Salta i links e vai al contenuto

Occorre aiuto, mamma oppressiva!

di

Ciao a tutti ho 14 anni e mia madre non capisce che sono cresciuta… lo so forse voi pensate che a 14 anni sia presto andare a ballare ecc… però non è questo il punto il punto è che lei dice di fidasse de me ma non se vuole rovinà la vita.
Io non ne posso più… voglio vivere la mia vita…. io mangio abbastanza ma ultimamente dal nervoso non tocco più cibo vi prego datemi un consiglio non so più che fare, se va avanti così non so che faccio… grazie…

L'autore ha scritto 3 lettere, clicca per elenco e date di pubblicazione.

Lettere con argomenti simili:
Continua a leggere lettere della categoria: Famiglia
Una lettera scelta dal caso proprio per te...

5 commenti a

Occorre aiuto, mamma oppressiva!

  1. 1
    toroseduto -

    Intanto potresti imparare a scrivere meglio, anche questo è un segno
    di raggiunta maturità!

  2. 2
    magirama -

    Ciao. Toroseduto è stato un po’ cattivello ma non ha tutti i torti, in effetti sapersi esprimere correttamente è già una buona cosa che ormai tra molti giovani espansivi e festaioli è materia sconosciuta.
    Si studia di più ma si sa di meno. Strano questo fatto! :D
    Vabbhè, ramanzine e luoghi comuni a parte, hai 14 anni. Questo dice molto. Hai ragione quando dici che hai una vita davanti e che è giusto viverla, ma fidati, a rovinarsela ci vuole un nanosecondo.
    La questione non è l’andare a ballare o altro, l’essere maturi o il poter fare determinate cose non è una questione di età, anche perchè bisogna saper crescere e assumersi le proprie responsabilità. Essere “grande” non significa “faccio quello che voglio tra cui andare a ballare”, significa essere capaci di gestire le proprie azioni e assumersi le conseguenze delle proprie scelte. Francamente, a 14 anni, è giusto che ti prendi il tuo tempo per imparare a vivere e anche avere dei contrasti con la mamma fa parte di questo. Magari lei è oppressiva, ma lo fa per il tuo bene perchè si preoccupa per te, se poi esagera, un piccolo “vaffa” ci sta anche, ma non credo che ti tenga in catene. Poi coi tempi che corrono, è giusto preoccuparsi di quali luoghi può frequentare una ragazzina di 14 anni, bisogna stare attenti.
    Non fare la bimbetta e datti una calmata, rimettiti a mangiare come si deve e dai ascolto a tua mamma che agisce nel tuo interesse, se poi ti vieta ogni divertimento e ogni svago è un altro discorso, fatti valere nel dovere e modera giustamente il tuo diritto. La fiducia è una cosa difficile da guadagnarsi e ancora più difficile da gestire. Ricordalo sempre.
    In bocca al lupo.

  3. 3
    winny95 -

    1 non avevo voglia ero nervosa 2 se non ai cose belle da di ti consiglio di tacere e 3 dalle tue parti un bel pacchetto di ….tui nonsistono? io voglio consigli su quello da dirle no sulla mia scrittura chiaro?

  4. 4
    magirama -

    1. Scommetto che se si parla di andare a ballare la voglia ti viene subito. Uno può commettere un errore di battitura per via del servosismo, ma sembra proprio che tu ti esprima male, quindi fatti venire anche un po’ di voglia di studiare che forse è meglio.
    2. Guarda mia cara che non puoi aspettarti che la gente ti scriva solo cose belle, maturare significa anche saper accettare una critica e saperlo valutare, se sei venuta qui per sentirti dire cose del tipo “ma povera bambina, ma povera cara” hai sbagliato posto.
    3. Io i c***i miei me li faccio, sei tu che ti sei messa a scrivere qui, non io, quindi se chiedi un consiglio alle persone e ricevi delle risposte che non sono di tuo gusto, è un problema tuo.
    La madre è tua e sei tu che ci devi parlare, non ti puoi aspettare che siano degli estranei a dirti cosa devi dirle per avere la libertà di farti i cavoli tuoi. Io avevo un problema simile al tuo ma l’ho risolto parlando, facendo valere la mia cultura e la mia maturità. Comincia a mettere in campo queste due cose se vuoi iniziare ad avere la fiducia di tua madre.

  5. 5
    winny95 -

    chicca nn dicevo a te qusto è sicuro ma dicevò a l’altro se mi esprimo così è anche perchè ho usato un pò il mio dialetto lo sò che è molto rozzo e impreciso ma è l’abbitudine come chi può parlare milanese e come chi parla romano… scusa per la chicca ma l’unica cosa che odio sentirmi dire è che sò ignorante perchè per come vado a scuola non sembra davvero…comunque grazie del consiglio ma credo che per la mia età sia già abbastanza matura…e non lo dico per vantarmene ma lo dico perchè tutte le persone che mi conoscono e che mi vengono a chiedere consigli finiscono sempre col dirmi che per avere 14 anni ho già le idee molto chiare…non è per offendere nessuno ma era solo una semplice risposta perchè io ammetto di avere un difetto quello di rispondere sempre educatamente ma di rispondere.tu poi potresti essere pure più grande di me quindi ti porto rispetto ma come lo porto io anche li altri lo devono portare non sei daccordo???? è come se io venissi da te e ti dicessi scrivi meglio…invece di dirti che se ti esprimessi meglio ti potrei dare un consiglio più azzeccato ci sono modi e modi di dire le cose questo io voglio intendere capito???

Scrivi un Commento

I commenti vengono pubblicati alle ore 10, 14, 18, 22.
Leggi l'Informativa sulla Privacy. Usa toni moderati e non inserire testi offensivi, futili, di propaganda (religiosa, politica etc) o promozionali. Non riportare articoli presi da altri siti e testi di canzoni o poesie. Usa un solo nome e non andare "Fuori Tema": per temi non specifici utilizza la Chat.
Puoi inserire fino a 2 commenti "in attesa di pubblicazione" per lettera.
Se non vedi i tuoi ultimi commenti leggi qui.
(1) modifica possibile prima della pubblicazione solo dallo stesso computer del commento (da qualsiasi postazione se hai fatto il LOGIN).
(2) i commenti fuori tema vengono cancellati alla sessione successiva; le risposte ai commenti fuori tema non vengono pubblicate, è possibile però rispondere in Chat.

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili
Ricorda che sei personalmente responsabile di quanto scrivi su questo forum: prima di inviare il commento verifica che non infranga norme di legge e che non arrechi danno, non offenda la reputazione e non violi la privacy di alcuno.