Salta i links e vai al contenuto

E’ stato il mio primo amore e non so affrontare questa sofferenza

ciao a tutti sono un ragazzo di 19 anni. 1 anno e mezzo fa mi innamorai di una ragazza di due anni più piccola. Lei è sempre stata una ragazza un po’ acida e non capace di dimostrare i sentimenti, al contrario mio. Praticamente avevamo due caratteri completamente opposti ma nonostante questo mi ci sono abituato e dopo circa sei mesi avevamo imparato a completarci a vicenda. Il fato volle a causa dell’inizio della scuola sia per me che per lei che il tempo venisse a mancare. Dopo l’inizio della scuola iniziarono i problemi, litigi continui e un distaccamento da parte di lei nei miei confronti mi hanno fatto iniziare a pensare di dover chiudere. E così fu dopo circa un anno e 3 mesi di relazione, poco prima della fine della scuola presi la mia decisione. Lei c’è stata malissimo e per 15 giorni ha fatto di tutto per tornare ma sentivo che non provavo più le stesse cose. Chiuse i contatti e dopo altri 15 giorni mi accorsi dello sbaglio che avevo fatto. Ho provato di tutto, tanti regali e cose bellissime che avrebbero reso qualunque ragazza felicissima. Lei dopo così poco tempo però già si vedeva con un altro ma mi amava ancora e questo la portò ad avere rapporti sessuali con me. Nonostante ciò continuava a dire che non poteva fidarsi di me per quello che avevo fatto e tutto questo continuò per 2 mesi, facendomi soffrire molto. La mia gelosia a causa del mio profondo amore risbocciato nei suoi confronti mi ha portato a dire tutto a lui. Potete immaginare come l’ha presa. È passato poco tempo da allora e ci siamo sentiti solo una volta perchè gli ho riscritto io. Lei mi ha detto che si è resa conto che la nostra relazione è finita e sta male perchè gli mancano tutte le cose che facevamo insieme e gli tornano in mente i bei ricordi. Adesso ho smesso di essere oppressivo e ho intenzione di non scriverle per un po’. La nostra relazione è sempre stata bellissima ci aiutavamo sempre a vicenda e ci amavamo veramente tanto. Io non riesco più a non pensare a lei e questo mi ha portato a stare ancora più male. Non riesco a divertirmi e a fare ciò che mi piace. Lei sa quanto l’amo per tutto quello che gli ho dimostrato in questo tempo. So che magari non è una storia lunghissima ma è comunque stato il mio primo amore e non so affrontare questa sofferenza. Avrei bisogno di consigli perchè voglio veramente tornare con lei.

L'autore ha scritto 1 lettera, clicca per dettagli sulla pubblicazione.

Lettere con argomenti simili:
Continua a leggere lettere della categoria: Amore
Una lettera scelta dal caso proprio per te...

5 commenti a

E’ stato il mio primo amore e non so affrontare questa sofferenza

  1. 1
    Rossella -

    Ti dico che molti giovani,almeno stando a quello che mi hanno riferito,sono costretti a rivolgersi alla Caritas diocesana per avere un pasto caldo.Si tratta anche di giovani separati.Vivere in provincia non è affatto semplice;ti confronti con un modo di pensare che ti fa perdere di vista la realtà.Anche una bravissima ragazza tende a mettersi sulla difensiva quando si parla di sax tape… ti faccio questo esempio perché gli uomini di oggi tendono a non criptare l’identità delle donne con le quali hanno avuto qualche cosa a che vedere e molte ragazze che magari ci hanno scambiato appena due parole pensano di non avere più chance nella vita. Non frequento i locali ma ti posso dire che ci sono persone che sentono l’esigenza di cambiare aria per non incontrare quei ragazzi che nel frattempo si sono fidanzati. Se avessi un figlio preferirei saperlo in un locale vicino casa. A parte questo penso che quando il sentimento che lega un uomo ad una donna sia qualche cosa di più di una semplice amicizia il disprezzo per la rivale non dovrebbe prevalere sul confronto con lei. Infatti ad una ragazza ho consigliati di farsi vedere in quei locali perché il problema non è suo… piaceva al ragazzo,l’attrazione fisica c’era. In quanto a lui è un suo problema se l’è fatta scappare:di buona famiglia,grande lavoratrice,intelligente, umile e molto magnetica.Dunque ti consiglio di non dare per scontato che questo modo di parlare sia quello di un ragazzo che pensa di metter su famiglia.Per le donne in amore i confronti sono tutto,non ci basta la fede al dito;non per niente nel quadro dello Sposalizio della Vergine alle spalle della Madonna ci sono altre dame ma Lei è la protagonista della scena!Ad un ragazzo che fa i tuoi discorsi direi:-tieniti i tuoi ricordi!- Ad un ragazzo che ha “corteggiato” donne più attraenti di me direi:-stattene con i tuoi amici! Gli amici danno coraggio per dare sfogo all’istinto… per fare quelle cose che non avrebbero né la testa né la voglia di fare!

  2. 2
    Nicola -

    Quando si è giovani come voi è facile scambiare l’amore per infatuazione. La voglia di vivere e fare nuove esperienze vi porta confusione ed emotività che generano dei tira-e-molla che perdurano fino a quando non si stabilisce l’ equilibrio tipico delle persone adulte.
    Quello che ti (vi) consiglio e di continuare a fare le vostre esperienze separatamente senza mai però perdere i contatti tra di voi.Prendetela come una pausa di riflessione, o un sistema di comparazione, alla fine prevarrà la scelta migliore, che mi auguro sarà quella che desideri ora.

  3. 3
    loreenzo -

    Grazie per i consigli

  4. 4
    rossana -

    Loreenzo,
    sottoscrivo il post di Nicola, molto equilibrato e concreto.

  5. 5
    Golem -

    Nicola, immagino volessi dire “infatuazione per amore”.

Scrivi un Commento

I commenti vengono pubblicati alle ore 10, 14, 18, 22.
Leggi l'Informativa sulla Privacy. Usa toni moderati e non inserire testi offensivi, futili, di propaganda (religiosa, politica etc) o promozionali. Non riportare articoli presi da altri siti e testi di canzoni o poesie. Usa un solo nome e non andare "Fuori Tema": per temi non specifici utilizza la Chat.
Puoi inserire fino a 2 commenti "in attesa di pubblicazione" per lettera.
Se non vedi i tuoi ultimi commenti leggi qui.
(1) modifica possibile prima della pubblicazione solo dallo stesso computer del commento (da qualsiasi postazione se hai fatto il LOGIN).
(2) i commenti fuori tema vengono cancellati alla sessione successiva; le risposte ai commenti fuori tema non vengono pubblicate, è possibile però rispondere in Chat.

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili
Ricorda che sei personalmente responsabile di quanto scrivi su questo forum: prima di inviare il commento verifica che non infranga norme di legge e che non arrechi danno, non offenda la reputazione e non violi la privacy di alcuno.