Salta i links e vai al contenuto

Oggi

Oggi è accaduto quello che io definisco come “l’ultima battaglia contro me stesso”. I miei si sono arrabbiati, perché praticamente non faccio nulla e non ho un hobby, ma come scritto nelle lettere precedenti sono solo. Ho fatto calcio, ma mi hanno fatto togliere. Taekwoondo per 7 anni e mi so rotto,  piscina due anni e l’insegnante mi aveva preso di mira e cambiare non si poteva. Insomma ho provato tutti gli sport ed ultimamente i miei hanno detto che devo uscire… ma non è semplice. Io prima avevo amici che  poi se ne sono andati e sono rimasto solo a casa, perché erano gli unici. Sapete io vivo in una piccola città e le persone fanno tutte schifo ed io sono diverso da tutti quanti. I miei giudicano senza conoscere, ma d’altronde se non spiego loro neanche la situazione non possono fare altrimenti, ma non è facile. Mio padre mi ha dato 1 giorno per decidere che hobby fare ed io ne sceglierò uno a caso anche se non mi piace, perché altrimenti si arrabbierebbe molto, ma così mentirei a me stesso facendo una cosa per cui non metterei impegno. Mi sento incompreso, stanco, freddo ed ho voglia di piangere. Onestamente non so proprio cosa fare o come agire; in famiglia c’è troppa ansia tanto che vorrei scappare di casa. Un’altra cosa che ho notato: quando in passato uscivo i miei erano sempre scocciati e l’ho notato anche alcune volte e sono parecchio nervosi con me.

L'autore ha scritto 10 lettere, clicca per elenco e date di pubblicazione.

Lettere con argomenti simili:
Continua a leggere lettere della categoria: Famiglia - Me Stesso
Una lettera scelta dal caso proprio per te...

4 commenti a

Oggi

  1. 1
    nevealsole -

    Ai genitori non andrà mai bene niente, perché nemmeno loro sanno cosa è meglio per te e vanno a sensazioni, in più si trovano di fronte ad un figlio intelligente e sveglio e quindi si sentono spiazzati. Trovo che fare io genitore sia veramente difficile quando hai un figlio particolarmente sensibile, tendente alla solitudine, silenzioso. Io ho studiato violino per circa sette anni, ma non mi piaceva e a 13 anni decisi di smettere anche perché altrimenti sapevo che i miei mi avrebbero comprato un violino mio (usavo quello della scuola di musica) e volevo evitare questa spesa. Sono stata male per giorni prima di annunciare questa cosa e alla fine specialmente mio padre la prese malissimo. Mi disse che avrebbe buttato via tutti i miei cd perché non volevo più fare musica. Io non capivo. Lo capisco adesso: i miei non volevano che io avessi solo la scuola, volevano anche che io avessi un hobby. Comunque ho mollato violino, con tante parole anche dall’insegnante, come se a 13 anni una persona non sapesse cosa gli piace e cosa no.
    Anche i miei dicono che vogliono la mia felicità e poi non sono mai contenti di niente: indifferenti se porto a casa bei voti, smugugnanti se esco col ragazzo perché a loro il mio ragazzo non piace. Mi hanno detto: se non vai d’accordo con noi puoi andare via di casa, ti diamo 500€ al mese. Da premettere che: esco max due sere a settimana rientrando a mezzanotte (ho 22 anni), collaboro in casa, non sono una drogata, insomma sono una ragazza normalissima… Però per i miei problemi non c’è mai tempo, non riesco a dialogare, io non vado contro le loro regole, chiedo però che ci sia ascolto. C’è un fuggi fuggi generale quando sentono che devo parlare di qualcosa. Caro Cerchio, non vorrei mai metterti contro i tuoi genitori, io stessa non avrei mai voluto essere in guerra con loro. Ma sono persone come me e te e sbagliano. È molto dura ti capisco. Se vuoi scrivermi un abbraccio

  2. 2
    Ragazzosolitario890 -

    Anche a me sta capitando la stessa cosa per quanto riguarda l’argomento delle uscite.Comunque,permettimi una domanda,tutte queste attività che hai praticato,le hai fatte per te?O per conoscere gente?
    In ogni caso,io ti consiglierei il bodybuilding,per lavorare sulla propria persona sia da un punto di vista estetico che salutare.

  3. 3
    stella -

    Un hobby non nasce in una giornata, che sciocchezza!
    Pensano di avere un figlio o un macchinario? Spesso gli hobby nascono per caso, oppure tramandando abitudini / lavori / arte / passioni di genitori, nonni, zii, provando. Da cosa nasce cosa. Non sei obbligato comunque ad averne uno proprio adesso, che discorso è?

    Fai finta di averne trovato uno e nel frattempo fai quello che ti piace davvero, anche un emerito cribbio se preferisci. Se ti scopriranno magari si arrabbieranno ma chi se ne frega, si arrabbierebbero comunque se non te ne inventassi uno a caso da quel che ho capito..
    Nel frattempo prova comunque a trovare qualcosa che ti appassioni davvero e a farla per i fatti tuoi, anche qualcosa di insolito, particolare e anche senza coinvolgere qualcuno che conosci. Oggi ci sono un sacco di forum e blog in internet per centinaia di attività e se ti incuriosisce qualcosa per te e solo per te magari prova ad approfondire. Ma se non ti piace ricorda che nessuno te lo può imporre.
    PS. una chiacchierata con Nevealsole fossi in te la farei

    Ciao

  4. 4
    Steve92 -

    Ciao,il mio consiglio è di cercare di provare a dire il tuo stato d’animo ai tuoi genitori,so che cosi su 2 piedi non è facile,ma cosi facendo e come già detto da te mentiresti per primo alla tua persona e peggiorerai sempre le cose,fatti coraggio e affronta la situazione,tienici aggiornati.

Scrivi un Commento

I commenti vengono pubblicati alle ore 10, 14, 18, 22.
Leggi l'Informativa sulla Privacy. Usa toni moderati e non inserire testi offensivi, futili, di propaganda (religiosa, politica etc) o promozionali. Non riportare articoli presi da altri siti e testi di canzoni o poesie. Usa un solo nome e non andare "Fuori Tema": per temi non specifici utilizza la Chat.
Puoi inserire fino a 2 commenti "in attesa di pubblicazione" per lettera.
Se non vedi i tuoi ultimi commenti leggi qui.
(1) modifica possibile prima della pubblicazione solo dallo stesso computer del commento (da qualsiasi postazione se hai fatto il LOGIN).
(2) i commenti fuori tema vengono cancellati alla sessione successiva; le risposte ai commenti fuori tema non vengono pubblicate, è possibile però rispondere in Chat.

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili
Ricorda che sei personalmente responsabile di quanto scrivi su questo forum: prima di inviare il commento verifica che non infranga norme di legge e che non arrechi danno, non offenda la reputazione e non violi la privacy di alcuno.