Salta i links e vai al contenuto

Non voglio più amare

Non voglio più amare…. Quante volte ce lo siamo ripetuti?? Io troppe volte, ma dentro di me so che è solo la paura a parlare. Ho 42 anni, gli ultimi 20 dei quali trascorsi in relazioni più o meno sbagliate… Che fatica essere sempre “la donna giusta al momento sbagliato”… Questa ultima volta cavoli l’incastro sembrava finalmente perfetto: ‘donna giusta al momento giusto x uomo giusto’ …bingo! C’era proprio tutto … passione, risate, intesa, stima e quel ‘quid’ in più che trasforma in magia qualsiasi cosa vissuta insieme … o almeno così credevo… qualcosa purtroppo mancava… il coraggio di prendere finalmente dalla vita ciò che si desidera…parlo di entrambi perché anche io non ho saputo cogliere il mio attimo…ed è finora il ripianto più grande della mia vita. Quello di cui ora sono sicura è che non ho più voglia di lottare, di cercare ancora, di crederci di nuovo. E so anche una cosa molto più importante: so che desidero un figlio e che lo farò da sola. Decisone egoista forse, ma non posso permettermi altri anni di attesa perché in tutto questo ho anche affrontato e sconfitto una malattia molto seria e quindi ora conosco l’ordine delle mie priorità. Il mio cuore è a pezzi, la mia autostima anche di più, ma da quando questo sogno riscalda il mio cuore sento che devo almeno provarci x dare un senso alla mia vita che ora sento completamente INUTILE.

Auguri a tutti quelli che non credono più nell’amore o, almeno, in quel tipo di amore. Magari un giorno ci ricrederemo assieme! Grazie x avermi letto!

L'autore ha scritto 1 lettera, clicca per dettagli sulla pubblicazione.

Lettere con argomenti simili:
Continua a leggere lettere della categoria: Amore - Me Stesso
Una lettera scelta dal caso proprio per te...

8 commenti a

Non voglio più amare

  1. 1
    Clara -

    Ciao Franci,

    la penso come te e di anni ne ho 31. In più sono disabile, chi vuoi che mi piglia? Anche se sono ancora giovane, per me l’idea di un figlio è praticamente scomparsa. In più, anche se volessi, non posso nemmeno farlo da sola… Chi lascerebbe un bambino ad una donna disabile single?
    Anche la disabilità ha un suo peso. Nessun uomo vuole prendersi carico di una persona disabile. E anche se lo volesse fare, credo che la sua famiglia glielo impedirebbe. La soluzione? Trovare l’amore in una persona di più di 50 anni (a quell’età, tutte le persone che conosco mi apprezzano), ma perdere tutte le altre possibilità. E non penso di volere questo… Mi consolerò con la nuova casa dove andrò a vivere da sola, speriamo di riuscire almeno in quello.

    Buona giornata!

    Clara

  2. 2
    Rossella -

    Non sei egoista. Purtroppo la donna, da un po’ di anni a questa parte, viene disegnata in questo modo… quantomeno gli uomini la vivono così perché si sentono sottomessi dal suo strapotere sessuale. Prendiamo la contraccezione, come viene raccontata? In genere quando si parla di contraccezioni si fa riferimento alle infezioni che presumibilmente si potrebbero contrarre attraverso il rapporto sessuale e, su questo converrai con me, la cosa esclude ogni margine di riflessione. Sarebbe da folli mettere in discussione una realtà inopinabile: la salute prima di tutto. Questo non esclude il fatto che questa pratica mortifica l’uomo e lo fa sentire uno strumento a servizio del piacere della donna. Può andar bene per i rapporti occasionali, quei rapporti in cui l’uomo prova piacere della sua virilità. Tra persone che si amano potrebbe andar bene solo in alcuni casi, in tutti gli altri dovrebbe essere la donna a prendere su di sé la responsabilità di non desirare la gravidanza e quindi, in teoria, le basterebbe farsi prescrivere la pillola anticoncezionale… cosa che farebbe se non si ponesse una serie di quesititi di natura etica e morale. A quel punto subentrano altre forme di contraccezione che penalizzano sempre l’uomo quando, se proprio si sente forte la responsabilità di fare scelte etiche, si potrebbe tranquillamente evitare di avere rapporti, almeno di tanto in tanto. Si tratta di un esempio, potrei farne tanti altri… il punto è che la doppia morale che caratterizza il nostro tempo genera una serie di contraddizioni e di fraintendimenti.

  3. 3
    scruciola -

    franci sono con te ho 38 anni a luglio 39 anni, ho avuto negli ultimi 8 anni tante storie sbagliate e questo anche a causa mia, ma l’ultima mi ha devastato il cuore tanto che è 1 anno e mezzo che non provo più nulla per nessuno, ormai mi vedo persa, inutile e vuota, forse ancora non ho superato questa rottura forse se avessi voluto veramente una famiglia non sarei arrivata a questo punto, non so più che pensare…so solo che ho letto questa storia e mi ci sono ritrovata, in bocca al lupo spero che tu possa realizzare presto il sogno di un figlio.

  4. 4
    walk -

    “Ho 42 anni, gli ultimi 20 dei quali trascorsi in relazioni più o meno sbagliate…”

    Questa lettera mi ha colpito molto,quando ho letto questa frase ho capito che stai vivendo i mie stessi problemi e mi sento vicino a te.
    So che è difficile da fare,ma tenta di vedere la vita in modo più positivo,inganna la tristezza che è dentro di te e comincia a pensare che sei una donna fortunata,ama te stessa anche se l’autostima è sotto i piedi e buttati sempre in nuove esperienze,non arrenderti.
    Mmmm… non sei convinta,vero? Ma ti garantisco che è l’unica strada per vivere meglio (per me è così)

    “Auguri a tutti quelli che non credono più nell’amore o, almeno, in quel tipo di amore. Magari un giorno ci ricrederemo assieme!”

    Ti rubo anche questa frase che mi sembra bellissima!

  5. 5
    raggio -

    almeno tu hai una speranza…forse ricrederai..io no…8 anni di relazione..no,rapporto diceva lui..ho combattuto tanto per il mio amore…l’ho appoggiato in un momento impossibile…e…niente…e finita…ma la mia amarezza e che sono stata consapevole perche mi voleva..e ho sperato che cambiera..forse sbaglio io?e normale che se il tuo amore ti dice ti amo sta cmq nella ricerca di altre donne?8 anni.sempre e andata cosi…ho rinunciato ad orgoglio al rispetto per me stessa…per…nulla…e ora si…son stanca…gli ho spiegato in mille modi che solo il sesso nn potra mai tenermi in una relazione..in vano..nn mi ha mai sentito..il guaio e che nn guardo piu con interesse nessun uomo..sto sempre pensando a lui…ma ho ritrovato il rispetto per me stessa…nn la voglio piu..anche se sara rimanere da sola…ha sempre condizionato l’amore che sentivo per lui con tanti ‘pero’…pero senza vincoli…pero senza matrimonio…ma un pero ora ne ho anch’io…nn ti posso scordare pero nn tornero con te…mai piu..franci…sconffige la tristezza..e questo tremo interiore…un giorno saremo piu forti..

  6. 6
    Franci12772 -

    Grazie a tutti voi che mi avete un pò del vostro tempo rispondendo alla mia lettera, mi avete dato ciascuno un pó di voi e della vostra esperienza … è stato bellissimo. Mi sono sentita compresa da qualcuno simile a me, cosa che ultimamente non accade quasi mai.
    Grazie Clara, trovo che tu sia una donna molto coraggiosa. Certo che ci riuscirai, perché non dovresti? … quindi un enorme in bocca al lupo x la tua nuova avventura con la casa! Anche quello è un bellissimo progetto:-)

    Grazie Rossella, si hai ragione su molte cose. Credo anch’io che alcuni uomini siano spaventati dall’attuale figura della donna, ma di quegli uomini io non sento il bisogno. Sento (anzi sentivo) il bisogno solo di un uomo in grado capirmi per quello che sono e che non si lasci spaventare dal resto, dalla mia indipendenza e dall’amore che do e pretendo indietro. Tanti auguri per la tua vita!

    Grazie scruciola, probabilmente siamo molto vicine sia come età, ache se tu sei un pochino più giovane, che come esperienze. Credo che tu abbia ragione quando scrivi che “…forse se avessi voluto veramente una famiglia non sarei arrivata a questo punto”. Lo penso anche io per me, ma ora so che non è troppo tardi per provare a realizzare ciò che desideriamo, con o senza un uomo accanto :-) tu auguro di tornare ad essere felice!

    Grazie walk, anche se da poche parole avverto anch’io delle affinità con te .., So perfettamente che hai ragione e che devo ritrovare la gioia nella quotidianità delle cose forzandomi a uscire e a fare esperienze nuove, ma la tentazione del divano di casa sotto una calda copertona di Linus è ancora molto molto forte… a volte racconto bugie, anche a me stessa, per non uscire di casa e crogiolarmi nella tristezza. Ma quella che mi indichi è sicuramente la strada giusta e devo iniziare a percorrerla… grazie anche a te delle belle parole!!

  7. 7
    Franci12772 -

    Si lo penso anche io raggio, mai perdere il rispetto per se stessi e se tu ora l’hai ritrovato, anche grazie a questa bruttissima esperienza, hai già fatto un grandissimo passo! Brava! In bocca al lupo per la tua vita

  8. 8
    walk -

    Si Franci conosco bene l’attrazione irresistibile della “copertona di Linus”
    In realtà con le mie parole non volevo spronarti ad uscire per fare nuove conoscenze,tutt’altro! Odio quando lo fanno con me…
    Non devi sentirti sbagliata se alcune sere ti piace stare a casa a vedere un bel film.
    Personalmente preferisco questo tipo di persone rispetto a quelle che non sono felici se non riescono a riempire tutte le serate con eventi mondani.
    Il mio consiglio (che poi adotto anch’io) è quello di sentirti felice e apprezzare te stessa anche se decidi di passare le serate con coperta e divano.
    Penso sia importante non snaturare il proprio carattere per uniformarsi alla massa o per compiacere gli amici.
    In poche parole se una sera non ti va di uscire non c’è problema,ci saranno altre occasioni e vedrai che questo modo di pensare verrà,prima o poi,apprezzato da qualcuno.

Scrivi un Commento

I commenti vengono pubblicati alle ore 10, 14, 18, 22.
Leggi l'Informativa sulla Privacy. Usa toni moderati e non inserire testi offensivi, futili, di propaganda (religiosa, politica etc) o promozionali. Non riportare articoli presi da altri siti e testi di canzoni o poesie. Usa un solo nome e non andare "Fuori Tema": per temi non specifici utilizza la Chat.
Puoi inserire fino a 2 commenti "in attesa di pubblicazione" per lettera.
Se non vedi i tuoi ultimi commenti leggi qui.
(1) modifica possibile prima della pubblicazione solo dallo stesso computer del commento (da qualsiasi postazione se hai fatto il LOGIN).
(2) i commenti fuori tema vengono cancellati alla sessione successiva; le risposte ai commenti fuori tema non vengono pubblicate, è possibile però rispondere in Chat.

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili
Ricorda che sei personalmente responsabile di quanto scrivi su questo forum: prima di inviare il commento verifica che non infranga norme di legge e che non arrechi danno, non offenda la reputazione e non violi la privacy di alcuno.