Salta i links e vai al contenuto

Non sopporto più la mia morosa

Io e lei stiamo insieme da molto tempo, fra vari tira e molla e una pausa abbastanza lunga nel mezzo. In tutto, stiamo insieme da oltre sei anni. Il punto è che ultimamente la detesto. Lei mi priva delle mie amicizie, anche se lei dice che non ha nulla contro di loro: sono sempre uscito coi miei amici fino a quando circa sei mesi fa un mio amico si è messo con una ragazza. Caso ha voluto che questa qui sia proprio la tipa a cui facevo riferimento quando il primo anno continuavo a dire alla mia morosa che avrei voluto farmi consolare (in tutti i sensi) da sta tizia, nei momenti in cui noi due litigavamo. Ero un idiota probabilmente ma nulla di più. Sì magari lo pensavo anche davvero dato che questa qui mi venerava ancora prima che mi mettessi insieme alla mia ragazza, però erano frasi morte lì tant è che non gli ho mai neppure scritto pur avendo il numero in rubrica. La mia ragazza dice che nei primi anni della nostra storia l ho mortificata in ogni modo e l’ho resa la persona insicura che è anche ora, per questo mi aveva lasciato. Poi però sono cambiato tantissimo per lei e siamo tornati insieme e ora non mi sognerei mai di fare ste uscite. Nonostante tutto lei dice che non la vuole neppure vedere e che non vuole che nemmeno io la veda, perché le ricorda quanto ha sofferto nei primi anni a pensare a io e sta qua insieme solo per colpa delle mie uscite. Ma erano solo stupide parole, e noi eravamo dei ragazzini. Sono passati 6 anni, e invece di maturare lei che fa? Ritorna una bambina idiota. E così io non posso più uscire coi miei amici se c’è anche lei (e lei c’è praticamente sempre), ma cavolo son passati anni!!! Oltretutto, quelle poche volte in cui sono uscito lo stesso con loro anche se c’era lei, la mia morosa mi metteva dei paletti allucinanti: “almeno non scherzarci”. Certo. Io sono lì con tutti e non scherzo solo con lei, ma va. Oltretutto la mia morosa continua a stressare dicendo che la critico in tutto, ma lei veramente sta fuori dal mondo! E’ una ritardataria cronica, e io odio il ritardo. Ogni volta ritarda di 15 minuti. Se le dico di scrivere a qualcuno o di fare qualcosa, lei molte volte non lo fa subito e tergiversa, e poi ha pure il coraggio di dirmi che tanto non cambiava nulla! Certo che la critico, lei se lo merita! Pensa come una bambina e si comporta come una bambina sbadata e disordinata. Ha 25 anni e ancora non ha intenzione di andarsene da casa dei suoi perché è all’ultimo anno di università, ma io sono stufo di aspettare, anche perché sembra che faccia tutto lei! Le dico spesso di trovarsi un lavoro ma lei dice che è IMPOSSIBILE fare Medicina e lavorare contemporaneamente ed essere in pari con gli esami ed avere voti alti come i suoi, si inventa sempre un sacco di scuse per non muovere un muscolo. Sembra tutto lei, a suo dire nessuno ce la fa a fare diversamente da come fa lei. Ogni volta quando c’è la sessione esami lei si rinchiude in casa, e di conseguenza io sto sempre da solo (anche perché coi miei amici non ci posso stare perché c’è la mia amica di cui parlavo prima). Mi sono rotto. Lei non ha tempo per me, sembra di star da solo. Sempre a studiare e mai un soldo per andare a vivere insieme, solo belle parole. Non ditemi “lasciala” perchè non è quello che voglio. Voglio che lei la smetta di essere una bambina e che non rompa se voglio uscire con gli amici, ma soprattuttutto vorrei che si svegliasse fuori e che cominciasse a pensare alla casa e a come avere uno stipendio, che la piantasse di essere così disorganizzata e ritardataria perché solo lei ha sti difetti. Mi sembra che non capisca come giri il mondo, come posso fare a farle capire tutte queste cose? 

L'autore ha scritto 3 lettere, clicca per elenco e date di pubblicazione.

Lettere con argomenti simili:
Continua a leggere lettere della categoria: Amore
Una lettera scelta dal caso proprio per te...

22 commenti a

Non sopporto più la mia morosa

Pagine: 1 2 3

  1. 1
    gimmy -

    Mah, basterebbe rigirare questo sfogo alla diretta interessata trascrivendo tutto in prima persona. Sei stato cosi esaustivo che qualunque consiglio potrebbe risultare superfluo. :-)

  2. 2
    seccoj -

    Mamma mia che scassacazzi che sei. Lasciala, falle questo favore

  3. 3
    enntony -

    provaci tu a studiare medicina e a lavorare 8 ore al giorno. Facile parlare… Quando sara’laureata si portera’ a casa 5 volte il tuo stipendio stanne certo. Da come scrivi sembri tu l’immaturo

  4. 4
    Dany0103 -

    Ecco un altra cavolata idonea per qualcuno qua…

    Che rapporto è? Ma per favoreee!!!

    Chiudete sto scempio e andate avanti nella vostra vita.

    Quanta immaturità!!!

    Con questi presupposti vanno avanti anche molti matrimoni… vite buttate!!

  5. 5
    maria grazia -

    invece devi lasciarla. primo perchè non la ami ( è evidente da come ne parli ), e secondo perchè non è la persona adatta a te ( o meglio, tu non sei alla sua altezza). E ‘ una ragazza seria e responsabile che giustamente pensa al suo futuro, tu invece vuoi solo trascinarla nei tuoi insensati colpi di testa per poi ritrovarsi a fare una vita di cacca, tra bollette scadute e conti arretrati da pagare. Voglio vedere allora dove saranno i tuoi cosiddetti “amici”. MA SCIALLA!

  6. 6
    Alinai -

    Ma dirglielo alla tua morosa in faccia che è una bambina, ritardataria,cretina, pigra, defficente ecc !!!! Pesantezza infinita !!! Solo a leggerti, a uno crea dei nervi…

  7. 7
    marco0591 -

    @ Dany, secondo te chi è l’immaturo? Io non vedo perché dovrei ritenermi tale. Lavoro da quando ho 15 anni, mentre lei ancora adesso si fa la bella vita e studia con le amiche tutti i giorni. Ha anche il coraggio di dirmi che io non dovrei pretendere perché lavoro 5-6 ore al giorno e non faccio un lavoro pesante, mentre lei studia 8-10 ore al giorno e quindi ha sempre sonno ed è stanca. Quindi lei non fa mai un bel niente. Vedo i miei amici che sono sempre in vacanza con la morosa, e io e lei invece sempre a casa perché i soldi non ci sono. Se mi lamento di questo, lei mi dice che non è colpa sua dato che i soldi lei li avrebbe anche, peccato che se avessimo due stipendi il problema non ci sarebbe. I miei amici hanno la casa sempre pulita e perfetta mentre la mia è sempre un cesso perché lei si sveglia fuori solo quando non ci sono esami imminenti, quindi durante la sessione estiva vivo in uno schifo. Potrei pulire io, ma francamente lavoro 7 giorni su 7 quindi non ho alcuna intenzione di tornare a casa e mettermi a pulire, mentre lei non fa nulla tutto il giorno ma non ha mai tempo. Ormai ho 26 anni e mi sono rotto di non avere mai un soldo, vorrei comprare una casa mia invece di buttare via i soldi in affitto e invece non posso farlo perchè la mia morosa non ha un reddito. Oltretutto ora si è fissata di voler andare a fare tirocinio dopo la laurea in un posto vicino a noi ma con la paga misera solo perché ha un ottima fama per far curriculum e quindi dovrei aspettare altri due anni! Lei mi dice di aspettare che ne vale la pena e che altrimenti dovrebbe rinunciare ai suoi sogni e avrebbe buttato via 6 anni della sua vita ma ai miei sogni manco ci pensa. Dovrebbe andare a lavorare invece, subito e in un posto ben pagato che troverebbe subito. E poi oltretutto lei è una nonna. Non vuole mai uscire fino a tardi e a mezzanotte e mezza ha già sonno mentre io uscirei tutti i giorni fino alle 4 di notte. Odia i locali chiassosi e preferisce i barettini o il cinema piuttosto che andare in discoteca. Lei mi limita in tutto e non ce la faccio più.

  8. 8
    Dany0103 -

    Dopo tutto sto poema il mio consiglio continua ad essere lo stesso: ognuno per la sua strada.

    Non capisco perché andare avanti a tutti i costi avendo punti di vista opposti in ogni ambito.

    Ovvio che deve fare il tirocinio…è il percorso dei medici. Cosa dovrebbe fare? Lasciare tutto a metà?

    Trascinare le cose già morte è pietoso.

    Non cambio idea. Poi fate come vi pare. Ovviamente il mio punto di vista non vi Cambia la vita…

    Fate voi…. mah

  9. 9
    marco0591 -

    Per tutti quelli che mi dicono di dirgli tutte ste cose. Credete che non lo faccia già? Glielo dico tutti i giorni ma proprio tutti tutti i giorni di desdarsi fuori, che deve crescere e che è ancora una bambina e glielo dico anche senza sbraitrargli addosso. Però lei ha sempre da controbattere, ammette solo di dover rimediare al suo essere ritardataria e basta. Se gli dico che voglio uscire con gli amici fa la vittima che poverina non ce la fa proprio e si mangia il fegato. Se gli dico di trovarsi un lavoro dice che è impossibile studiare e lavorare mentre io vedo un sacco di amici che lo fanno. Se gli dico di essere più presente mi dice che è già bello che ci vediamo 6 giorni su 7 peccato che la metà delle volte mi viene a trovare alla fine della sua giornata, parliamo 10 minuti e poi dorme e se ne va la mattina dopo colazione. Se gli dico che voglio vedere i miei amici mi dice che lei non me li vieta ma che solo non sopporta lei. Se gli dico che è una bambina si intestardisce e tira insieme un macello di argomentazioni che non centrano nulla per dimostrare che non lo è. Se mi lascia da solo per lo studio dice che lo fa per noi (perchè poi la laurea la prendo anche io no). Se gli dico di svegliarsi fuori si offende. Se solo mi azzardo a criticarla fa la vittima e frigna, dice che non fa mai nulla di male per meritarsi critiche su critiche in modo tale da farmi sentire una merda quando non le ho detto niente e poi ovviamente mi scrive che non riesce a studiare di modo che mi senta in colpa. Poi sono io l’immaturo perché la metto davanti alle responsabilità della vita mentre lei che pretende di fare l’eterna 18enne che vive coi genitori, che si limita a studiare nella sua vita, e che è una gelosa cronica non lo è.
    Ma vorrei vedere voi a quasi 30 anni a fare una vita da settantenni non per colpa vostra.

  10. 10
    Maldamore -

    Purtroppo temo che lasciarla
    sia l’unica cosa da fare.
    Magari perndi una pausa da lei
    e vedi se la lontananza porta a qualcosa,
    se continuate così il tempo passa
    e calano le possibilità per entrambi di rifarvi una vita.

Pagine: 1 2 3

Scrivi un Commento

I commenti vengono pubblicati alle ore 10, 14, 18, 22.
Leggi l'Informativa sulla Privacy. Usa toni moderati e non inserire testi offensivi, futili, di propaganda (religiosa, politica etc) o promozionali. Non riportare articoli presi da altri siti e testi di canzoni o poesie. Usa un solo nome e non andare "Fuori Tema": per temi non specifici utilizza la Chat.
Puoi inserire fino a 2 commenti "in attesa di pubblicazione" per lettera.
Se non vedi i tuoi ultimi commenti leggi qui.
(1) modifica possibile prima della pubblicazione solo dallo stesso computer del commento (da qualsiasi postazione se hai fatto il LOGIN).
(2) i commenti fuori tema vengono cancellati alla sessione successiva; le risposte ai commenti fuori tema non vengono pubblicate, è possibile però rispondere in Chat.

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili
Ricorda che sei personalmente responsabile di quanto scrivi su questo forum: prima di inviare il commento verifica che non infranga norme di legge e che non arrechi danno, non offenda la reputazione e non violi la privacy di alcuno.