Salta i links e vai al contenuto

Il mio problema con le donne

Ciao sono Francesco e ho venticinque anni.

Fin da piccolo sono sempre stato spaventato dalle donne, complice una bassissima autostima, pensavo che nessuna donna potesse trovarmi attraente.

Negli ultimi anni ho cominciato a curare di più il mio aspetto e ho anche cominciato ad avvicinare le ragazze. Nell’ultimo periodo ho anche trovato una ragazza e ci frequentiamo. Il problema che insorge ora è che sono vergine e ho una paura fottuta di fare figure di m…, risultare incapace,ecc… Ovviamente mi imbarazza tantissimo dirle che lei sarebbe la prima e non voglio assolutamente dirglielo:  primo perchè è una cosa personale, secondo perchè mi vedrebbe come uno “strano”, si chiederebbe perchè altre prima di lei non mi hanno voluto… insomma, sono sicuro mi vedrebbe con occhi diversi.

Ho deciso allora di andare con una prostituta ( una che lavora in casa, non mi riferisco a quelle nella tangenziale) , diciamo per avere quel minimo di esperienza. Il problema è che ho una paura assurda ad andarci. Non ho paura di eventuali malattie ne dubbi di natura morale, ma proprio una fobia verso l’atto sessuale.

Immaginarmi durante un atto sessuale mi fa venire la tachicardia e ansia…poi sono sicuro non avrei un’erezione.Pensare di stare solo in intimità con qualcuno mi fa paura.

Quindi è da tempo che mi prefisso di andare da una prostituta, ma rimando sempre.

A dirvi la verità io sento la mia verginità come un peso enorme soprattutto alla mia età.

Da un lato sento di essere vicino al traguardo, dall’altro sento che c’è un grande ostacolo.

Non so perchè ho scritto questa lettera, probabilmente per sfogarmi… non cerco una soluzione al mio problema, perchè già so cosa dovrei fare: andare da questa prostituta senza troppi pensieri e prendere le cose come vengono.  Volevo piuttosto sentire qualche testimonianza di qualcuno che ha avuto problemi simili ai miei.

Saluti

L'autore ha scritto 3 lettere, clicca per elenco e date di pubblicazione.

Lettere con argomenti simili:
Continua a leggere lettere della categoria: Me Stesso
Una lettera scelta dal caso proprio per te...

13 commenti a

Il mio problema con le donne

Pagine: 1 2

  1. 1
    maria grazia -

    ciao Francesco
    scusami ma non riesco a capire esattamente qual’è il tuo REALE problema … dici che sei preoccupato di un’ eventuale reazione negativa di questa ragazza che ti interessa se tu le confessassi che sei vergine. Ma d’ altra parte sei il primo a riconoscere che non è necessario che lei lo sappia ( anche se, secondo me, se questa ragazza davvero ci tiene a te, non baderà al fatto che per lei tu sei IL PRIMO, e non ti riterrà strano ). Sul fatto poi di andare con una prostituta per “fare esperienza”, scusami ma nutro forti perplessità. E non per un discorso morale sia chiaro ! Ma perchè tu cerchi un’ esperienza che TI SBLOCCHI con le donne, un’ esperienza fatta di complicità, di interazione, di reale coinvolgimento con un soggetto femminile e non un semplice atto sessuale fine a se stesso. E difficilmente con una prostituta potrai trovare questo tipo di esperienza, perchè si tratta di rapporti freddi, frettolosi e meccanici e di sicuro non adatti a un ragazzo che come te si avvicina con sensibilità e curiosità all’ universo femminile per la prima volta. E’ normale che ora tu sia teso all’ idea di avere la tua prima esperienza sessuale con questa ragazza, ma vedrai che se ti lascerai andare e ti RILASSERAI TOTALMENTE, dimenticandoti le tue ansie da prestazione e i tuoi timori, tutto verrà naturale e potrai in futuro avere un BEL RICORDO della tua prima volta.
    Un abbraccio !

  2. 2
    Bobo -

    Ciao Francesco, posso darti volentieri un consiglio perchè sono uno che … modestamente .. ha ha ha la prima volta ho fatto una figuraccia!! Ed ero esattamente come descrivi tu : tachicardia , ansia ed erezione inesistente ..Ora ci scherzo sù ma allora (avevo 16 anni) volevo sprofondare. Ti posso dire come l’ho superato io, ma non siamo tutti uguali, ti sconsiglio di andare con una prostituta soprattutto perchè, sinceramente, se ne trovi una molto eccitante ed esperta potresti andare “fortissimo” con lei ma se successivamente ti dovessi trovare a farlo con una ragazza che non sa come “accenderti” faresti ugualmente una figuraccia. Ti direi di evitare come “prima volta” un rapporto occasionale, cerca di farlo con una ragazza con cui hai confidenza, sembra banale ma la confidenza (anche se la ragazza inizialmente è una semplice amica)è un ottimo elemento stimolante, ti fa sentire più rilassato. Per me ha funzionato il fatto di non concentrarmi prettamente sull’atto sessuale, ad esempio con la ragazza che avevo allora, la seconda volta (dopo la mia figuraccia)abbiamo semplicemente passato la notte assieme, dormendo nello stesso letto, e ovviamente sentendo il suo profumo, accarezzandola e baciandola ho raggiunto la massima eccitazione ed ho “consumato” per la prima volta (era vergine anche lei) Da allora ammetto che l’ansia mi ha assalito tutte le “prime” volte ogni volta che cambiavo ragazza, ma ho capito che è un mio problema e non ci posso fare nulla (e per mia fortuna lo hanno capito anche le donne con cui sono stato), chiaro se si trova una donna che per la cilecca della prima volta non ti vuole più vedere si è fregati :D
    Rilassati, e affronta la prima volta senza pensarci, lasciando agire l’istinto, pensando che l’amore può essere bello anche se non perfetto, questo è l’unico consiglio che mi sento di darti

    Buona fortuna

  3. 3
    ele -

    provi qualcosa per questa ragazza? in caso affermativo la tradiresti con una prostituta solo per appagarla di più a letto. Pensi che le piacerebbe quest’idea se lo venisse a sapere o preferirebbe condividere con te la tua prima volta?
    sei troppo negativo, potrebbe andare meglio di quanto credi (intendo con la ragazza, non con la prostituta)!

  4. 4
    Rossella -

    Guarda: gli uomini non sono attraenti. Penso che non dovresti essere così concentrato su te stesso. Tanto per cominciare non sei tenuto a metterla a conoscenza di questi particolari, non è molto elegante parlare di queste cose: uno immagina! Accadrà tutto in maniera spontanea e la tua inesperienza si confonderà con la sua. Secondo me non hai incontrato la ragazza giusta! Quandanche non si dovesse trattare della sua prima volta sarebbe comunque imbarazzante vivere l’intimità con un uomo diverso… sotto sotto hai dei pregiudizi sulle donne!

  5. 5
    Daitarn3 -

    Maria Grazia e Bobo ti hanno dato consigli giustissimi. Prendi confidenza con questa ragazza, bellissimo è anche il fatto di dormirci insieme senza far niente che ha detto Bobo. E stai tranquillo, su eventuali paranoie che ti puoi fare tu. Una ragazza se è normale di testa e sta bene con te non può pensare che bene del fatto che tu non hai fretta! Se è una che ha avuto tantissime esperienze per lei sarai un’interessante novità , magari molto migliore dei tanti machi (finti) che ci sono in giro, se invece è una con poca esperienza apprezzerà comunque, visto che non è un’assatanata! :)
    In ogni caso stai tranquillo e rilassato e non forzare la cosa… Figuriamoci di andare a puttane! Lascia decisamente perdere, non ci pensare nemmeno che faresti peggio che meglio.
    Infine , se la cosa ti potrebbe fare stare ancora più tranquillo, ci sono le famose pasticche (viagra e simili), Prenditene una, dormici insieme senza aver nessuna intenzione di far niente… Vedrai che ti ritroverai a farlo! :)

  6. 6
    Gaudente -

    penso tu debba esternare i tuoi timori alla ragazza in questione e magari le prime volte farti fare solo delle seghe o delle pompe di modo da abituarti al suo tocco, quando avrai preso confidenza potrai passare alla penetrazione.

  7. 7
    solitudine1989 -

    No no no, niente prostituta, cerca di frequentare questa ragazza e se ti interessa veramente prova (più che prova, dovresti)sentire qualcosa per lei, cioè affezionati e soprattutto fai in modo, sempre che ti interessi, che lei si interessi a te, insomma per queste cose specialmente le prime, ci vuole affetto. Non lo dico perché è più bello ma anche perchè è più facile farlo con chi hai confidenza, la paura svanisce quasi totalmente.
    A parte questo, scusa eh ma io conosco alcuni ragazzi (non ragazze) che sono senza esperienza a 25 anni, non fartene un dramma, non sei l’unico!

  8. 8
    kiky9326 -

    Credo che il problema sia solo nella tua testa, insomma se ti curi e tutto una potrebbe pensare che ti riservi per una persona verso la quale provi sentimenti veri. E’ normale che tu sia agitato, è una esperienza nuova, se hai una ragazza intelligente io gliene parlerei. Insomma chi l’ha detto che ci sia un’età giusta per perdere la verginità?

  9. 9
    marikoska -

    gaudente: sistemati gli occhiali, guarda che questo è “Lettere al direttore” non cam 4 !

    Randomnik: bravo, non la chiamare una donna, non ti servirà a nulla se non a farti venire altre insicurezze, piuttosto cerca di lavorare con il tuo problema di rimanere nell intimità con una donna.. ti consiglio prima di conoscere bene questa ragazza, e vedrai che se ti piacerà davvero questa ragazza per la sua complessità, ti verrà spontaneo tutto, e deciderai tu cosa fare o no.. ma tutto parte da una grande complicità e capicità di farti sentire a tuo agio che deve trasmetterti quella ragazza.. ciao

  10. 10
    alv -

    Mi piacerebbe conoscere la tua ragazza, per dirgli io queste cose….ammazza che fiducia e quanto amore provi per lei! Ma non pensare ‘ste caxxate ed ama come un uomo deve fare!
    Povera ragazza, in che mani è capitata….Io invece credo lei sia molto contenta che per te è la prima ragazza, pensa un po’!
    Svegliatevi che il medioevo è passato da un pezzo-))))

Pagine: 1 2

Scrivi un Commento

I commenti vengono pubblicati alle ore 10, 14, 18, 22.
Leggi l'Informativa sulla Privacy. Usa toni moderati e non inserire testi offensivi, futili, di propaganda (religiosa, politica etc) o promozionali. Non riportare articoli presi da altri siti e testi di canzoni o poesie. Usa un solo nome e non andare "Fuori Tema": per temi non specifici utilizza la Chat.
Puoi inserire fino a 2 commenti "in attesa di pubblicazione" per lettera.
Se non vedi i tuoi ultimi commenti leggi qui.
(1) modifica possibile prima della pubblicazione solo dallo stesso computer del commento (da qualsiasi postazione se hai fatto il LOGIN).
(2) i commenti fuori tema vengono cancellati alla sessione successiva; le risposte ai commenti fuori tema non vengono pubblicate, è possibile però rispondere in Chat.

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili
Ricorda che sei personalmente responsabile di quanto scrivi su questo forum: prima di inviare il commento verifica che non infranga norme di legge e che non arrechi danno, non offenda la reputazione e non violi la privacy di alcuno.