Salta i links e vai al contenuto

Ormai.. Caro Direttore

Ciao Direttore, non so nemmeno da dove iniziare. Innanzitutto, perché non dovrei superare le 1000 parole? Giustamente, nessuno leggerebbe un romanzo. E’ da un pò che visito questo sito; l’ho trovato una sera perché avevo la necessità di dire la mia, di sfogarmi con qualcuno, di essere me stesso, anche se dietro ad uno schermo, virtualmente.  E’ brutta educazione non presentarsi, ma capirai presto che è meglio non farlo. Ho 18 anni, da poco compiuti, ed è sabato sera. I miei coetanei, ma anche i più piccoli e i più grandi, sono usciti. Abito in un piccolo paesino, noto storicamente, con poche migliaia di abitanti, dove tutti si conoscono.  Di solito faccio fatica a nominare e sentir pronunciare il verbo “uscire” ma stasera voglio farlo. Non so cosa ho sbagliato, sicuramente è stata colpa mia, fatto sta che è da troppo tempo che non ho degli amici con cui fare cazzate, esperienze di vita. Qui i ragazzi non sono molti e ormai, essendo emarginato da qualsiasi comitiva, è difficile integrarsi in qualche modo. Chi vive in un paese può capirmi. Sono tutti amici quando posso essergli utile, soprattutto per passargli il compito di matematica ma poi, quando si tratta di condivisione, ognuno con la propria gente e ciao. Ormai sono anni che ogni mattina mi faccio forza e mi stampo in faccia un fottuto sorriso che, dicono, sia positivo. Uh.. ma quanto soffro! Ormai sono abituato a stare solo, mi sono impigrito, faccio fatica a relazionarmi con chiunque, sono diventato silenzioso. Sì, in pochi riconoscono il valore dei silenzi, ma il silenzio perenne stanca. Non è mica finita qui. Purtroppo (e sentirmi dire purtroppo è triste), sono omosessuale. Mi piacciono i ragazzi. Non posso dirlo a nessuno. La mia migliore amica (sì, ce l’ho) forse mi abbandonerebbe. La mia famiglia cattolica mi disconoscerebbe. Ai miei nonni verrebbe un colpo. E vivo in una realtà in cui probabilmente sarei anche vittima di atti di violenza. Ho cercato di reprimere i miei sentimenti… ma come si fa a non innamorarsi soprattutto a quest’età, nella quale gli ormoni impazzano tanto che ci scoperemmo anche un maiale, se non fosse immorale (sto esagerando)? Uhh.. quanta sofferenza! Ma non sono qui per lamentarmi, sono finiti quei tempi. Avevo bisogno di sfogarmi. Caro Direttore, ti ringrazio per avermi dato quest’opportunità. Caro Direttore, spero tu risponda, alla prossima. 

L'autore ha scritto 3 lettere, clicca per elenco e date di pubblicazione.

Lettere con argomenti simili:
Continua a leggere lettere della categoria: Me Stesso
Una lettera scelta dal caso proprio per te...

5 commenti a

Ormai.. Caro Direttore

  1. 1
    Rossella -

    Secondo me è importante pensare per tempo al nostro futuro perché le scelte sono sempre vincolanti, se lo sono quelle degli altri devono esserlo anche le nostre. Si dice che in Europa ci sia una grande crisi di vocazioni, a me non risulta. Penso che nei paesi dell’est ci siano molte più opportunità per chi ha la vocazione della famiglia, tanto per fare un esempio. Tempo fa incontrai una donna, mi sembra di origini russe, che mi consigliò di cercare un fidanzato dopo la messa della domenica, questo perché più o meno aveva capito come la pensavo, non per altro. Se quando ho avvertito questa vocazione mi fossi truccata e preparata penso che dopo la messa lo avrei trovato…. In effetti ne ho trovati un paio, facciamo tre e uno non era neanche del posto, si trovava nella città in cui vivo insieme ad una comitiva di amici che aveva allontanato per venire alla processione. Praticamente non se ne è fatto niente perché in quel momento non mi sentivo predisposta ma se ci avessi pensato a diciotto anni adesso sarei già madre. Da noi arrivi al matrimonio quando sei disilluso sul genere umano… sembra brutto programmare tutto, devi seguire il cuore aspettando che gli altri cambino per compiacerti. Ti pare? Mi ha dato un consiglio, se vogliamo molto banale… almeno quando una cosa la vuoi fare, se non la vuoi fare cambia tutto e magari ci sta che aspetti. Non “case cadute”, si spera. Però è triste… nel senso che arrivi alla mia età e molto probabilmente non te la senti di fare dei sacrifici… vorresti qualcuno che ti aiutasse a casa, vorresti portare i vestiti in lavanderia e compare quello che ti pare senza fare pensare a come far quadrare il bilancio. Ogni cosa al suo tempo!

  2. 2
    alexbobby96 -

    Ciao Rossella, ho apprezzato il tuo commento, avevo bisogno che qualcuno leggesse e commentasse. Ho apprezzato anche la tua storia, vorrei incontrare anche io una persona (anche di origini indiane) che mi dia un consiglio utile come lo ha dato a te. Purtroppo però, non ho capito il messaggio che hai voluto darmi. Non ho capito il senso del tuo messaggio rapportato al mio. Mi stai consigliando di aspettare che poi le cose cambiano? E intanto cosa faccio? Continuo a buttare nel cesso anni importanti della mia vita?

  3. 3
    glosstar -

    Rossella e’ sempre enigmatica e indecifrabile, quindi trova tu il senso che ti pare nelle sue parole.

    Io ti direi di non rinunciare a vivere. Hai 18 anni, non cercare di compiacere nessuno (famiglia, nonni, amici) al di fuori di te stesso. Sei tu l’unico che conta. Se il tuo paese ti sta stretto, cercati un opzione fuori di li. Cerca un lavoro, una universita, un gruppo fuori di li. Trasferisciti anche all’estero se necessario…ma non arrenderti prima di combattere.

    Buena suerte. G

  4. 4
    michelle -

    In Nuova Zelanda ho conosciuto una coppia gay di appena 19-20 anni. Entrambi di un paesino in Austria in cui ovviamente avrebbero avuto grandi problemi a confessare di essere gay.
    Si sono presi su, son partiti, e non hanno mai avuto problemi a farsi nuovi amici ecc.
    In alcuni posti purtroppo la mentalita` e` ancora troppo arretrata, quindi io ti consiglio di levare le tende appena hai la possibiita`..lavora per un po’, metti da parte qualche soldo e vai!! fidati il mondo non e` come quello chiuso e ignorante in cui ti trovi ora

  5. 5
    alexbobby96 -

    Ringrazio tutti dei consigli. Cercherò di seguirli! :)

Scrivi un Commento

I commenti vengono pubblicati alle ore 10, 14, 18, 22.
Leggi l'Informativa sulla Privacy. Usa toni moderati e non inserire testi offensivi, futili, di propaganda (religiosa, politica etc) o promozionali. Non riportare articoli presi da altri siti e testi di canzoni o poesie. Usa un solo nome e non andare "Fuori Tema": per temi non specifici utilizza la Chat.
Puoi inserire fino a 2 commenti "in attesa di pubblicazione" per lettera.
Se non vedi i tuoi ultimi commenti leggi qui.
(1) modifica possibile prima della pubblicazione solo dallo stesso computer del commento (da qualsiasi postazione se hai fatto il LOGIN).
(2) i commenti fuori tema vengono cancellati alla sessione successiva; le risposte ai commenti fuori tema non vengono pubblicate, è possibile però rispondere in Chat.

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili
Ricorda che sei personalmente responsabile di quanto scrivi su questo forum: prima di inviare il commento verifica che non infranga norme di legge e che non arrechi danno, non offenda la reputazione e non violi la privacy di alcuno.