Salta i links e vai al contenuto

Non mi piace abbastanza?

di

Ho sempre letto svariate lettere da qui e questa è la prima che scrivo nonostante ci siano state mettere simili con le dovute risposte da parte di chi era esterno ed oggettivo quanto una persona può esserlo. Penso di stare scrivendo per avere un consiglio, una soluzione che non sia scomoda come la più ovvia, quindi ecco il mio problema:

Sto ormai da qualche mese con una ragazza per la quale provavo interesse. I sentimenti stanno scemando da quando abbiamo cominciato a fare le nostre esperienze intime. A volte è più che soddisfacente ma altre, sopratutto nell’ultimo periodo, non mi eccita più, a volte nemmeno riesco ad avere un’erezione duratura. Sicuramente sopraggiunge anche una specie di ansia da prestazione ma questa viene dopo, dopo che lei ha fatto qualcosa che mi fa passare la libido. Qualcosa che io non riconosco, che agisce a livello inconscio. Non ho mai avuto problemi nella sfera sessuale, anzi, con altre ragazze ero decisamente molto attivo, sia a livello di idee che di passione. Passione che invece magari riesco a sviluppare con la mia attuale ragazza ma che lei riesce sempre a spegnere. Io non capisco se sia perché effettivamente mi attrae poco fisicamente oppure è il suo comportamento a letto. Cosa può essere? Cosa devo fare? Parlarne? Può cambiare qualcosa? Come posso parlare ad una ragazza, che essendo tale, si sente molo insicura del suo aspetto a letto anche se nom ha nulla da invidiare? Oppure la devo lasciare? Ma sopratutto, può veramente essere che non mi trovo molto bene con lei proprio per questi problemi a letto? So che il sesso è molto importante seppur non fondamentale in una relazione. Se state leggendo sappiate che non dovete rispondere o aiutarmi per forza, mi va bene già sfogarmi e sapere che c’è qualcuno che sta leggendo. Magari anche qualcuno che ha lo stesso problema e leggendo sa di nom essere il solo :’)

L'autore ha scritto 1 lettera, clicca per dettagli sulla pubblicazione.

Lettere con argomenti simili:
Continua a leggere lettere della categoria: Amore
Una lettera scelta dal caso proprio per te...

5 commenti a

Non mi piace abbastanza?

  1. 1
    sherry -

    ciao! io penso che non sia un problema di sesso o meno, cioè mi spiego meglio…credo che in generale se vuoi davvero una persona completamente perché ami di lei tutti i suoi aspetti, il sesso viene in aggiunta al sentimento e non dovrebbe capitare di non essere “eccitato” o cose del genere, perché è l’amore stesso che ti porta a volerti fondere con una persona proprio perché provi sentimenti profondi verso di lei e l’aspetto non conta più quando c’è di mezzo il vero amore a meno che non sia una storia di solo sesso appunto…quindi io mi chiederei se a livello caratteriale,tu e questa ragazza siate o meno sulla stessa lunghezza d’onda…magari potrebbero essere problemi relazionali tra voi che ti fanno spegnere anche la libido nei momenti di intimità e tu invece pensi che sia un fattore sessuale…io mi chiedo invece se sia un fattore “emozionale”: questa ragazza ti fa stare bene? ci tieni a lei al di là del fisico? ( che da come ho capito non è manco male,se non ha niente da invidiare alle altre),pensi sia la persona che può accompagnarti in questo percorso chiamato vita?? probabilmente sono queste le domande che dovresti veramente porti…la sfera sessuale verrà da sé…spero di essermi spiegata come volevo,non so se i miei consigli siano giusti,ma spero che il mio punto di vista possa aiutarti in qualche modo,nonostante tutto! :)

  2. 2
    Rossella -

    La tua storia viaggia sull’onda dei miei pensieri. Secondo me è sbagliato sentirsi traditi (o comunque insoddisfatti) quando a monte riponiamo tutte le nostre sicurezze nelle cose materiali. Questa tentazione esiste ed è reale, ma non c’è strada più semplice della linearità. Si cambia vita dall’oggi al domani quando era già in atto un cambiamento. L’imprevisto ci mette davanti a quello che siamo. In quel momento facciamo la nostra scelta senza pensare all’avvenire. Nel medio periodo il nostro primo pensiero si concentra intorno alla nostra vita. Ci sono cose che dobbiamo definire. In secondo luogo quando il desiderio di fare colpo viaggia su frequenze diverse dalla genuinità del sentimento significa che si sono messi in moto altri meccanismi che non andrebbero demonizzati. L’attrazione fisica non è mai a rischio zero, ma il modo in cui si portano avanti le cose può fare la differenza. Un uomo che ha un certo controllo dello spazio in cui vive non ha ragioni valide per vivere l’attrazione fisica come una caduta. Posso assicurare che ci sono situazioni in cui da donna preferirei non trovarmi, tendenzialmente sono portata a stare dalla parte delle donne anche se ho un profondo rispetto per la sensibilità dell’uomo. Non ho dubbi sui dubbi degli altri e non ho dubbi sulla solidità di un amore che ti restituisce il sapore di un cibo del quale eri particolarmente ghiotta. Che dire? Sulla continua tensione verso un amore irraggiungibile, nel presente o nel passato, non riuscirei ad investire perché in me si alimenta un senso di voracità che mi fa perdere il gusto delle piccolissime gioie quotidiane che caratterizzano la vita di coppia. Ti parlo della mia sensibilità. Mi ritengo l’1%. Tempo fa mi avrebbero voluto presentare un ragazzo, ma ho capito fin da subito che non sarebbe stato il ragazzo adatto a me. Cosa si deve fare? Bisogna prendere la vita come viene senza abbattersi. Un caro saluto!

  3. 3
    Yog -

    Eh sì, dice bene Rossie. Bisogna prendere la vita come viene senza abbattersi. Così disse anche il tale mentre, barcollando ubriaco, cercava di cingere i fianchi della bellissima.

  4. 4
    Golem -

    Inoltre Scarlet saggiamente ci fa sapere che i rapporti non sono mai privi di pericoli, infatti ci ricorda che “L’attrazione fisica non è mai a rischio zero…”.
    LaD protezione è d’uopo.

  5. 5
    Eder r -

    Avete provato a bervi un paio di bicchieri di vino prima di farlo? Voglio dire, metaforicamente fare qualcosa di meno comune del parlare tutta la sera/pomeriggio/mattino delle banalità quotidiane ecc, potreste provare a spegnervi un po’ entrambi facendo qualcosa di svagante. Poi via col tango. Se neanche questo non ti basta allora lasciala perdere. Addossati il problema, perché probabilmente il problema è tuo, e goditi un solitario vacanzone natalizio. Dopotutto i panettoni senza l’uvetta son sempre più buoni! :)

Scrivi un Commento

I commenti vengono pubblicati alle ore 10, 14, 18, 22.
Leggi l'Informativa sulla Privacy. Usa toni moderati e non inserire testi offensivi, futili, di propaganda (religiosa, politica etc) o promozionali. Non riportare articoli presi da altri siti e testi di canzoni o poesie. Usa un solo nome e non andare "Fuori Tema": per temi non specifici utilizza la Chat.
Puoi inserire fino a 2 commenti "in attesa di pubblicazione" per lettera.
Se non vedi i tuoi ultimi commenti leggi qui.
(1) modifica possibile prima della pubblicazione solo dallo stesso computer del commento (da qualsiasi postazione se hai fatto il LOGIN).
(2) i commenti fuori tema vengono cancellati dopo 48 ore; le risposte ai commenti fuori tema non vengono pubblicate, puoi però rispondere in Chat segnalandolo eventualmente con un commento in questa lettera.

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili
Ricorda che sei personalmente responsabile di quanto scrivi su questo forum: prima di inviare il commento verifica che non infranga norme di legge e che non arrechi danno, non offenda la reputazione e non violi la privacy di alcuno.