Salta i links e vai al contenuto

Lei non vuole stare con me, ma mi cerca

Ciao a tutti, mi chiamo Giuliano e ho 21 anni. Scrivo perché in questi ultimi 2 mesi sono successe parecchie cose. La mia ragazza di 25 anni mi chiedeva di cambiare certe cose, che io non riuscivo a capire. Convivevamo e così per placare un po gli animi decisi di tornare da mia madre. In questi 2 mesi abbiamo iniziato a vederci di meno, lei credo abbia dentro di sé quella sensazione liberatoria, fatto sta che iniziando un nuovo lavoro ha conosciuto un ragazzo con il quale è curiosa di provare qualcosa di nuovo. In questi 2 mesi io sono cambiato tanto ho capito cosa voglio dalla vita e come ottenerlo, e ho capito in cosa ho sbagliato. Però non sa se mi ama o no, per il momento mi dice di non voler tornare con me e non sa più avanti.. però poi mi cerca sempre e mi chiede quasi tutti i giorni di vederci e quando siamo insieme, capita spesso di baciarsi,  altre volte capita che da parte sua c’è voglia di baciarmi ma si blocca. Oggi mi ha detto che quando sta con me ogni tanto le viene voglia di baciarmi o stringermi.. ma non lo fa per paura che io cominci a dirle:”vedi che hai voglia di me? Come è possibile che non riesci a capire i tuoi sentimenti ecc… Io adesso non so che fare… a lei ci tengo molto e non ho intenzione di rinunciarci non prima di sapere che ho provato tutto il possibile. Questo fine settimana è partita con 2 amiche a mi ha detto che avrebbe pensato sia a me che all’altro che alla situazione. Ma oggi quando è tornata mi ha detto semplicemente non voglio stare con te per il momento, ma voglio vederti e sentirti, magari provando con l’altro ragazzo mi rendo conto che ti amo o magari no. La situazione è strana perché quando poi le dico che ho iniziato a sentirmi con altre ragazze lei diventa gelosa… se capita che siamo insieme e mi mandano un msg chiede subito chi è.. quello che dice lei è che non vuole stare male, perché nell’ultimo periodo abbiamo avuto molte discussioni, e ha l’ansia di litigare quando è con me. Però io la vedo com’è con me.. spesso di sua spontanea volontà mi accarezza, mi da la mano, ma poi si “ricorda” di avere un blocco e lascia stare. È come se volesse rimuovermi a forza, ma solo una piccola parte del suo corpo lo vuole, il resto è confuso e dice anche che da una parte vorrebbe tornare con me.

Io non vorrei che semplicemente la sua fosse abitudine e per questo mi cerca… magari sparendo per un Po si rende conto che le manco ecc… 

Tutti i giorni mi dice che mi pensa spesso che vorrebbe scrivermi, chiamarmi.. ma non vuole stare con me.. le ultime giornate che abbiamo passato insieme ci siamo divertiti molto e a fine giornata lei era molto più predisposta al contatto fisico… lei mi dice spesso che ha un blocco per paura di litigare e che per lo stesso motivo non vuole uscire con me.. però contemporaneamente mi dice che se io la facessi star bene ridere e scherzare avrebbe più voglia di uscire con me e magari mi guarderebbe con gli stessi occhi di una volta… ma io vedo i suoi occhi e vedo la stessa espressione del primo giorno… non l’ha abbandonata per questo credo sia impossibile che si sia dimenticata di me. Sarà che le serve uno scossone per ricordarsi di me? O semplicemente mi ha dimenticato? Non so proprio che pensare so solo che la penso sempre e mi manca in continuazione.. e da quello che dice ogni tanto manco anche a lei… Consigli? Grazie a tutti in anticipo.

L'autore ha scritto 1 lettera, clicca per dettagli sulla pubblicazione.

Lettere con argomenti simili:
Continua a leggere lettere della categoria: Amore
Una lettera scelta dal caso proprio per te...

15 commenti a

Lei non vuole stare con me, ma mi cerca

Pagine: 1 2

  1. 1
    Rossella -

    Io penso che il bene inteso come istinto che ci porta a sentirci vicino ad una persona parli del nostro attaccamento alla vita. Esiste un egoismo buono che ci consente di fare squadra. Dopo una delusione in genere ci si tuffa nel lavoro o si riscopre la famiglia. Si tratta di un riflesso involontario dettato dall’istinto di sopravvivenza. Ma sarebbe riduttivo pensare che la vita sia tutta qui. La vita comincia per la prima volta quando incontri l’amore e ricomincia in maniera diversa quando lo perdi. Accade che la tua anima comincia a tendere in maniera del tutto spontanea verso ciò che ti sembra buono. Mi hanno spiegato che questa cosa accade anche alle piante da frutto, ai fiori e alle verdure… gli aromi più intensi nascono dall’innamoramento degli ortaggi. Ad esempio l’altra settimana abbiamo comprato degli agli che non ti dico… mi hanno detto che accade nella stagione dell’aglio nuovo. Piccola parentesi. Scherzo… in realtà intendo dire che sarebbe meglio perdersi di vista per qualche tempo… se son rose fioriranno!

  2. 2
    Golem -

    L’ortaggio innamorato. È un genio.

  3. 3
    Yog -

    L’aglio innamorato è davvero una trovata rosselliana di prima grandezza. Ammirevole. Mi chiedo se quando un aglio chiede a una cipolla di uscire sa quello che sta facendo, oppure magari pensa che la cipolla sia un aglio femmina un tantino obesa. Chissà. Tornando in tema: cioè saresti tornato a casa dalla mamma? Imperdonabile. Peggio di uno che va a letto con i calzini.

  4. 4
    Rossella -

    Volevo aggiungere che quando la incontri forse sarebbe meglio evitare di parlare di come procede la tua vita sentimentale. Potresti portare il discorso su una persona a te cara per rassicurarla, per farle capire che non vivi l’amore come una forma d’evasione. Penso alla nonna o ad una figura a te particolarmente cara. Giusto per farle capire che non dai alla maggiore eta’ uno speciale significato dal punto di vista del saper vivere. Come ti dicevo per me si comincia a vivere quando si entra in contatto con l’amore in una dimensione di verita’. Infatti, dal canto mio, non sento l’esigenza d’innamorarmi perche’ ho avuto modo di elaborare le delusioni e di capire che e’ questa la vita che voglio.
    In bocca al lupo!

  5. 5
    rossana -

    Rossella,
    molto bello anche questo tuo commento! è un piacere leggerti: non so perché ma spesso i tuoi contributi mi comunicano una gioiosa sensazione rasserenante.

    un caro saluto.

    Giuliano,
    temo che questa ragazza non ami nessuno dei due. dev’essere molto giovane, non ancora pronta per assumersi delle responsabilità.
    sta sperimentando come si può “stare in coppia” senza il sostegno di un serio coinvolgimento emotivo.

    nemmeno tu sembri molto preso… lasciate tempo al tempo!

  6. 6
    Golem -

    Parla della nonna, trasmetterai un antico senso di serenità a quella ragazza e vedrai che il successo è garsntito.
    E comunque basta con l’amore carnale, come suggerisce Scarlet è ora di amare da vegetariani, se non da vegani.
    Io da ieri ho cominciato a guardare con occhi diversi una “marangiana” dalle curve intriganti.
    Purtroppo non ci riesco con “l’aglia”. Ho provato a baciarla ma ha un alito impossibile. La cipolla poi è tristissima. Fa piangere persino uno come me.

  7. 7
    Fullover -

    Ciao, non illuderti…la tua ex ormai (credo che ormai così si può definire) non ti ama, probabilmente dividendo la stessa casa con te ha capito che non sei la persona adatta a lei o semplicemente non ha voglia di vivere un rapporto maturo e quindi di lasciarsi andare a nuove esperienze…anche se tornasse a parer mio lo farebbe solo per usarti come ruota di scorta. Per il resto sei giovane, non è giusto che sprechi tempo ad aspettare chi probabilmente non ti merita

  8. 8
    Cicci -

    Giuliano139 io non ho capito!!! perchè sei andato via da casa Vostra? quali cose dovevi cambiare secondo Lei?
    Sinceramente la tua lettera non è molto chiara se non per il fatto che litigavate e che lei ora come ora ha paura a riavvicinarsi sentimentalmente a te.
    Da quello che dici, da quando tu sei andato via, lei frequenta un altro e non possiamo aiutarti se non racconti le reali motivazioni della tua scelta e di conseguenza della sua.

    Saluti

  9. 9
    Sofia -

    Caro Giugliano..prima cosa andare a convivere già a 20 anni è demenziale! A quell’età ancora non si sa cosa si vuole dalla vita e chi si ama davvero fino al punto di andarci a vivere insieme…

    Seconda cosa semplicemente la tua ex NON TI AMA…E NON TI HA MAI AMATO…gli piaci sì

    Gli piace baciarti…farti le coccole,fare la scema con te..tu gli stai simpatico e la fai ridere ma nulla di che… Sei un bel giocattolo dolce e carino da manipolare e prendere per il culo quanto vuole! E il grave è che te lasci fare perché non te ne rendi conto minimamente!

    Nel mentre lei si fa e frequenta altri ragazzi…poi si ricorda ogni tanto di te e ti viene a dare il contentino!

    Ragazzo svegliati he!
    Se vuoi continuare a essere preso per il culo e a giocare OK..continua a sentirla….ma attento ti scotterai parecchio in questo gioco! E starai molto male..sei preparato?

    Ricorda…”quando una persona ti dice che non sa quello che prova per te…” non è MAI AMORE…..

    Pensaci..

  10. 10
    Cicci -

    Sofia tu conosci realmente la loro storia?
    Perchè se la conosci ti prego umanamente di spiegarmela, io sinceramente non ci ho capito una cippa.

Pagine: 1 2

Scrivi un Commento

I commenti vengono pubblicati alle ore 10, 14, 18, 22.
Leggi l'Informativa sulla Privacy. Usa toni moderati e non inserire testi offensivi, futili, di propaganda (religiosa, politica etc) o promozionali. Non riportare articoli presi da altri siti e testi di canzoni o poesie. Usa un solo nome e non andare "Fuori Tema": per temi non specifici utilizza la Chat.
Puoi inserire fino a 2 commenti "in attesa di pubblicazione" per lettera.
Se non vedi i tuoi ultimi commenti leggi qui.
(1) modifica possibile prima della pubblicazione solo dallo stesso computer del commento (da qualsiasi postazione se hai fatto il LOGIN).
(2) i commenti fuori tema vengono cancellati alla sessione successiva; le risposte ai commenti fuori tema non vengono pubblicate, è possibile però rispondere in Chat.

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili
Ricorda che sei personalmente responsabile di quanto scrivi su questo forum: prima di inviare il commento verifica che non infranga norme di legge e che non arrechi danno, non offenda la reputazione e non violi la privacy di alcuno.