Mia mamma mi prende a calci, schiaffi e pugni

di a

Qualche tempo fa ho scritto per un consiglio per una ragazza ma oggi non vi devo parlare di questo. È qualche mese che mia mamma fa la str*nza con me e proprio ieri sera, l’ho offesa pesantemente dandole della z*ccola a quest punto lei mi ha tirato un calcio sulla gamba, glie l’ho fermata e le ho tirato un pugno sul ginocchio (non sono un violento ma erano mesi che non reagivo a calci schiaffi e pugni e non riuscivo più a non sfogarmi) salta fuori che peró lei ha fatto la registrazione del tutto, non ero preoccupato perchè sapevo di non aver fatto nulla di male ma credo che sia stato un gesto da infami, mio fratello le ha buttato il cellulare giù dalla finestra e quando lei si è alzata l’ho spinta più volte sul letto. Dopo ha chiamato suo fratello che è venuto e ha sgridato mio fratello e me al che mio fratello si é preso su ed è andato fuori di casa per la notte. Oggi pomeriggio è tornato a prendere le sue cose e mia mamma ha detto, testuali parole, questo:”stai sul divano e guai a te se gli apri la porta di casa!” In un momento di distrazione di mia mamma ho fatto un piccolo scatto e ho aperto la porta a mio fratello, mia mamma ovviamente l’ha visto è venuta e mi ha tirato uno schiaffo. Mio fratello è andato in camera sua a preparare la sua roba e quando le ho detto: “vado un po’ su a parlare con n” (mio fratello) lei mi ha risposto:”no, sei in punizione e quindi non puoi parlare a tuo fratello!” Inoltre se mi vede mandare un messaggio a mio fratello mi prende il cellulare e non vuole nemmeno che vada a parlare con lo psicologo! Secondo voi perchè fa questo e cosa posso fare? (Ho 14 anni e quindi posso denunciare) mi sembra anche che se fa sentire la registrazione a qualcuno commetta un reato perchè credo sia violazione della privacy!

- L'autore ha scritto n.2 lettere, clicca per elenco e date di pubblicazione

Lettere attinenti a:

Continua a leggere lettere della categoria: Famiglia - Me Stesso

Una lettera scelta dal caso proprio per te...

4 commenti a

Mia mamma mi prende a calci, schiaffi e pugni

  1. 1
    Monia -

    Ci credo che tu madre ti prende a schiaffi e pugni hai 14 anni sei ancora un ragazzino e non ti rendi conto che tua madre è una persona a cui dovresti portarle il massimo del rispetto e invece la prendi anche a parole?ma fa bene a trattarti così,almeno forse capisci cosa vuol dire imparare l’educazione.Cresci e poi quando lo avrai fatto capirai delle collere che le facevi prendere.

  2. 2
    IO -

    Se fossi tuo padre e tornando a casa mia moglie (tua madre) mi dicesse che le hai alzato un dito, io ti farei passare la tua peggior nottata.
    Se solo un bambinetto di 14 anni maleducato e senza nessun rispetto per i tuoi genitori.

  3. 3
    lajo -

    @monia / @io..se la Madre non lo maltrattasse (?) forse lui si comporterebbe diversamente e poi non si puo rispondere ad un offesa verbale con violenza fisica!! Soprattutto da parte Di un genitore al proprio figlio!Mica siamo 50 anni fa!
    La gente development ancora imparare che al posto Di gambe e mani esiste anche la bocca per parlare!! La cosa che gli proibisce d anndare dallo psicologo non e giusto…e ik il fratello se ne andrebbe d casa?? Cio significa che entrambi devono risolvere problemi cn la Madre e vicerversa

  4. 4
    Loreley -

    LAJO, e’chiaro che c’e’ molta tensione tra loro e le dinamiche non le so e una mediazione famigliare non guasta!!! E che il rispetto deve essere reciproco ecc. Ma ha dato della zo...la a sua madre. Ha superato direi pure lui un limite invalicabile e idem si dica per lanciare cellulari dalla finestra. E’ chiaro che qualcosa li’ non funziona ma tanto piu’ se si ritrova sola con due figli e il limite e’ stato superato da mo’ forse lo psicologo serve a tutti ma anche ai figli per rientrare nel limite e vedere anche l’altro oltre a se’ e trovare strategie migliori, tutti. Gli adolescenti di oggi spesso il senso del limite non ce l’hanno solo per gli errori dei genitori ma anche per la societa’ che respirano. Io non mi sono mai permessa neanche di pensarla una parola del genere per quanto i rapporti non fossero sempre rose e fiori e per quanto l’adolescenza sia un periodo cazzuto. Non so se sia nato prima l’uovo o la gallina, e quanto l’aggressivita’ di sua madre sia dovuta al fatto di non saper gestire. Quanto abbia sparato gia’ tutte le cartucce di fronte a minori conflitti e oggi di fronte a zo...la ecc non abbia piu’ cosa dire o fare. Ma se quando dici zo...la a tua madre il tuo solo pensiero e’ che non ti puo’ denunciare e anzi magari tu a lei non e’ solo che la tensione e’ oltre le stelle ma che tutti i sensi del limite sono oltrepassati. I genitori sbagliano anche e la violenza e” sempre sbagliata ma “zo...la” per me che 14 anni non li ho avuti ieri neanche se 50 anni fa e’ “over”. Io di casa sono anche andata via quando ero appena maggiorenne, per dei conflitti. Per dei giorni. Avevo ragione ma da adulta certamente ho anche capito che il “mestiere” del genitore e’ difficilissimo. Tanto piu’ durante l’adolescenza e oggi ancora piu’ di ieri mi sa. Ma a mia madre non mi sono mai permessa neanche di dire “scema” per quanto anche lei avesse i suoi tiri. E sinceramente se fossi stata convinta invece di poter offendere e che e’ lecito… Se avessi detto una cosa simile potevo cambiate stato!!! I miei per certi versi con me saranno stati anche troppo severi ma per fortuna avevo anche delle regole che mi servono ancora oggi. Poi magari sua madre e’ fuori di se’, non so perche’, spacca tutto ma non da’ limiti e regole. Ma un senso del limite e’ importante anche per se stessi

Scrivi un Commento
Leggi l'Informativa sulla Privacy. Usa toni moderati e non inserire testi offensivi, futili, di propaganda (religiosa, politica etc) o promozionali. Non riportare articoli presi da altri siti e testi di canzoni o poesie.
Rispetta l’autore della lettera e gli altri utenti: resta in tema, non chattare, usa un solo nome, fai un uso limitato di abbreviazioni SMS e Maiuscole.
Puoi inserire fino a 2 commenti "in attesa di pubblicazione" per lettera.
I commenti sono pubblicati alle ore 2, 6, 10, 14, 18, 22.
Se non vedi i tuoi ultimi commenti leggi qui.

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato. Required fields are marked *

 caratteri disponibili

Ricorda che sei personalmente responsabile di quanto scrivi su questo forum: prima di inviare il commento verifica che non infranga norme di legge e che non arrechi danno, non offenda la reputazione e non violi la privacy di alcuno.