Salta i links e vai al contenuto

Una domanda a Paola Saluzzi

di

Ieri Paola Saluzzi ha promesso a un professore, dichiaratosi restio ad apparire in tv, che gli avrebbe fatto cambiare idea sulla rilevanza dei talk-show.
Vorrei chiedere a Paola Saluzzi se pensa veramente che nei talk-show si parli di politica, o se piuttosto non si faccia solo finta, si faccia solo spettacolo, appunto, mentre la politica è e resta ben altra cosa, e sopratutto venga fatta, quella vera, in luoghi che con i salotti e gli studi televisivi hanno nulla a che vedere. Paola è ormai abbastanza esperta di televisione per non rendersi conto che tra quello che viene dichiarato in tv e le azioni che successivamente vengono intraprese non esiste collegamento alcuno e che la bravura, ciò che appunto fa spettacolo, di chi di volta in volta interviene, consiste nell’ essere convincenti quando si cerca di far passare per vero il contrario di ciò che si è detto o fatto fino al giorno prima e si è intenzionati a fare, e si farà, il giorno dopo.
Posso capire che Paola Ssaluzzi non abbia gradito le perplessità del professore sulle opportunità e utilità delle chiacchiere in tv, ma, piuttosto di ribattere piccatuccia alle opinioni espresse dal prof, avrebbe fatto meglio, secondo me, a scherzarci su, almeno per due buoni motivi:
1 difficile pensare che il prof, o chiunque altro con un po’ di sale in zucca, cambi idea su una convinzione così ovvia.
2 se Paola Saluzzi crede veramente che nel corso del suo, come degli altri talk-show, si parli sul serio di politica, povera lei (e poveri noi).

L'autore ha scritto 1 lettera, clicca per dettagli sulla pubblicazione.

Lettere con argomenti simili:
Continua a leggere lettere della categoria: Attualità - Politica
Una lettera scelta dal caso proprio per te...

2 commenti a

Una domanda a Paola Saluzzi

  1. 1
    Rossella -

    Questi programmi sono e dovrebbero restare degli autentici eventi mondani. I migliori restano quelli che fanno apparire la politica come una faccenda assolutamente marginale. Ben vengano i Savini, gli Sgarbi e le Santanchè. Tutti gli altri sono talk di regime! La televisione non potrà mai cancellare la realtà dei nostri ospedali o delle udienze che vengono rimandate all’infinito. Cosa dire a questo professore? Vai in televisione per parlare del tuo lavoro… fatti pubblicità!

  2. 2
    Francesco 2014 -

    Anche io avevo scritto qualcosa su paola saluzzi e sky tg24.
    http://www.letterealdirettore.it/sky-tg24-indipendente/

Scrivi un Commento

I commenti vengono pubblicati alle ore 10, 14, 18, 22.
Leggi l'Informativa sulla Privacy. Usa toni moderati e non inserire testi offensivi, futili, di propaganda (religiosa, politica etc) o promozionali. Non riportare articoli presi da altri siti e testi di canzoni o poesie. Usa un solo nome e non andare "Fuori Tema": per temi non specifici utilizza la Chat.
Puoi inserire fino a 2 commenti "in attesa di pubblicazione" per lettera.
Se non vedi i tuoi ultimi commenti leggi qui.
(1) modifica possibile prima della pubblicazione solo dallo stesso computer del commento (da qualsiasi postazione se hai fatto il LOGIN).
(2) i commenti fuori tema vengono cancellati alla sessione successiva; le risposte ai commenti fuori tema non vengono pubblicate, è possibile però rispondere in Chat.

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili
Ricorda che sei personalmente responsabile di quanto scrivi su questo forum: prima di inviare il commento verifica che non infranga norme di legge e che non arrechi danno, non offenda la reputazione e non violi la privacy di alcuno.