVERTIMENTO ” corpo a corpo.
    A tal proposito vorrei consigliarti le spiagge di Ibiza,mykonos,Cuba,Malta,Formentera,Rimini,
    dove i litorali pullulano di bei ragazzi/e come piacciono a te e dove soprattutto potresti fare tirocinio e bagagli di esperienza,
    senza temere di dover tenere a freno i tuoi istinti primordiali. A quel punto quando avrai finalmente sfogato le tue mancanze represse
    tornerai indietro forse un pò in colpa o forse no… ma sicuramente più emancipata ad affrontare il capitolo amore.
    Da lì, in poi starà a te se ricominciare da chi avrai lasciato sempre ammesso che ci sia ancora oppure ricominciare da qualcosa di nuovo.

  7. 7
    Kid -

    ………………….

  8. 8
    Rossella -

    Gli uomini inseguono sentimenti astratti quando farebbero bene ad assecondare il proprio istinto e a dominarlo; le donne si fanno guidare dall’istinto materno che ha una matrice segnatamente sentimentale. In entrambi i casi si rimane vittime dei sensi e personalmente non mi sento di stare né dall’una né dall’altra parte.

  9. 9
    Alicia -

    @Rossella

    Abbi pazienza, ma io i tuoi commenti a volte non li capisco.

  10. 10
    Fabio -

    @xleby

    Credo metti in evidenza un aspetto significato della questione;
    Faro un ragionamento dove gli ipocriti non potranno arrivare a capirlo ed e’ questo:
    Le donne in loro segreto amano sentirsi zoccole perche di fatto e’ una parte integrante del loro essere e se questo viene represso prima o poi esplode in maniera pure violenta.
    Sai cosa gli manca in questo caso? Il fatto che l’attuale ragazzo non e’ in grado di tirarglielo fuori e allora lo va ricercando altrove.

Pagine: 1 2

Scrivi un Commento

I commenti vengono pubblicati alle ore 10, 14, 18, 22.
Leggi l'Informativa sulla Privacy. Usa toni moderati e non inserire testi offensivi, futili, di propaganda (religiosa, politica etc) o promozionali. Non riportare articoli presi da altri siti e testi di canzoni o poesie. Usa un solo nome e non andare "Fuori Tema": per temi non specifici utilizza la Chat.
Puoi inserire fino a 2 commenti "in attesa di pubblicazione" per lettera.
Se non vedi i tuoi ultimi commenti leggi qui.
(1) modifica possibile prima della pubblicazione solo dallo stesso computer del commento (da qualsiasi postazione se hai fatto il LOGIN).
(2) i commenti fuori tema vengono cancellati alla sessione successiva; le risposte ai commenti fuori tema non vengono pubblicate, è possibile però rispondere in Chat.

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili
Ricorda che sei personalmente responsabile di quanto scrivi su questo forum: prima di inviare il commento verifica che non infranga norme di legge e che non arrechi danno, non offenda la reputazione e non violi la privacy di alcuno.